facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Dzeko, 100 volte in giallorosso nello stadio tabù

Martedì 17 ottobre 2017
L'ultimo tabù. O quasi. A 31 anni, con alle spalle cinque stagioni in Premier League e 50 gol in 130 gare, Dzeko non ha mai segnato al Chelsea. Singolare per un attaccante che nel trascorso in Inghilterra militava nel Manchester City, squadra vincitrice proprio in quel periodo di due campionati. Eppure quando all'epoca Edin incrocia i Blues si blocca. Nemmeno gli scontri diretti lo premiano: nelle 7 volte in cui è sceso in campo contro la squadra londinese (in altre due è rimasto in panchina) vince soltanto il 21 marzo del 2012 (2-1). Per il resto, tre sconfitte e altrettanti pareggi. Domani è un giorno speciale per il bosniaco che taglia il traguardo delle 100 gare in giallorosso. Per ora, 99 partite e 57 reti, di cui 8 in questo avvio di stagione: 4 volte di destro, 3 con il piede mancino e una volta di testa.

UNICO RIFERIMENTO - In Champions ha già segnato al Qarabag. Ora vuole ripetersi. L'altra sera con il Napoli ha disputato una partita di grande sacrificio. Non assistito come era accaduto nelle ultime uscite, soprattutto nel primo tempo quando è sembrato isolato là in avanti, è comunque riuscito a rendersi pericoloso nella ripresa quando ha scheggiato con un colpo di testa la parte alta della traversa. È il terzo legno che colpisce dall'inizio della stagione. Pochi i palloni toccati, 28, a dimostrazione di una gara in salita. Nell'anno solare, continua a viaggiare ad una media sovraumana: 23 reti in 25 presenze, praticamente un gol a partita (0.92). La sensazione, rispetto al recente passato, che debba prendersi la Roma sulle spalle persiste. Se non segna lui, faticano ad arrivare i gol dagli attaccanti esterni che dovrebbero rappresentare il pane quotidiano nel 4-3-3. Perotti è ancora a quota zero, Defrel - quando ha giocato prima d'infortunarsi - e Under idem. Solo Florenzi (1) ed El Shaarawy (doppietta contro l'Udinese) sono riusciti a rompere l'incantesimo. Tre gol dei due esterni offensivi divisi in appena due gare. Pochi, troppo pochi considerando le 9 partite (7 in campionato e 2 in Champions) sin qui disputate. Fortuna vuole che tre reti siano arrivate da Kolarov, Manolas e Nainggolan. La sostanza però non cambia. In attesa che gli automatismi in avanti funzionino e aspettando Schick, il peso dell'attacco rimane tutto su Dzeko.

RAPPORTO CONSOLIDATO - Oggi Edin siederà a fianco di Di Francesco, nella conferenza stampa pre-partita. Ha impiegato poco a conoscerlo. C'è stima tra i due, paradossalmente lievitata dopo il botta e risposta a distanza avvenuto nel post Atletico Madrid. Edin che analizza la situazione, constatando come rispetto al recente passato abbia vicino meno compagni per dialogare. Eusebio che gli replica prima in privato, vis a vis, e poi in pubblico. Seguono 7 reti in 5 gare, prima dello stop alla sesta, sabato contro il Napoli. Adesso Dzeko vuole ripartire. Anche per salire nella considerazione di chi si appresta, tra un mese e mezzo (6 dicembre), a votare per il Pallone d'Oro. Il bosniaco è il primo a sapere che non lo vincerà. Ma salire il più alto possibile nella graduatoria rappresenterebbe un altro gol. Da dedicare agli scettici.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

Conferenza Stampa - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 23 set 2018 
Di Francesco non fa sconti: rischiano anche i big
Una sconfitta oggi a Bologna aprirebbe la crisi. E lui cambia ancora formazione
La chance: Justin Kluivert titolare, riprenditi il sorriso
La tribuna era «per crescere». Al Dall'Ara di Bologna l’occasione per dimostrare il suo valore. Rick Karsdorp invece non è stato convocato
Bologna-Roma: cor Core accesso
La Roma deve invertire la rotta. Contro il Bologna si può fare. Le qualità ci sono: serve tornare ad essere una squadra con lo spirito giusto
Fra tv e Colosseo, la super-settimana che aspetta Totti
(...) Da stasera inizierà la sua settimana sotto i riflettori. E non per i 42 anni...
 Sab. 22 set 2018 
DI FRANCESCO: "Il Bologna è una squadra quadrata e compatta, dobbiamo cercare la vittoria"
BOLOGNA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Pastore è disponibile, devo decidere se giocherà. La tribuna di Kluivert un segnale ma domani gioca"
F. INZAGHI: "Roma affamata come noi, dobbiamo invertire la rotta"
BOLOGNA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI FILIPPO INZAGHI
 Ven. 21 set 2018 
TRIGORIA, domani mattina la rifinitura e la conferenza di Di Francesco
Domani sarà il giorno di vigilia di Bologna-Roma. La squadra scenderà in campo a...
SPALLETTI: "Adesso non rispondo a Totti, leggerò il libro poi casomai farò due discorsi"
Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti ha parlato...
 Gio. 20 set 2018 
TRIGORIA, sabato la conferenza stampa di Di Francesco in vista del Match contro il Bologna
Eusebio Di Francesco parlerà in conferenza stampa sabato alle 13:30, dopo la...
 Mer. 19 set 2018 
DI FRANCESCO: "Siamo mancati nelle scelte finali, ha vinto la squadra che ha meritato"
REAL MADRID-ROMA 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA
Roma, in cento a Madrid. E Monchi salterà il pranzo con Florentino Perez
Tra Champions e Youth League, da Trigoria è partita una spedizione di massa. Ci sono anche i tifosi, tra cui il presidente dell'UTR alla 118ª trasferta europea
 Mar. 18 set 2018 
DI FRANCESCO: "Sarà a noi riportare entusiasmo dando maggiore continuità. ritrovando spensieratezza"
REAL MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Il Real senza Ronaldo è più squadra. Sono indignato per quello che ho sentito su presunte parole di mio figlio Federico a Douglas Costa. E' stato un grande uomo, sono orgoglioso."
DE ROSSI: "Siamo i primi a chiedere di più a noi stessi. Sono fiducioso"
REAL MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "L'abbattimento per non vedere più giocatori molto forti deve durare due giorni, poi si deve andare avanti. Ne ho lasciati andare tanti che non avrei mai voluto veder partire, ma si deve andare avanti"
LA ROMA è atterrata a Madrid
La Roma è partita alle 15.30 per Madrid, dove domani affronterà il Real Madrid alle...
Sergio Ramos: "Siamo molto orgogliosi, abbiamo vinto tre Champions consecutive e non è un caso"
REAL MADRID-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI SERGIO RAMOS
Lopetegui: "Vogliamo giocare una grande partita, abbiamo molta ambizione"
REAL MADRID-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JULEN LOPETEGUI
Real Madrid, rifinitura per i blancos alla vigilia della gara con la Roma
Come la Roma, anche il Real Madrid svolge la rifinitura alla vigilia del match con...
Al Bernabeu 4-3-3 con De Rossi e Nzonzi
Eusebio Di Francesco racconterà la sua verità oggi in conferenza stampa al Bernabeu...
 Lun. 17 set 2018 
REAL MADRID-ROMA, De Rossi in conferenza stampa con Di Francesco
Domani alle ore 19.00 si terrà la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco...
 Dom. 16 set 2018 
DI FRANCESCO: "Bisogna chiudere le partite, prendiamo gol con troppa facilità"
ROMA-CHIEVO 2-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Abbiamo tenuto in vita il Chievo, questo non deve accadere a Madrid"
Roma-Chievo, obiettivo tre punti: si riparte dal fattore Olimpico
L’ultima vittoria “domestica” è arrivata proprio contro il Chievo. È l’ora di riprendersi il proprio campo. Di Fra punta sul suo pupillo Pellegrini
 Sab. 15 set 2018 
DI FRANCESCO: "Una giornata triste per me e per i romanisti, Maria Sensi era una seconda mamma"
ROMA-CHIEVO LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Col Chievo la partita più importante del ciclo, Florenzi quasi certamente titolare"
 Mer. 12 set 2018 
Edin Dzeko oggi sarà a Trigoria: è il ritorno del figliol prodigio
L'attaccante bosniaco si è laureato a Sarajevo e ha segnato il gol decisivo nella sfida contro l'Austria. Alla Roma ora serve il suo contributo in campo
 Mar. 11 set 2018 
DI FRANCESCO sabato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Chievo
Dopo la sosta delle nazionali, riprende il campionato della Roma con l'impegno di...
Roma, applausi per dottor Dzeko: arriva la laurea in management dello sport
Negli ultimi 3 anni il centravanti giallorosso ha sostenuti esami alla facoltà di “Sport ed educazione fisica” di Sarajevo e nella giornata di ieri ha conquistato il pezzo di carta tanto atteso
Se Batigol sognava di essere Totti
Nel 2013 l’argentino rivelò: “Veder giocare Francesco ancora a questi livelli mi fa piacere per lui e per la gente che lo guarda, ma mi fa anche invidia”
 Sab. 08 set 2018 
OLSEN si rifiuta di parlare con i media. Il team manager: "Non possiamo forzarlo"
Robin Olsen, portiere della Roma acquistato in estate per sostituire Alisson, è...
 Gio. 06 set 2018 
MANCINI: "De Rossi è un giocatore importante, potrebbe servirci durante le qualificazioni"
Durante la conferenza stampa alla vigilia del match contro la Polonia, il CT dell'italia...
 Mar. 04 set 2018 
Monchi lui e noi allora?
Questa Roma è costruita male, molto male e gestita peggio. Smontata pezzo a pezzo nella sua anima forte e farcita di doppioni
 Lun. 03 set 2018 
Kolarov contro Marusic: "Come puoi giocare per il Montenegro se non sei nato lì?"
Il giallorosso sulla decisione del laziale di giocare per la nazionale montenegrina: "E' triste se ha fatto questa scelta perché non pensava di far parte della Serbia, avendo poca fiducia in se stesso”
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>