facebook twitter Feed RSS
Sabato - 23 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

La Roma e la nuova frontiera: in Champions col turnover

Mercoledì 27 settembre 2017
Non esiste calcio europeo più a est di Baku e del Futbul Klubu Qarabag. Anche perché da qui l'Europa è distante e la Roma per arrivarci ha dovuto fare un viaggio di cinque ore. Ma nonostante il club azero sia stato segnato dalla storia e anche dalla guerra, non siamo affatto in un posto di frontiera, anzi. Il solo Stadio Olimpico di Baku, città ultramoderna che già ospita da due anni il circo della Formula 1, potrebbe fare invidia allo stadio che Pallotta vuol costruire. Senza contare che il Qarabag - per quanto alla prima uscita nei gironi di Champions abbia preso sei gol dal Chelsea di Conte - è molto più che un club. Gli piace farsi chiamare il Barcellona del Caucaso.

Gurban Gurbanov, ex gloria del football nonché attuale allenatore, pratica così il tiki taka e al tempo stesso fa discorsi sull'orgoglio patrio. «È la prima volta che giocheremo in questo stadio. Questa partita è qualcosa di importante per tutti noi, per la città, per il nostro Paese, per il nostro calcio». Sagirov, uno dei tanti allenatori precedenti, per dire cosa segna la storia di questa squadra, saltò su una mina. Il Qarabag è una squadra esiliata dalla propria città, Agdam distrutta durante la guerra del Nagorno Karabakh.

Se la partita è importante per la Roma che anche dai gol al Qarabag può ricavare la speranza di scalzare il Chelsea o l'Atletico Madrid dalla qualificazione agli ottavi, figuriamoci per il Qarabag. Che per l'esordio in Champions e su diretta pressione dell'Uefa che vuole testare gli stadi europei 2020, ha scelto di giocare qui le grandi partite, nonostante abbia ormai un impianto più piccolo e dove forse avrebbe preferito rimanere per far sentire meglio il calore dei propri tifosi. Ma allo Stadio Olimpico di Baku a vedere la squadra pluricampione nazionale, simbolo di un Paese intero, ci saranno oltre 60.000 persone e perfino il presidente dell'Azerbaijan, Ilham Aliyev, in carica dal 2003. Già da ieri lo stadio era sottoposto a controlli rigidissimi, tutte le macchine perquisite e i militari non hanno fatto sconti nemmeno al pulmino che trasportava Di Francesco e i dirigenti della Roma. Che infatti hanno tardato una mezz'ora sulla tabella di marcia.

La Roma sono due anni che non vince una partita di Champions e all'estero si sale addirittura a sette. Fa dunque bene Di Francesco a dare al match la dignità non di un allenamento in Asia a 4000 km di distanza, ma di un grande evento in cui la squadra rischierebbe di trovarsi spaesata se non adeguatamente sollecitata. E dunque tanto turn over ancora (Bruno Peres per Florenzi, Juan Jesus per Fazio, Pellegrini per Strootman, Gonalons per De Rossi, Defrel per Perotti che ha anche sospeso l'allenamento), per tenere la corda tirata e pensando al campionato e al Milan a San Siro domenica sera. I soli esclusi dal turn over Dzeko e Kolarov, i pesi massimi dell'attacco e della difesa, oltre ad Alisson. «Tecnicamente possiamo avere più qualità, ma sarà una partita difficile. Dobbiamo rispettare il Qarabag, per la sua storia e per quello che fa oggi. Sarebbe bello fare tanti gol come il Chelsea, ma bisogna essere cattivi, mi interessano i punti». Il tenero Eusebio non fa sconti.
di F. Bocca
Fonte: La Repubblica

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 31 mar 2018 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del big match contro il Barça
Non c'è il tempo per soffermarsi a lungo sul pareggio di Bologna, perché mercoledì...
DiFra lancia Schick nel lunch match. Ünder, Barça a rischio
«Uno tra Dzeko e Schick giocherà centravanti, ho visto delle cose in allenamento...
Schick ci riprova a sentirsi grande
«Dzeko e Schick hanno le stesse chance di iniziare il match, giocherà o l'uno o...
 Ven. 30 mar 2018 
VALVERDE: "Le condizioni di Messi? Aspettiamo di valutarlo in allenamento"
Ernesto Valverde, allenatore del Barcellona e prossimo avversario della Roma in...
Gerson: "Andiamo a Barcellona per cercare di qualificarci. Senza mio padre oggi non sarei qui"
Gerson, centrocampista della Roma, ha rilasciato un'intervista. Il brasiliano ha...
Barcellona-Roma, il programma
Si avvicina Barcellona-Roma e la Uefa ha diramato il media program riguardo alla...
Nainggolan: "Barcellona, Juve, Cina e video: vi dico tutto. A Capodanno ho sbagliato..."
"La Lazio si lamenta troppo. Offerte da Inter e Cina? In passato potevo andare via”
Strootman: "Bologna fondamentale"
Dal Dall'Ara al Camp Nou, da Verdi a Messi. In 5 giorni sarà il rossoblù, con sfumature...
 Gio. 29 mar 2018 
Barcellona-Roma: martedì la conferenza di Di Francesco e la rifinitura al Camp Nou
Si avvicina Barcellona-Roma e la Uefa ha diramato il media program riguardo alla...
Barcellona, per Messi solo parte dell'allenamento in gruppo
Dopo la sosta, anche il tecnico del Barcellona Valverde ha ritrovato i suoi calciatori...
Strootman: "Dopo l'infortunio al ginocchio mi dicevano che non avrei più potuto giocare"
Il centrocampista della Roma e della nazionale olandese, Kevin Strootman, è stato...
Okaka si racconta: "Io, Conte, Conti e Ranieri. Ho un messaggio per Schick"
Londra e Roma non sono così distanti quando questo spazio è attraversato dai ricordi....
TRIGORIA 29/03 - Sala video e lavoro sul campo
ALLENAMENTO ROMA - Defrel in gruppo, individuale per Karsdorp e Pellegrini
Il baluardo della difesa: Comandante Fazio, Roma ai tuoi ordini. Barça, stai attento
È uno dei pochi ad essersi salvato dal disastro dell'Argentina in Spagna, non fosse...
Pellegrini out? Nainggolan sanzionato
Ieri a Trigoria, nel giorno in cui Alberto De Rossi ha rinnovato per altri due anni...
Un k.o tira l'altro. Troppa fretta dopo i crociati e giocatori mai più al top
Andrea Conti, a pensarci bene, è stato pure fortunato: il ginocchio sinistro, operato...
 Mer. 28 mar 2018 
La nuova vita di Francesco Totti tra ieri, oggi e domani
F. Totti. Targhetta plastificata, cartoncino inserito dentro con sopra scritto,...
Alisson, offensiva Real. Il Barcellona su Under
La Liga spagnola li tenta, la Roma per ora resiste. I due protagonisti di questo...
Un quarto di secolo con Totti
«Mister, fai entrare il ragazzino». Brescia, 28 marzo 1993, parla Sinisa Mihajlovic,...
Ore 17.42: così nasce il calcio secondo Francesco
«Mamma, lasciami i soldi per la merenda». «Va bene, ma non comprare le solite schifezze»....
Rieccolo. Karsdorp vede la luce: calcia il pallone. Guarigione vicina, la Roma lo aspetta
Ha ricominciato a dare calci al pallone con la gioia negli occhi del bambino che...
 Mar. 27 mar 2018 
Trigoria, il programma degli allenamenti sino a venerdì in vista della partita contro il Bologna
La redazione di Roma TV ha annunciato il programma settimanale degli allenamenti...
TRIGORIA 27/03 - Defrel in gruppo. Domani in campo anche Schick e Strootman
La Roma ha ripreso ad allenarsi al "Fulvio Bernardini" in vista della sfida di sabato...
Stampa belga, Nainggolan assente all'allenamento per un lutto familiare
Nessun problema fisico o disciplinare per Radja Nainggolan. La Federcalcio belga...
Gol e assist: Schick si rilancia
Nel pozzo di San Patrizio, secondo una leggenda irlandese, si trovano ricchezze,...
 Lun. 26 mar 2018 
NAINGGOLAN salta la rifinitura col Belgio: assente per problemi personali
Tramite il proprio profilo Twitter, il Belgio ha reso noto che Nainggolan non si...
Karsdorp spera in un gran finale
Non è finita. La stagione di Karsdorp sembrava destinata a restare nell'anonimato...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>