facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 22 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, c'è solo Florenzi

Venerdì 29 settembre 2017
Di Francesco, in meno di due settimane, ha perso 5 giocatori per infortuni muscolari: Karsdorp, Schick, Moreno, Perotti e Defrel. E, alla fine del mini ciclo di 6 partite che si concluderà domenica a San Siro, la Roma si ritrova in piena emergenza. Nessuno di loro sarà disponibile per lo scontro diretto con il Milan e, a parte il giovane Under, è rimasto solo Florenzi, non ancora al top, da schierare nel tridente. La questione è ovviamente delicata e la società giallorossa deve prenderla di petto quanto prima, magari approfittando della sosta per le gare delle nazionali, anche perché le partite, alla ripresa del campionato, saranno più impegnative delle ultime 4, vinte permettendosi l'ampio turnover con 5 cambi a match.

SITUAZIONE ALLARMANTE - Proprio il Milan, con una decisione inaspettata e sorprendente, ha appena esonerato il preparatore storico di Montella: sollevato Marra, dopo 11 partite stagionali (6 di campionato e 5 di Europa League). Scelta che, nel mondo del calcio, è sembrata affrettata e anche pericolosa. La virata improvvisa della società rossonera non va certo presa come esempio. E, per essere ancora più chiari, nessuno a Trigoria sta cercando il colpevole di quanto è accaduto dal 20 agosto, prima giornata del nuovo torneo e primo stop muscolare: subito ko Peres. Ma da quel giorno si sono fermati in 8 e gli infortuni sono stati 9, con Schick che ha concesso il bis, essendo arrivato a fine mercato e «avendo fatto solo cinque allenamenti con la Sampdoria», come ha ricordato Eusebio. Gli altri 6 sono Nura, Karsdorp, Nainggolan, Moreno, Perotti e Defrel, gli ultimi due caduti durante la missione in Azerbaigian. Adesso Monchi dovrà studiare con Di Francesco e i preparatori Vizoco, Norman e Lippie come intervenire nelle prossime settimane. «Quando si fanno determinati viaggi e ci sono dimezzo carichi di lavoro e partite, il rischio di farsi male c'è, inutile negarlo» ha sottolineato il tecnico dopo la gara di Baku.

POCA PREVENZIONE - Ma il riferimento non è solo alla trasferta in Champions. La Roma, proprio nell'anno in cui ha cambiato guida, non si è allenata con regolarità: prima fase del ritiro, appena 6 giorni a Pinzolo, con giocatori che poi, in larga maggioranza, non sono entrati a far parte della rosa; tournée negli Usa di due settimane, alla quale hanno partecipato i nazionali, e 3 match; prima di Ferragosto blitz in Spagna e altri 2 incontri. Più aerei che allenamenti. Vizoco, collaboratore di Eusebio già al Sassuolo, il 9 luglio a Pinzolo, a margine della presentazione del nuovo staff, era stato chiaro: «Andare in America fa cambiare il lavoro. Da preparatore atletico ammetto che sarebbe meglio non partire, restando qui. Ora, essendo alla Roma, dico che va benissimo. Ci aspettano incontri impegnativi, serve quindi programmazione». Il nuovo metodo, magari più robusto, potrebbe aver sorpreso i giocatori. Un dato conferma che i giallorossi ancora non sono al 100 per 100: 11 dei 14 gol sono stati realizzati nel primo tempo (solo 1 subìto prima dell'intervallo, su 5 incassati in 7 partite, mercoledì a Baku).

GRUPPO STORICO - E, dopo il viaggio in Azerbaigian, gli interpreti sono davvero contati (domenica la Roma, per dieci-undicesimi, potrebbe essere quella dell'anno scorso: Kolarov l'unica novità). Decimato soprattutto l'attacco. Senza Schick, Defrel e Perotti, avanza Florenzi a destra, accanto a Dzeko ed El Shaarawy. Proprio contro Montella, l'allenatore che lo fece esordire in A il 22 maggio del 2011, al posto di Totti contro la Sampdoria. E a San Siro, dove il 2 settembre del 2012 con Zeman in panchina e da mezzala sinistra, segnò la sua prima rete in campionato (all'Inter, però). Di testa, su assist del Capitano.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 07 feb 2018 
Dall'Inghilterra, retroscena Manolas: nell'ultimo giorno di mercato rifiutata offerta dell'Arsenal
Indiscrezione di mercato proveniente dall'Inghilterra. Nell'ultimo giorno di mercato...
Benvento, Vigorito: "Totti? Lo avrei tenuto anche se passeggia. Se qualcuno sacrificasse il..."
"Se qualcuno sacrificasse il proprio ego farebbe del bene a tutti"
ROMA, +52 milioni nelle ultime 2 finestre di mercato. Davanti solo Monaco, Dortmund e Lione
Secondo un'analisi fatta dal CIES Football Observatory sul bilancio nelle ultime...
L'intermediario di Dzeko: "Edin ha dato l'impressione più volte di non volere veramente il Chelsea"
Federico Pastorello, intermediario nella trattativa che ha portato Emerson Palmieri...
Calciomercato, la Roma blinda Pellegrini
Le vacanze post mercato sono già finite. Da oggi Monchi tornerà a lavoro a Trigoria...
Calciomercato Roma, Slimani ha rifiutato i giallorossi per il Newcastle
Islam Slimani in questa sessione di mercato invernale è stato ad un passo dal vestire...
Roma, non resta che Gerson
Senza Nainggolan e Pellegrini squalificati, con Gonalons infortunato e Daniele De...
Di Francesco inflessibile, Bruno Peres sta fuori
Non era felice. Dove quel felice lì è chiaramente un eufemismo. Piccolo o grande...
Un miliardo in fumo, il calcio senza titoli dei padroni stranieri
Un miliardo e trecento milioni investiti, duecento calciatori acquistati, quindici...
 Mar. 06 feb 2018 
Roma, venerdì di fronte all'Uefa per il fair play finanziario
Tra 72 ore la Roma volerà in Svizzera per l'appuntamento fissato in agenda con l'Uefa...
CALCIOMERCATO Roma, dalla Francia: il PSG ha cercato Schick, Monchi ha richiesto 60 milioni
Nonostante non sia partita bene l'avventura di Patrik Schick con la maglia della...
Spalletti: "Parlo volentieri con i tifosi. Non credo di aver detto niente di particolare"
Luciano Spalletti interviene a PremiumSport sulla questione che lo ha visto protagonista,...
Diritti tv, De Siervo, ad Infront: "Il mercato è aperto, ora il calcio è più visibile"
«Mi aspetto che Sky possa intervenire davanti all'Autorità garante per la concorrenza...
Calciomercato, Top 25: i migliori contratti in scadenza a giugno 2018
Da Ribery a De Vrij, da Balotelli a Ibrahimovic: sono tanti i campioni che entro...
Bruno Peres, super multa e possibile cessione immediata
Dopo l'incidente di ieri, causato da un uso eccessivo di alcolici nella notte post...
Calciomercato Roma, Pellegrini, clausola da rivedere
Riflettori puntati su Lorenzo Pellegrini. Le buone prestazioni del giovane centrocampista...
Da Delvecchio a Under: quando il gol è lampo
Chiamateli piè veloci. Non saranno omerici, ma sono eroi. Almeno per un giorno,...
Roma, modulo di gruppo
Adesso, ritrovata la vittoria dopo 50 giorni di digiuno, c'è solo da capire che...
Spalletti ad alcuni tifosi: "Totti non correva più, gli altri si deprimevano"
Chiacchierando a notte fonda con sei tifosi della Roma, davanti a un ristorante...
De Rossi, la chiave per una Roma flessibile
Manca dal 30 dicembre 2017, Roma-Sassuolo 1-1, ma può essere la chiave per rendere...
 Lun. 05 feb 2018 
Tifosi furiosi con Bruno Peres: "Sfasciacarrozze, vai via da Roma"
Tra ironia (“Possiamo chiamarlo Bruno Ceres?”) e sarcasmo (“Più che un calciatore è uno sfasciacarrozze”), il web giallorosso si scaglia contro il brasiliano dopo l’incidente: “Più auto distrutte che partite decenti”
Peres, positivo l'alcol test. Per il brasiliano allenamento punitivo a Trigoria
Peres: alcol test positivo. Ritiro della patente e 800 euro di multa
Diritti TV, l'assemblea di Lega ha accettato l'offerta di MediaPro. Serie A in mani spagnole
Importante svolta sul fronte dei diritti TV. In data odierna l'assemblea di Lega...
L'agente di Jonathan Silva: "Nel giro di dieci giorni si allenerà con la squadra. Qui può crescere"
L'unico acquisto del mercato invernale di Monchi si chiama Jonathan Silva. L'argentino...
Ci pensa Under. Ma che fatica
Sarà stata l'annunciata visita nella Capitale del leader turco Erdogan, ma ieri...
CALCIOMERCATO Roma, Nacho pronto a lasciare Madrid
In casa Roma è pronto a tornare di moda per l'estate il nome di Nacho: secondo quanto...
GIROUD: "Durante il mercato il mio agente ha ricevuto una chiamata dalla Roma"
Olivier Giroud, attaccante del Chelsea, è stato ospite di Telefoot ed ha parlato...
Calciomercato Roma, dalla Spagna, il Real Madrid piomba su Alisson
Alisson rappresenta una delle note più liete della Roma targata Eusebio Di Francesco....
L'urlo dei lupi per uscire dal tunnel
Dopo aver rotolato per un mese e mezzo abbondante giù per le scale del campionato,...
 Dom. 04 feb 2018 
Doppietta Salah, slalom gigante e gol leggendario al Tottenham: adesso è Re di Anfield (VIDEO)
Liverpool-Tottenham 2-2: Kane neutralizza le magie di Salah. L'attaccante egiziano arriva a quota 21 gol in campionato, ma la sua doppietta non basta: prima Wanyama, poi il centravanti inglese smorzano il grido dell'Anfield al 94'
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>