facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Eusebio, Europa style

Venerdì 20 ottobre 2017
A proposito di record che piacciono tanto in città, eccone uno anche per lui. E in Europa, dove sembra essere più ispirato di quanto lo sia stato finora in Italia. Di Francesco ha fatto in fretta a mettere il nuovo primato in cassaforte, per non essere sminuito nel confronto con i celebrati (e anche rimpianti) predecessori. Nessuno nella storia della Roma in Champions, scritta nelle sue 10 partecipazioni alla fase a gironi più da umiliazioni che da imprese, era riuscito a conservare l'imbattibilità fino alla terza giornata. Eusebio ha subito calato il tris e soprattutto non si è inchinato davanti alle favorite del gruppo C. Ha pareggiato all'Olimpico, nella notte del suo debutto nella competizione, contro l'Atletico Madrid, e ha concesso il bis a Stamford Bridge contro il Chelsea. In mezzo il successo di Baku contro il Qarabag che scontato non è stato affatto ed è servito per interrompere il digiuno esterno durato quasi 7 anni. E' vero che i 5 punti non sono il massimo (nel 2006/2007, con Spalletti, in panchina, furono 6: 2 vittorie e 1 ko), ma per ora bastano per restare dietro alla squadra di Conte e staccare di 3 quella di Simeone. «La tappa di Londra, però, è solo il punto di partenza e non di arrivo. Siamo, comunque, sulla strada giusta» ha detto l'allenatore, misurato e realista, dopo lo show giallorosso in Inghilterra.

PRIMO STEP - La Champions, di solito, esalta le big. Ora, nella capitale, scatena la Roma. Merito di Di Francesco. Che, dopo l'esperienza in Europa League con il Sassuolo, si sta facendo conoscere all'estero da tecnico giallorosso. Entrambe le prestazioni contro le due grandi del gruppo C hanno certificato quanto la sua impronta sia già ben riconoscibile nel dna della squadra. E sono state disegnate dopo le uniche sconfitte stagionali. Quella del 26 agosto contro l'Inter di Spalletti e l'ultima di sabato scorso contro il Napoli di Sarri. Ovviamente diverse tra loro. Ma Eusebio ci ha sempre messo del suo. Ad esempio, nella serata più sofferta della sua gestione, ha deciso di aiutare i suoi giocatori, schiacciati dall'Atletico, cambiando il sistema di gioco: dal 4-3-3 al 3-5-2, dentro Fazio per Defrel. Il difensore in più per fare muro, restare in partita e prendersi il punto. L'umiltà lo ha premiato. Al resto ha pensato Alisson.

SVOLTA BUONA - A Londra, invece, è scesa in campo proprio la sua Roma. Non negli interpreti, considerando il numero dei titolari assenti tra infortunati e panchinari. Nell'Idea, mai così chiara e inequivocabile nello sviluppo del match. Che potrebbe diventare la Partita. La sua, come quel Sampdoria-Roma del 18 dicembre 2005, in cui Spalletti inventò Totti centravanti mascherato nel 4-2-3-1. La differenza: a Marassi, entrarono in campo i migliori, a Stamford Bridge, solo quelli che al momento stanno meglio. Così è sbocciata la prestazione più bella e significativa da quando è sulla panchina giallorossa. Con i suoi concetti quasi estremizzati: la linea difensiva alta, il baricentro spostato nella metà campo avversaria, la superiorità nel possesso palla, la rapidità nella verticalizzazione, l'uso ripetuto delle corsie, il pressing di squadra e non del singolo. Il gioco e il collettivo a esaltare i solisti e non il contrario. La via migliore per entrare in Europa da protagonista. E davanti a Conte che, per sua ammissione, sbaglia la preparazione del match, mettendo il sesto difensore, David Luiz, a centrocampo. Eusebio si limita a lanciare Gerson, alla prima da titolare in Champions. A destra, perché fisicamente adatto al duello con Alonso. Al resto hanno pensato Kolarov e Dzeko.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Europa League - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 21 feb 2018 
La Coppia. Dzeko e Kolarov, specialisti in notti difficili: insieme 84 gare di Champions
Ebbene, questa Roma del terzo millennio non dev'essere stata poi un disastro visto...
 Mar. 20 feb 2018 
Al Metalist Stadium per motivi politici
Domani sera (ore 20,45, arbitrerà lo scozzese Collum che ha diretto i giallorossi...
Dossier Shakhtar. C'è un Brasile nel ghiaccio
Sono originari di Donetsk, si allenano a Kiev, giocano a Kharkiv. La vita con il...
 Ven. 16 feb 2018 
ODDO: "La Roma ha bisogno di punti ma troverà una squadra pronta a rilanciarsi"
UDINESE-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMO ODDO
 Lun. 12 feb 2018 
Riecco le coppe: il campionato aggiunge un'altra incognita
Quanto il ritorno delle coppe europee potrà incidere sulla lotta per scudetto, zona...
Riecco le Coppe, possono fare la differenza
Lo scudetto è una sfida tra Napoli e Juve, con Inter, Roma e Lazio a contendersi...
 Gio. 08 feb 2018 
Roma, City e quella promessa tradita: Mahrez-Leicester, guerra senza vincitori
"Ci eravamo tanto amati". La storica conquista della Premier League e i fasti per...
 Mer. 07 feb 2018 
Milano-Roma e la Champions da meritarsi
Il 2018 è tutta un altra storia. Non per la magnifica coppia (Napoli e luve in rigoroso...
 Mar. 06 feb 2018 
Spalletti ad alcuni tifosi: "Totti non correva più, gli altri si deprimevano"
Chiacchierando a notte fonda con sei tifosi della Roma, davanti a un ristorante...
 Mer. 31 gen 2018 
Roma, i bilanci spiegano perché i big sono in vendita
Almeno una è fatta. È chiusa almeno una delle cessioni d'oro che servono a mettere...
 Mar. 30 gen 2018 
Mai più i giocatori sotto la curva
La sicurezza gioca d'anticipo. Domenica, fuori dall'Olimpico, poco prima dell'inizio...
 Lun. 29 gen 2018 
Olimpico, adesso piovono fischi
Forse è uno scherzo, forse è un incubo. Di sicuro è uno sbalzo tremendo, da record....
 Mer. 24 gen 2018 
Calciomercato Roma, Dzeko, 32 anni strapagati dal Chelsea è il puntello a un bilancio traballante
Dzeko ha fatto i bagagli e li ha caricati sull'auto, fuori dal ritiro di Cornaredo....
 Mar. 23 gen 2018 
Bilancio, Fair play finanziario e Schick: ecco perché la Roma vende Dzeko
Dzeko ed Emerson Palmieri ceduti a gennaio anche a rischio di indebolire la squadra...
Calciomercato, lasciarsi un giorno a Roma. Dzeko si sente scaricato e cede alla corte del Chelsea
Gli 83 minuti giocati domenica sera contro l'Inter a San Siro hanno l'aria di essere...
 Sab. 20 gen 2018 
SPALLETTI: "Non è una partita decisiva, è ancora presto. L'andata? Girati bene un paio di episodi"
INTER-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Chi voglio togliere alla Roma? Vuoi far riferimento a qualcuno? L'alieno, Radja (ride)"
Una squadra in vendita. Dallo scudetto ai conti, cambia l'obiettivo Roma
G.Buccheri) - La Roma scivola in classifica, ma risale sul mercato. Una risalita...
 Ven. 19 gen 2018 
Inter-Roma, chi perde entra in crisi profonda
Uscire dalla crisi, anche se sarà difficile farlo in due. Spalletti e Di Francesco,...
 Mer. 17 gen 2018 
Dzeko, il girone della svolta. All'Inter mai gol a San Siro
Gran parte delle speranze Champions della Roma sono nelle mani, o forse sarebbe...
 Ven. 12 gen 2018 
CALCIOMERCATO Roma, Torreira: "Resto alla Sampdoria fino a giugno"
Gennaio, mese di calciomercato e di trattative. La Roma è alla ricerca di un centrocampista...
 Dom. 07 gen 2018 
Dall'Atalanta un'altra lezione, la Roma ora teme le vacanze
Prima il Napoli al San Paolo e adesso la Roma all'Olimpico: quattro giorni in tutto....
 Sab. 06 gen 2018 
Pellegrini oro Roma
All'Atalanta ha segnato il suo ultimo gol con la maglia del Sassuolo, l'8 aprile...
 Gio. 04 gen 2018 
Calciomercato Torino, Mihajlovic esonerato: Mazzarri in pole
Fatale la sconfitta contro la Juventus, si attende l'ufficialità: il tecnico granata era stato espulso per proteste dopo il gol del 2-0
L'Atalanta vuole dare una lezione anche a Di Francesco
Riecco l'Atalantamania. Una vittoria di prestigio e la festa tra due ali di folla,...
 Mar. 02 gen 2018 
L'Italcalcio del futuro
Aspettando l'apertura del calciomercato sotto la neve, da domani al 31 gennaio,...
 Lun. 01 gen 2018 
Occasione o necessità: il futuro di Badelj è tra Milan e Roma
Il cambio di procuratore, il passaggio da Dejan Joksimovic ad Alessandro Lucci,...
 Dom. 31 dic 2017 
La cura è nel tunnel di Schick
Oggi Patrik Schick, l'acquisto più costoso della storia della Roma, è un problema....
 Sab. 30 dic 2017 
Florenzi: duecento volte Roma
Se il destino sceglie di farti esordire in A a 20 anni al posto di Totti, tu che...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>