facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

L'autunno verità della Capitale. Di Francesco testa la Roma da alti livelli

Martedì 10 ottobre 2017
Dopo un settembre da applausi ecco l'ottobrata giallorossa, con appendice novembrina a Firenze. Sabato contro il Napoli si apre il nuovo ciclo della Roma: sette partite in ventidue giorni, fino alla trasferta al Franchi, che misureranno le ambizioni ad alti livelli del gruppo guidato da Di Francesco. Esami duri in campionato e Champions, dove la doppia sfida col Chelsea di Conte dirà quante chance hanno davvero Dzeko e soci di qualificarsi in un girone infernale. Ma si comincia da «casa», dal confronto contro il Napoli celebrato dal mondo intero, una partita che Di Francesco definisce «fondamentale ma non ancora uno spareggio scudetto». Eusebio ha già fatto diversi scherzetti a Sarri e nei precedenti alla guida del Sassuolo ha fermato il suo Napoli tre volte su quattro: una vittoria per parte in casa e due pareggi. In totale il bilancio è in perfetto equilibrio: tre successi a testa e altrettanti pareggi. «Vogliamo rimanere attaccati là in alto - spiega il tecnico giallorosso a margine dell'evento «Festival del calcio» a Firenze - e questa partita ha un gusto particolare. La squadra da battere resta la Juve ma Roma e Napoli sono quelle che si sono avvicinate di più». In questi giorni sta studiando le contromisure per il gioco spumeggiante e a tratti irresistibile della banda di Sarri, «c'è stata un'evoluzione del suo sistema - spiega Di Francesco - io però preferisco lavorare prima sulla mia squadra». Con quali uomini? L'infermeria si sta svuotando ma la condizione di molti elementi è precaria, quindi la formazione sarà un mix tra scelte tattiche e valutazioni fisiche. Perotti è pronto a tornare titolare in attacco, ieri insieme a Karsdorp ed Emerson ha iniziato l'allenamento in gruppo compresi i primi minuti di partitella con la Primavera.

Il terzino olandese è guarito ma al massimo può andare in panchina, il brasiliano si staccherà dai compagni lavorando con i gio vani di Alberto De Rossi per un paio di settimane appena torneranno i nazionali a Trigoria: il primo è stato Moreno squalificato col Messico, oggi tocca a Skorupski e da domani si rivedranno tutti gli altri. Per De Rossi, Pellegrini e Strootman ancora lavoro individuale, i primi due sono recuperabili per il Napoli, l'olandese ci proverà almeno per la panchina. Durante il riscaldamento di inizio allenamento si è visto anche Schick, che poi ha proseguito a parte: il suo obiettivo è mettersi a disposizione per la trasferta in casa del Torino del 22 ottobre, che seguirà alla gara dello Stamford Bridge. Poi tre gare di seguito all'Olimpico in una settimana contro Crotone, Bologna e ancora Chelsea, quindi il viaggio a Firenze prima della nuova sosta che precederà il derby. Il dubbio sull'orario di Roma-Napoli si scioglierà oggi: avrà avuto effetti il pressing di De Laurentiis sulla Lega per l'anticipo alle 18? Le tv sono contrarie e a Trigoria continuano a ripetere che «si gioca alle 20.45 ma tutto è possibile». La verità è che ai giallorossi due ore in più o due ore in meno cambiano poco. Basta che si ricominci.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 15 dic 2017 
DI FRANCESCO: "Ci siamo allenati per essere più cinici. Schick potrebbe giocare dall'inzio"
ROMA-CAGLIARI LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Tommasi è nato per fare il Presidente della Figc, sarei molto felice. Sarebbe un errore pensare a Juve-Roma, per questo domani Nainggolan sicuramente potrebbe essere titolare"
Diego Lopez: "Con la Roma prova di maturità, possiamo dire la nostra"
ROMA-CAGLIARI CONFERENZA STAMPA DI DIEGO LOPEZ
Edin-Schick, l'intesa ceca
Chi sostiene che non si capiscano sul campo, ha sottovalutato quanto si intendano...
Nainggolan, allarme giallo
Forse chiamarlo incubo è troppo. Ma il pensiero c'è: la diffida di Radja Nainggolan...
Paradosso Roma, sulle palle inattive i conti non tornano
Il paradosso poi è proprio quello, che più ci lavori e meno porti a casa. Almeno...
 Gio. 14 dic 2017 
Schick: "L'intesa con Dzeko è buona, siamo amici. Sono contento, sono migliorato tanto"
Patrik Schick, attaccante della Roma, è intervenuto in diretta ai microfoni di Sky...
 Mer. 13 dic 2017 
Giannini risponde a Portaluppi: "Arrivava ubriaco all'allenamento mattutino"
Giuseppe Giannini, ex capitano della Roma, ha risposto alle accuse ricevute da Renato...
Nainggolan cuore tenero
Non ha senso chiederglielo, vi risponderà con il sentimento più ovvio: no, non esulto....
 Mar. 12 dic 2017 
Zago: "Shakhtar? Non sono più forti come prima"
Dici Roma-Shakhtar e pensi ad Antonio Carlos Zago. Difensore giallorosso dal 1998...
 Dom. 10 dic 2017 
GONALONS: "Di Francesco si affida molto a tutta la rosa. Schick potrà aiutarci, spero posso segnare"
CHIEVO-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA GONALONS A MEDIASET PREMIUM Ti senti sempre...
 Sab. 09 dic 2017 
Chievo-Roma: i convocati di Maran
L'allenatore del Chievo Rolando Maran, al termine dell'allenamento di rifinitura,...
 Ven. 08 dic 2017 
Roma, una tentazione Schick
Dieci gare su 20 con la porta inviolata non sono poche. Ma anche 10 partite dove...
 Gio. 07 dic 2017 
TRIGORIA 07/12 - Solo corsa per chi ha giocato in Champions. Partitella per gli altri
ALLENAMENTO ROMA - Terapie per Defrel e Karsdorp
Il trasloco è già iniziato: la Roma sposta la sua sede da Trigoria all'Eur
La fuga da Trigoria è già iniziata. In attesa del nuovo stadio e del polo non solo...
Di Francesco: "I giocatori hanno capito: conta il gruppo, non il singolo"
Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, è stato intervistato questa mattina....
Restaurazione giallorossa
A È solo l'alba della restaurazione giallorossa. Ma la Roma, guardando l'Europa,...
Il nuovo Florenzi
Quanto era mancato. Ma adesso sembra persino diverso, dopo aver frequentato la bottega...
Emerson e Schick veri rinforzi di gennaio
Monchi lo ripete quasi allo sfinimento, non si sa quanto per reale convinzione o...
 Mar. 05 dic 2017 
TRIGORIA, giovedì mattina la ripresa in vista della partita contro il Chievo
Dopo la vittoria e la qualificazione da primi agli ottavi di finale di Champions...
Nainggolan ha un obiettivo: cancellare il digiuno di gol
Gioca il centrocampo dei leader. Non dite a Di Francesco che li chiamiamo titolari,...
 Lun. 04 dic 2017 
DI FRANCESCO: "Ok Perotti e Nainggolan, Kolarov da valutare. Pensiamo solo a noi stessi"
ROMA-QARABAG LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Florenzi? Se non rischi non fai l'allenatore, volevo vederlo in campo anche con un minimo di rischio"
Kolarov pronto. Recuperati anche Perotti e Nainggolan
Ieri ha svolto un allenamento individuale (programmato), ma Aleksandar Kolarov domani...
Roma d'esperienza. Metodo antistress per la Champions
Con Rudi Garcia c'era una volta il consiglio dei saggi: più scena che altro, se...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>