facebook twitter Feed RSS
Domenica - 23 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Tardelli: "Pellegrini come me"

Martedì 03 ottobre 2017
E' una gioia compressa. Lorenzo Pellegrini vive il primo lunedì da stella romanista dentro a un bendaggio rigido arrotolato sul polpaccio destro, che ha fatto improvvisamente crac. Un infortunio strano, perché silente fino a ieri mattina quando il giocatore ha raggiunto il ritiro della Nazionale e sentito un fastidio. C'è un edema, che è il sintomo di una lesione. La Roma ovviamente spera che non gli impedisca di giocare contro il Napoli alla ripresa, visto che a centrocampo pure De Rossi e Strootman sono acciaccati.

ESPLOSIONE - Ma la domenica di San Siro abbellita dalla grande partita contro il Milan resterà nel suo bagaglio virtuale, forse per sempre perché può segnare una svolta definitiva nella carriera. Nelle percezioni della gente, soprattutto: fino a due giorni fa Pellegrini era un giovane aitante che aspettava con pazienza di a­ffacciarsi nel mondo dei grandi. Da ora in poi, è un centrocampista della Roma. Un titolare della Roma. Da apprendista di Strootman è diventato un concorrente, di Strootman, con quella sostituzione del primo tempo che sapeva tanto di passaggio di testimone tra due campioni.

CRESCITA - Intanto Pellegrini, dopo una settimana resa difficile dalla febbre e meravigliosa dal weekend, ha già fatto un grande salto consistente nelle valutazioni del mercato: secondo uno studio del Cies, l'osservatorio Fifa specializzato sui calciatori professionisti, ha visto crescere il prezzo teorico del cartellino di 21,9 milioni di euro negli ultimi 3 mesi. Se a giugno valeva 25,5 - anche se la Roma grazie agli accordi con il Sassuolo lo ha ricomprato per 10 - adesso è salito a 47,4. Naturalmente sono stime virtuali, come quelle dei quadri o delle sculture. Ma già che se ne parli, significa che Pellegrini si sta trasformando in una piccola opera d'arte.

PARAGONE - Nemmeno Marco Tardelli alla sua età era così forte, così avanti. Anzi nei numeri il confronto premia il rampollo della Roma: a 21 anni e 3 mesi, quanti ne ha oggi Pellegrini, Tardelli non aveva ancora debuttato in Nazionale e aveva toccato quota 8 presenze in Serie A con il Como. Invece Pellegrini ha già superato le 50 in A, impreziosite da 9 reti che per un centrocampista non sono poche, e apprezzato l'emozione del debutto in azzurro a giugno contro il Liechtenstein. Tardelli da parte sua ha esordito con l'Italia nell'aprile del 1976 e ha giocato il primo Mondiale due anno dopo in Argentina. Pellegrini conta di precederlo partecipando alla spedizione russa del prossimo anno.

IL PARERE - Tardelli non è sorpreso né stizzito per l'accostamento: «E' un paragone che ci può stare. In comune abbiamo la capacità di infilarci nella profondità per sfruttare la nostra pericolosità o­ffensiva. Magari io avevo una maggiore predisposizione alla fase di non possesso, ero più un centrocampista "rompi e riparti". E quando segnavo, urlavo di più... Però per il resto siamo calciatori simili. Da tempo dico che Pellegrini è un ottimo calciatore». Per niente inferiore a Strootman: «In questo momento mi sembra insostituibile nella Roma, così come Nainggolan, proprio per le sue caratteristiche di gioco verticale che servono a Di Francesco. Sono convinto che farà molto bene anche in Nazionale, perché no già al prossimo Mondiale». E su Di Francesco aggiunge: «Con me sfondate una porta aperta. Eusebio ha dimostrato già a Sassuolo di essere un bravo allenatore ma alla Roma sta smentendo tutti i pregiudizi, come si è visto a San Siro. La Roma è stata sottovalutata in estate come pretendente allo scudetto essenzialmente a causa del cambio in panchina».
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 02 set 2018 
Roma: numeri da paura
Più brutta di così non si può. In tre partite la Roma ha cancellato qualsiasi tipo...
Le cinque spine che sgonfiano la Roma
Alla luce della peggior partenza dal 2012, l'onesta autocritica di Eusebio Di Francesco...
Roma, la crisi è servita: equivoci, errori tattici e condizione fisica non al top
In 5 giorni, da lunedì a venerdì, la Roma è improvvisamente sparita. Dal campo e...
 Sab. 01 set 2018 
ZIYECH: "Avevo un accordo con la Roma, ma non c'era intesa tra i club. Non mi muoverò a gennaio"
Intervistato dal sito ufficiale dell'Ajax, Hakim Ziyech, fresco di rinnovo con gli...
Milan-Roma, dal paradiso all'inferno: harakiri Nzonzi
Sedici minuti. Per passare dal paradiso all'inferno. Dal gol del possibile vantaggio,...
Roma, i tifosi contro il club: "I vostri trofei, plusvalenze e cessioni"
La Roma è uscita sconfitta da San Siro. Subito dopo la partita è apparso uno striscione di protesta nei confronti della società giallorossa firmato dal gruppo della Sud
Senza niente
Senza anima, senza gambe, senza testa, senza alibi. Di Francesco chiedeva una grande risposta, il risultato è una grande domanda: dov'è la Roma?
Beffa a San Siro, vince il Milan 2-1. Sondaggio per Marchisio
Quattro giorni dopo il rocambolesco pareggio contro l'Atalanta, la Roma esce sconfitta...
Suicidio Roma, il Milan ringrazia
Beffa infernale a San Siro per la Roma. Va sotto con Milan, rientra, resta in gioco...
 Ven. 31 ago 2018 
Monchi: "Non firmo per il secondo posto. E il Real senza CR7..."
Il direttore sportivo giallorosso: “Vogliamo provare a lottare su tutti i fronti e arrivare a combattere ancora per qualcosa a marzo e aprile. L’obiettivo è non deludere i tifosi”
Ora servono delle risposte
Giochiamo prima di tutti e di venerdì: poco riposo e molta ansia per il Milan-Roma...
 Gio. 30 ago 2018 
Rivoluzione in difesa a San Siro
Era la certezza della scorsa stagione, i titolari sono gli stesi (tranne il portiere),...
 Mer. 29 ago 2018 
STROOTMAN, striscione contro Pallotta: "La Roma non si U$A e getta. Onore a chi la rispetta"
La cessione di Strootman ha scottato non poco la tifoseria. L'olandese era un giocatore...
Calciomercato Apollon FC, preso D'Urso dalla Roma
Christian D'Urso all'Apollon FC, un'avventura per tentare il salto di qualità....
Strootman torna a Trigoria. Schick: "Buona fortuna Kevin", Coric: "Grande uomo e grande giocatore"
Kevin Strootman è tornato a Roma per prendere le sue ultime cose e salutare i compagni....
Roma, le plusvalenze dell'era Pallotta: dal 2012 incassati oltre 400 milioni
Roma plusvalenze era Pallotta - La Roma si avvia a chiudere il mercato estivo con...
Rebus Roma: con il 4-3-3 c'è Pastore da mezz'ala, torna in pista il Faraone
Improvvisamente il 4-3-3 non va più bene per la Roma: 14 mesi di lavoro, e soprattutto...
 Mar. 28 ago 2018 
Strootman saluta, tifosi in rivolta contro il duo Monchi-Pallotta e il "like" di Nainggolan
“Ora ci venderete anche Dzeko il 30 agosto?” il commento di un supporter giallorosso che trova il consenso del centrocampista dell’Inter su Instagram
I compagni salutano Strootman (FOTO)
Dzeko: “Ci mancherai dentro e fuori dal campo”, Florenzi "Sei stato un esempio di lavoro e un grande compagno di squadra, ci mancherai"
NAINGGOLAN saluta Strootman: "E' stato bello combattere con te"
Dopo essere stati compagni di squadra nella Roma, anche Radja Nainggolan ha voluto...
Strootman al Marsiglia, "guerra" social tra Inter e Roma
I due club scherzano a colpi di tweet sulle operazioni di mercato riuscite e mancate. Malcom, Vidal e Modric i grandi protagonisti tra le risate dei tifosi
Strootman saluta la Roma: "Non è facile lasciare dopo 5 anni, mi avete sempre supportato" (VIDEO)
“Siete stati una famiglia, vi auguro tutto il meglio”
Calciomercato Marsiglia, Strootman viene presentato in conferenza stampa
Pubblicato il video di lancio dell’acquisto
Sole, mare, donne e gol: Borriello giocherà a Ibiza
Il 36enne attaccante pronto a firmare per l'UD, squadra di terza divisione spagnola
La Uefa non vuole evolversi: "Niente Var in Champions"
Il presidente Ceferin: «L'ho detto anche al nuovo designatore Rosetti: utilizzeremo la tecnologia ma solo quando saremo pronti»
Strootman baci e saluti. Per gennaio si pensa ancora a Ziyech
L’olandese è volato a Marsiglia. Visite mediche, oggi l’annuncio ufficiale. Nella Roma ritorna l’ipotesi del marocchino dell'Ajax del quale si era tanto parlato in estate
Dazn, in arrivo i primi esposti alle autorità per i disservizi
Fioccano i primi esposti, di numerose associazione dei consumatori ad Antitrust, AgCom e Lega Calcio, per i problemi che gli utenti di Dazn hanno avuto durante le prime partite via internet
La Roma esiste solo un tempo
Cambia la stagione, non il trend: la Roma stecca ancora all'Olimpico, come è successo...
 Lun. 27 ago 2018 
MONCHI: "Strootman? E' stata una decisione presa insieme, a nessuno si mette una pistola..."
ROMA-ATALANTA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI: "A nessuno si mette una pistola alla testa per andare via”
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>