facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Attacchi da panico

Mercoledì 04 ottobre 2017
Sbanda, la grande carovana del campionato di calcio. Agitata dal vento del duello per lo scudetto, si illude di divertire: e neppure si accorge di essere rotolata indietro lungo il piano inclinato del valore e della credibilità. Piovono i gol. Senza pudore si segna. Insomma, a guardarla bene, la Serie A assomiglia sempre di più a una nave - di quelle appena riverniciate: incamera litri di reti mentre, piano piano, affonda tra i sorrisi. Un camminare pericoloso. I numeri disegnano il profilo del quadro. Si sono disputate finora sette giornate, dunque 69 partite - e non 70 visto che, come si sa, la sfida tra la Sampdoria e la Roma non si è giocata. Allora. Delle 69 gare addirittura 41 sono state colorate da almeno tre gol: cioè il 59,4%. Un anno fa, tanto per capirsi, le goleade erano state 38. Dando uno sguardo verso l'estero, si scopre uno scenario diverso: che racconta che la Premier League ha generato 31 gare con più di due reti; la Liga e la Ligue 1, 37 ciascuna; e la Bundesliga appena 28. Tra l'altro, a confortare le cifre, va ricordato che il campionato francese ha già raggiunto l'ottavo turno; e che la Bundesliga è costituita da 18 squadre, quindi ha macinato nove partite meno rispetto alle leghe gemelle.

I NODI - Naturalmente non bastano i dati legati alle valanghe di gol per cogliere in controluce i tratti del nostro campionato. A spiegarne le qualità e soprattutto le imperfezioni provvede, così, un numero apparentemente innocuo, però certo allarmante, se confrontato ai tornei europei. Ovvero. La somma dei gol segnati (e, simmetricamente, subìti) dalle 20 squadre. In Italia, da agosto a oggi, sono piovute 199 reti - a un ritmo medio di 2,88 a partita. La Liga si è fermata a quota 193, la Premier League a 173 e la Bundesliga a 135. Particolare è il frutto della Francia, decollata addirittura a 211 gol - oltre tre ogni 90 minuti. Impressionante, a rifletterci. Tanto che, si è scoperto nelle ultime ore, non la registravano addirittura da 32 anni una prodezza del genere, i francesi. È chiaro, allora, che l'Italia voli oltre qualsiasi fantasia: perfino oltre se stessa, considerando che alla settima giornata del passato campionato i gol complessivi erano stati 185. Quattordici meno di oggi. Dall'incrocio di questi numeri scaturiscono riflessioni diverse, talvolta discordanti. La Serie A, innanzi tutto, è un campionato medio nel valore - e tendente al mediocre. Esaltarlo per il presunto grado di spettacolo semplicemente significa non volergli bene: perché il livello tecnico, in linea generale, è basso. Vien da dedurre che, alla fine, non si segni tanto per la bravura dei (pochi) campioni, quanto per la limitatezza delle difese e per la modestia dell'intelaiatura tattica delle squadre. E non è un caso che la Juventus e il Napoli abbiano realizzato insieme 45 reti: più delle ultime otto della classifica in compagnia. Non è poi inutile sottolineare un aspetto di natura sociologica: è sparita la classe media della Serie A. Esisteva una fascia di squadre che non lottavano per lo scudetto ma neppure per non retrocedere. Ecco, è evaporata. La Sampdoria, il Chievo, il Bologna, la Fiorentina, l'Udinese fino a poco tempo fa potevano aspirare anche a un accredito per le coppe. Invece oggi sembrerebbe quasi non interessare loro l'esito della stagione, una volta intuito di non poter competere per un piazzamento europeo. La forbice tra le grandi e le piccole si è allargata a dismisura: con le piccole che in campo si arrendono e ingoiano gol a profusione. Chiudere ottavi o 17esimi, in fondo, poco cambia. Forse si nasconde qui una delle chiavi esatte per sbloccare il futuro: nella capacità di ricomporre un'ampia classe intermedia. Ne beneficerebbe anche la Nazionale. Chissà, però, se la Serie A si renderà degna di un'ambizione simile. A questo punto, come scriveva Montale, «un imprevisto è la sola speranza»...
di B. Saccà
Fonte: Il Messaggero

Premier League - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 19 gen 2018 
Calciomercato Roma, Dzeko ha detto sì al Chelsea: i club al lavoro per trovare l'intesa...
I club al lavoro per trovare l'intesa per il doppio colpo con Palmieri
La legge del mercato: la Roma tifa Conte
A poche ore dalla gara di Milano contro l'Inter (arbitra Massa) è ancora il calciomercato...
Chelsea, 50 milioni per Dzeko-Emerson
Il Chelsea ha deciso di fare shopping a Roma. Non c'è solo Emerson, infatti, tra...
 Gio. 18 gen 2018 
Calciomercato Roma, ag. Emerson: "Chelsea? Tutto vero. Sogna di essere allenato da Conte"
Dopo sole due stagioni e mezzo potrebbe concludersi l'avventura in maglia giallorossa...
Calciomercato, le clausole rescissorie che mettono paura
Dal giorno del pagamento della clausola (comunemente chiamata rescissoria) di Neymar,...
 Mer. 17 gen 2018 
Nainggolan al Guangzhou, riallacciate le cinture
Non è finita finché non è finita. In fondo ci sono i telefoni, per parlare con James...
 Mar. 16 gen 2018 
Calciomercato Roma, sondaggio del Chelsea per Emerson Palmieri
Appena una presenza in campionato, inizio di stagione condizionato dal recupero...
Calciomercato Roma, Nainggolan in Cina? Salta tutto! Ora Emerson può partire
A trattativa già definita, all’Evergrande è stata imposta la frenata. Possibile uscita del brasiliano (in Premier) o di Strootman
Di Francesco a testa bassa
Si è ripreso da dove si era lasciato: Monchi e Di Francesco insieme nello spogliatoio...
 Gio. 11 gen 2018 
Calciomercato Roma, Crystal Palace interessato a Skorupski
Lucas Skorupski, secondo portiere della Roma, è alla ricerca di un club con cui...
 Ven. 05 gen 2018 
Calciomercato Roma, altro che Juve: Ecco chi può pagare la clausola di Strootman
Kevin Strootman si trova bene alla Roma e la Roma non ha intenzione di cedere Kevin...
Caso Nainggolan: la Roma ringhia e la Cina stuzzica
L'assoluzione del tribunale popolare dei tifosi - almeno della maggioranza di quelli...
 Sab. 30 dic 2017 
PREMIER LEAGUE, goleada del Chelsea e Salah spinge il Liverpool
Il Chelsea travolge lo Stoke City nel match valido per il 21° turno di Premier League....
 Gio. 28 dic 2017 
Stadi vecchi, tifosi in crescita lo strano caso della Serie A
Fede, disse una volta Dino Risi, è andare allo stadio quando puoi vedere la partita...
 Lun. 18 dic 2017 
Calciomercato Roma, Salah, l'egiziano segna con il Liverpool e la Roma incassa
Gol numero 14 in Premier League per l'esterno dei Reds
 Sab. 16 dic 2017 
Sabato da grandi
Tre tappe al primo traguardo: il titolo di campione d'inverno. Da quando ci sono...
 Mar. 12 dic 2017 
Calciomercato Roma, in arrivo dal Liverpool un bonus per Salah
La scorsa estate la Roma ha ceduto Salah al Liverpool per 42 milioni di euro più...
 Sab. 09 dic 2017 
Il Chievo sale sul gradino più alto del podio: è la squadra più vecchia d'Europa
La squadra di Maran, secondo uno studio del Cies, è quella con l'età media più elevata dei cinque maggiori campionati europei. Il Milan è il club di A più giovane (25,44 anni) davanti a Benevento (25,74) e Fiorentina (25,77). La curiosità sono gli oltre 30 anni di media (30,159) per il Besiktas che sorprende in Champions League qualificandosi primo nel suo girone
 Gio. 30 nov 2017 
Calciomercato Roma, dall'Inghilterra, la clausola di Manolas fa gola alla Premier: su di lui 3 big
Dopo essere stato a un passo dall'addio nella scorsa estate, per Manolas è in arrivo...
Calciomercato, Salah goleador fa ricca la Roma: si avvicinano i bonus
Rimpianti, ma non troppi. La nuova Roma ha dovuto familiarizzare molto con Di Francesco...
 Sab. 25 nov 2017 
Liverpool-Chelsea 1-1, Salah gol triste
Egiziano segna ma non esulta per rispetto vittime strage Sinai
 Gio. 09 nov 2017 
Calciomercato, da Pastore a Denis Suarez ecco la formazione degli scontenti
C'è una formazione extralarge di calciatori delusi che si guarda intorno, aspettando...
 Dom. 05 nov 2017 
Il Chelsea di Conte batte Mou: Morata condanna lo United
Premier League. Chelsea-Manchester United 1-0: al 55' Morata. Dopo il ko con la Roma in Champions, Conte allontana i fantasmi dell'esonero
 Gio. 02 nov 2017 
 Ven. 27 ott 2017 
Calciomercato Roma, il Liverpool pronto ad offrire 25 milioni per Emerson
Non è ancora rientrato dall'infortunio, ma Emerson Palmieri ha già incassato l'interesse...
 Ven. 20 ott 2017 
Pallotta: "Razzismo? Brutto che le squadre vengano incolpate per le azioni di pochi idioti"
James Pallotta, presidente della Roma, è intervenuto ai microfoni dell'emittente...
Chelsea, i giocatori contro Conte: "Allenamenti troppo duri"
Reduce da due sconfitte in Premier League, e dal deludente pareggio contro la Roma,...
 Gio. 19 ott 2017 
Show a casa Conte. La Roma sfiora il miracolo e vede gli ottavi più vicini
Bella, intensa, carica di magie e suggestioni. La notte di Londra è uno spettacolo...
Un Lupo a Londra
Una grande Roma, con uno Dzeko formato Champions sfiora l'impresa a Stamford Bridge...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>