facebook twitter Feed RSS
Domenica - 24 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Difende e imposta: Fazio double face

Lunedì 16 ottobre 2017
Salvate il soldato Fazio. Federico Fazio. O meglio, il comandante. Cioè, la guida. A Londra comanderà lui, come nella mezz'ora finale contro il Napoli, come spesso è accaduto anche lo scorso anno e in questo scorcio di campionato. L'altro ieri sera, Di Francesco ha ammesso di non averlo schierato per questioni fisiche, legate alla lunga trasferta con la Seleccion e al fuso orario non smaltito al cento per cento, visto che è tornato a Roma a poche ora dalla sfida con la squadra di Sarri. Senza nulla togliere a Jesus, che ha altre caratteristiche, Federico si sposa meglio con Manolas: perché Kostas è veloce e va sull'uomo, lui gestisce la palla e occupa bene gli spazi. Di Francesco su di lui ha fatto un ottimo lavoro, rendendolo abile anche con i movimenti di un quartetto e non un terzetto. Fazio predilige giocare a tre, perché per come è fisicamente e per come sviluppa il suo calcio, gioca senza troppi vincoli di marcatura, ma a quattro sta funzionando comunque bene.

IN PRINCIPIO ERA SERI - E soprattutto in questa squadra c'è bisogno assoluto di uno come lui, perché il regista, ovvero De Rossi, non è un regista del 4-3-3 difranceschiano e spesso abbassa il baricentro, mentre lui riesce, portando palla, ad alzarlo. Stesso discorso vale per Gonalons, sempre per una questione di attitudini tattiche. Non a caso Monchi, in estate, il primo nome che aveva individuato per questo ruolo è quello di Jean Seri del Nizza. Diciamo che De Rossi stesso funziona meglio se alle spalle ha uno come l'argentino. Contro il Napoli, questo, si è visto solo nell'ultima mezz'ora, quando il comandante ha dovuto sostituire l'infortunato Manolas. De Rossi non ne aveva più, ma la Roma si è alzata: l'occasione con cui ha sfiorato il gol è casuale ma fino a un certo punto. Non è casuale invece l'aumentare del possesso e il pallino del gioco in mano alla Roma in quel frangente, con lui in campo.

BILANCI - Fazio diventa proprio per questo motivo un indispensabile e contro il Chelsea starà a lui prendere in mano il reparto difensivo e consentire a De Rossi di giocare più alto. Senza Manolas poi, dovrà essere ancora più leader di quando il suo fisico e la sua esperienza non racconti. A proposito di esperienza. Lo Stamford Bridge, Fazio lo conosce, per il suo trascorso in Inghilterra. Per lui giocare con il Chelsea è un derby, visto che ha vestito la maglia del Tottenham. Il bilancio contro i blues: prima partita, 3 dicembre 2014, contro i blues di Mourinho, sconfitta tre a zero, reti di Hazard, Drogba e Remy. Seconda, ma al White Hart Lane: vittoria pirotecnica, 5-3 della sua squadra allenata da Pochettino, a segno Kane due volte, Rose, Townsend e Chadli, per il Chelsea Diego Costa, Hazard e Terry. La terza finisce zero a zero il 29 novembre 2015 sul campo del Tottenham. L'ultima, nella coppa di Lega, 1 marzo 2015, 2-0 con gol di Terry e Walker, ma qui Fazio era in panchina: la coppia con Vertonghen si era rotta, al suo posto giocava Dier. Da lì a qualche mese, Fazio si trasferisce a Siviglia, per poi tornare a Londra e per poi cominciare la sua avventura, su imbeccata di Franco Baldini, a Roma. All'inizio, un po' di diffidenza, anche da parte di Spalletti, che lo aveva definito «un buon cambio», per poi regalargli la maglia da titolare. L'inversione a "U", Fazio, l'ha meritata sul campo, al di là di quello che si poteva pensare su di lui e dei dubbi legittimi su un calciatore che non giocava con continuità da qualche mese. Ma ora il comandante è tornato a comandare. E anche se la fascia di capitano, dovrà prendere in mano il gioco, aiutando De Rossi dall'incombenza di portare avanti il pallone, ma lasciandolo a ciò che sa fare meglio, tappare le linee di passaggio avversarie e andare a prendere il trequartista che va a inserirsi tra le linee. Ciò che ha sempre fatto nella sua carriera, anche sapientemente, forte di un'età che, inevitabilmente, non può essere più la stessa di un tempo.
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero

Kane - Le Ultime News

 
    1   2       >   >> 
 
 Gio. 14 giu 2018 
Caos Stadio Roma, domani interrogati i nove arrestati. Parnasi ascoltato a Milano
Gli altri interrogatori si terranno a Roma, dove verranno sentite le altre persone raggiunte dalla misura cautelare tra cui il presidente di Acea, Luca Lanzalone, l’ex assessore regionale del Pd, Michele Civita
 Lun. 04 giu 2018 
Insigne vale più di Ronaldo: la top 100 secondo il Cies
L'osservatorio calcistico che ha sede in Svizzera ha stilato, in base al suo algoritmo, la classifica dei giocatori più cari. Nella top 10 uno juventino
 Ven. 20 apr 2018 
Liverpool, turn over aspettando la Roma in Champions
Contro il West Bromwich Klopp introdurrà novità in tutti i reparti per arrivare a martedì sera nelle migliori condizioni possibili
 Dom. 08 apr 2018 
Lazio e Roma al terzo posto aspettando il derby della Capitale
ROMA - Non brillerà per pulizia, manutenzione delle strade e qualità della vita,...
 Lun. 19 mar 2018 
Top10, le maggiori plusvalenze in Europa: c'è un italiano
Il Cies Football Observatory stila la classfica dei giocatori che hanno visto crescere...
 Sab. 17 mar 2018 
Premier League, Salah re di Anfield Road: 4 gol, assist e record
La squadra di Klopp piega il Watford 5-0: l'egiziano sblocca al 4', raddoppia, serve Firmino per il tris e chiude con il pokerissimo. Nessuno come lui nella storia dei Reds: miglior esordiente di tutti i tempi
 Gio. 15 mar 2018 
Calciomercato Roma, dalla Spagna sicuri: "Il Real Madrid ha scelto Alisson"
Secondo i media spagnoli il portiere della Roma sarebbe il primo obiettivo per il prossimo mercato estivo merengue
 Sab. 24 feb 2018 
Premier League, Salah raggiunge Kane in vetta alla classifica dei capocannonieri
Gabbiadini ritrova il sorriso. L'attaccante italiano, da tempo fuori dai titolari del Southampton, entra nel finale con il Burnley e segna il gol del pareggio. Salah raggiunge Kane in vetta alla classifica dei capocannonieri
 Lun. 12 feb 2018 
Riecco le Coppe, possono fare la differenza
Lo scudetto è una sfida tra Napoli e Juve, con Inter, Roma e Lazio a contendersi...
 Gio. 08 feb 2018 
Balzaretti: "Juve, occhio a Eriksen! Ma in difesa il Tottenham balla"
Il dirigente della Roma ed esperto di calcio estero in tv ci parla della sfida dei bianconeri in Champions, di Antonio Conte, di Premier e Bundesliga...
Salah: "Giocare al fianco di Totti ed è stato un sogno. E' il miglior momento della mia carriera"
"Credo di essere nel miglior momento della mia carriera"
 Mar. 06 feb 2018 
Lamela: "La Roma la mia prima esperienza all'estero: mi sono sentito bene"
El Coco è diventato uomo. Erik Lamela ha uno sguardo diverso dai tempi della Roma:...
 Dom. 04 feb 2018 
Doppietta Salah, slalom gigante e gol leggendario al Tottenham: adesso è Re di Anfield (VIDEO)
Liverpool-Tottenham 2-2: Kane neutralizza le magie di Salah. L'attaccante egiziano arriva a quota 21 gol in campionato, ma la sua doppietta non basta: prima Wanyama, poi il centravanti inglese smorzano il grido dell'Anfield al 94'
 Mar. 02 gen 2018 
TOTTENHAM, Pochettino: "Il legame di Kane col club mi ricorda Totti con la Roma"
Mauricio Pochettino si racconta. Nella lunga intervista, il tecnico del Tottenham...
 Mar. 26 dic 2017 
La Top 100 del Guardian: c'è tanta serie A
La classifica stilata dal tabloid britannico sui migliori calciatori del 2017: Messi il migliore. Dzeko 43° e Nainggolan 72°
 Lun. 18 dic 2017 
Atto di Fede
E no, non è mai stato un difensore goleador. Nel biennio precedente al suo...
 Mar. 12 dic 2017 
Euro dribbling
Ci sono quelli costretti a dire bugie, come il traballante allenatore del Psg, Unai...
 Lun. 11 dic 2017 
MONCHI: "Non avrei voluto incontrare il Siviglia. Mercato? I rinforzi migliori saranno..."
"Vedremo se abbiamo bisogno di qualcosa nel mercato di gennaio. I rinforzi migliori saranno Schick, Emerson e Defrel"
 Gio. 07 dic 2017 
Pallone d'Oro 2017, vince Ronaldo, Dzeko conclude in 28esima posizione: La classifica completa
Buffon 4°, Dybala si piazza 15esimo: Dzeko 28° e Mertens 29°
 Sab. 25 nov 2017 
Liverpool-Chelsea 1-1, Salah gol triste
Egiziano segna ma non esulta per rispetto vittime strage Sinai
 Gio. 12 ott 2017 
Dzeko più Mertens fa 62: un 2017 a livello di Messi, Ronaldo e altri big
Nell'anno solare, soltanto Messi, Ronaldo e pochi altri fenomeni hanno segnato più di Edin e Dries
 Mar. 10 ott 2017 
Altro gol di Dzeko: è fra i papabili per il Pallone d'oro
Ventinove centri per entrare tra i primi trenta del mondo. Edin Dzeko ce l'ha fatta:...
 Ven. 15 set 2017 
Champions League, il best 11 della settimana: Alisson super
Nonostante le tre italiane in Champions League non abbiano raccolto alcuna vittoria...
 Mer. 13 set 2017 
CHAMPIONS LEAGUE 2017/2018 - Fase a Gironi - Risultati Finali 1ªGiornata
Ha avuto inizio ufficialmente la fase a gironi della Champions League 2017/18. Questi...
 Dom. 30 lug 2017 
Roma. Attenti a quei 4, è la loro chance
Un esame per quattro. Non c'è in palio una laurea né si rischia una bocciatura,...
 Ven. 28 lug 2017 
Manolas fermo ai box
Ahi ahi. Era uscito tenendosi la spalla dalla Redbull Arena, con un'espressione...
Kolarov corre. Il terzino è al top, non si ferma mai
È già centrale, anche se gioca sulla fascia. Partecipa, costruisce, dirige. Aleksandar...
 Gio. 27 lug 2017 
Spettacolo Roma
Per venti minuti, è stata già una grande Roma. Con una partenza sprint, Di Francesco...
Roma. Ok Kolarov-Peres esterni, ma Manolas deve fermarsi
L'esordio di Kolarov, i progressi di Bruno Peres. Piace la Roma dei terzini, aspettando...
 Mer. 26 lug 2017 
Tottenham-Roma 2-3 - Le pagelle
Alisson 6.5: prima lo salva la traversa, poi salva lui la Roma con un bell'intervento...
 
    1   2       >   >>