facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 26 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

La Roma ospita il Napoli a punteggio pieno: è il bivio scudetto

Sabato 14 ottobre 2017
La sfida dell'Olimpico, purtroppo ancora mezzo vuoto, merita senz'altro la prima serata. La Roma, 5 vittorie di fila (Champions inclusa), ospita il Napoli che, 7 successi su 7 in campionato, è da solo, a punteggio pieno, in testa alla classifica. Bastano, dunque, gli ultimi risultati per capire che notte sarà: in campo c'è ilmeglio della nostra serie A, anche se i giallorossi, con una partita da recuperare, sono 6 punti dietro. Di Francesco, però, sta cominciando il raccolto, dopo tre mesi in cui ha aggiustato tatticamente la squadra. Al punto da considerarla, nonostante il forfait di almeno quattro titolari, da scudetto e quindi all'altezza della capolista. Che, a vedere la partenza in questo torneo, non è però quella dei primi due anni con Sarri. Adesso non si accontenta di essere solo la più bella del reame. Preferisce andare sul concreto. Il braccio di ferro tra i due tecnici, entrambi capaci di proporre calcio puntando sul collettivo che esalta gli interpreti, rischia insomma di avere più significato delle qualità balistiche dei centravanti diversi, Dzeko e Mertens, già ispirati come nell'ultimo torneo.


ESAME COMPLICATO - L'equilibrio di squadra, come sa bene Di Francesco, inciderà sullo sviluppo della partita e sul risultato. Anche perché la Roma, nella serata in cui può avvicinarsi alla vetta e inviare un messaggio alle rivali, avrà davanti il miglior attacco della serie A, con 25 gol realizzati dai partenopei in 7 partite e quindi con una media di più di 3 a gara. Alisson, però, non ha incassato reti in 5 delle 8 partite (in 4 delle 6 giocate del torneo). I gol presi in campionato sono 4 (3 la notte dell'unico ko, contro l'Inter) e quindi meno di quelli del Napoli (5). Il trend positivo è evidente, a prescindere dalle rivali incrociate fin qui. E l'obiettivo è confermare subito la solidità dell'assetto nel test più impegnativo, puntando su organizzazione e concentrazione. Senza, però, perdere l'efficacia in attacco. Reparto che, fiaccato dagli infortuni, non è ancora decollato: pochi gol (14) per le chance create. Nel dna di giallorossi e partenopei comunque il gol è il principale ingrediente. Solo in una delle ultime 10 sfide hanno fatto cilecca: il 13 dicembre del 2015, 0 a 0 al San Paolo, con Garcia che, un mese prima del suo esonero, fermò Sarri.

POCA SCELTA - Di Francesco, per non concedere alibi pericolosi al suo gruppo, non fa alcun riferimento al peso delle assenze. Di sicuro sta messo peggio del collega. Il Napoli è senza Milik, la Roma non ha tra i convocati, oltre al convalescente Emerson, Strootman, Defrel, El Shaarawy e Schick. E Karsdorp, acquistato per essere il terzino destro titolare, stasera sarà per la prima volta in panchina. La differenza non è solo su come si presenteranno le due squadre al fischio d'inizio,ma sulle soluzioni che i due allenatori, abituati a intervenire in corsa, avranno a disposizione durante la sfida. Sarri, guardando l'elenco dei suoi 23 convocati, è avvantaggiato. Tra i 22 della lista giallorossa, insieme con Karsdorp, pure il terzino Nura e il giovane attaccante Antonucci, cioè tre giocatori fin qui mai utilizzati e in attesa del debutto inA.

RITIRO A TRIGORIA- La Roma non aspetterà la partita in albergo come è accaduto per le ultime gare. Di Francesco, lasciando facoltativo il pernottamento della vigilia al Bernardini, ha cambiato programma: appuntamento, come sempre, in mattinata e prima di pranzo a Trigoria e spostamento poi nel tardo pomeriggio direttamente all'Olimpico. Fermandosi nel centro sportivo, diminuiscono le distrazioni.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Trigoria - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 07 apr 2018 
Roma, ecco il piano: ritiro a Trigoria e tournée negli Usa di 18 giorni
Dal 22 luglio all’8 agosto, sfide con Real, Tottenham e Chelsea
Nel segno di Astori: i tifosi lo ricordano
La sua Roma la viveva dal Torrino, zona non distante da Trigoria. E si rammaricava...
 Ven. 06 apr 2018 
Roma, Verdone: "La partenza di Salah è stata una tragedia"
L'attore romano su Facebook ha dedicato un lungo post al calciatore del Liverpool: "Quando seppi della sua cessione spaccai il cellulare contro il muro"
CHAMPIONS, lunedì la conferenza pre Barcellona di Di Francesco. A seguire allenamento a Trigoria
Martedì sera è in programma il ritorno dei quarti di Champions League tra Roma e...
Pallotta arriva nella Capitale con Ferguson
A spasso per Roma con Sir Alex Ferguson. Pallotta sbarca nella capitale con un compagno...
Adesso Spalletti vuole partecipare all'asta-Pellegrini
Con la Champions ormai sempre più nel mirino l'Inter può permettersi di entrare...
Pellegrini la chiave per parlare di Balotelli
I l cavallo di Troia sarà la firma, imminente, sul rinnovo del contratto di Luca...
Roma, la testa ormai è già alla prossima Champions
Martedì la Roma, a meno di miracoli, ascolterà per l'ultima volta in questa stagione...
 Gio. 05 apr 2018 
Incontro tra Raiola, Monchi e Baldissoni a Trigoria. Ecco di cosa si è discusso
Nella giornata di oggi a Trigoria, quartier generale della Roma, si è visto Mino...
Ninja stop, ecco Defrel
Non ce l'ha fatta. Ieri mattina durante il test programmato Radja Nainggolan ha...
 Mer. 04 apr 2018 
TRIGORIA, domani la ripresa degli allenamenti in vista del match contro al Fiorentina
La Roma, dopo la sconfitta per 4 a 1 rimediata contro il Barcellona, riprenderà...
Bandiere. Barça-Roma è anche Iniesta contro De Rossi, due carriere e una scelta: un club per sempre
Andatelo a dire a loro, che le bandiere non esistono. Sarebbe come sfregiarne i...
Roma fai il Barca stasera
Il primo tifoso a mettere piede in Catalogna si chiama Claudio Murlo e ha realizzato...
 Mar. 03 apr 2018 
Plusvalenza Edin. Dal girone agli ottavi, i suoi gol valgono oro
Servirebbero almeno due o tre Dzeko alla Roma per sperare di infastidire i mostri,...
Tremila tifosi presenti al Camp Nou
Barcellona come Madrid, che se qualcuno in Catalogna dovesse leggere magari sarebbe...
Super Ninja power ritorna in gruppo
Chi pensava di avere a che fare con un calciatore normale, si è dovuto ricredere....
Schick caso aperto, 42 milioni di dubbi
A vederlo in allenamento, settimana dopo settimana, tutti si sono convinti sempre...
Il Ninja è d'acciaio e la Roma spera. Con Nainggolan è meno dura
Dei poteri sovrumani dei ninja sono piene le biblioteche giapponesi. Si dice pure...
 Lun. 02 apr 2018 
Barcellona-Roma I Convocati
Barcellona-Roma: Nainggolan e Pellegrini tra i 21 convocati
El Sahaarawy: "Barcellona? Partita difficile, ma non abbiamo nulla da perdere"
El Shaarawy: la Roma, la collezione di maglie e il Barcellona
Nainggolan, Di Fra ci prova: lo vuole a Barcellona
Il belga e Pellegrini hanno svolto la prima parte di allenamento con il gruppo. Il tecnico vuole portarli in Spagna e decidere se utilizzarli solo dopo la rifinitura. El Shaarawy: “Voglio Messi in campo”
Calciomercato Roma, accordo di massima con Mirante
Ecco il valzer dei portieri: da Donarumma a Perin, in Serie A le porte sono girevoli
 Dom. 01 apr 2018 
Roma, da Nainggolan a Ünder e Pellegrini: le ultime dall'infermeria in vista del Barcellona
Il pareggio contro il Bologna ormai alle spalle, in casa Roma adesso la concentrazione...
Di Francesco ha gli uomini contati. Quanti infortuni: 25 in un anno
Il problema del belga verrà valutato domani, Pellegrini tenterà il recupero in extremis per la sfida di Barcellona
TRIGORIA 01/04 - Scarico per chi ha giocato ieri, lavoro in campo per gli altri
Individuale per Pellegrini, Ünder e Karsdorp
Il Ninja spaventa la Roma
No, lui no. E' finito probabilmente all'ora di pranzo, mentre spuntava il sole su...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>