facebook twitter Feed RSS
Martedì - 19 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, show e tre rimpianti

Giovedì 19 ottobre 2017
La Roma più bella della stagione spaventa il Chelsea campione in Premier: 3 a 3 a Stamford Bridge, con il gol di Kolarov e la doppietta di Dzeko, azzerando anche lo svantaggio iniziale di due reti. Di Francesco punta sul gioco, Conte sulla difesa. Pallotta, in tribuna, può essere soddisfatto per il comportamento autoritario, in Europa, dei giallorossi in Europa. Che, pareggiando a Londra, restano al 2° posto nel gruppo C e staccano ulteriormente l'Atletico Madrid (più 3).

VERSIONE INTERNAZIONALE Il Qarabag fa il primo punto della sua giovane storia in Champions (3 match), fermando Simeone a Baku, e il grande favore alla Roma che scende in campo sapendo di rimanere comunque davanti alla squadra spagnola. Il risultato della partita in Azerbaigian incide, dunque, su quella in Inghilterra. Ma Di Francesco la sua scelta l'ha comunque fatta. Così, affidandosi al turnover, decide di puntare sulla Roma straniera, lasciando in panchina De Rossi e Florenzi, seduti accanto a El Shaarawy, i tre azzurri di Euro 2016 che ricevono l'abbraccio di Conte prima del fischio d'inizio dello sloveno Skomina. Sono 4 le novità, dopo il ko di sabato contro il Napoli: Fazio per Manolas, Gonalons per De Rossi, Strootman per Pellegrini e Gerson per Florenzi. L'obiettivo è ritrovare la corsa e la brillantezza, facendo riposare qualche titolare. Gerson debutta dall'inizio nella competizione. Fin qui, nella scorsa stagione, 270 in Europa League e 5 nel playoff contro il Porto. E 65 in questa, solo in A.

ATTEGGIAMENTO PROPOSITIVO La Roma, anche se inedita e comunque in emergenza, sa come comportarsi. E va a conquistare la metà campo avversaria. Il Chelsea, del resto, invita i giallorossi, difendendo con 6 uomini, cioè 5 difensori più David Luiz a far dar schermo. Il 3-5-2 di Conte è prudente e anche rinunciatario. Il sistema di gioco si basa sulle ripartenze. Ma sui lati Zappacosta e Alonso vanno al minimo. Dal pressing di David Luiz, sboccia qualche contropiede, anche se Hazard e Morata sono spesso isolati. I blues insistono sul loro piano anche quando si trovano avanti di due reti. La prima è un regalo di Jesus che, rinviando lento, restituisce e al tempo stesso acchita al limite il pallone a David Luiz che, destro a giro, firma il vantaggio (Morata, ad inizio azione, è in fuorigioco); la seconda è una gaffe di Peres che, a centrocampo, lascia la palla ad Hazard, pronto poi a sfruttare in area e in solitudine, la conclusione di Morata smorzata involontariamente da Fazio. Il passivo, però, è esagerato, anche perché Nainggolan spreca la chance del pari su assist di Strootman e Perotti imita il compagno su invito di Dzeko. Kolarov, lasciando sul posto Azpilicueta, riapre il match: sinistro lievemente sporcato da Cristensen.

SENZA PAURA I giallorossi, dopo aver chiuso la prima parte con il 65,5 per cento nel possesso palla (chiuderanno con il 58), si scatenano nella ripresa. Conte, per bloccare i rivali sulle corsie, modifica il sistema di gioco, passando al 3-4-3: fuori David Luiz e dentro Pedro. La mossa non paga. Perché la Roma non si spaventa e anzi si scatena, colpendo due volte, in poco più di 5 minuti, con Dzeko che realizza di sinistro al volo su lancio di Fazio e di testa su punizione di Kolarov. La centesima in giallorosso è da favola, anche perché segna finalmente al Chelsea, dopo 9 tentativi a vuoto, e conferma di essere decisivo anche in quest'annata, già 12 reti (3 in Champions, 2 con la Bosnia e 7 in campionato). Si fa male Gerson, ecco Pellegrini. Hazard, sbucato tra Jesus e Fazio che gli lasciano eccessiva libertà, pareggia di testa su cross di Pedro e subito esce lasciando spazio a Willian. In campo Anche Ruediger per Zappacosta e Florenzi per Strootman. Peres si sveglia tardi e offre la palla del match a Dzeko che appoggia di testa a lato. Ma la serata resta da applausi. Anche quelli di Ancelotti e Totti, in tribuna a Londra.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Europa League - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 13 giu 2018 
Coric, Cristante e Kluivert: la giovane età della ragione
Tre giocatori, media anni: 21. Sono molto giovani, ma è pure vero che ognuno di loro ha un collaudo già effettuato. MOnchi vuole anche Sandro Tonali del Brescia, classe 2000, a quanto pare, il nuovo Pirlo
 Lun. 11 giu 2018 
Nel nome di Kluivert: Roma, ecco chi è Justin
Velocità, dribbling e tanta personalità: ecco chi è Justin Kluivert, nuovo acquisto della Roma
 Dom. 10 giu 2018 
Klostermann, la Roma segue il terzino del Lipsia
Gioca sulla fascia destra, ha ventidue anni, è stato capitano della Germania Under 21, fisico e caratteristiche alla Kolarov. Costa dieci milioni di euro e ha un contratto fino al 2021. Piace anche all'Arsenal.
 Ven. 08 giu 2018 
Qualificazioni di Champions League 2017/2018: come funzionano
In dettaglio il funzionamento dei vari turni di qualificazione di UEFA Champions League, con l'eventuale trasferimento in UEFA Europa League.
 Mer. 06 giu 2018 
Uefa, premi in aumento per Champions League e Europa League
La Uefa ha annunciato l'aumento dei premi legati alla partecipazione nella prossima...
 Mar. 05 giu 2018 
Distribuzione dei ricavi di UEFA Champions League 2018/19
Alle squadre che partecipano alla UEFA Champions League 2018/19 e alla Supercoppa UEFA 2018 sarà distribuito un totale di 2,04 miliardi di euro.
 Sab. 02 giu 2018 
Kluivert sintesi perfetta fra El Shaarawy e Perotti: è l'esterno ideale per la Roma
Justin Kluivert è vicinissimo alla Roma, quest'anno è letteralmente esploso in Eredivisie....
 Ven. 01 giu 2018 
Collina: "Var in Europa solo quando ci saranno certezze"
Il designatore degli arbitri Uefa sull'introduzione del video assistant referee in Champions ed Europa League
Mediapro pronta una nuova causa: "Risoluzione illegittima"
Una lettera che ha avuto una lunga gestazione. Una serie di controlli, correzioni...
 Mar. 29 mag 2018 
La Serie A boccia Mediapro
L’assemblea dei club vota all’unanimità la risoluzione del contratto con i catalani: adesso torna in ballo Sky
 Lun. 28 mag 2018 
Calciomercato Roma, Terzini, a caccia di alternative: Meunier e Vrsaljko
Di Francesco vuole altri due esterni per completare le coppie Piace Kaderabek Oggi il sì di Marcano?
 Sab. 26 mag 2018 
Italia Romacentrica
C'è il coinvolgimento di Di Francesco nella Nazionale di Mancini. Nel sistema di...
 Ven. 25 mag 2018 
Calciomercato, Ante Coric, le mani della Roma sul "Messi croato"
Il giovane talento ha visione di gioco e la sensibilità giusta per l’assist vincente
 Gio. 24 mag 2018 
SPALLETTI: "Cancelo e Rafinha in questo momento non li possiamo riscattare. Icardi difficile..."
"Icardi resterà all’Inter? Tenere uno che non vuole rimanere è difficile. Il rinnovo? Non c'è fretta...".
Uefa, approvati i nuovi regolamenti: stretta su Fair Play Finanziario e licenze ai club
Istanbul - Il Comitato Esecutivo Uefa dopo essersi riunito a Kiev ha approvato...
Calciomercato, Marcano dice sì alla Roma
Il difensore spagnolo sarà il secondo acquisto chiuso da Monchi dopo il gioiellino Coric strappato alla Dinamo Zagabria
 Mer. 23 mag 2018 
Adesso è Roma la Capitale del calcio
Con 149 punti sommati dalle due squadre vince il campionato delle città ad ex-equo con Torino
 Mar. 22 mag 2018 
CALCIOMERCATO Roma, Sartori: "Cristante pezzo pregiato dell'estate, su di lui molti top club"
"Cristante? I top club più importanti sono realmente interessati al nostro giocatore....
Calcio in tv, Premium rischia
Mediaset non farà follìe per i diritti: dopo i Mondiali in chiaro la rete pay potrebbe smobilitare
 Sab. 19 mag 2018 
Spalletti: "Faremo di tutto per vincere. Il futuro? Sto bene qui"
«Faremo tutto per vincere, credo nella Champions. Il mio futuro? All'Inter mi trovo...
IACHINI: "Ci teniamo a chiudere la stagione con risultato positivo. La Roma si tenga stretto Di Fra"
SASSUOLO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI GIUSEPPE IACHINI
 Ven. 18 mag 2018 
Champions League 2018-2019, diretta tv: partite in chiaro
Il meglio del calcio europeo torna dal 2018-2019 a essere trasmesso da Sky: ma ogni mercoledì la Rai manderà in onda una partita di una delle squadre italiane“
Calciomercato Roma, Torreira: "Non so dove andrò, vorrei restare in Italia"
Lucas Torreira sembra ormai l'indiziato numero uno a lasciare la Sampdoria a giugno....
Roma, i retroscena della cena di squadra: "Da brividi il discorso di Di Francesco"
Stefano dell'Isola del Pescatore ci racconta la cena di mercoledì: Di Francesco carica i ragazzi, mentre De Rossi ha strappato una promessa ai suoi compagni
Calciomercato Roma, ecco Coric. Sogna Ronaldinho ma studia da Pirlo
Il 21enne della Dinamo Zagabria aspetta solo l’ufficialità per diventare giallorosso. E sui social…
Di Fra, col Sassuolo revival e shopping
Domenica sera a Reggio Emilia il tecnico ritrova il suo ex club che nel 2016 portò in Europa
 Gio. 17 mag 2018 
Simeone batte Garcia. E la Roma sorride
L'Atletico Madrid mette un altro trofeo continentale nella propria bacheca. La squadra...
Calciomercato Roma, il Torino ripiomba su Defrel
Il francese piace a Mazzarri e vuole tornare protagonista
 Mer. 16 mag 2018 
Europa League, l'Atletico è campione: 3-0 al Marsiglia. Roma, seconda fascia di Champions più vicina
Nel caso avessero vinto i francesi, sarebbero partiti dalla prima fascia per i sorteggi dei gironi della prossima stagione
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>