facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 15 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Prima solo, poi sfortunato: la notte amara di Dzeko

Domenica 15 ottobre 2017
Solo, a tratti anche solissimo nel primo tempo. Sfortunato, forse anche sfortunatissimo nella ripresa. Sono le due anime diverse di una stessa partita, quella di un Edin Dzeko che ha vissuto momenti di desolazione in ambedue le facce, anche se per motivi molto diversi tra di loro. Quasi abbandonato a se stesso nel primo tempo, quando il 4-2-3-1 scelto da Di Francesco e l'atteggiamento troppo passivo della Roma lo hanno spesso isolato tra le tante maglie della difesa azzurra. Capace invece di maledire la dea fortunata nella ripresa, quando la traversa (nono palo stagionale, i giallorossi sono in testa nella speciale classifica della sfortuna) gli ha negato l'ottavo gol in questo campionato e quando poi, invece, è stato proprio lui a non credere troppo ad un assist di Under sul secondo palo che poteva essere decisivo. A conti fatti la notte da re che il centravanti bosniaco sognava alla vigilia è evaporata via strada facendo e pazienza se l'altro pretendente al trono (il napoletano Mertens) non ha segnato neanche lui. La Roma ha perso e, tra l'altro, c'è un altro bomber in città (Ciro Immobile) che segna a raffica e che per alcuni versi acuisce, ancora un po' di più, l'amarezza giallorossa per la sconfitta di ieri sera.


TABÙ CHELSEA - Che poi Dzeko sia stato spesso fuori dalla partita lo testimoniano anche le statistiche conclusive, che ci dicono che il bosniaco alla fine ha toccato appena 28 palloni, meno di chiunque altro tra quelli che sono partiti dal via. Colpa, appunto, di quel primo tempo in cui la Roma si è un po' buttata via e in cui Dzeko in un paio di ripartenze ha frenato, allargato desolatamente le braccia e scaricato il pallone indietro, visto la solitudine che l'accompagnava. Colpa anche della condizione approssimativa di Perotti e della partita negativa di Florenzi. Insomma, nei primi 45' sembrava un po' lo Dzeko visto con l'Atletico Madrid, quello che poi a fine partita si è lamentato proprio di quella solitudine lì. Cosa che, ovviamente, è sparita nella ripresa, quando con il 4-3-3 Di Francesco ha sistemato un po' le cose e le distanze tra il bosniaco e il resto della squadra si sono di colpo accorciate. Ora Dzeko vorrà smaltire la rabbia mercoledì in Champions, quando tornerà in quella Inghilterra che gli ha regalato tante gioie, ma anche qualche piccolo dolore. Avversario di turno un Chelsea a cui finora non è riuscito mai a far gol nelle 9 sfide personali. Ecco, la gara di Stamford Bridge adesso ha un motivo in più per mettergli addosso la rabbia giusta, quella di chi vuole tornare ad esultare per gioire. E, magari, per sentirsi anche un pizzico meno solo di prima.
di A. Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport

Serie A - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Ven. 31 ago 2018 
Solo vittorie nelle ultime tre gare a San Siro
La Roma ha vinto tutte le ultime 3 partite sul campo del Milan: 3-1 nel 2016 e poi,...
 Gio. 30 ago 2018 
Milan-Roma, i Convocati di Gattuso
Sono 24 i rossoneri convocati da Gattuso per il big match di San Siro
Milan-Roma, i Convocati
MILAN-ROMA: I 23 CONVOCATI GIALLOROSSI
DI FRANCESCO: "Strootman? Se un giocatore vuole andare via non lo trattengo. Viene prima la squadra"
MILAN-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Rammaricato per come è andata la partita contro l’Atalanta. Nzonzi e Karsdorp potrebbero giocare domani"
Designazioni arbitrali 3ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 3ª Giornata di Andata
A San Siro Maldini e Totti: il duello più bello non finisce mai
La prima volta che s'incrociarono in Serie A segnò Paolo Maldini, l'ultima volta...
La maglia ha sempre più appeal: aumentano gli sponsor e i ricavi
Tifiamo solo la maglia è lo slogan che va più di moda negli stadi italiani. La maglia...
 Mer. 29 ago 2018 
Serie A, quanto guadagnano le squadre dagli sponsor sulle maglie
Le sponsorizzazioni continuano a crescere nonostante la crisi, confermandosi come un investimento pubblicitario anti-ciclico anche nella stagione 2018-19, con budget per complessivi 125 milioni di euro ed una crescita del 16% rispetto al precedente campionato
Dazn: sul calcio pronti a collaborare con il Garante. I consumatori: indagine giusta
L'Unc: "La colpa non è solo delle emittenti, pesa anche l'avidità delle squadre di Serie A". Dopo Lazio-Napoli e Napoli-Milan, protesta il Corecom della Campania: sportivi arrabbiati
Se un gol ti manda in ospedale
Per gli inglesi è un classico «epic fail», per i romani una pazzia da romanista...
Calcio in tv, l'Antitrust apre un'istruttoria su Dazn e Sky
I diritti tv tornano al centro della bufera. «Ci sentiamo defraudati dal nuovo assetto»...
 Mar. 28 ago 2018 
Strootman al Marsiglia, "guerra" social tra Inter e Roma
I due club scherzano a colpi di tweet sulle operazioni di mercato riuscite e mancate. Malcom, Vidal e Modric i grandi protagonisti tra le risate dei tifosi
Il Milan carica Higuain, ma contro la Roma è sempre dura per il Pipita
L'argentino vuole la prima gioia in rossonero, ma ha segnato solo 3 gol in 12 partite contro i giallorossi: tra i club affrontati almeno 10 volte è quello che ha colpito di meno insieme al Barcellona
Dazn, in arrivo i primi esposti alle autorità per i disservizi
Fioccano i primi esposti, di numerose associazione dei consumatori ad Antitrust, AgCom e Lega Calcio, per i problemi che gli utenti di Dazn hanno avuto durante le prime partite via internet
Roma-Atalanta 3-3, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-ATALANTA 3-3 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Lun. 27 ago 2018 
PASTORE: "Ci siamo rilassati dopo il primo gol e questo non dobbiamo farlo"
ROMA-ATALANTA 3-3 LE INTERVISTE POST-PARTITA PASTORE A SKY Alti e bassi, ci racconti...
Roma-Atalanta Le Formazioni UFFICIALI
2ªGiornata di Serie A
Rivolta social contro Dazn. L'Unione dei Consumatori ha invitato gli utenti a fare una contestazione
"Si dice Dazn ma non si vede". "Impossibile guardare una partita. Prendete provvedimenti,...
I brasiliani ex giallorossi scatenati: a segno Gerson e Bruno Peres
La Roma in prestito va subito in gol. Gerson all'esordio con la Fiorentina ha segnato...
Roma, l'anno della verità
La Roma di Monchi e Di Francesco è una delle candidate maggiori di questa Serie...
Olimpico: la casa stregata
E' già accaduto a Torino: la Roma entra in campo dopo le sue grandi rivali. E deve...
 Dom. 26 ago 2018 
SERIE A 2018/2019 - 2ª Giornata: Risultati Finali
Il Torino trova il pari in rimonta contro l'Inter grazie a Belotti e Meité. La Fiorentine...
Lo United pensa già al futuro. Nel mirino Lorenzo Pellegrini
Interesse dei Red Devils per il centrocampista giallorosso
DI FRANCESCO: "Per Strootman c'è una trattativa, oggi lo vedrò e valuterò"
ROMA-ATALANTA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: “Le 200 panchine sono un bel traguardo. Kluivert è pronto per fare il titolare. Pastore può giocare esterno offensivo. Cristante domani titolare"
Gerson: "La mia storia con la Roma non è finita. Alla Fiorentina per entrare nel giro della Seleçao"
Il brasiliano classe 1997, in viola grazie a un prestito secco, si racconta: “Sono molto grato al club giallorosso per tutto quello che ha fatto per me in questi anni. Ora ho bisogno di giocare per far parte del nuovo ciclo del Brasile”
Roma, parola alla difesa: il quartetto non si cambia
Non c'è più Alisson (già 3 clean sheet nei primi 3 match di Premier), ma lì dietro...
Roma-Atalanta, lato Sud esaurito, aprono i Distinti Nord. A Milano trasferta libera
Obiettivo 40.000 per la partita di domani all'Olimpico. Per la gara di venerdì contro il Milan è arrivato il via libera dell'Onms
Porta imbattuta da quattro gare
Eusebio Di Francesco festeggerà lunedì la 200ª panchina in serie A contro la squadra...
 Sab. 25 ago 2018 
Ritardi o niente partita, Dazn a rilento
Varie difficoltà segnalate sui social per seguire Napoli-Milan
Lega Serie A: ufficiale il divieto per le fasce di capitano personalizzate
Stop alle fasce da capitano personalizzate in serie A. La decisione è stata ufficializzata...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>