facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 18 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Stadio, torna il ponte di Traiano ma da pagare con fondi pubblici

Mercoledì 18 ottobre 2017
Dirottare i fondi pubblici destinati al Ponte dei Congressi sul cosiddetto "ponte di Traiano", il collegamento sul Tevere che sarebbe utile solo al nuovo stadio della Roma e all'«Ecomostro» di negozi, alberghi e uffici privati che ci nascerebbe tutt'intorno. Un assist ai privati che sognano l'affare Tor di Valle, col rischio che salti definitivamente un'opera, il Ponte dei Congressi, che prometteva di alleggerire il traffico in una delle zone più congestionate di Roma. È questo il piano segreto della giunta M5S per salvare l'operazione calcistico-immobiliare da una nuova bocciatura nella seconda conferenza dei servizi. L'idea, per ora top secret, è stata discussa in alcune riunioni tra i tecnici del Campidoglio e i funzionari del governo.

«DUE FUNZIONI DIVERSE» - La prima conferenza si è chiusa nell'aprile scorso con un esito negativo. Decisivo per la bocciatura è stato il parere rilasciato dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che ha messo in fila tutte le criticità del piano, sottolineando i limiti infrastrutturali e la mancanza di collegamenti, su ferro e gomma, di cui in teoria dovrebbero farsi carico i privati. I tecnici del dicastero avevano evidenziato la necessità di realizzare sia il ponte dei Congressi sia il ponte di Traiano che, «con il connesso svincolo» sull'autostrada Roma-Fiumicino, «costituisce la principale via d'accesso allo stadio e non può considerarsi in alcun modo alternativo al ponte dei Congressi, poiché i due ponti di attraversamento del Tevere svolgono funzioni completamente diverse nell'ambito della rete infrastrutturale stradale». Il rischio, quindi, è che senza uno dei due ponti la circolazione nella zona vada in tilt.

INVERSIONE A U - Un parere che ha sconfessato la linea professata fino a quel momento dalla giunta Raggi, che dopo il taglio delle cubature aveva rinunciato al Ponte di Traiano (a pagarlo avrebbero dovuto essere i privati), puntando solo sul Ponte dei Congressi, finanziato invece con i fondi pubblici del Cipe. L'assessore all'Urbanistica, Luca Montuori ragionava così: «Il ponte dei Congressi è la soluzione migliore, con il potenziamento della Roma-Lido e gli interventi su via del Mare e via Ostiense, il quadrante di Tor di Valle sarebbe a posto per la mobilità». E ancora: «La giunta non è favorevole al ponte di Traiano. Servirebbe solo per lo stadio e per portare in auto al business park chi atterra a Fiumicino». Ecco perché prometteva: «Andiamo avanti sulla nostra linea. Non si torna indietro». Invece ora, se l'ipotesi discussa nelle riunioni riservate prendesse corpo, si assisterebbe a una clamorosa inversione a U da parte dei grillini. I quali vorrebbero che i soldi del governo finanziassero un'opera, il Ponte di Traiano, che nel vecchio progetto sarebbe stata pagata dai proponenti e che era stata giudicata dallo stesso assessore «utile» solo allo stadio e al "Business park" privato, che viola i limiti del Piano regolatore. A scapito del Ponte dei Congressi, il cui finanziamento finirebbe in stand-by, e a scapito soprattutto della viabilità del quadrante Sud di Roma.
di L. De Cicco
Fonte: Il Messaggero

Serie A - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Ven. 25 mag 2018 
Calciomercato, Berardi ora pressa: vuole la Roma
L'esterno del Sassuolo "pallino" di Di Francesco che lo conosce bene. Quando si erano salutati, l'attaccante aveva detto al tecnico: «Mister, portami con te»
Un mercato in fasce
In tempi non sospetti e con il terzo posto ancora in ballo, Di Francesco era già...
 Gio. 24 mag 2018 
Calciomercato Arsenal, obiettivo Pellegrini della Roma: sondaggio con la Samp per Praet
L'arrivo di Unai Emery in panchina e una rivoluzione che passa dal calciomercato....
Cristante, Roma in vantaggio: in corsa anche Inter e Juve
Un stagione da protagonista assoluto con la maglia dell'Atalanta e adesso gli occhi...
Doppio sprint Roma: Massara in Hyundai
Il dirigente tornerà alla Roma come vice direttore sportivo. In dirittura d’arrivo c’è anche la trattativa per il back sponsor: sarà il marchio coreano
Calciomercato Roma, da tenere o da cedere: l'analisi della rosa giocatore per giocatore
Sarà un mercato cruciale per consolidare il processo di crescita. Possibile l'uscita di qualche big ma solo per scelta
Annata grigia ma per Opta Florenzi è nella Top 11 italiani
Insieme a lui pure Pellegrini, e non De Rossi
Diritti Tv, Baldissoni evoca azioni sui danni per la mancata visibilità sui proventi
La partita dei diritti tv della Serie A sembra non finire mai. Nella due giorni...
 Mer. 23 mag 2018 
Diritti tv, la Lega ha votato ancora contro la risoluzione del contratto con Mediapro
Dieci i voti a favore, uno meno di ieri. Gli spagnoli hanno presentato una fideiussione da 400 milioni. Lunedì una nuova assemblea
Segno e son desto, mercato d'attacco per la Roma
Per vincere domani servirà migliorare il reparto offensivo. La conferma dalle statistiche: la squadra attacca molto, ma sbaglia ancora troppo
Calciomercato, difesa mondiale per la Roma. Attesa Marcano
Seconda miglior difesa del campionato con 28 reti subite (meglio solo la Juventus...
 Mar. 22 mag 2018 
Calciomercato Napoli, vertice in corso tra De Laurentiis e Ancelotti per provare a chiudere
Un incontro per cercare un'intesa definitiva, un passo avanti importante per cercare...
Calciomercato Genoa, Perin: "Non avrei paura a vestire la maglia della Juve"
"In ogni grande squadra bisogna giocarsi il posto”
CENGIZ: "Voglio restare alla Roma, posso ancora migliorare tanto. Meritavamo la finale di Champions"
Cengiz Under torna a parlare. L'attaccante della Roma è stato intervistato dall'edizione...
Roma, l'aumento di capitale da 115 milioni non basta. A luglio rischio crisi di liquidità
Ha preso il via lunedì 21 maggio del 2018 l'aumento di capitale da 115 milioni di...
CALCIOMERCATO Roma, Sartori: "Cristante pezzo pregiato dell'estate, su di lui molti top club"
"Cristante? I top club più importanti sono realmente interessati al nostro giocatore....
Calcio in tv, Premium rischia
Mediaset non farà follìe per i diritti: dopo i Mondiali in chiaro la rete pay potrebbe smobilitare
Calciomercato, la Roma cerca gol: casting in attacco per aiutare Dzeko
I nomi più gettonati sono: Kluivert, Brahimi, Berardi, Politano, Chiesa e Verdi, non perdendo neppure di vista Talisca. Il d.s. Monchi: “Edin resta e noi lavoreremo di più per arrivare presto a grandi traguardi. Alisson rimarrà”
Riccardi incanta col mito di Totti e la 10 sulle spalle
Per il capitano della Nazionale Under 17 in finale un gol bello ma inutile: “Peccato non sia valso il titolo”
Calciomercato, la Roma blinda i big
Su tutti Alisson e Dzeko. Continuano le trattative per il rinnovo di Florenzi
Nainggolan, Icardi e Suso senza Mondiali. Eroi solo in A
Cosa spinge un ct come Roberto Martinez a lasciare Losanna e raggiungere a Roma...
La Roma riparte all'offensiva
Migliorare. È il verbo che, ormai da qualche settimana, viene usato con disinvoltura...
 Lun. 21 mag 2018 
Date Stagione 2018-2019
Sassuolo-Roma 0-1: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SASSUOLO-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Ritiro dal 5 luglio, poi tour in Usa
Arrivederci Roma. Di Francesco rompe le righe e dà appuntamento ai giallorossi non...
 Dom. 20 mag 2018 
Sassuolo-Roma Le Formazioni UFFICIALI
38ªGiornata di Serie A
SERIE A 2017/2018 - 38ª Giornata
Calendario e Risultati
 Sab. 19 mag 2018 
Sassuolo-Roma i convocati neroverdi
SASSUOLO-ROMA: sono 24 i convocati neroverdi
EL SHAARAWY: "Meritiamo di arrivare terzi. Totti? Un'emozione conoscerlo e giocarci insieme"
Stephan El Shaarawy, attaccante della Roma, prima dell'ultimo match contro il Sassuolo,...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>