facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 22 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Le sliding doors di Nainggolan

Martedì 17 ottobre 2017
Se Totti è la bandiera in giacca e cravatta, Radja Nainggolan farà il portabandiera in campo. E' metà belga e metà indonesiano e non romano, d'accordo, ma è anche un'icona del nuovo corso della Roma. Quanti al posto suo avrebbero detto di no al Chelsea? Beh, domani per la prima volta Nainggolan capita da avversario a Stamford Bridge, sulle zolle che Antonio Conte voleva arasse a tempo pieno per lui.

INCROCI - La storia del corteggiamento, con tanto di incontro a due in un hotel romano mai smentito dai protagonisti, è stata raccontata in buona parte dal giocatore: Conte ha provato a convincerlo con le prospettive tecniche più che economiche, Nainggolan ha risposto con una scelta di benessere che sovrastava l'ambizione. «Io sono felice nella Roma e a Roma - spiegava ancora prima di rinnovare il contratto - non vedo una ragione per cambiare città, squadra, Paese. In Inghilterra potrei venire solo se mi accorgessi che c'è il sole...». Più facile vincere la Champions League con la Roma.

RICCHEZZA - L'amore per la città, condiviso dalla moglie Claudia, è stato riconosciuto poi dalla società, che ha mantenuto la promessa di un lauto prolungamento contrattuale: Nainggolan ha firmato fino al 2021 diventando il secondo calciatore più pagato della rosa (4,2 milioni netti) dopo Edin Dzeko. La differenza filosofica rispetto ad altri giocatori però è sostanziale: nel nuovo contratto non è stata stabilita alcuna clausola rescissoria. Se Nainggolan e la Roma si dovessero separare, sarebbe per un accordo a tre firmato con il club interessato.

INCROCIO - Sarà comunque una serata speciale non solo per il pensiero di una vita mai vissuta, ma anche per l'abbraccio con tanti vecchi amici: non solo Rüdiger, che in estate è passato proprio dalla Roma al Chelsea, ma anche i belgi Hazard, Courtois e Batshuayi, tutti nazionali belgi che Nainggolan spera di ritrovare al Mondiale (il quarto belga del Chelsea è il giovane Musonda, che è stato in corsa per andare alla Roma a gennaio). Per riconquistare il ct Martinez, con il quale ha rotto i rapporti da mesi, gli può tornare utile una grande esibizione internazionale. Nel frattempo si è già scambiato qualche messaggio scherzoso, della serie "vinco io", con i colleghi ai quali è più legato.

RILANCIO - Curiosamente Nainggolan è ancora alla ricerca del primo gol in Champions League. Nei 15 tentativi precedenti, tutti con la maglia della Roma, non ha mai segnato. Chissà se la nuovissima treccia che adorna la cresta bionda, ispirata dalla partita contro il Chelsea, gli porterà fortuna proprio a Stamford Bridge. Tra l'altro la sua media realizzativa è bassina anche in Europa League (1 gol in altrettante partite, 15) se comparato al rendimento stratosferico dell'ultima stagione: con 14 reti in 53 partite, Nainggolan ha stabilito il record personale che cercherà di eguagliare (o persino migliorare) nel 2018. Per il momento è più avanti rispetto allo stesso periodo di ottobre dello scorso anno, quando non aveva ancora segnato (ora invece è a quota 1 grazie all'incursione vincente sotto il diluvio contro il Verona). Questo dimostrerebbe, come anche Eusebio Di Francesco tiene spesso a sottolineare, che il ruolo è un falso problema: da mezzala nel 4-3-3 oppure da trequartista nel 4-2-3-1, Nainggolan ha le caratteristiche fisiche per essere devastante nell'area avversaria.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 14 feb 2018 
As Roma, lo stadio che non c'è vale già 380 mila euro nel bilancio dei padroni americani
"Famo ‘sto stadio!" sollecitavano l'anno scorso il "Pupone" Francesco Totti, che...
Calciomercato Roma, e la chioccia avrà 23 anni: Cristante
Giovani, bravi e determinati. Così li cerca la Roma, così li vuole Monchi che già...
Roma, il futuro in un mese: De Rossi e Schick le chiavi
Le due partite facili contro l'Hellas Verona e il Benevento - penultima e ultima...
Ünder-Dzeko: la coppia dei campioni
Vuoi vedere che Di Francesco ha trovato quello che cercava? Il tecnico, in tempi...
Totti: "Io oggi varrei 200 milioni"
La verità è che nella testa resta ancora calciatore. Perché quello è stato (ad altissimi...
Roma, turnover per amico
C'è turnover e turnover. Quello esagerato dei sette mancini e dei 10 volti nuovi...
Totti: "Il mio posto era e resta il campo"
Passato, ma anche presente e futuro. Francesco Totti, in un'intervista rilasciata...
 Mar. 13 feb 2018 
Totti: "Con Spalletti mai un confronto. Oggi costerei 200 milioni"
L'ex capitano giallorosso, oggi dirigente, si racconta ai microfoni di Sky: "La Roma è stata tutto". E sul suo rapporto con l'attuale tecnico dell'Inter rivela che...
Giocatori in scadenza a giugno 2018: sei possibili "affari" under 23
Calciomercato concluso da appena due settimane, ma le squadre italiane ed estere...
Calciomercato, Roma al lavoro per blindare Alisson: adeguamento e clausola da 90 milioni
Non solo Florenzi. La Roma in queste settimane dovrà studiare il modo per blindare...
Moreno: "Monchi mi ha portato alla Roma ma Di Francesco contava su altri"
Parla l’ex giallorosso: “Non gliene faccio una colpa, credeva che fosse il meglio per quello di cui aveva bisogno la squadra e per quello che cercava. Nonostante non giocassi, mi sentivo molto bene perché mi allenavo duramente”
Avanti tutta
Avanti con il 4-2-3-1. E non per le due vittorie contro le ultime due in classifica....
Calciomercato Roma, Monchi continua a monitorare Ceballos
Dani Ceballos è uno di quei profili di calciatore che interessa al DS della Roma...
Di Francesco: "Cerco continuità tecnica come Napoli e Juventus"
Quando lo ascolti parlare, già sai che non ti deluderà. Condivisibile o meno nei...
De Rossi, la Roma ritrova il suo barometro per la Champions
L'uomo dei due moduli è pure l'uomo che protegge di più la difesa. Ma è anche l'uomo...
Difra coccola Ünder:"Mi ricorda Montella". E chiede alla società di non cedere i big
La sua esultanza è già un simbolo - si spera duraturo - per i tifosi della Roma...
 Lun. 12 feb 2018 
Pjanic: "Quattro anni fa sono stato a un passo dal Tottenham"
Lo rivela il bosniaco in una intervista al Telegraph
Luis Enrique tra Chelsea ed Arsenal
Ex tecnico Roma conteso, solo a maggio sceglierà destinazione
Di Francesco:"Sarebbe meglio dare continuità con gli stessi calciatori, ma prima sistemiamo i conti"
Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, è intervenuto ai microfoni di Radio...
Una manita di vitamime per proseguire la cura
Solo chi non conosce la Roma, anzi la storia della Roma poteva pensare che sarebbe...
Sofferenza e goleada, la Roma di Ünder rivede la Champions
Non poteva mancarla questa occasione la Roma. Era la partita giusta per rientrare...
 Dom. 11 feb 2018 
DI FRANCESCO: "Mi infastidiscono i due gol presi. Cengiz può diventare un leader nel campo"
ROMA-BENEVENTO 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "La squadra ha voluto fortemente che battesse il rigore Defrel"
MONCHI: "E' importante confermare quello fatto a Verona. Gol di Dzeko? Servono quelli della Squadra"
ROMA-BENEVENTO LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI: "Gennaio non è stato un buon mese, febbraio deve essere migliore. Mercato invernale difficile, abbiamo preso decisioni complicate"
Roma-Benevento, squadra ultraoffensiva
Di necessità virtù. Se a centrocampo c'è penuria di uomini, il contraltare è rappresentato...
Alla Roma servono gol per il bilancio e per il morale di Dzeko
Il campionato del Benevento in trasferta è sintetizzato da questi numeri: 11 partite,...
Roma, Champions e sponsor per non dover vendere un big
La Champions per mettere in banca il futuro. Da sola, però, non basta. Dopo aver...
 Sab. 10 feb 2018 
Totti ispira Ultimo... e lui vince Sanremo "Nuove Proposte"
Il 28 maggio Niccoló Morriconi, che ha trionfato all’Ariston nella categoria Nuove Proposte, raccontava così il suo amore per la Roma e per lo storico numero 10: “Grazie a te mi sono sempre schierato dalla parte degli ultimi”
L'Inter piomba su Verdi: sfida a Napoli, Roma e Juventus
L'attaccante del Bologna, che nella sfida contro i nerazzurri al 'Meazza' resterà in tribuna per infortunio, è un obiettivo per giugno. Manager al lavoro
Benevento, Vigorito: "Volevo ingaggiare Totti, ma ho rispettato la sua decisione di lasciare"
Oreste Vigorito, presidente del Benevento, è intervenuto ai microfoni di ReteSport....
Nyon vuol dire fiducia: i dettagli dell'incontro della Roma con la Uefa sul Ffp
Financial Fair Play, la Roma ha presentato alla Uefa i 10 milioni di rosso dovuti all'imprevisto no di Manolas allo Zenit. C'è grande ottimismo, risposte in primavera
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>