facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 25 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Pellegrini: è aggancio a Strootman

Martedì 10 ottobre 2017
Nasce la Roma di Pellegrini. Il polpaccio destro ha scricchiolato a San Siro ma non ha ceduto. Grazie a un'opportuna gestione del caso, tra i medici della Nazionale e quelli di Trigoria, il problema muscolare è stato contenuto e non dovrebbe togliergli il brivido della partita contro il Napoli. Domani Pellegrini potrebbe tornare ad allenarsi con i compagni ma nel frattempo ha già rassicurato Di Francesco. Per sabato sarà a disposizione con buone possibilità di giocare titolare.


CRESCITA - E' il completamento di un percorso e anche un meraviglioso incipit: il rampollo di Cinecittà non è più un giovane apprendista che ruba i segreti dei più grandi. E' un giocatore pronto che a dispetto dei 21 anni rappresenta una valida alternativa a Strootman. Studiava per diventare come lui, in questo momento è come lui. Non è un caso che il passaggio di consegne fisico, cioè la sostituzione di Strootman contro il Milan, ne abbia esaltato la concreta creatività. Sul green carpet più celebrato d'Italia, il campo di San Siro appunto, Pellegrini è diventato definitivamente grande contribuendo con classe e sostanza alla vittoria della Roma. Oltre a servire l'assist per l'1-0 di Dzeko, ha garantito un ottimo standard di produttività nella metà campo del Milan azzeccando il 92 per cento dei passaggi.

OBIETTIVI - Del suo pupillo, allevato con pazienza al Sassuolo «dove qualche giovane l'ho lanciato», Di Francesco parla con parsimonia in pubblico. Ma agli amici racconta che di Pellegrini i tifosi della Roma «non hanno ancora visto niente». E lui come sta vivendo il momento di nuovo baby profeta in patria? Con la solita lucidità. Non è un ragazzo che si monta la testa, si allena con scrupolo per adeguardi agli standard richiesti in una squadra ambiziosa, e sogna senza vergognarsene il Mondiale. Il ct Ventura spera di vederlo più spesso in campo rispetto alle prime settimane della stagione per lanciarlo stabilmente nel gruppo azzurro e nelle ultime partite è stato accontentato: dopo un inizio da quasi spettatore, Pellegrini ha giocato almeno un'ora in quattro delle ultime uscite ufficiali della Roma, per un totale di 300 minuti tondi tondi. Strootman, il suo teorico rivale per una maglia da mezz'ala, nello stesso arco temporale/agonistico è arrivato a 218. Nell'ipotesi più cauta e rispettosa, i due ormai sono sullo stesso piano.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Trigoria - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 31 mar 2018 
Schick ci riprova a sentirsi grande
«Dzeko e Schick hanno le stesse chance di iniziare il match, giocherà o l'uno o...
 Ven. 30 mar 2018 
La Roma ha il tris de force: Di Francesco limita il turnover e i rischi
«Noi pensiamo alla partita contro il Barcellona, ma per arrivarci bene mentalmente...
 Gio. 29 mar 2018 
BOLOGNA-ROMA, prevista per domani la conferenza di Di Francesco
Nella giornata di domani, all'interno del centro sportivo di Trigoria, avrà luogo...
TRIGORIA 29/03 - Sala video e lavoro sul campo
ALLENAMENTO ROMA - Defrel in gruppo, individuale per Karsdorp e Pellegrini
Il baluardo della difesa: Comandante Fazio, Roma ai tuoi ordini. Barça, stai attento
È uno dei pochi ad essersi salvato dal disastro dell'Argentina in Spagna, non fosse...
Pellegrini out? Nainggolan sanzionato
Ieri a Trigoria, nel giorno in cui Alberto De Rossi ha rinnovato per altri due anni...
La Roma prepara la valigia: il futuro si gioca in trasferta
Il futuro prossimo viaggia in trasferta. E non perché la Roma, nel mini-ciclo ravvicinato...
Un k.o tira l'altro. Troppa fretta dopo i crociati e giocatori mai più al top
Andrea Conti, a pensarci bene, è stato pure fortunato: il ginocchio sinistro, operato...
Cambi mirati, Di Francesco vara un turnover prudente
Riecco la vera Trigoria. Dopo dieci giorni di spopolamento un po' malinconico, Eusebio...
 Mer. 28 mar 2018 
La nuova vita di Francesco Totti tra ieri, oggi e domani
F. Totti. Targhetta plastificata, cartoncino inserito dentro con sopra scritto,...
Monchi's list: anche Ilicic e Manu Garcia
La lista di Monchi continua a sfornare nomi. Tra i giovani visionati dal ds spagnolo...
Alisson, offensiva Real. Il Barcellona su Under
La Liga spagnola li tenta, la Roma per ora resiste. I due protagonisti di questo...
Dzeko senza turnover. Il Real non molla Alisson
Mentre il Real Madrid sembra essere, almeno leggendo la stampa spagnola, sempre...
Un quarto di secolo con Totti
«Mister, fai entrare il ragazzino». Brescia, 28 marzo 1993, parla Sinisa Mihajlovic,...
Ore 17.42: così nasce il calcio secondo Francesco
«Mamma, lasciami i soldi per la merenda». «Va bene, ma non comprare le solite schifezze»....
Trigoria torna a riempirsi: Dzeko il più stanco
Pausa ma non troppo. Al netto del recupero di Defrel, oggi Di Francesco riavrà nuovamente...
Under, il Barça nel destino
Il Barcellona nel futuro. A Roma sperano prossimo e, quindi, che riguardi solo la...
 Mar. 27 mar 2018 
Calciomercato Roma, c'è anche Ilicic nella lista di Monchi
Ancora due mesi alla fine della stagione, ma la Roma guarda già al prossimo mercato....
Trigoria, il programma degli allenamenti sino a venerdì in vista della partita contro il Bologna
La redazione di Roma TV ha annunciato il programma settimanale degli allenamenti...
TRIGORIA 27/03 - Defrel in gruppo. Domani in campo anche Schick e Strootman
La Roma ha ripreso ad allenarsi al "Fulvio Bernardini" in vista della sfida di sabato...
Schick gol contro Lippi. Nainggolan ok
Ci voleva Marcello Lippi per tirare su il morale di Patrik Schick. China Cup, la...
Schick torna rigenerato da Nanchino
Un «aiutino» dalla Nazionale. Schick torna dalla Cina rigenerato, il gol con la...
Gol e assist: Schick si rilancia
Nel pozzo di San Patrizio, secondo una leggenda irlandese, si trovano ricchezze,...
 Lun. 26 mar 2018 
Calciomercato Roma, possibile 'provino' per Yunus e Sefa Akgun
IERI I DUE TALENTI TURCHI SONO STATI VISIONATI DA UNO SCOUT GIALLOROSSO
Santiago, Sarajevo, e Dzeko è diventato della Roma
Santiago aveva dieci anni, gli occhi intelligenti, il cuore romanista, lo sguardo...
Roma sulle ali di Dzeko
Soffermandosi esclusivamente su qualche dato statistico, c'è il rischio di storcere...
L'organico è al top ma Di Francesco non ha più la Roma B
Dicono che i problemi veri, per un allenatore, nascano quando deve iniziare a pronunciare...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>