facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Pallotta "buca" il fair play Uefa

Venerdì 06 ottobre 2017
La Roma ha sforato uno dei paletti del Fair Play Finanziario. L'accordo con la Uefa, il «Settlement Agreement» stipulato nel maggio 2015 con l'organo di governo del calcio europeo, imponeva al club di Pallotta di contenere le perdite aggregate con l'obiettivo di raggiungere il pareggio di bilancio entro il 2018 e di non superare un passivo complessivo di 30 milioni nel triennio 2014-2017. Con un vantaggio: quello di poter «esaurire» questo rosso in due anni e non in tre. Avendo sfruttato al massimo questa possibilità, la Roma si è trovata nelle condizioni di raggiungere il pareggio già nell'ultimo esercizio. Condizione che non è stata rispettata anche se di poco. Mercoledì il CdA ha approvato il bilancio al 30 giugno 2017 con una perdita di poco più di 42 milioni di euro, rosso in crescita rispetto ai 14 milioni del bilancio scorso che si lega principalmente alla mancata partecipazione alla scorsa Champions. A questo rosso bisogna sottrarre i costi che la Uefa considera «virtuosi», quelli cioè legati al settore giovanile, alle infrastrutture e alle tasse. Nonostante queste significative detrazioni, però, la Roma non ha raggiunto il Break Even Point imposto dall'organo presieduto da Ceferin. Non sono bastati nemmeno i 95 milioni di plusvalenze che il club è stato costretto a realizzare entro il 30 giugno. Ma la differenza, rassicurano da Trigoria, è minima. Per far capire l'entità reale dello sforamento basta fare un esempio: se in estate fosse stato venduto Manolas al posto di Rudiger, probabilmente la Roma sarebbero riuscita ad ottenere il tanto desiderato pareggio. Per il greco, che proprio all'ultimo decise di far saltare la trattativa con lo Zenit, la Roma avrebbe incassato dai russi una cifra intorno ai 37 milioni di euro più 3 di bonus, realizzando così una plusvalenza di 30,6 milioni. Sfumato l'affare, Monchi dovette cedere in fretta e furia Rudiger, volato al Chelsea per 35 milioni più 4 di bonus: la plusvalenza ottenuta dai giallorossi per il tedesco è stata di 28,1 milioni. Una differenza minima.

Considerando la percentuale di rivendita che ha dovuto versare la Roma allo Stoccarda, lo scarto aumenta ma resta limitato e inferiore ai 5 milioni. E proprio questo scarto, minimo, sta alla base del mancato paletto rispettato dalla Roma in materia di Fair Play Finanziario. E adesso che succede? Il club giallorosso invierà i suoi conti alla Uefa che non sembra però intenzionata a fare il sergente cattivo. Nella prossima primavera, probabilmente intorno ad aprile, il club di Pallotta sarà chiamato a ridiscutere la sua posizione con l'obiettivo di trovare un punto d'incontro. L'Organo di Controllo Finanziario dei Club della Uefa ha apprezzato gli sforzi fatti dalla Roma in questi ultimi anni e non sembra avere in serbo provvedimenti pesanti per i giallorossi: nessun blocco del mercato o riduzione della rosa in sostanza, ma probabilmente una multa minima o una semplice promessa di far quadrare il bilancio il prima possibile. Ma non sono solo i conti della società giallorossa ad esseri «studiati» così attentamente dalla Uefa: anche l'Inter è sotto osservazione fino al 2019 ed ha l'obbligo di chiudere in pareggio il bilancio dei prossimi anni. Ha appena iniziato il suo percorso, invece, il Milan: i rossoneri si sono visti bocciare la proposta del «Voluntary Agreement», una sorta di piano di rientro volontario a lungo termine che consente di ignorare la regola che impone un rosso aggregato massimo di 30 milioni di euro in tre stagioni. Per convincere i vertici di Nyon, il club milanese dovrà presentare un piano entro ottobre. Ma la strada è tutta in salita.
di T. Maggi
Fonte: Il Tempo

Trigoria - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Lun. 16 ott 2017 
E' invasione! La Curva Sud vola a Londra
Preparate una giacca a vento e l'immancabile ombrellino: si parte. La delusione...
Il gioco di Di Francesco e le mosse della società
Non è stata la prima volta (e, vedrete, non sarà stata neppure l'ultima) che Eusebio...
 Dom. 15 ott 2017 
Strootman recupera per il Chelsea: Manolas è out. Social divisi, bocciato De Rossi
Essere vittima di un Napoli che all'Olimpico rovina tutti i sogni di rimonta non...
Il piano Londra. Elsha ci prova
E ora sotto con il Chelsea. Ci sono poche ore per preparare la partita contro la...
Fazio e Kolarov non ci stanno: "Due sconfitte immeritate"
Un solo gol realizzato al­l'Olimpico nei tre big match contro Inter, Na­poli («Due...
Trigoria, domani la ripresa degli allenamenti alle 10:45 in vista del Chelsea
La Roma, dopo la sconfitta per 1-0 contro il Napoli all'Olimpico, tornerà ad allenarsi...
 Sab. 14 ott 2017 
Roma, rosa in emergenza: i tanti, troppi infortuni sono un problema
La rosa è in emergenza e il povero Di Francesco si arrangia come può. Se giochi...
L'attesa. Notte a casa, colazione alle 9.30 a Trigoria
La vigilia di Eusebio. Cambia qualcosa nel programma delle ultime ore che precedono...
La Roma ospita il Napoli a punteggio pieno: è il bivio scudetto
La sfida dell'Olimpico, purtroppo ancora mezzo vuoto, merita senz'altro la prima...
 Ven. 13 ott 2017 
CHELSEA-ROMA, il programma della vigilia
Mercoledì alle 20:45 la Roma sarà di scena a Stamford Bridge per il matchday 3 di...
Dubbio Di Francesco: Fazio o Jesus? Karsdorp verso la prima convocazione
Niente turnover e un solo ballottaggio. Le tante defezioni in casa Roma (Emerson,...
Pellegrini: "Sono guarito, gioco e magari segno pure"
Il terzo figlio di Roma è pronto. Oltre a De Rossi e Florenzi contro il Napoli,...
 Gio. 12 ott 2017 
ROMA-NAPOLI, Schick e Strootman non convocati
Secondo quanto riportato da Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport in collegamento...
PELLEGRINI: "Il dolore è passato, con il Napoli ci saró"
"Siamo un bel gruppo. Spero di segnare il primo gol all'Olimpico col Napoli"
Tutti per DiFra, DiFra con tutti
Eusebio Di Francesco in pochi mesi ha riscoperto il fascino di Roma, che aveva lasciato...
TRIGORIA 12/10 - Sala video, lavoro tattico ed esercitazioni su calci piazzati
ALLENAMENTO ROMA - Dzeko e Lorenzo Pellegrini in gruppo, differenziato per Strootman
Sponsor, la Roma rastrella partner. Gandini: "Trattiamo, nulla di imminente"
Si vive anche andando in giro senza sponsor sul petto. Altrimenti la Roma sarebbe...
Il piano di Di Francesco per fermare il Napoli
Il tecnico studia diverse soluzioni per arginare la capolista: dal solito 4-3-3 al cambio di modulo con Nainggolan più avanzato
Juan Jesus in vantaggio su Fazio
C'è un solo dubbio per la formazione contro il Napoli, che Di Francesco si porterà...
I 100 giorni di Eusebio. Ora la Roma è tutta sua
Sintonizza il canale giusto in 100 giorni, istruzioni per l'uso. Tanti saranno sabato...
El Shaarawy k.o. diventa un caso. Con la Nazionale c'è tensione
E per restare in tema di numeri, a metà pomeriggio scopri che la Roma è arrivata...
 Mer. 11 ott 2017 
El Shaarawy: "Inizio di stagione positivo a livello personale e collettivo"
Stephan El Shaarawy, attaccante della Roma e della nazionale italiana, ha risposto...
TRIGORIA, venerdì la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco tornerà a parlare in conferenza stampa alla vigilia della sfida...
L'Argentina di Federico Fazio centra la qualificazioni ai Mondiali
Federico Fazio ha giocato gli ultimi minuti della partita con cui l'Argentina si...
Kimbo Official Coffee Partner della Roma fino al 2020
Kimbo, che dal 2015 ha deciso di investire sullo sport nazionale per eccellenza,...
Radja, rincorsa Mondiale
Fare bella figura contro chi lo ha tanto voluto per convincere chi ancora non lo...
Manolas-Monchi, l'accordo sembra vicino
La fumata è più bianca che grigia, ma per brindare al rinnovo di Manolas bisognerà...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>