facebook twitter Feed RSS
Sabato - 18 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Gonalons c'è ma non si vede. Roma-De Rossi a senso unico

Lunedì 16 ottobre 2017
Se non ora, quando? È stato già scritto, è vero, ma funziona giusto giusto per provare a capire cosa accade nel motore della Roma. Se non ora che De Rossi è giù di condizione, se non ora che l'infiammazione al ginocchio del capitano deve far più male di quanto non abbia mai fatto nell'ultimo anno, quando mai giocherà Gonalons? Si dirà, anzi, lo ha già detto il suo agente: Maxime deve capire il campionato italiano, la Serie A e via con tutte queste simpatiche storie che valgono come un alibi, poco di più. Gonalons è fermo a una buona prestazione contro il Benevento e a una fortemente negativa in Champions League contro il Qarabag, sostituito per disperazione del suo allenatore. Poi il nulla. E il nulla però sorprende, perché con Gonalons la Roma tutta - Monchi in primis - pensava (pensa ancora?) di aver acquistato un giocatore pronto all'uso, un tipo da 61 partite internazionali, capitano del Lione, non certo un ragazzino da dover svezzare, uno a cui spiegare tutto del campionato italiano. Gonalons non è il Gerson di un anno fa, per intendersi. Eppure, al momento, è di fatto ai margini delle rotazioni di Di Francesco, pure in una serata come quella contro il Napoli in cui il centrocampo - tra giocatori infortunati, non al top e recuperati in extremis - non era nelle migliori condizioni.

A TORINO? - Benevento e Qarabag sono troppo poco per giudicare, abbastanza per capire che adesso Di Francesco non vede Roma senza De Rossi, che con il Napoli ha giocato senza bisogno di infiltrazioni - come accaduto contro il Milan - e che, fondamentalmente, è padrone del suo destino: a meno che non si chiami fuori, a Londra mercoledì sarà titolare. E allora basta poco per capire che alla fine di questa settimana il quadro sarà ancora più chiaro. Il Torino vale un coefficiente di difficoltà elevato. Ma se De Rossi fosse chiamato a giocare a Londra prima e domenica poi, vorrebbe dire trovarsi di fronte a un inedito, in definitiva di fronte a un problema da risolvere. Un po' di numeri: che il centrocampista della Nazionale debba gestirsi nelle settimane con il triplo impegno è storia nota. Nella scorsa stagione, ad esempio, De Rossi non superò quota 3.000 minuti. Il suo alter ego, Leo Paredes, si fermò a poco meno di 2.400 minuti. Un'alternanza vera e propria, che giovò a De Rossi e alla Roma tutta. E se alternanza ora non c'è, vuol dire un passo indietro non banale proprio nel cuore della squadra. Il tempo scorre. E Gonalons c'era fin dal primo giorno di ritiro: 100 giorni di scuola guida non bastano? Oppure è proprio l'auto che non gira?
di D. Stoppini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Serie A - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Ven. 27 ott 2017 
Di Francesco rilancia Florenzi. Si alternerà con Peres a destra
Più forti della sfortuna e della maledizione dei crociati. Di Francesco si ritrova...
Baldissoni: "Lo stadio pronto per il 2020"
Scommesse, infortuni, stadio, sponsor e competitività economica (e non). Come al...
Roma che vince... si cambia. La mossa in più di Di Francesco
I giocatori impiegati sono praticamente gli stessi di Juve, Lazio e Napoli (l'Inter...
Tifosi in Sud per aggirare i divieti. Tavecchio: "Noi tenuti all'oscuro"
«Ogni provvedimento che tende a eludere una sanzione è censurabile». Questa la presa...
Craksdorp, la maledizione crociati ha colpito l'olandese
La maledizione del crociato colpisce ancora. E pure stavolta per la Roma è una mazzata....
 Gio. 26 ott 2017 
Designazioni Arbitrali 11ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 11ª Giornata di Andata
Bunker Roma, non si passa
I numeri non sempre coincidono con l'estetica: con la terza vittoria per 1-0 in...
Roma-Crotone 1-0 Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-CROTONE 1-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Anche per la Cassazione "romanista ebreo" non è reato
Il ricorso in Cassazione è stato rigettato: anche per gli ermellini intonare il...
Il gruppo multinazionale di Eusebio
Come da copione, la Roma parte attaccando sotto la Nord. Da anni, cioè da quando...
Un rigorino e due pali. La Roma tiene il passo
Una serata di mezze sorprese. Si comincia con la Sud che non trova di meglio che...
Di Francesco: "Per diventare grandi dobbiamo imparare a essere cinici"
Avanti con il minimo sforzo. Chi si aspettava una goleada contro il Crotone sarà...
Diego, errore cancellato: "Non concedo mai il bis"
Zero gol e un solo assist fino alla sfida col Crotone. Assist contro il Benevento,...
Roma, dischetto verde
È dolce anche stare a casa e non solo andare in giro per l'Italia e l'Europa. La...
 Mer. 25 ott 2017 
Roma-Crotone Le Formazioni UFFICIALI
10ªGiornata di Serie A
La Capitale del campionato non vuole fermarsi
È tornata la Capitale del campionato. Mai negli ultimi anni si era registrata una...
Roma, tempo di vendemmia
La bellezza di ottobre sta in questo, che incolla l'estate all'inverno, il vino...
Schick stasera aspetta la sua chance
Tempo di Schick. Di Francesco frena ancora sul suo utilizzo dal primo minuto, ma...
Anna Frank, trovati i primi responsabili
Vergogna e sgomento. In Italia e in Europa non si placano le polemiche per gli adesivi...
Eusebio, sei punti scudetto: "Impegni non facili, voglio il pieno"
Eusebio Di Francesco è consapevole che nelle due partite contro Crotone e Bologna...
L'attesa notte di Rick: titolare a destra e stavolta è tutto vero
È arrivato finalmente il momento di Karsdorp. «Giocherà titolare», l'annuncio ieri...
Roma in fascia protetta. Di Francesco sale sul K2
Dunque: il K2 non è la vet­ta più alta del mondo, ma è certamente...
Lotito: "Ogni comunità ha i suoi stupidi: ci sono in quella laziale come in quella ebraica"
Noi laziali, dice Claudio Lotito, abbiamo sempre combattuto «comportamenti antisemiti...
Roma, mai senza Kolarov e Dzeko
L'esordio di Karsdorp e tanto turnover. Ma non per Dzeko e Kolarov. Stasera, nella...
 Mar. 24 ott 2017 
Serie A, su tutti i campi si leggerà Anna Frank
Il calcio scende in campo contro l'antisemitismo: su tutti i campi di gioco sarà...
Tutto gira intorno a Dzeko
Giove e i suoi satelliti. Edin Dzeko sempre, il resto gli gira intorno. E' il sistema...
Roma camaleonte. È una specialità di casa Di Francesco
Tre intoccabili, che partono sempre dal primo minuto: notte e giorno, sabato o domenica,...
Anna Frank romanista. L'ultimo oltraggio degli ultras della Lazio
Il primo anticipo di derby romano, previsto per il prossimo 18 novembre, è un gesto...
Fazio verso il recupero. Manolas migliora, Schick c'è
Di Francesco sorride, la Roma sta per ritrovare i ministri della difesa. Fazio ha...
Mister Golarov, fascia da duro
Tutto è cominciato da quelle braccia allargate verso il settore dei tifosi della...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>