facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La Roma toglie i cerotti

Martedì 10 ottobre 2017
Parola d'ordine: cautela. L'avvicinamento alla gara di sabato con il Napoli non presenta l'emergenza del buco a destra come accaduto il 26 agosto contro l'Inter ma certamente arrivarci in piena salute e con la rosa al massimo della forma è un'altra cosa. La Roma vive una fase di convalescenza per molti calciatori che escono dal monitoraggio e dalla supervisione medica per affacciarsi finalmente nella sfera tecnica. Tuttavia questo passaggio, seppur indice di un passo in avanti, non equivale ad essere pronti per giocare, soprattutto una gara così importante come quella con il Napoli dove il fattore fisico inciderà non poco. Karsdorp, ad esempio, ieri ha svolto un primo allenamento in gruppo pur non partecipando alla partitella finale. Non è da escludere una convocazione che servirebbe più al morale dell'olandese (non gioca dal 14 maggio) che ad un possibile impiego per fronteggiare le accelerazioni di Insigne, le incursioni di Hamsik o le sovrapposizioni di Ghoulam. Discorso simile, se non addirittura più velato di dubbi, per Schick. L'attaccante ceco ieri ha diviso l'allenamento a metà: una parte da solo e una con i compagni, proseguendo nel processo di riatletizzazione. Possibile che tra giovedì e venerdì si alleni stabilmente con la squadra ma troppo a ridosso della gara per pensare - anche in caso di convocazione - di poter incidere come le sue qualità offensive permetterebbero. Senza girarci troppo intorno: non è ancora pronto.

MEDIANA IN AFFANNO - Ma non finisce qui. Perché se Fazio, Alisson e Moreno torneranno a Trigoria soltanto giovedì mattina (con probabile lavoro defaticante nel pomeriggio e primo allenamento vero il giorno dopo, ossia la rifinitura) Pellegrini - che sarà della partita alla pari di De Rossi - prima di domani non si aggregherà alla squadra. Dubbi sull'impiego dei due centrocampisti non dovrebbero essercene ma sono entrambi reduci da stop fastidiosi. Discorso leggermente più complesso si profila per Strootman che ieri - a differenza dei due compagni di reparto che hanno lavorato a parte - sul campo non si è proprio visto, rimanendo in palestra.

CANDIDATO D'ORO - Una cosa è certa: Di Francesco, almeno a ridosso dei big match casalinghi, non è certamente fortunato. Contro l'Inter fu costretto a tamponare a destra le assenze congiunte di Peres, Florenzi e Karsdorp, con Juan Jesus, un difensore centrale di piede sinistro. Mossa che ebbe effetto per 60 minuti, prima che Defrel - stremato nell'aiutare il brasiliano in fase di copertura - lasciasse il campo, lasciando spazio così a Perisic, mattatore insieme a Icardi della serata. Sabato il tecnico abruzzese sarà costretto a mandare in campo una mediana non al massimo, senza dimenticare che Perotti - reduce anche lui da noie muscolari - sarà della gara ma ieri in via precauzionale non ha partecipato alla partitella. Di Francesco in queste ore monitora i miglioramenti dei suoi ragazzi, sapendo che il trio delle gare che lo attende potrebbe regalargli la prima svolta stagionale. Tra Napoli, Chelsea e Torino, il 22 ottobre si capirà molto di più sulla stagione della Roma. Per questo motivo non può permettersi di rischiare nessuno.

EDIN D'ORO - Sabato punterà sulla voglia di rivincita di Dzeko. L'eliminazione dalla corsa ai mondiali della Bosnia - con Edin nel mirino della critica locale - è stata parzialmente lenita dall'inserimento del centravanti nella lista dei candidati al Pallone d'Oro. Dopo aver vinto la classifica cannonieri in campionato e in Europa League, quasi un atto dovuto.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

Trigoria - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 21 set 2018 
Totti: "Spalletti ha spinto per il mio ritiro. E quel calcio a Balotelli..."
“Se avessi chiuso la carriera in Asia o America avrei rovinato 25 anni di carriera”
Trenta tiri del Real e 4 falli subiti: tutti i numeri di una rosa spenta
Chi volesse rimproverare alla Roma una scarsa cattiveria, oggi ha i numeri per farlo....
Per i 50 anni di Monchi pochi auguri tante critiche
«Non te vende pure la torta». Tra i tanti "auguri" speciali recapitati, via social,...
Codice DiFra. Roma, le scelte del tecnico bocciano il mercato estivo
No, questo mercato non mi è piaciuto. Non lo dirà (forse) a parole, ma lo fa capire...
Eusebio e Monchi una crisi per due
Il confronto è adesso, cioè urgente. Dentro Trigoria. Fuori ognuno può dire e pensare...
 Gio. 20 set 2018 
Roma, l'eredità del Bernabeu: difesa inconsistente e i casi Karsdorp e Kluivert
Di Francesco ha punito i due olandesi spedendoli in tribuna a Madrid. A preoccupare il tecnico è soprattutto la tenuta del reparto arretrato che nelle prime cinque partite della stagione ha incassato già 10 reti. Pastore torna ad allenarsi
TRIGORIA, sabato la conferenza stampa di Di Francesco in vista del Match contro il Bologna
Eusebio Di Francesco parlerà in conferenza stampa sabato alle 13:30, dopo la...
Roma, il day after è nero. Monchi e Di Francesco finiscono sulla graticola
Dopo la sconfitta di ieri contro il Real in Champions i tifosi insorgono contro d.s. e l'allenatore, rei di aver "distrutto la squadra arrivata in semifinale". E a Trigoria i nervi sono piuttosto tesi...
Roma, il giorno non era ieri
ROMA - Contro un Real che di marziano ha solo le orecchie di Bale, la Roma fa...
Una piccola squadra senza gioco e anima
Le indiscrezioni estive, da qualche ora, sono diventate verità. Si diceva, nel mese...
 Mer. 19 set 2018 
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti
Dopo la brutta sconfitta contro il Real Madrid, la Roma tornerà ad allenarsi a Trigoria...
Roma, tutto confermato: Zaniolo titolare al Bernabeu
Di Francesco deciso a lanciare il giovane centrocampista, accanto a De Rossi e Nzonzi: sarebbe l'esordio assoluto con la maglia giallorossa
Roma, la tentazione è Zaniolo titolare al Bernabeu
Il giovane sembra in vantaggio su Cristante e Pellegrini. E Di Francesco gli ha fatto provare le punizioni
Roma, in cento a Madrid. E Monchi salterà il pranzo con Florentino Perez
Tra Champions e Youth League, da Trigoria è partita una spedizione di massa. Ci sono anche i tifosi, tra cui il presidente dell'UTR alla 118ª trasferta europea
 Mar. 18 set 2018 
Al Bernabeu 4-3-3 con De Rossi e Nzonzi
Eusebio Di Francesco racconterà la sua verità oggi in conferenza stampa al Bernabeu...
Ma cos'è questa crisi?
Roma in crisi. Viaggio tra cause (evidenti) e rimedi (possibili): c'è da evitare...
 Lun. 17 set 2018 
TRIGORIA, domani mattina la rifinitura, poi la partenza per Madrid
Niente rifinitura al Santiago Bernabeu. Domani, infatti, i giallorossi si alleneranno...
TRIGORIA 17/09 - Scarico per chi ha giocato con il Chievo. Personalizzato per Pastore
ALLENAMENTO ROMA - Scarico per chi ha giocato ieri, partitella con la Primavera per gli altri
Sette gol per sette fratelli il bomber non è di moda
Defrel non è rimpianto dalla gens giallorossa come Alisson, Nainggolan e Strootman....
 Dom. 16 set 2018 
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti in vista del match contro il Real Madrid
Dopo il pareggio interno contro il Chievo, la Roma riprenderà la preparazione domani...
 Sab. 15 set 2018 
Gervinho-Spalletti, certe storie fanno giri immensi
L'attaccante ivoriano andò via dalla Roma pochi giorni dopo l'arrivo di Luciano a Trigoria. «Non si allenava e creava problemi», disse il nuovo tecnico. Poi ci ripensò
De Rossi: "Siamo forti, possiamo vincere. Mi sento di proprietà dei tifosi della Roma"
Un'anticipazione dell'intervista in edicola oggi sul quotidiano: "La mia fascia è per Di Bartolomei. Olsen? Mi ricorda Strootman"
 Ven. 14 set 2018 
Nzonzi scala le gerarchie di Di Francesco. Doppio ruolo per il francese
Dove eravamo rimasti? Serve un riassunto, sicuro, e alla fine si arriverà alla conclusione...
 Gio. 13 set 2018 
Roma, El Shaarawy si candida per un posto in attacco. De Rossi non si allena in gruppo
Il ds Monchi ha costruito il reparto offensivo con l'obiettivo di scatenare la concorrenza...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>