facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, show e tre rimpianti

Giovedì 19 ottobre 2017
La Roma più bella della stagione spaventa il Chelsea campione in Premier: 3 a 3 a Stamford Bridge, con il gol di Kolarov e la doppietta di Dzeko, azzerando anche lo svantaggio iniziale di due reti. Di Francesco punta sul gioco, Conte sulla difesa. Pallotta, in tribuna, può essere soddisfatto per il comportamento autoritario, in Europa, dei giallorossi in Europa. Che, pareggiando a Londra, restano al 2° posto nel gruppo C e staccano ulteriormente l'Atletico Madrid (più 3).

VERSIONE INTERNAZIONALE Il Qarabag fa il primo punto della sua giovane storia in Champions (3 match), fermando Simeone a Baku, e il grande favore alla Roma che scende in campo sapendo di rimanere comunque davanti alla squadra spagnola. Il risultato della partita in Azerbaigian incide, dunque, su quella in Inghilterra. Ma Di Francesco la sua scelta l'ha comunque fatta. Così, affidandosi al turnover, decide di puntare sulla Roma straniera, lasciando in panchina De Rossi e Florenzi, seduti accanto a El Shaarawy, i tre azzurri di Euro 2016 che ricevono l'abbraccio di Conte prima del fischio d'inizio dello sloveno Skomina. Sono 4 le novità, dopo il ko di sabato contro il Napoli: Fazio per Manolas, Gonalons per De Rossi, Strootman per Pellegrini e Gerson per Florenzi. L'obiettivo è ritrovare la corsa e la brillantezza, facendo riposare qualche titolare. Gerson debutta dall'inizio nella competizione. Fin qui, nella scorsa stagione, 270 in Europa League e 5 nel playoff contro il Porto. E 65 in questa, solo in A.

ATTEGGIAMENTO PROPOSITIVO La Roma, anche se inedita e comunque in emergenza, sa come comportarsi. E va a conquistare la metà campo avversaria. Il Chelsea, del resto, invita i giallorossi, difendendo con 6 uomini, cioè 5 difensori più David Luiz a far dar schermo. Il 3-5-2 di Conte è prudente e anche rinunciatario. Il sistema di gioco si basa sulle ripartenze. Ma sui lati Zappacosta e Alonso vanno al minimo. Dal pressing di David Luiz, sboccia qualche contropiede, anche se Hazard e Morata sono spesso isolati. I blues insistono sul loro piano anche quando si trovano avanti di due reti. La prima è un regalo di Jesus che, rinviando lento, restituisce e al tempo stesso acchita al limite il pallone a David Luiz che, destro a giro, firma il vantaggio (Morata, ad inizio azione, è in fuorigioco); la seconda è una gaffe di Peres che, a centrocampo, lascia la palla ad Hazard, pronto poi a sfruttare in area e in solitudine, la conclusione di Morata smorzata involontariamente da Fazio. Il passivo, però, è esagerato, anche perché Nainggolan spreca la chance del pari su assist di Strootman e Perotti imita il compagno su invito di Dzeko. Kolarov, lasciando sul posto Azpilicueta, riapre il match: sinistro lievemente sporcato da Cristensen.

SENZA PAURA I giallorossi, dopo aver chiuso la prima parte con il 65,5 per cento nel possesso palla (chiuderanno con il 58), si scatenano nella ripresa. Conte, per bloccare i rivali sulle corsie, modifica il sistema di gioco, passando al 3-4-3: fuori David Luiz e dentro Pedro. La mossa non paga. Perché la Roma non si spaventa e anzi si scatena, colpendo due volte, in poco più di 5 minuti, con Dzeko che realizza di sinistro al volo su lancio di Fazio e di testa su punizione di Kolarov. La centesima in giallorosso è da favola, anche perché segna finalmente al Chelsea, dopo 9 tentativi a vuoto, e conferma di essere decisivo anche in quest'annata, già 12 reti (3 in Champions, 2 con la Bosnia e 7 in campionato). Si fa male Gerson, ecco Pellegrini. Hazard, sbucato tra Jesus e Fazio che gli lasciano eccessiva libertà, pareggia di testa su cross di Pedro e subito esce lasciando spazio a Willian. In campo Anche Ruediger per Zappacosta e Florenzi per Strootman. Peres si sveglia tardi e offre la palla del match a Dzeko che appoggia di testa a lato. Ma la serata resta da applausi. Anche quelli di Ancelotti e Totti, in tribuna a Londra.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Europa League - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 21 feb 2018 
La Coppia. Dzeko e Kolarov, specialisti in notti difficili: insieme 84 gare di Champions
Ebbene, questa Roma del terzo millennio non dev'essere stata poi un disastro visto...
 Mar. 20 feb 2018 
Al Metalist Stadium per motivi politici
Domani sera (ore 20,45, arbitrerà lo scozzese Collum che ha diretto i giallorossi...
Dossier Shakhtar. C'è un Brasile nel ghiaccio
Sono originari di Donetsk, si allenano a Kiev, giocano a Kharkiv. La vita con il...
 Ven. 16 feb 2018 
ODDO: "La Roma ha bisogno di punti ma troverà una squadra pronta a rilanciarsi"
UDINESE-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMO ODDO
 Lun. 12 feb 2018 
Riecco le coppe: il campionato aggiunge un'altra incognita
Quanto il ritorno delle coppe europee potrà incidere sulla lotta per scudetto, zona...
Riecco le Coppe, possono fare la differenza
Lo scudetto è una sfida tra Napoli e Juve, con Inter, Roma e Lazio a contendersi...
 Gio. 08 feb 2018 
Roma, City e quella promessa tradita: Mahrez-Leicester, guerra senza vincitori
"Ci eravamo tanto amati". La storica conquista della Premier League e i fasti per...
 Mer. 07 feb 2018 
Milano-Roma e la Champions da meritarsi
Il 2018 è tutta un altra storia. Non per la magnifica coppia (Napoli e luve in rigoroso...
 Mar. 06 feb 2018 
Spalletti ad alcuni tifosi: "Totti non correva più, gli altri si deprimevano"
Chiacchierando a notte fonda con sei tifosi della Roma, davanti a un ristorante...
 Mer. 31 gen 2018 
Roma, i bilanci spiegano perché i big sono in vendita
Almeno una è fatta. È chiusa almeno una delle cessioni d'oro che servono a mettere...
 Mar. 30 gen 2018 
Mai più i giocatori sotto la curva
La sicurezza gioca d'anticipo. Domenica, fuori dall'Olimpico, poco prima dell'inizio...
 Lun. 29 gen 2018 
Olimpico, adesso piovono fischi
Forse è uno scherzo, forse è un incubo. Di sicuro è uno sbalzo tremendo, da record....
 Mer. 24 gen 2018 
Calciomercato Roma, Dzeko, 32 anni strapagati dal Chelsea è il puntello a un bilancio traballante
Dzeko ha fatto i bagagli e li ha caricati sull'auto, fuori dal ritiro di Cornaredo....
 Mar. 23 gen 2018 
Bilancio, Fair play finanziario e Schick: ecco perché la Roma vende Dzeko
Dzeko ed Emerson Palmieri ceduti a gennaio anche a rischio di indebolire la squadra...
Calciomercato, lasciarsi un giorno a Roma. Dzeko si sente scaricato e cede alla corte del Chelsea
Gli 83 minuti giocati domenica sera contro l'Inter a San Siro hanno l'aria di essere...
 Sab. 20 gen 2018 
SPALLETTI: "Non è una partita decisiva, è ancora presto. L'andata? Girati bene un paio di episodi"
INTER-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Chi voglio togliere alla Roma? Vuoi far riferimento a qualcuno? L'alieno, Radja (ride)"
Una squadra in vendita. Dallo scudetto ai conti, cambia l'obiettivo Roma
G.Buccheri) - La Roma scivola in classifica, ma risale sul mercato. Una risalita...
 Ven. 19 gen 2018 
Inter-Roma, chi perde entra in crisi profonda
Uscire dalla crisi, anche se sarà difficile farlo in due. Spalletti e Di Francesco,...
 Mer. 17 gen 2018 
Dzeko, il girone della svolta. All'Inter mai gol a San Siro
Gran parte delle speranze Champions della Roma sono nelle mani, o forse sarebbe...
 Ven. 12 gen 2018 
CALCIOMERCATO Roma, Torreira: "Resto alla Sampdoria fino a giugno"
Gennaio, mese di calciomercato e di trattative. La Roma è alla ricerca di un centrocampista...
 Dom. 07 gen 2018 
Dall'Atalanta un'altra lezione, la Roma ora teme le vacanze
Prima il Napoli al San Paolo e adesso la Roma all'Olimpico: quattro giorni in tutto....
 Sab. 06 gen 2018 
Pellegrini oro Roma
All'Atalanta ha segnato il suo ultimo gol con la maglia del Sassuolo, l'8 aprile...
 Gio. 04 gen 2018 
Calciomercato Torino, Mihajlovic esonerato: Mazzarri in pole
Fatale la sconfitta contro la Juventus, si attende l'ufficialità: il tecnico granata era stato espulso per proteste dopo il gol del 2-0
L'Atalanta vuole dare una lezione anche a Di Francesco
Riecco l'Atalantamania. Una vittoria di prestigio e la festa tra due ali di folla,...
 Mar. 02 gen 2018 
L'Italcalcio del futuro
Aspettando l'apertura del calciomercato sotto la neve, da domani al 31 gennaio,...
 Lun. 01 gen 2018 
Occasione o necessità: il futuro di Badelj è tra Milan e Roma
Il cambio di procuratore, il passaggio da Dejan Joksimovic ad Alessandro Lucci,...
 Dom. 31 dic 2017 
La cura è nel tunnel di Schick
Oggi Patrik Schick, l'acquisto più costoso della storia della Roma, è un problema....
 Sab. 30 dic 2017 
Florenzi: duecento volte Roma
Se il destino sceglie di farti esordire in A a 20 anni al posto di Totti, tu che...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>