facebook twitter Feed RSS
Martedì - 25 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La Roma toglie i cerotti

Martedì 10 ottobre 2017
Parola d'ordine: cautela. L'avvicinamento alla gara di sabato con il Napoli non presenta l'emergenza del buco a destra come accaduto il 26 agosto contro l'Inter ma certamente arrivarci in piena salute e con la rosa al massimo della forma è un'altra cosa. La Roma vive una fase di convalescenza per molti calciatori che escono dal monitoraggio e dalla supervisione medica per affacciarsi finalmente nella sfera tecnica. Tuttavia questo passaggio, seppur indice di un passo in avanti, non equivale ad essere pronti per giocare, soprattutto una gara così importante come quella con il Napoli dove il fattore fisico inciderà non poco. Karsdorp, ad esempio, ieri ha svolto un primo allenamento in gruppo pur non partecipando alla partitella finale. Non è da escludere una convocazione che servirebbe più al morale dell'olandese (non gioca dal 14 maggio) che ad un possibile impiego per fronteggiare le accelerazioni di Insigne, le incursioni di Hamsik o le sovrapposizioni di Ghoulam. Discorso simile, se non addirittura più velato di dubbi, per Schick. L'attaccante ceco ieri ha diviso l'allenamento a metà: una parte da solo e una con i compagni, proseguendo nel processo di riatletizzazione. Possibile che tra giovedì e venerdì si alleni stabilmente con la squadra ma troppo a ridosso della gara per pensare - anche in caso di convocazione - di poter incidere come le sue qualità offensive permetterebbero. Senza girarci troppo intorno: non è ancora pronto.

MEDIANA IN AFFANNO - Ma non finisce qui. Perché se Fazio, Alisson e Moreno torneranno a Trigoria soltanto giovedì mattina (con probabile lavoro defaticante nel pomeriggio e primo allenamento vero il giorno dopo, ossia la rifinitura) Pellegrini - che sarà della partita alla pari di De Rossi - prima di domani non si aggregherà alla squadra. Dubbi sull'impiego dei due centrocampisti non dovrebbero essercene ma sono entrambi reduci da stop fastidiosi. Discorso leggermente più complesso si profila per Strootman che ieri - a differenza dei due compagni di reparto che hanno lavorato a parte - sul campo non si è proprio visto, rimanendo in palestra.

CANDIDATO D'ORO - Una cosa è certa: Di Francesco, almeno a ridosso dei big match casalinghi, non è certamente fortunato. Contro l'Inter fu costretto a tamponare a destra le assenze congiunte di Peres, Florenzi e Karsdorp, con Juan Jesus, un difensore centrale di piede sinistro. Mossa che ebbe effetto per 60 minuti, prima che Defrel - stremato nell'aiutare il brasiliano in fase di copertura - lasciasse il campo, lasciando spazio così a Perisic, mattatore insieme a Icardi della serata. Sabato il tecnico abruzzese sarà costretto a mandare in campo una mediana non al massimo, senza dimenticare che Perotti - reduce anche lui da noie muscolari - sarà della gara ma ieri in via precauzionale non ha partecipato alla partitella. Di Francesco in queste ore monitora i miglioramenti dei suoi ragazzi, sapendo che il trio delle gare che lo attende potrebbe regalargli la prima svolta stagionale. Tra Napoli, Chelsea e Torino, il 22 ottobre si capirà molto di più sulla stagione della Roma. Per questo motivo non può permettersi di rischiare nessuno.

EDIN D'ORO - Sabato punterà sulla voglia di rivincita di Dzeko. L'eliminazione dalla corsa ai mondiali della Bosnia - con Edin nel mirino della critica locale - è stata parzialmente lenita dall'inserimento del centravanti nella lista dei candidati al Pallone d'Oro. Dopo aver vinto la classifica cannonieri in campionato e in Europa League, quasi un atto dovuto.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

Europa League - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 24 set 2018 
Gervinho: "Garcia un secondo padre. Giocare con Totti la cosa più facile del mondo"
Gervinho, attaccante ivoriano del Parma che in passato ha vestito la maglia della...
 Lun. 17 set 2018 
Oro e gloria, riecco la Champions: la coppa di cui nessuno può fare a meno
Sempre più ricca (ogni vittoria nella fase a gironi vale 2,7 milioni), fondamentale per i club perché oltre al prestigio regala tanti soldi. Il Real Madrid, che la vince da tre anni, non parte favorito. Davanti Manchester City, Barcellona e la Juve di Ronaldo
 Gio. 13 set 2018 
Un pallone extralarge
Ricominciamo, canterebbe Adriano Pappalardo con la sua vociona graffiante. E, francamente,...
 Ven. 07 set 2018 
Roma, settembre giallorosso: da Garcia a Di Francesco, passando per Spalletti
Il tecnico francese, attualmente al Marsiglia, uno specialista del nono mese. Bene l'attuale allenatore lo scorso anno. Due ko per il mister di Certaldo
 Gio. 06 set 2018 
Feyenoord, Van Geel: "Karsdorp si riprenderà molto presto e farà vedere il suo valore"
Martin Van Geel, direttore sportivo del Feyenoord, è intervenuto ai microfoni di...
 Mer. 05 set 2018 
Pronti, partenza, via... dal Cluj. La "Bestia" Baptista ai saluti?
Il Cluj starebbe cercando di liberarsi di Julio Baptista, solo qualche settimana dopo averlo messo contratto. I romeni vorrebbero annullare l’accordo…
Monchi da rimonta, risponde la sua storia
Da queste parti ormai è diventato un cretino, causa mercato sbagliato, ma in tre stagioni con il Siviglia, dopo un pessimo inizio ha vinto altrettante coppe europee
Sabatini: "Saranno i tifosi a risollevare la Roma"
«Saranno i tifosi della Roma a trascinare la squadra fuori da questo momento di...
 Mar. 04 set 2018 
Garcia: "Resto tifoso della Roma. Contro la Lazio mi mancherà la Sud"
«Sono felicissimo di ritornare a Roma, dove ho ancora tanti amici, anche se, ovviamente,...
Roma, i giovani alla maturità
Tre partite di campionato, zero minuti per Ante Coric; zero minuti Luca Pellegrini;...
 Lun. 03 set 2018 
Liste Champions League: guida alle rose
Il calciomercato ha chiuso i battenti in buona parte d'Europa: dunque, le squadre partecipanti alla UEFA Champions League sono chiamate a indicare la loro rosa per la fase a gironi. Quali sono le scadenze, chi possono inserire e quali sono le limitazioni? Ecco una guida completa.
 Dom. 02 set 2018 
Monchi "sbolle" a Venezia
La rabbia di San Siro la sbollirà lentamente, tra una gita in gondola e una passeggiata...
 Sab. 01 set 2018 
Senza niente
Senza anima, senza gambe, senza testa, senza alibi. Di Francesco chiedeva una grande risposta, il risultato è una grande domanda: dov'è la Roma?
 Ven. 31 ago 2018 
Garcia: "Contento di tornare a Roma per affrontare la Lazio, Strootman una risorsa importante"
L'ex tecnico giallorosso ed attuale allenatore del Marsiglia Rudi Garcia ha rilasciato...
EUROPA LEAGUE 2018/2019 - Sorteggio Fase a Gironi
Fase a gironi UEFA Europa League 2018/2019 Gruppo A Bayer Leverkusen (GER) Ludogorets...
A San Siro stasera col Milan ma il pensiero è al Real Madrid
La Roma tira fuori i passaporti, ma è il Milan a ricordarle che deve prima pensare...
È Real Champions ma la Roma sorride
Bene così, soprattutto dopo il girone dell'inferno di un anno fa. Anche se la Roma,...
 Gio. 30 ago 2018 
"Rivoluzione Uefa, dal 2021 una terza Coppa!"
Non solo Champions ed Europa League: si sta pensando a un nuovo torneo da 32 squadre
Champions con 4 italiane? L'ultima volta fu un trionfo
È dalla stagione 2009-10 che non arriviamo al sorteggio con 4 squadre. Un buon auspicio: quell'anno la Coppa andò all'Inter, e anche stavolta abbiamo le carte in regola...
 Mar. 28 ago 2018 
L'Uefa premia la rovesciata di Ronaldo
Scelta la rete segnata da 'CR7' alla Juve, sua attuale squadra
Strootman baci e saluti. Per gennaio si pensa ancora a Ziyech
L’olandese è volato a Marsiglia. Visite mediche, oggi l’annuncio ufficiale. Nella Roma ritorna l’ipotesi del marocchino dell'Ajax del quale si era tanto parlato in estate
Di Francesco: "Avrei cambiato tutti nell'intervallo, ora siamo un diesel"
Un paio di pugni che fanno vibrare la panchina e lo costringono a presentarsi davanti...
La Roma esiste solo un tempo
Cambia la stagione, non il trend: la Roma stecca ancora all'Olimpico, come è successo...
 Lun. 27 ago 2018 
Olimpico: la casa stregata
E' già accaduto a Torino: la Roma entra in campo dopo le sue grandi rivali. E deve...
 Dom. 26 ago 2018 
Lunedì c'è la Roma ma Gasp pensa all'Europa: probabile turnover all'Olimpico
La priorità dell'Atalanta in questo scorcio finale di agosto e l'Europa League,...
 Sab. 25 ago 2018 
Fazio: "La difesa deve essere il nostro punto di forza. I nuovi sono in sintonia con il mister"
Federico Fazio, difensore della Roma, è stato intervistato da Sky Sport ed ha parlato...
Amici, rivali, simili. Quando Di Francesco votò per Gasperini
Il loro destino si è spesso incrociato in questi anni. Un po' quando hanno portato...
 Ven. 24 ago 2018 
Calciomercato Marsiglia, assalto a Strootman
Magari è una storia che andrà avanti fino al 31 agosto, proprio alla chiusura del...
 Gio. 23 ago 2018 
Missione Roma. Un Olimpico di nuovo fortino in campionato
Paradosso, croce e delizia, persino miseria e nobiltà: ognuno può chiamarlo come...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>