facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 23 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Il gioco di Di Francesco e le mosse della società

Lunedì 16 ottobre 2017
Non è stata la prima volta (e, vedrete, non sarà stata neppure l'ultima) che Eusebio Di Francesco sabato sera, commentando pubblicamente la partita della sua Roma, abbia premuto forte sul tasto della mancanza di tempo (oltreché di uomini) in estate per poter provare il suo calcio. Perché se tu prendi un tecnico che punta sul gioco e non suoi giocatori, gli devi dare la possibilità di fare addestramento, tanto addestramento. Sarebbe stato impossibile, è chiaro, vedere una Roma vicina al Napoli anche se Di Francesco avesse avuto tutto l'organico a disposizione fin dal primo giorno di ritiro a Pinzolo, e pure se non fosse stato costretto a volare in giro per il mondo quando invece c'era necessità di fare allenamenti su allenamenti; il sospetto, però, che qualcosa in più si poteva fare per aiutare il nuovo tecnico, quindi la nuova Roma, è molto forte. Ricordando, per inciso, che il giro del mondo non ha portato nelle casse sociali questo gran fiume di dollari (nel 2016 la tournée regalò a James Pallotta 960 mila euro). E non è un caso, al di là di qualsiasi altra considerazione, che in testa alla classifica c'è una squadra, il Napoli, che è stata tre settimane a correre, a sudare e a provare (e ripetere) schemi a Dimaro, con tutti i suoi effettivi fin dal primo minuto di ritiro.

LA FIDUCIA - Si fa presto, oggi, a dire: la Roma non gioca come il Napoli. Aspettarsi il contrario sarebbe stato da presuntosi, oppure da opinionisti a tassametro: Maurizio Sarri è al comando della squadra partenopea da tre stagioni, e i risultati si vedono; Di Francesco è sulla panchina della Roma da 100 giorni, e si vede pure quello. Qui si sta parlando di gioco, che porta punti, autostima e mentalità. La Roma, sotto questo aspetto, è molto distante dalla capolista, ma non è l'unica. Tutto ciò, però, non deve indurre nella tentazione di concedersi alla magra consolazione della pluralità, ma deve invece aiutare a valutare, a capire cos'è oggi la Roma. Che, per dirne una, deve ancora mettere in campo due suoi titolari (Schick e Karsdorp) e che, per mille motivi, non ha avuto la possibilità di lavorare come, quanto e con chi avrebbe voluto il suo allenatore. S'era detto, mesi fa, che per la buona riuscita del Progetto DiFra sarebbe stata indispensabile la costante, incrollabile protezione della società nei confronti del tecnico arrivato da Sassuolo: non può essere (e, in realtà, non lo è) una sconfitta con il minimo scarto contro il Napoli delle Meraviglie ad alleggerire in tempi più o meno rapidi la fiducia verso Di Francesco. Se accadesse il contrario, più di qualcuno - non solo a Trigoria - dovrebbe guardarsi allo specchio, per scoprire il suo vero volto.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero

Allenamenti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 21 nov 2017 
Gonalons: "All'inizio è stata dura a Roma ma avevo bisogno di rimettermi in discussione"
Al popolare quotidiano francese L'Equipe parla Maxime Gonalons, arrivato a Roma...
Schick a Genova è la speranza
Quando si è felici, è bene notarlo. Patrik Schick si è scoperto spensierato e sorridente...
 Lun. 20 nov 2017 
L'Eusebio-pensiero: umiltà e Kipling
La Roma secondo Di Francesco. Il tecnico in questi mesi ha lavorato molto sul gruppo....
Roma sprint
Come corre la Roma. Uno dei segreti della squadra di Di Francesco è la grande condizione...
E la Roma è già oltre
La nuova dimensione della Roma è data anche dal dopo derby. Non ci sono stati festeggiamenti...
 Sab. 18 nov 2017 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista della partita contro l'Atletico
Dopo la bella vittoria nel derby, la Roma riprenderà gli allenamenti domani mattina...
 Gio. 16 nov 2017 
Roma, derby quasi sold out: resta solo la Tribuna Tevere. Nainggolan in bilico
Sarà un Roma-Lazio con più di 55 mila spettatori quello che si disputerà sabato...
 Mer. 15 nov 2017 
TRIGORIA 15/11 - Recuperato Peres, a parte Nainggolan, differenziato per Schick
ALLENAMENTO ROMA - Riscaldamento atletico e lavoro tattico.
LAZIO, seduta tattica in vista del derby. Scarico per Immobile e Parolo
La Lazio prosegue la preparazione in vista del derby con la Roma. Questa mattina...
Caro derby come stai? Roma-Lazio è a prova di forza
Verso il derby dell'Olimpico in un'attesa sempre più appassionante. Tra speranze,...
 Mar. 14 nov 2017 
Roma, Nainggolan corre verso il derby: il Ninja vuole esserci
Radja Nainggolan stringe i denti, vuole essere in campo per il derby anche se il...
 Lun. 13 nov 2017 
Dzeko: "Adesso non sono più Edin ‘Cieco'. Voglio portare lo scudetto a Roma"
Parla l’attaccante bosniaco: “La prima stagione è stata d’insegnamento, potevo andar via ma non sono uno che molla. I tifosi qui danno al calcio un’importanza esagerata, ma anche una spinta in più”
Kolarov, il passato non è più un tabù
Alla ripresa degli allenamenti, oggi pomeriggio alle 15, Eusebio Di Francesco troverà...
L'esame
La settimana è più corta ma viene dopo un'attesa quasi snervante per Eusebio Di...
 Dom. 12 nov 2017 
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti in vista del Derby
Come annunciato dalla Roma attraverso il proprio profilo Twitter, domani alle ore...
 Sab. 11 nov 2017 
Roma, Nainggolan rientra a Trigoria. Dzeko scalda i motori per il derby: tripletta in allenamento
Radja Nainggolan è tornato a Trigoria dopo la lesione all'adduttore destro rimediata...
TRIGORIA 11/11 - Partitella con la Primavera, Dzeko a segno tre volte a segno.
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Schick e Peres, terapie per Nainggolan
Nainggolan e la Nazionale maledetta. Per il derby ci vorrebbe un miracolo
La buona notizia è che, il giorno del suo trentaduesimo compleanno, Aleksandar Kolarov...
 Gio. 09 nov 2017 
Roma, Juan Jesus: "Possiamo battere chiunque". Schick a colloquio con Di Francesco
Questa mattina la Roma ha ripreso gli allenamenti a Trigoria dopo i tre giorni di...
TRIGORIA, domani ancora doppia seduta, sabato allenamento al mattino, domenica riposo
Dopo i tre giorni di riposo concessi da Eusebio Di Francesco, la Roma è tornata...
Oggi colloquio Di Francesco-Schick
Il capitolo dell'intervista di Schick che tanto ha fatto rumore si chiuderà oggi,...
Il mondiale e il derby. Italia chiama Roma, l'attenzione è doppia
Va bene, c'è altro a cui pensare. Il calcio del vestito buono, dell'abito di gala,...
 Mar. 07 nov 2017 
Alex di corsa
Derby meno undici. La Roma ha tre giorni di riposo, i giocatori, tranne i Nazionali,...
 Lun. 06 nov 2017 
Schick: "Kolarov mi ha detto di non subire la pressione del mio cartellino. Futuro? Spero di..."
"Futuro? Spero di migliorare ma è difficile andare più in alto di così. Forse Real, Barcellona o United"
Le aspettative e la maglia n.10, un papà ingombrante e i "no" ai prestiti. Ecco il vero Gerson
"Ehi, questa è la maxi storia di come la mia vita è cambiata, capovolta sotto sopra...
 Ven. 03 nov 2017 
TRIGORIA 03/11 - Sala video, palestra e focus tattico
ALLENAMENTO ROMA - Individuale programmato per Kolarov, Florenzi ed El Shaarawy, palestra per Schick
 Gio. 02 nov 2017 
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>