facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Le sliding doors di Nainggolan

Martedì 17 ottobre 2017
Se Totti è la bandiera in giacca e cravatta, Radja Nainggolan farà il portabandiera in campo. E' metà belga e metà indonesiano e non romano, d'accordo, ma è anche un'icona del nuovo corso della Roma. Quanti al posto suo avrebbero detto di no al Chelsea? Beh, domani per la prima volta Nainggolan capita da avversario a Stamford Bridge, sulle zolle che Antonio Conte voleva arasse a tempo pieno per lui.

INCROCI - La storia del corteggiamento, con tanto di incontro a due in un hotel romano mai smentito dai protagonisti, è stata raccontata in buona parte dal giocatore: Conte ha provato a convincerlo con le prospettive tecniche più che economiche, Nainggolan ha risposto con una scelta di benessere che sovrastava l'ambizione. «Io sono felice nella Roma e a Roma - spiegava ancora prima di rinnovare il contratto - non vedo una ragione per cambiare città, squadra, Paese. In Inghilterra potrei venire solo se mi accorgessi che c'è il sole...». Più facile vincere la Champions League con la Roma.

RICCHEZZA - L'amore per la città, condiviso dalla moglie Claudia, è stato riconosciuto poi dalla società, che ha mantenuto la promessa di un lauto prolungamento contrattuale: Nainggolan ha firmato fino al 2021 diventando il secondo calciatore più pagato della rosa (4,2 milioni netti) dopo Edin Dzeko. La differenza filosofica rispetto ad altri giocatori però è sostanziale: nel nuovo contratto non è stata stabilita alcuna clausola rescissoria. Se Nainggolan e la Roma si dovessero separare, sarebbe per un accordo a tre firmato con il club interessato.

INCROCIO - Sarà comunque una serata speciale non solo per il pensiero di una vita mai vissuta, ma anche per l'abbraccio con tanti vecchi amici: non solo Rüdiger, che in estate è passato proprio dalla Roma al Chelsea, ma anche i belgi Hazard, Courtois e Batshuayi, tutti nazionali belgi che Nainggolan spera di ritrovare al Mondiale (il quarto belga del Chelsea è il giovane Musonda, che è stato in corsa per andare alla Roma a gennaio). Per riconquistare il ct Martinez, con il quale ha rotto i rapporti da mesi, gli può tornare utile una grande esibizione internazionale. Nel frattempo si è già scambiato qualche messaggio scherzoso, della serie "vinco io", con i colleghi ai quali è più legato.

RILANCIO - Curiosamente Nainggolan è ancora alla ricerca del primo gol in Champions League. Nei 15 tentativi precedenti, tutti con la maglia della Roma, non ha mai segnato. Chissà se la nuovissima treccia che adorna la cresta bionda, ispirata dalla partita contro il Chelsea, gli porterà fortuna proprio a Stamford Bridge. Tra l'altro la sua media realizzativa è bassina anche in Europa League (1 gol in altrettante partite, 15) se comparato al rendimento stratosferico dell'ultima stagione: con 14 reti in 53 partite, Nainggolan ha stabilito il record personale che cercherà di eguagliare (o persino migliorare) nel 2018. Per il momento è più avanti rispetto allo stesso periodo di ottobre dello scorso anno, quando non aveva ancora segnato (ora invece è a quota 1 grazie all'incursione vincente sotto il diluvio contro il Verona). Questo dimostrerebbe, come anche Eusebio Di Francesco tiene spesso a sottolineare, che il ruolo è un falso problema: da mezzala nel 4-3-3 oppure da trequartista nel 4-2-3-1, Nainggolan ha le caratteristiche fisiche per essere devastante nell'area avversaria.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Serie A - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mer. 24 gen 2018 
Gli ex romanisti: "Ora per Di Francesco è dura. Deve essere lui il punto fermo"
Isolarsi e pensare solo al campionato: «Perché la partita di stasera è delicatissima»....
 Mar. 23 gen 2018 
Figc, Tommasi: "La prima cosa che farei da presidente? Un tavolo per far partire le seconde squadre"
«La prima cosa che farei da Presidente della Federcalcio? Un tavolo per far partire...
Calciomercato, prove di ritorno per Criscito tra Genoa e Roma
Il calciomercato Serie A invernale 2018 è nella sua fase più cruciale. quella che...
Calciomercato, lasciarsi un giorno a Roma. Dzeko si sente scaricato e cede alla corte del Chelsea
Gli 83 minuti giocati domenica sera contro l'Inter a San Siro hanno l'aria di essere...
Calciomercato Roma, esce Dzeko, entra Sturridge. Un mercato da Premier
Partenze, arrivi, ritardi e anticipi: la rotta tra la Serie A e la Premier League...
 Lun. 22 gen 2018 
Diritti tv, via a assemblea Lega Serie A
Presenti tutti i club, a seguire si affronta tema governance
Designazioni Arbitrali Recuperi 3ª e 12ª Giornata di Andata
Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali,...
Inter-Roma 1-1: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-INTER 1-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Dom. 21 gen 2018 
Inter, Gagliardini e Santon flop. Roma: Manolas, muro per due
Vecino da applausi. Bene Miranda, Skriniar e Brozo. Fazio e Juan Jesus bucano sul gol del pareggio interista, Bruno Peres mossa infelice. Alisson strepitoso. Ecco i migliori e peggiori della sfida di San Siro
Inter-Roma Le Formazioni UFFICIALI
21ªGiornata di Serie A
Lucio, nervo scoperto: "Totti? Scrivete quello che volete"
La Champions League sullo sfondo nella sfida contro il suo passato. Luciano Spalletti...
 Sab. 20 gen 2018 
Florenzi passo avanti. Formerà il tridente con Dzeko ed El Shaarawy
Ritorno al passato per Alessandro Florenzi. L'azzurro domani a San Siro tornerà...
Calciomercato Roma, adesso ci siamo: ecco Badelj
Monchi ha in pugno il regista croato della Fiorentina: arriverà a luglio a parametro zero ma se il ds convince i viola subito...
C'è stupore e malumore. I tifosi: "Perché altre cessioni?"
«Ieri ho visto Alisson qui davanti al negozio mio e me lo sono abbracciato tutto....
 Ven. 19 gen 2018 
Calciomercato Roma, Dzeko ha detto sì al Chelsea: i club al lavoro per trovare l'intesa...
I club al lavoro per trovare l'intesa per il doppio colpo con Palmieri
Mancini: "Di Francesco sta lavorando bene. Spalletti la guida più importante della mia carriera"
"Voglio allenare con la tattica italiana e la fantasia brasiliana"
Calciomercato Inter, il Barcellona dice sì per Rafinha in prestito con diritto di riscatto
La telenovela Inter-Rafinha è finalmente terminata. Il Barcellona ha raggiunto...
Dzeko: tanti gol, ma quel "record" di 36 occasioni fallite...
Il bosniaco, oltre ai tantissimi gol messi a segno nell’ultima stagione e mezza, porta il fardello anche di un’importante statistica negativa
Calciomercato Roma, Ufficiale: Di Livio al Matera
Il Matera Calcio comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Lorenzo Di...
Chivu: "Di Francesco mi stupisce per la sua tranquillità in un ambiente come Roma"
Cristian Chivu, ex calciatore di Inter e Roma, ha parlato ai microfoni di TMW Radio...
Di Francesco: "Via la paura, serve coraggio"
«In questo momento ci vuole coraggio e non paura, a Roma certe cose bisogna affrontarle»....
 Gio. 18 gen 2018 
Designazioni arbitrali 21ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 2ª Giornata di Ritorno
Inter contro Roma cinque mesi dopo: Cancelo unica novità
Mancano tre giorni a Inter-Roma, big match della 21esima giornata di Serie A e sfida...
Calciomercato, via libera United per Darmian. E Roma e Juve...
Il nome di Matteo Darmian è destinato ad infiammare questi ultimi giorni di sessione...
Calciomercato Fiorentina, Corvino: "In caso di addio, Badelj andrà alla Roma"
Il dirigente della Fiorentina Pantaleo Corvino è tornato a parlare della situazione...
Eusebio pedala contro vento
Londra, Pechino, Napoli, Manchester, Boston, Torino e Guangzhou. La Roma, da qualche...
Gli anni perduti di Inter e Roma, le incompiute d'oro
In un ufficio della Lega di Serie A sono appese due gigantografie: c'è la foto ricordo...
 Mer. 17 gen 2018 
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>