facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Pellegrini: "Sono guarito, gioco e magari segno pure"

Venerdì 13 ottobre 2017
Il terzo figlio di Roma è pronto. Oltre a De Rossi e Florenzi contro il Napoli, domani sera all'Olimpico, scenderà in campo pure Lorenzo Pellegrini che ieri è tornato a lavorare in gruppo mettendosi alle spalle l'edema al polpaccio rimediato a San Siro prima della sosta. «Contro il Napoli ci sarò, il dolore è sparito del tutto», ha assicurato ieri l'azzurro in un'intervista a Sky. Visto che Strootman è ancora ai box (e al massimo andrà in panchina) toccherà proprio a Pellegrini fronteggiare Hamsik e compagni dopo la bella figura fatta col Milan prima della sosta. Contro Sarri, però, Lorenzo sa che sarà più dura: «È uno scontro diretto e noi scenderemo in campo con delle certezze precise. Abbiamo fatto un buon inizio di stagione noi, dobbiamo continuare così per vincere domani sera e affrontare al meglio pure il Chelsea in Champions. Ma un buon, anzi buonissimo inizio lo ha fatto anche il Napoli. Per i primi posti sarà una sfida importante». Sul suo ritorno a Roma dopo i due anni boom al Sassuolo: «Bellissimo essere di nuovo qui, dove sono cresciuto e continuo a farlo. Non c'è niente di meglio che sentirsi a casa propria, spero che tutto questo mi aiuti a crescere. E spero di segnare il mio 1° gol all'Olimpico, magari già col Napoli. Io ci provo sempre, ma quando arriva arriva».


Chi lo ha fatto crescere tanto in questi mesi è stato Di Francesco: «È stato da subito importantissimo, mi ha aiutato molto a darmi questo tipo di mentalità, che non bisogna mai accontentarsi. Continua ad avere un ruolo importantissimo per la mia carriera e la mia crescita». Eusebio lo ha voluto a tutti i costi in giallorosso e oggi Pellegrini sembra aver messo la freccia su Strootman nei pensieri tattici del tecnico. Lorenzo si dice anche «dispiaciuto per aver saltato la Nazionale, ma era impossibile recuperare». Ora il centrocampista aspetta i playoff di novembre («ci sto già pensando») e sogna di andare in Russia con De Rossi e Florenzi: «Tre romani al Mondiale? Sarebbe una cosa unica, un sogno. Sono due persone fantastiche e Daniele per me è sempre stato un punto di riferimento». Intanto il trio nato tra Ostia, Vitinia e Cinecittà cercherà di fermare la capolista e di dare un dispiacere all'amico Insigne. «Bella sfida quella tra Insigne e Florenzi che ho rivoluto io a Trigoria. La società pensava non potesse giocare nella Roma. Il Napoli è favorito», ha sentenziato Zeman che ha allenato i due talenti azzurri.
di F. Balzani
Fonte: Leggo

Trigoria - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 29 set 2018 
Di Francesco si copre nel derby: Florenzi in attacco e Cengiz Under in panchina
"Potrei cambiare qualcosa". Detto, fatto. Dopo la conferenza stampa, Di Francesco...
 Ven. 28 set 2018 
TRIGORIA, la squadra resta in ritiro in vista del derby
Il derby, come è noto a tutti, è una partita diversa dalle altre. Per questo, la...
Roma e Lazio: scelte capitali
La Lazio non è il Frosinone, questo Di Francesco lo sa. La Roma non sarà quella...
Roma, c'è Totti for president
«Presidente della Roma? Perché no». Il passo è semplice per Francesco Totti che...
 Gio. 27 set 2018 
TRIGORIA 27/09 - Scarico in palestra per chi ha giocato ieri
ALLENAMENTO ROMA - Attivazione e partitella con la Primavera per gli altri
Javier, il trequartista dai gol belli (ma pochi)
Due gol, due colpi di tacco e la stessa porta: Javier Pastore ci ha preso gusto...
Le strane dimissioni di Baldini: colpa di Totti
Franco Baldini si è dimesso dal comitato esecutivo della Roma, pur restando consulente....
 Mer. 26 set 2018 
TRIGORIA, terminato il ritiro giallorosso. Domani mattina la ripresa degli allenamenti
Vista la netta vittoria per 4-0 contro il Frosinone, la società giallorossa ha deciso...
PASTORE: "Si deve lavorare tanto per far uscire la Roma"
ROMA-FROSINONE 4-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA PASTORE A ROMA TV Li farai tutti di...
Roma, la notte della paura
Il presente e basta. Perché se la Roma non vince stasera all'Olimpico, non c'è domani....
 Mar. 25 set 2018 
Roma-Frosinone, niente lista convocati per i giallorossi
Eusebio Di Francesco non diramerà la lista dei convocati per la gara di domani sera...
DI FRANCESCO: "Ritiro voluto da me e dalla società. Le risposte le troveremo domani realmente."
ROMA-FROSINONE LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Domani obbligati a conquistare i 3 punti. Perotti non sarà disponibile, speriamo di averlo a disposizione contro l'Empoli, Non c’è stata assolutamente nessuna lite tra Florenzi e Dzeko”
Roma, per Di Francesco fiducia a termine
La società ha deciso di confermare l'alleanatore. Ma saranno decisive le sfide con Frosinone e Lazio. Contattato Paulo Sousa
Fronte compatto, tutti con Di Francesco e basta alibi per i giocatori
Posizione decisa a favore del tecnico, ma ora c’è bisogno di risultati domani e nel derby. Ieri ha parlato l’allenatore, oggi toccherà a Monchi
Roma a pezzi. Lite tra Dzeko e Florenzi dietro il ritiro
Nelle parole e nei pensieri di chi alberga a Trigoria non c'è altra via che il massimo...
Quando il gioco si fa duro, Eusebio dà fiducia ai duri
Uomini e compromessi. E un modulo che diventa il mezzo, non il fine. Il fine, ora,...
Roma, quanti errori. Due partite decidono se Di Francesco resta
Quattro giorni, due partite, centottanta minuti. La stagione della Roma rischia...
Roma, Pallotta contro Monchi: presidente e ds divisi sulla strategia
Avanti con Di Francesco: il messaggio che arriva da Trigoria è scontato, non essendoci...
Profondo giallorosso. Di Francesco: due partite per salvarsi. In agguato Montella, Sousa e Blanc
C'è ancora un filo sottile che lega Di Francesco alla panchina della Roma, anche...
 Lun. 24 set 2018 
Di Francesco è in bilico. La società già cerca il sostituto
Secondo indiscrezioni, i dirigenti sono al lavoro per trovare il successore del tecnico abruzzese. Conte resta una suggestione gradita ai tifosi ma poco percorribile. I nomi sono altri: Paulo Sousa, che sta cercando di liberarsi dal Tianjin, e poi Laurent Blanc, mentre su Montella le referenze arrivate a Monchi da Siviglia sono tutt’altro che entusiasmanti
Roma caos: i tifosi contro Dzeko. A Cinecittà l'ultimo saluto a Giorgio Rossi
Totti, De Rossi, Di Francesco, Zeman e tanti altri in lacrime al funerale dello storico massaggiatore giallorosso, mentre a Trigoria si continua a lavorare sodo nel ritiro post-Bologna
ROMA-FROSINONE, domani la conferenza stampa di Di Francesco
Il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco sarà presente domani a Trigoria alle...
Pallotta e Baldini alla ricerca del nuovo tecnico. Sousa, Montella e Blanc i nomi caldi
Crisi nera in casa Roma: la squadra è blindata in ritiro a Trigoria con tecnico...
La Roma si allena davanti a Monchi
Ds era tra relatori evento a Madrid, ma resta a Trigoria
NIKE STORE di Via del Corso: annullata la partecipazione di Pellegrini a causa del ritiro
Vista la decisione del ritiro a Trigoria, la Roma ha annullato un evento previsto...
La Roma è sparita, Di Francesco in bilico. Anatomia di una crisi
Tutti sotto accusa: le parole dell'allenatore dopo la sconfitta di Bologna sembrano titoli di coda. Società e squadra a un bivio: o si riparte subito o si cambia
Di Francesco a rischio: si gioca tutto in una settimana
La posizione del tecnico abruzzese è appesa ad un filo. Frosinone, derby con la Lazio e Plzen in Champions sono le tappe per salvare la panchina. Squadra in ritiro da ieri sera
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>