facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Missione Champions, Roma a casa di Conte

Mercoledì 18 ottobre 2017
L'Inghilterra dove non si vince mai, il Chelsea fortissimo e ferito, la rabbia di Antonio Conte, il ritorno di Morata e le ferite ancora aperte per la sconfitta col Napoli, con tutti i dubbi dell'estate che riemergono all'improvviso. La Roma stasera sfida tanti, forse troppi fantasmi, ma a volte nel calcio questa diventa la situazione ideale per sorprendere. Serve davvero un'impresa ai giallorossi per far risultato stasera allo Stamford Bridge (tutto esaurito e con Pallotta e Totti in tribuna) nella terza gara del girone di Champions contro i campioni d'Inghilterra. Anche loro a -9 in classifica dalla vetta del campionato, come la Roma alle prese con tanti infortuni, ma il materiale tecnico a disposizione di Conte rimane di grandissimo livello. Di Francesco, però, non si presenta a Londra da vittima sacrificale com'è giusto che sia. Dopo aver fatto allenare la squadra a Trigoria prima della partenza, in terra inglese parla con orgoglio: «Non firmerei assolutamente per il pareggio - dice il tecnico romanista - le partite vanno giocate. Non mi piace trasmettere ai miei giocatori l'idea di accontentarsi, commetterei un grave errore. So che è una partita difficile, in un campo non dico proibitivo ma dove tante squadre hanno sofferto. Noi comunque siamo qui per giocarcela».

L'errore da non ripetere rispetto a sabato scorso è quel «rispetto eccessivo» mostrato nei confronti del Napoli. «Voglio un approccio differente - prosegue Di Francesco - sapendo che di fronte avremo un'avversaria feroce che ha appena perso con l'ultima in classifica. Bisogna comunque preparare la partita per i 3 punti, è una tappa importante per rispondere anche alla sconfitta di sabato». Il ko col Napoli è stato un brutto colpo, ma secondo l'allenatore non c'è nulla di compromesso su nessun fronte. «Credo non ci sia un grande divario tra noi e il Napoli e questo deve darci forza, nonostante il risultato e gli ennesimi pali colpiti. Sono stato contentissimo della prestazione, abbiamo preso gol su un nostro assist. Col Chelsea dovremo avere lo stesso atteggiamento, cercando di essere più incisivi e di partire subito forte. In campionato dobbiamo recuperare il match con la Samp e il cammino è ancora lunghissimo. Nel calcio si vuole tutto e subito, io non la penso così. Stiamo crescendo e in Serie A la nostra è una delle migliori difese». Per questo cerca di non ascoltare le critiche, che ad esempio lo tirano in ballo nella gestione degli infortuni. «Sento parlare di tutto, a Roma è così ma non accuso la pressione. Sono il primo responsabile sono io. Detto questo, capita di avere infortuni, credo ci siano anche al Chelsea, nonostante Conte sia arrivato da più tempo».

Proprio per evitare altre sorprese ha fatto lavorare la squadra a Trigoria, visto che dopo il volo da 2 ore e mezza c'era poi da sobbarcarsi il lungo viaggio in pullman verso lo stadio. «Volevamo fare una rifinitura di qualità a Trigoria, cosa che non sarebbe potuto accadere qui. A Qarabag abbiamo perso Perotti alla vigilia e stavolta abbiamo preferito non rischiare». Rispetto alla formazione schierata col Napoli due cambi sembrano certi: oltre a Fazio al posto dell'infortunato Manolas, a centrocampo rientra Strootman per Pellegrini. Altre possibili soluzioni sono Gonalons e Under, ma De Rossi e Florenzi partono favoriti. In attacco non si tocca Dzeko, uno che in Inghilterra ha vinto due titoli. «Mi sento bene - dice Edin al fianco del tecnico in conferenza - ed è un momento importante. Sono felice di essere nella lista del Pallone d'Oro, adesso voglio fare altri gol. Al Chelsea non ho mai segnato, quindi è uno stimolo in più». Come il traguardo speciale che taglierà stasera: cento partite in giallorosso. «Non sembrava possibile raggiungerle dopo la mia prima stagione a Roma, speriamo di festeggiare con un bel risultato». Molto dipende proprio da lui.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo

Serie A - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mar. 08 mag 2018 
Papà Capradossi: "Mio figlio Elio? Ha l'Africa dentro e Roma nel cuore"
Il padre del difensore giallorosso apre l’album di famiglia e svela: “Io amo il rugby, ma per lui la palla è solo rotonda. Senza calcio avrebbe potuto fare il fotografo…”
La Roma a spasso nel futuro
E' già Roma-Juve. Ma attenzione: non ci riferiamo alla partita di domenica sera...
 Lun. 07 mag 2018 
Licenza Uefa rilasciata a 14 delle 20 società di serie A: ok Roma e Lazio
La Commissione di primo grado delle Licenze Uefa, esaminata la documentazione pervenuta,...
Diritti tv, la Rai "vince" la Coppa Italia: battuta l'offerta di Mediaset
Dopo la finale Juventus-Milan si andrà avanti ancora insieme. Sarà infatti la Rai...
CALCIOMERCATO, Kluivert jr verso la Premier
Il futuro di Justin Kluivert, attaccante dell'Ajax seguito anche dalla Roma negli...
Roma, tutti gli obiettivi di calciomercato
Sta già nascendo una Roma ambiziosa. Già prima della partita di Cagliari, dopo i...
Un punto dal Paradiso
La Roma vince soffrendo a Cagliari grazie al gol di Under: ora basta un pareggio in due gare per centrare l’obiettivo
Cagliari-Roma 0-1: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: CAGLIARI-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Ünder da tre punti tra turnover, dolori e la sfida alla Juve
Sulla scia dell'esordio in Champions di Antonucci, è toccato ieri ad Elio Capradossi...
 Dom. 06 mag 2018 
CAPRADOSSI: "Una grande emozione, tre punti importantissimi. Higuain? C'è tempo per pensarci"
CAGLIARI-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA CAPRADOSSI A SKY L'emozione dell'esordio......
Ci pensa Ünder: Roma terza. Il Cagliari trema e protesta
Il turco segna e Alisson para, ma i rossoblù protestano per un contatto Kolarov-Farias in area giallorossa, giudicato regolare. Lopez è terzultimo: si fa durissima
Cagliari-Roma Le Formazioni UFFICIALI
36ªGiornata di Serie A
36ªGiornata di Serie A - Risultati Finali
La Lazio pareggia a fatica, il Napoli dice addio allo scudetto. Vincono Chievo e SPAL
Calciomercato Roma, Monchi su Battaglia, c'è il contatto
IL DIRIGENTE GIALLOROSSO SEGUE IL CENTROCAMPISTA GIÀ DA TEMPO
 Sab. 05 mag 2018 
Lopez: "Domani ci aspetta una gara difficilissima ma attraverso la prestazione possiamo arrivare..."
"Attraverso la prestazione possiamo arrivare ai tre punti”
MUZZI: "Il Cagliari contro la Roma deve entrare in campo con il coltello fra i denti..."
Roberto Muzzi, ex calciatore del Cagliari cresciuto nelle giovanili della Roma,...
 Ven. 04 mag 2018 
Collina, che scempions
La domanda è semplice: come mai l'Uefa non vuole la Var in Champions? Dice lo sloveno...
 Gio. 03 mag 2018 
Diritti Tv, cresce tensione dei club: si pensa alla distribuzione diretta del contenuto
Proseguono i contatti per dirimere la questione legata ai diritti televisivi della...
Antonucci: baby giallorosso alla prima in Champions
Gioia europea per Antonucci: il classe ’99 colleziona la prima presenza in Champions
Designazioni arbitrali 35ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 17ª Giornata di Ritorno
 Mer. 02 mag 2018 
Roma-Liverpool: Diretta Tv
ROMA-LIVERPOOL DIRETTA TV
 Mar. 01 mag 2018 
Roma, un attacco a Kiev
La speranza è l'ultima ad arrendersi, quindi ci sono ancora tutto oggi e un pezzo...
 Lun. 30 apr 2018 
SERIE A - Anticipi e Posticipi 37ª giornata
Serie A TIM - Anticipi e Posticipi 18ª Giornata di Ritorno
Cagliari-Roma: Info Biglietti
L'incontro, valido per il 36° turno di Serie A, si disputerà domenica 6 maggio alle...
Champions, Roma ora devi crederci
Mercoledì si ripartirà dal 4-3-3 e da un atteggiamento diverso, meno impaurito magari, con lo stadio pieno a dare la giusta carica
 Dom. 29 apr 2018 
Fiorentina-Napoli 3-0. Simeone tripletta, la Juve a +4
Azzurri dominati e mai in partita, mentalmente ha lasciato un segno il finale di San Siro. Al 6' Koulibaly stende Simeone: Mazzoleni dà il rigore, la Var annulla per fallo fuori area e per il senegalese scatta il rosso diretto. Il Cholito colpisce due volte: il sogno di Sarri finisce qui?
Roma-Chievo 4-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-CHIEVO 4-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 28 apr 2018 
Roma-Chievo Le Formazioni UFFICIALI
35ªGiornata di Serie A
È un altro Schick. Ma attenzione a Sorrentino, il solito paraRoma
Arriva il Chievo e un girone dopo la punta giallorossa deve cancellare il terribile match d’andata
Gol, magie e futuro: Nainggolan-Roma alla 200esima puntata
Contro il Chievo il centrocampista va a cifra tonda.L'Arsenal lo vuole, lui pensa solo al Liverppol. E oggi arriva Pallotta
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>