facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 20 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Il muro fino al 2022

Giovedì 28 settembre 2017
Ancora non pioveva. Il vento gelido del Mar Caspio tagliava le ossa con il machete ma l'acqua non si era abbattuta sul nuovo tempio del calcio azero quando Kostas Manolas, il mastino venuto dal mare di un'isola greca, si è infilato sulla traiettoria giusta sbattendo in rete il gol del vantaggio della Roma. L'ha festeggiando urlando, sbraitando, ondeggiando, Manolas, consapevole di aver compiuto un gesto insolito: in Champions League aveva segnato solo altre due volte, l'ultima nel 2013 contro il Psg con la maglia dell'Olympiacos, e in generale non aveva mai scosso una porta avversaria in Europa nel suo sentiero romanista.

GIOIA - Ne aveva di cose da celebrare, lui che a volte ringhia disagio e non ama parlare in pubblico. Ieri, per dire, è stato il primo a correre via dagli spogliatoi infilandosi sul pullman, lasciando ad altri la vetrina mediatica. Ma a Manolas interessano i fatti. Nelle prossime settimane, forse già nei prossimi giorni, firmerà un rinnovo contrattuale che ha fortemente voluto, dimostrandolo con le azioni oltre che con i desideri. Per rimanere alla Roma, per rimanerci a lungo, ha mandato all'aria un accordo già stabilito con lo Zenit San Pietroburgo, si è allenato con meticolosità e partecipazione per tutta l'estate, a breve sarà ricevuto dalla coppia Monchi-Baldissoni, a Baku sofferente e infreddolita in tribuna, per autografare la certezza sul futuro: sarà prolungamento fino al 2022 con uno stipendio netto di 2,5 milioni più i premi, con la clausola rescissoria da 30 milioni che l'entourage del giocatore ha chiesto e ottenuto per garantirsi uno scivolo in caso di offerte irrinunciabili. «Manolas è un grande giocatore, non ci sono problemi - ha spiegato recentemente Monchi - vogliamo tenerlo. E lui vuole rimanere a lungo con noi. Il dialogo è sereno e va avanti tutti i giorni».

MURO - Sì, nell'immediato Manolas vede solo Roma, un rapporto con i compagni (specie Nainggolan) molto migliore di quello che si creda, un feeling con la città che è stato trasmesso alla famiglia in uno scambio di input positivi che è alla base della stabilità professionale. In Azerbaigian si è tuffato con i tempi giusti per instradare la vittoria, tornando al gol dopo 56 partite in giallorosso: l'ultimo risaliva a Roma-Torino, la famosa partita sovvertita da Totti in cinque minuti il 20 aprile del 2016. Però, da difensore, ha fatto anche altro. Ha murato il Qarabag, guidando con personalità il reparto (elogiato in sala stampa da Di Francesco) e impedendo agli azeri di essere troppo pericolosi. Al di là delle statistiche, che raccontano di un numero di respinte superiore a quello di tutti gli altri giocatori (5), Manolas ha dato l'idea di poter arrivare ovunque, di piede e di testa, pur di evitare che gli avversari pareggiassero. E' andato a terra, in tackle, è salito in aria, per vincere un duello con Ndlovu. Era ovunque, in pratica.

SOLLIEVO - Beh, poi non è mica un difensore perfetto. Nella fase di impostazione spesso è poco preciso. Lo è stato anche ieri a Baku. Ma di sicuro oggi nessuno a Trigoria si dispera più pensando che in estate, invece di cedere lui, è stato perduto Rüdiger. E questo è già un primo successo, aspettando che si alzi il livello delle partite e delle difficoltà alle quali Manolas, con 55 partite nelle coppe europee alle spalle, è già abituato. Nella ricerca della «mentalità» a cui allude Di Francesco è una risorsa non da poco per la Roma.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

PSG - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 19 giu 2018 
Calciomercato Napoli, si continua a lavorare per Areola: alternativa Meret
Tra le priorità di mercato del Napoli c'è sempre la ricerca di un portiere che sostituisca...
Calciomercato, Inter-Nainggolan e Roma-Pastore verso la chiusura: aggiornamenti
Operazioni praticamente collegate, classico effetto domino del calciomercato. Pastore...
Il ritorno del buon Pastore: la Roma è pronta ad accoglierlo
Javier Pastore e l'Italia nel destino. Il Flaco è ormai a un passo dalla sua nuova...
CALCIOMERCATO Roma, Gomez dà il bentornato in Italia a Pastore
Alejandro Gomez, attaccante dell'Atalanta, dà il bentornato in Italia a Javier Pastore,...
Cinque club italiani nella top 20 dei più ricchi
Forbes ha pubblicato la classifica annuale delle squadre di calcio che valgono di più al mondo: al primo posto c'è il Manchester United
Calciomercato Roma, Pastore sempre più vicino. E per Nainggolan all'Inter...
Javier Pastore e la Roma sono sempre più vicini, le parti stanno limando gli ultimi...
Roma-Inter-PSG, intreccio di mercato: si prova a chiudere Nainggolan e Pastore entro il 30 giugno
I giallorossi sono vicini all’intesa con i francesi per 24 milioni di euro
Calciomercato Roma, il canale parigino: dopo Pastore, Monchi spinge per prendere Areola
La Roma potrebbe fare il doppio colpo in casa Psg. Infatti dopo Pastore, Monchi...
Calciomercato Roma, Pastore si avvicina, a Parigi certi del sì. La Samp su Gerson
Monchi scatenato, cerca l’ok del Flaco. In porta Areola è la scelta, Meret l’alternativa
Calciomercato Pastore-Roma, è quasi fatta
Un altro grande colpo per i giallorossi è in dirittura d’arrivo. Monchi ha chiuso con il manager per un contratto di quattro anni con opzione per il quinto: al Psg andranno 15 milioni più i vari bonus
 Lun. 18 giu 2018 
Calciomercato Roma, l'agente di Pastore a Milano: si cerca l'accordo tra club con il PSG
Il ritorno dell'argentino in Italia resta strettamente legato alla cessione di Nainggolan:...
Roma, Pastore è da prendere subito! A rilanciarlo ci penserà Di Francesco
Te lo ricordi Pastore? Ma si quello del Palermo che Zamparini vendette al Psg...
Calciomercato Roma, doppio tavolo col PSG: le ultime su Areola, Pastore e Ziyech
UN EMISSARIO DEL CLUB PARIGINO NELLA CAPITALE NEI GIORNI SCORSI
Calciomercato, Pastore e la Roma si cercano: "il Flaco" sostituirebbe Nainggolan
Accordo totale per Pastore. Il PSG ha dato il via libera: oggi arriva in Italia l’agente
Calciomercato Roma, accordo totale con Pastore. Con il Psg intesa vicinissima
Javier Pastore ha detto sì alla Roma. In modo totale. Intesa tra l'agente Marcelo...
Calciomercato Areola e gli altri tra Napoli e Roma: ecco il punto
Azzurri e giallorossi a caccia di un portiere: per i due club si tratta di una priorità
Calciomercato Roma, il nuovo Ninja sarà Pastore
Il club giallorosso tratta da maggio con il Psg: qualità e gol in cambio di 18 milioni
Cento milioni per il mercato: Chiesa e Pastore, ma non solo
Il cash delle cessioni sarà reinvestito per comprare almeno tre giocatori. Ziyech non tramonta
Roma-Pastore attacco al Psg
Al supermarket Psg la Roma cerca gli affari migliori. In tanti chiedono di andar...
Calciomercato Roma, Alisson: c'è l'offerta e non è quella giusta
Il braccio di ferro è alle porte. Entro 48 ore, il Real Madrid presenterà la prima...
 Dom. 17 giu 2018 
Areola, retroscena Raiola: il punto sulla 'Superstar' contesa da Napoli e Roma
Lo vogliono un po' tutti, in Spagna, in Inghilterra e, soprattutto in Italia. Alphonse...
Calciomercato Meret spariglia il giro dei portieri. Il Napoli allo scoperto. E le altre...
Alex Meret, chiodo fisso della Fiorentina. L'Udinese che prima apre e che poi chiude,...
Calciomercato, Napoli chiama Parigi: si tratta per Areola. Sfida alla Roma
La richiesta ufficiale del ds Giuntoli ai dirigenti parigini ha incassato un sì: c’è la disponibilità a trattare il portiere Mossa da 20-25 milioni
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>