facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 14 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Vai Roma, a San Siro guida la vecchia guardia

Venerdì 29 settembre 2017
Chi è ai box da tempo e non si sa neanche più quando potrà rientrare. E chi ai box ci è andato di recente, tra Udinese e Qarabag. E chi, infine, per scelte tecniche non ci sarà, perché Eusebio Di Francesco preferisce dare spazio ad altri giocatori. Insomma, degli 8 acquisti del mercato estivo della Roma domenica a San Siro ci dovrebbe essere il solo Kolarov . Uno che fino ad oggi non ha saltato neanche una delle sette partite giocate dalla Roma. Per il resto niente, tra infortuni e panchine. Contro il Milan dell' ex Montella giocherà la vecchia guardia, la Roma della scorsa stagione (con la sola variante di Alisson in porta, visto che il brasiliano lo scorso anno giocava solo le partite di coppa). Ed è proprio la vecchia guardia che dovrà mettere le ali alla Roma, per portare a casa un'eventuale vittoria che peserebbe come un macigno, sia sulla classifica sia sul morale dei giallorossi.

TUTTI OUT - Facendo la conta, dunque, ai lungodegenti Karsdorp e Schick si sono aggiunti negli ultimi giorni prima Moreno (edema post-distrattivo nel muscolo semi tendinoso della coscia sinistra), poi Diego Perotti (problema alla coscia destra) e infine Defrel (uscito a Baku per un risentimento al flessore della coscia sinistra). Con questi ultimi tre siamo già a 9 infortuni muscolari dall'inizio della stagione, francamente un po' troppi. Poi, a San Siro, almeno dall'inizio dovrebbero mancare anche Pellegrini, Gonalons e Under, tutti e tre destinati a sedersi in panchina. Di questi tre, l'unico che ha qualche chance di giocare - magari anche a partita in corsa - è Pellegrini, che pure a Baku ha dimostrato un ottimo stato di forma (anche se il centrocampista viene da due partite consecutive). Gonalons, dopo la terribile prestazione di Champions, si risiederà. Proprio come Under, che dovrebbe lasciare spazio a Florenzi nel ruolo di esterno destro alto.

MENTALITA' - Toccherà quindi alla vecchia guardia provare a vincere a Milano. Ai vari De Rossi, Strootman, Nainggolan, Manolas, Dzeko e Florenzi. Già, Florenzi. La grande novità sarà proprio lui, nel senso che proprio come nel finale di Baku tornerà appunto a giocare alto, come esterno destro, ruolo che ricopriva spesso e volentieri nella Roma di Garcia. Niente difesa stavolta per lui, quel reparto invece dove continua a dominare proprio Kostas Manolas. «Andiamo a Milano solo per vincere - ha detto ieri il centrale greco al match program del club - Dobbiamo dare continuità alle ultime vittorie. Tra l'altro, battere il Milan a casa sua ci darebbe maggiore consapevolezza nei nostri mezzi e ci aiuterebbe a dare un segnale importante al campionato». Anche se vincere a San Siro non è mai facile, seppur il Milan attraversi un momento particolarmente turbolento. «A San Siro si giocano sempre partite toste, dal sapore particolare - continua Manolas - Vincere lì è sempre difficile, ma non abbiamo altre soluzioni. E poi a noi non interessa la loro voglia di riscatto, ma il nostro lavoro. E l'obiettivo, cioè vincere». Parole che sembreranno musica soave alle orecchie di Di Francesco, che vuole giocatori con questa carica e questa mentalità qui. «Il Milan ha cambiato tanto e preso giocatori giovani e forti come Bonucci, Kalinic e tanti altri - chiude il greco - Ma secondo me la Roma è più forte di questo Milan». Domenica è l'occasione giusta per dimostrarlo.
di A. Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 19 ott 2018 
Il Barcellona scarica Malcom ex obiettivo della Roma
L'acquisto estivo di Malcom è divenuto un caso a Barcellona. Soffiato l'estate scorsa...
Calciomercato Roma, il caro Berardi tenta i giallorossi
Attaccante di destra, mancino, fisico: è l’uomo che manca. Ora DiFra può spingere
Calciomercato Roma, c'è un altro figlio d'arte nel mirino
Non solo Kluivert, la Roma sta provando a portare a Trigoria un altro figlio d'arte....
 Gio. 18 ott 2018 
Piatek sfida la Juve: "Le pistole sono pronte. Futuro? Per ora voglio dare il massimo in rossoblù"
L'attaccante polacco scherza sulla sua esultanza: "Sono concentrato sulla sfida al club più forte della Serie A e a Ronaldo, il migliore di sempre"
Gandini: "Le parole di Nainggolan? Nessuno è stato costretto a partire"
Le parole dell'ex amministratore delegato: "Il presidente Pallotta non è lontano o assente, anzi, si interessa quotidianamente al club ed è informato su tutto"
"Monchi tornerà al Siviglia". Parla il suo storico collaboratore
L’ex collaboratore del diesse giallorosso: “Ramon è sevillista, ama il club come nessun altro. Ho avuto paura quando se ne è andato”
Via libera dagli Usa, la Roma su Herrera
Pallotta dà a Monchi l’ok per uno sforzo sul mercato di gennaio. Si tratta il messicano del Porto
 Mer. 17 ott 2018 
STROOTMAN: "Rudi Garcia è stato fondamentale per il mio trasferimento. Il club ha fatto di tutto..."
Kevin Strootman, passato negli ultimi giorni di mercato a sorpresa dalla Roma al...
Calciomercato Barcellona, Malcom è un caso: "L'Inter è alla finestra"
In Spagna scrivono che il brasiliano, strappato alla Roma con un blitz, sarebbe scontento. In blaugrana ha giocato solo 25 minuti ed è un oggetto misterioso. Anche Vidal potrebbe partire
Dzeko accostato alla Premier. I tifosi del Southampton scatenati
Scatenati i sostenitori dei Saints per l’ultima indiscrezione di mercato lanciata dal Mirror: “Sarebbe un acquisto incredibile”
Roma, a Boston Pallotta è pronto a rilanciare per lo Stadio
Se nessuno dovesse rilevare il pacchetto da Eurnova ci penserà il presidente giallorosso. La Roma non può che stare alla finestra e aspettare
Preziosi: "Piatek? Siamo tempestati di telefonate. Quando lo venderò ci guadagneranno tutti"
"Chi lo vorrà dovrà essere serio e parlare con me"
Vent'anni capitano. Totti e quella fascia che non si scorda
Il 17 ottobre 1998, alle ore 16, Francesco Totti è stato per la prima volta il capitano...
Calciomercato Roma, pressing Herrera. E de Ligt piace ma costa
Un centrocampista e un difensore centrale. È il piano per il prossimo mercato della...
La battaglia del grano scuote la A
Icardi e Skriniar tengono sulle spine l'Inter per un rinnovo che tarda ad arrivare....
 Mar. 16 ott 2018 
CALCIOMERCATO Genoa, ag. Piatek: "Ci hanno contattato molti club ma per ora non c'è nessuna offerta"
Fabryka Futbolu, agente dell'attaccante del Genoa Krzysztof Piatek, ha commentato...
Serie A, il caso dei diritti tv all'estero: il made in Italy non vola più
L'effetto Cristiano Ronaldo non ha avuto gli effetti sperati, almeno per ora. A...
Roma, Gandini: "Monchi è a Trigoria per provare a vincere ogni anno"
Lui non tornerà al Milan, ma pensa di aver lasciato la Roma in buone mani. Quelle,...
Calciomercato, Malcom ripensa all'Inter: c'è il no secco
Per 25 minuti giocati, ben 41 milioni di euro spesi. Malcom è un caso in Spagna,...
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
CALCIOMERCATO Roma, Garcia: "Ecco perchè Strootman è andato via"
Nella lunga chiacchierata con il Corriere dello Sport, Rudi Garcia ha parlato...
Calciomercato, scacco alla Juventus: doppio colpo per i Giovanissimi regionali
Sembravano destinati alla squadra bianconera, ma alla fine l'ha spuntata la Roma: ecco Bolzan e Vadalà
Monchi porta il piano mercato a Pallotta
È cominciata la seconda parte della spedizione in America e nuovi temi arrivano...
Roma, Dzeko-Schick i due cari nemici
Guai se a Edin tocchi Patrik; guai se a Patrik tocchi Edin. Ma alla fine ne gioca...
 Lun. 15 ott 2018 
DE LAURENTIIS: "Piatek? Ho parlato con Preziosi e con il suo agente"
NAPOLI - Bagno di folla per l'arrivo di Aurelio De Laurentiis. Il presidente...
Calciomercato Roma, il Bayern ha puntato Ünder. Può partire anche Schick
Su Cengiz ci sono anche l’Arsenal e il City. Il ceco è chiuso da Dzeko
Il presidente del Porto attacca Herrera: "Vuole 6 milioni a stagione". La replica dell'agente..
La replica dell'agente: "Dichiarazioni grossolane"
Calciomercato Roma, Dzeko riapre alla Premier? "Tardi per tornare, ma non si sa mai..."
L'attaccante giallorosso strizza l'occhio al campionato inglese: "Ma al momento sono felice alla Roma"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>