facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 26 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Candela: "Vincenzo è sotto pressione. DiFra? Meglio di Spalletti"

Domenica 01 ottobre 2017
Doppio passo e se ne va. Come quando giocava, come quando costringeva Eusebio a coprirgli le spalle e Vincenzo a trasformare un ricamo in un gol. Vincent Candela è quello che «Montella e Di Francesco sono due miei amici. Ma stavolta vince la Roma».

Da cosa nasce il pronostico? «Ero giovedì a San Siro, ho visto il Milan in Europa League. È in difficoltà, a Vincenzo servirebbe tempo ma al Milan il tempo non interessa, vogliono subito i risultati. Funziona così, è il peso di una grande maglia e di un mercato da 200 milioni di euro».

È per questo motivo che Montella è nervoso? «Dico di più: la scelta del Milan di affidare la Primavera a Gattuso è un altro motivo di pressione. Ma è anche vero che se vuoi allenare in certe piazze devi dimostrare di saper affrontare qualsiasi tipo di stress».

In fondo, vale anche per Di Francesco. Qual è il motivo di tanto scetticismo a Roma su di lui? «Non lo so e non lo condivido. Quando è stato scelto dalla Roma, io ero felicissimo. E lo sono tuttora: preferisco arrivare terzo con lui, piuttosto che secondo con altri che ti prendono per il sedere. Riferimenti casuali? No, parlo proprio degli ultimi due anni. Dicono che questa Roma sia più forte di quella della scorsa stagione. Per me non è così: sono partiti Salah e Rüdiger, il miglior portiere del campionato ora è alla Juve (Szczesny, ndr), Totti non c'è più e se un anno fa non veniva impiegato è tutto un altro discorso».

Cosa rivede oggi nei due tecnici dei giocatori con cui vinse lo scudetto nel 2001? «Di Eusebio tutto. In quell'anno lui giocò poco, ma fu una figura fondamentale dentro lo spogliatoio, un riferimento, in definitiva un esempio di professionalità che l'ha spinto ad avere una grande carriera. Quella stessa professionalità che oggi lo porta a trattare tutti allo stesso modo da allenatore. Vincenzo no, non avrei mai scommesso su una sua carriera in panchina. Lui era uno che con gli allenatori aveva problemi...ma poi è cresciuto, ha fatto tanta gavetta e ora merita questa chance».

Chi finisce in Champions a fine stagione: Milan, Roma o entrambe? «Roma con Juventus, Napoli e Inter».

A chi farebbe un discorso particolare prima della partita? «Fossi in Eusebio, mi affiderei a De Rossi, che difficilmente sbaglia queste partite. Nei panni di Vincenzo piuttosto parlerei con Bonucci: da lui ci si aspetta tanto, ma ora è in crisi».
di D. Stoppini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Primavera - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 22 mar 2018 
 Mer. 21 mar 2018 
Calciomercato, sorpasso Roma. Ecco Cristante
Affondo e sorpasso. La Roma vola in testa alla griglia delle pretendenti per Bryan...
Ritrovato l'amico gol
La primavera romanista è iniziata in anticipo. E lo ha fatto a suon di gol. Nove...
 Mar. 20 mar 2018 
In Champions di corsa. La Roma? Chiamare dopo il mercato
Magari sarà solo un caso. O magari Di Francesco aveva capito tutto quando, pubblicamente...
Calciomercato Roma, SuperAlisson, offerta Real
Il rilancio della Roma quando l'inverno sta per terminare e domani comincia la primavera...
 Dom. 18 mar 2018 
Morto Stefano Pellegrini ex attaccante della Roma degli anni 70'
È morto Stefano Pellegrini, l'ex attaccante della Roma degli Anni '70. Aveva 65...
Gonalons guida l'assalto dell'altra Roma
Per molti è un'occasione, un'assicurazione sul futuro. La Roma scava dentro se stessa...
Crotone, quanta Roma. Ricci e Stoian, cresciuti a Trigoria, titolari fissi
Si attende il rientro di Tumminello
Roma, operazione Crotone per restare terza
L'unico accostamento con la prossima tappa in Europa, al momento di scendere in...
 Ven. 16 mar 2018 
Roma-Barcellona: info biglietti
Tutte le informazioni sui biglietti per Roma-Barcellona di Champions League
 Mar. 13 mar 2018 
Eurovisione
L'ultima volta che la squadra azzurra nelle coppe europee finì con quattro pedine...
 Lun. 12 mar 2018 
Roma, l'allungo. Nell'ultima giornata di campionato consolidato il terzo posto su Lazio e Inter
La Roma prende il largo. L'ultima giornata di campionato ha permesso alla squadra...
Roma, la ricchezza è nella Champions
La Champions è la ricchezza della Roma. Da tempo. E ancora di più in questa stagione....
 Sab. 10 mar 2018 
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Udinese 0-0
Nella 23ª giornata del Girone Unico del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto...
 Ven. 09 mar 2018 
Nessuna tregua per Under
Turn over sì, ma non troppo. Di Francesco ha preparato la partita contro il Torino...
Oltre la Samp
Non c'è solo la Sampdoria. Anche se Marassi resterà sempre nel cuore perché «è il...
 Gio. 08 mar 2018 
Rebus centrocampo per Di Francesco
Niente buche, ma tanto traffico. Il centrocampo della Roma torna a pieno regime...
 Mer. 07 mar 2018 
DiFra-Walter, una storia di 31 anni
Venivano da due mari diversi, si trovarono nella stessa operosa provincia: Walter...
 Lun. 05 mar 2018 
TRIGORIA 05/03 - Scarico per chi ha giocato contro il Napoli
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Karsdorp e Luca Pellegrini
 Dom. 04 mar 2018 
Morte di Astori: da Taccola a Morosini, i precedenti che hanno fatto piangere il calcio
Genova - Padre, calciatore, capitano, ragazzo. Di 31 anni. Amatissimo da colleghi,...
Un altro esonero per Zeman: il Pescara verrà affidato a Epifani
Il Pescara, dopo la brutta sconfitta di Cittadella, ha deciso di esonerare Zdenek Zeman: al suo posto potrebbe essere promosso Epifani.
 Sab. 03 mar 2018 
Florenzi per il futuro
Dopo le dure frasi da Boston («Finora ne abbiamo mandate in bancarotta 2, ne mancano altre 7»), arrivano le repliche al presidente della Roma
Jorginho contro De Rossi: due registi a caccia dell'Oscar
Otto anni di differenza sono una vita, specie se fai il centrocampista e devi scattare...
 Ven. 02 mar 2018 
Calciomercato Mourinho, ultimo anno Ibra con United
"Sarà lui a decidere se smettere o continuare altrove"
Pallotta: "Il nuovo Totti lo trovo al computer"
Chi lo critica non lo capisce. Pallotta parla la lingua dei «nerd» e vuole una Roma...
Roma, affidati a SuperDzeko
D'accordo, non è il momento migliore. Per segnare e per sognare. Ma il curriculum...
 Gio. 01 mar 2018 
Tutte le informazioni sui biglietti di Roma-Torino
INIZIATIVE SPECIALE STUDENTI AS Roma dedicherà una promozione speciale...
Pallotta: "Manderò in bancarotta le radio romane. Ecco come troverò il nuovo Totti"
L’intervento integrale del presidente Pallotta alla Sloan Sports Analytics Conference del MIT di Boston: “Ad oggi siamo l’unica squadra in Europa che ha una sua stazione radio, a cui abbiamo dato vita circa due anni e mezzo fa. Credo che nel frattempo ne abbiamo mandate 2 in bancarotta, adesso ce ne mancano altre 7. Abbiamo bisogno di spiegare la nostra versione dei fatti”
 Lun. 26 feb 2018 
Italia, Pellegrini out: domani lascia lo stage ​per un problema muscolare
Dopo i forfait di Kevin Bonifazi e Roberto Inglese, arriva anche quello di Lorenzo...
CIES, la top 100 con più dribbling: ci sono Perotti e Nainggolan
Il CIES Football Observatory, gruppo di ricerca svizzero specializzato nell'analisi...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>