facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 12 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Ale, un gol per mettere in ginocchio anche la malasorte

Lunedì 02 ottobre 2017
Alla fine, il calcio è strano. E ti ritrovi a terra per colpa di un amico. Vatti a fidare degli amici. E lui, Alessandro Florenzi non ha avuto pietà di Vincenzo Montella. Il centrocampista/difensore/attaccante della Roma ha finito col punire proprio il tecnico che lo ha visto "nascere" che lo ha fatto esordire in serie A, in un Roma-Sampdoria, il 22 maggio del 2011. Vincenzo Montella allenava nel settore giovanile della Roma (i Giovanissimi nazionali) e lo conosceva da bambino e lui, bambino, poi è finito per crescere in Calabria (nell'anno di Luis Enrique in giallorosso), in riva al mare, mentre Vincenzino è andato a Catania, pure lui con il mare vicino: entrambi lontani dalla loro Roma. Oggi da allenatore del Milan, quel ragazzo cresciuto, lo dovrà rinnegare, perché la vittoria della Roma inguaia ancora di più la sua situazione già fin troppo delicata.

SAN SIRO PER DUE - E proprio a San Siro ricomincia la favola del "bomber" Florenzi, che qui a Milano ha segnato il suo primo gol in serie A: in quel settembre del 2012, con Zeman in panchina, l'avversaria di Ale era l'Inter. La favola perché quello che ha vissuto Florenzi nell'ultimo anno ha qualcosa di magico oltre che drammatico. Drammatico per come si è sviluppata, magica per come è finita: si ricordano i due infortuni, uno a Sassuolo (contro Di Francesco, oggi sua allenatore, lo scorso 26 ottobre) e uno a Trigoria, quattro mesi dopo, poco prima del rientro. Due infortuni, due operazioni. Un calvario lungo quasi un anno, finito due settimane fa, quando Florenzi ha rimesso piede in campo contro il Verona (da terzino), senza segnare ma servendo un assist col contagiri a Dzeko. Di Francesco lo sta centellinando, non vuole forzare troppo la mano su un ragazzo che è dovuto restare fermo per così tanto tempo. Lo ha fatto giocare col Verona, lo ha impiegato qualche minuto a Benevento e poi da titolare (da terzino) con l'Udinese, poi uno spezzone in Champions con il Qarabag.

Stavolta gli ha chiesto una grossa mano, di rigiocare alto a destra nel suo 4-3-3, perché le ali della Roma sono spezzate e perché l'unico a disposizione è Under, ragazzo di grandi prospettive, ma forse troppo acerbo per un match come quello contro il Milan. Florenzi non si è tirato indietro e ha risposto presente. Un primo tempo così e così, sembrava quasi sulle gambe. La ripresa in crescita, come se si fosse improvvisamente ricaricato. Il gol chiude la partita e poco prima ne sbaglia uno facile facile, solo davanti a Donnarumma, splendidamente lanciato da Pellegrini, un altro ragazzo di Montella, pure lui conosciuto bambino e ora pure lui "rinnegato" per colpa di un risultato che penalizza il Milan e Vincenzino stesso. Alla fine, Florenzi era"sfranto", gli è rimasto poco poco fiato per festeggiarsi e per festeggiare la Roma, che - come dice il suo allenatore - "ora c'è". «Il gol? Poteva andare anche meglio, visto che me ne sono mangiato un altro. Il Milan è una grande squadra, ma la Roma c'è e ha meritato la vittoria. Lo scudetto? Lo dirà solo il tempo, noi dobbiamo continuare così con questa fame. Lo stimolo me lo dà il calcio. Sono tornato a fare ciò che amo di più, il calciatore. Questa è una vittoria significativa, la Roma ha dato un bel segnale. Abbiamo mostrato personalità, nel momento più difficile sono uscite le nostre forze. Vogliamo continuare su questa strada con il lavoro che facciamo ogni settimana». Fine ottobre scorso l'infortunio a Reggio Emilia, la rete arriva nell'ottobre successivo. Si chiude un anno agro e dolce. «Per me questo gol ha un grande valore e sono felice di averlo fatto». Non solo lui. Sarà bellissimo, no?
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero

Trigoria - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mer. 14 nov 2018 
Sulla trequarti o alla... Modric: Coric è in rampa di lancio
Il centrocampista croato, con al momento una sola presenza in A, potrebbe essere l'altro baby pronto ad esplodere in casa giallorossa. Il tecnico negli ultimi allenamenti lo ha schierato a protezione della difesa, quasi a volergli regalare un futuro alla... Modric
Juventus e Bayern Monaco su Manolas: la Roma vuole blindarlo
I due club puntano a sfruttare la clausola del greco (36 milioni), ma i giallorossi studiano la contromossa
Un Pastore senza pace
Un terribile déjà vu. Pastore parte per Barcellona alla disperata ricerca di una...
RiMonchi. Roma, a gennaio altra rivoluzione
Sarà un mercato di riparazione, nel vero senso della parola. Anzi se sarà possibile...
L'Olandese Volante conquista Roma: "Ora tocca a me"
L’esterno olandese dal sogno Barça a un presente da titolare in giallorosso. Nel nome del padre e del nonno
Roma, affari di coppia
C'è finalmente anche l'altra Roma. Che si fa largo nello spogliatoio giallorosso....
Pastore va in Spagna, out per tutto il mese. Karsdorp sul mercato
«Dobbiamo sfruttare la sosta per far lavorare gli infortunati, perché alla lunga...
 Mar. 13 nov 2018 
TRIGORIA, domani doppia seduta d'allenamento
La Roma, dopo una giornata di riposo, è tornata al lavoro al Fulvio Bernardini....
Pastore vola a Barcellona per risolvere i problemi al polpaccio
L'argentino ancora alle prese con gli acciacchi fisici. Perotti e Karsdorp, finora utilizzati col contagocce, possono diventare risorse utili per Di Francesco
 Lun. 12 nov 2018 
Convocazioni in Nazionale: Difra ora ne perde 12
Come accade ogni volta che il campionato va in sosta, il centro sportivo di Trigoria...
Bouah, da ala a terzino eroe in Europa
Quando lui nasceva, la Roma di Capello era ancora nel pieno degli strascichi della...
 Dom. 11 nov 2018 
Ferrero riabbraccia il suo Patrik: "Per lui sono ancora un papà"
«Io e Patrik? Per tutti i giocatori che ho avuto alla Samp e poi sono andati altrove,...
Eusebio, il vero trascinatore
La classifica dice che la Roma non vale la Champions e neppure l'Europa,ma i giocatori...
 Sab. 10 nov 2018 
TRIGORIA 10/11 - Seduta di rifinitura: sala video e lavoro prevalentemente tattico
ALLENAMENTO ROMA - Terapie per Pastore, De Rossi e Luca Pellegrini
Delneri, ragazze e... Palombo: Roma-Sampdoria nel nome di Cassano
La sfida tra giallorossi e blucerchiati in programma domani all'Olimpico sarà una partita speciale per Fantantonio. Ecco le sue frasi storiche dei suoi periodi nella Capitale e a Genova
L'Olimpico non si riempie di pomeriggio
Domani saranno passati 791 giorni dall'ultima volta che la Roma ha giocato di domenica...
 Ven. 09 nov 2018 
Olimpico da riconquistare: ultima gioia di domenica alle 15 con... Totti
I giallorossi con la Samp vogliono tornare alla vittoria in casa e invertire il trend negativo che racconta di 5 partite giocate e soli 8 punti. Di Francesco dovrebbe puntare su Schick
TRIGORIA 09/11 - Individuale per De Rossi, terapie per Luca Pellegrini
ALLENAMENTO ROMA - Perotti e Karsdorp svolgono parte della seduta in gruppo
Zaniolo: "Ho saputo la mattina che avrei giocato contro il Real"
"Devo allenarmi giorno dopo giorno, perché il bello deve ancora venire"
Paradosso Di Francesco: tra il record in Champions e le voci sul no di Zidane
Criticato e sull'orlo del licenziamento in Italia, protagonista da record in Europa....
Ripartenza Pastore. Ma Di Francesco non può aspettarlo
Un po' di coraggio, e soprattutto un po' di fiducia, ha provato a darglielo sua...
Under dal via, torna Perotti. De Rossi: È dura
Arriva la Sampdoria e Di Francesco rilancia Schick. Sarà il centravanti ceco, infatti,...
Roma, la meglio gioventù
Quanto si sta facendo bella questa gioventù. La Roma baby cresce, prende forma e...
 Gio. 08 nov 2018 
TRIGORIA 08/11 - Lavoro in palestra e scarico per chi ha giocato ieri
ALLENAMENTO ROMA - Perotti e Karsdorp in gruppo. Individuale per Luca Pellegrini e De Rossi
ROMA-SAMP, sabato la conferenza di Di Francesco
Come di consueto, prima della gara di campionato di domenica mister Eusebio Di Francesco...
 Mer. 07 nov 2018 
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti in vista della partita contro la Sampdoria
Dopo la vittoria sul CSKA, la Roma passerà la notte a Mosca per ripartire dalla...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>