facebook twitter Feed RSS
Sabato - 21 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma d'assalto. Con El Shaarawy va a tutto gas

Mercoledì 27 settembre 2017
Storie di velocità. A Baku, la Formula Uno sembra avere casa stabilmente. Nel lungo viale che costeggia il Mar Caspio, i box addirittura non vengono quasi mai smontati, così come le pubblicità automobilistiche sui cavalcavia paiono ricordare a tutti che questa è una città che vive sempre - anche in economia - con l'acceleratore a tavoletta. Ecco, ci sono stati giorni in cui Stephan El Shaarawy ha creduto di essere una vettura da Gran Premio che non avesse mai bisogno di soste, rabbocchi, o puri e semplici riposi. D'altronde, quando il 3 ottobre 2012 segnò allo Zenit Pietroburgo una rete che lo consacrò come il più giovane marcatore in Champions League della storia del Milan, la vita per lui sembrava davvero una scala di cristallo. Aveva 20 anni ancora da compiere e un futuro apparentemente a senso unico. Poi però la ruota cominciò a girare in senso inverso, le difficoltà sembrarono insormontabili e all'improvviso sono arrivate altimetrie degne di una tappa del Giro d'Italia. Su e giù, come tanti, forse come tutti. Quanto basta perché il 27 ottobre ormai non così lontano, i suoi 25 anni rappresentino la prima cartina di tornasole di una reazione chimica che ancora deve finire di operare.

MILAN E AZZURRO - Una cosa è certa: in attesa di quel giorno, la settimana che sta vivendo è da acceleratore premuto, da velocità massima. Il Faraone d'altronde è lanciato alla riconquista di se stesso e del mondo. Sabato c'è stata la doppietta con l'Udinese, stasera la sfida di Champions con il Qarabag che, quanto meno, dovrebbe far mettere alla Roma in ghiacciaia la qualificazione alla Europa League e magari far sognare un'impresa a spese di Chelsea e Atletico Madrid. Domenica, poi, la sfida al Milan, ad un passato mai rinnegato, che gli aprirà le porte alla convocazione in Nazionale per le gare con Macedonia e Albania, antipasti dei playoff che attendono gli azzurri per arrivare al Mondiale. Tra l'altro, proprio in azzurro Stephan ha già giocato qui. Era il 2015, stesso stadio, e anche grazie a un suo gol l'Italia vinse 3-1, arrivando a Euro 2016.

BOLGIA BAKU - Intendiamoci, nulla di tutto quanto detto sopra viene dato per scontato. Pensate alla sfida di stasera a Baku. Allo stadio Olimpico ci saranno quasi 70mila spettatori (si sussurra più della capienza concessa dalla Uefa) e anche il presidente della Repubblica dell'Azerbaigian, Ilham Aliyev, pilota senza rivali del suo Paese già dal 2003. Insomma, El Shaarawy dovrà sgommare parecchio per centrare il primo dei suoi traguardi settimanali, perché l'impressione è che ci sia un intero popolo stasera a soffiare nelle vele del Qarabag. Di Francesco però ha fiducia in lui. «Stephan ha dovuto fare un percorso di crescita legato agli allenamenti - dice il tecnico - ma nell'ultimo periodo l'ho visto molto bene. Certo, il suo è un ruolo molto dispendioso, che vedrete cambiare spesso, ma lui è uno dei titolari perché lo interpreta al meglio».

PEROTTI K.O - Meglio così, perché ancora una volta la sfortuna non aiuta gli esterni d'attacco giallorossi. Appena recuperato Florenzi e in attesa di Schick, ieri nella rifinitura si è fermato Perotti, uscito dall'allenamento con una borsa del ghiaccio sul flessore della coscia destra. Inutile dire che il suo impiego contro il Milan - tenuto conto che ha anche dieci punti sopra il piede destro - è ovviamente in dubbio. E allora, straordinari in vista per il Faraone? Il giallorosso non si tira indietro. «Per me tornare a San Siro è sempre speciale - ha detto -. I rossoneri hanno rivoluzionato l'intera squadra, comprando giocatori per puntare a vincere subito. Per la Roma sarà difficilissimo». Possibile, ma per uno che è tornato ad avere l'acceleratore premuto al massimo, sembrano solo frasi di cortesia.
di M. Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 25 mag 2018 
Monchi, lunedì il premio come dirigente dell'anno
Il ds della Roma andrà a Napoli per la consegna del riconoscimento di Football Leader
 Gio. 24 mag 2018 
Italia, Mancini: "De Rossi non è escluso definitivamente, tutti i migliori sono convocabili"
Roberto Mancini, commissario tecnico dell'Italia, quest'oggi al termine del suo...
TURCHIA, lieve infortunio in allenamento per Under
Lieve infortunio in allenamento per Cengiz Under, volato in Turchia per il raduno...
Roma, il mercato inattivo
«Abbiamo avuto tanti angoli ma li sfruttiamo poco per quelle che sono le nostre...
 Lun. 21 mag 2018 
Di Francesco: "La mia filosofia è provare a dominare il gioco"
Si racconta, Eusebio Di Francesco, tra la sua esperienza in campo, la sua filosofia...
 Dom. 20 mag 2018 
Agli Internazionali sfilata di volti noti: il neo ct Mancini, Schick ed El Shaarawy
Gli Internazionali fanno rima con glamour, volti noti e prevenzione. Nella Wimbledon...
 Sab. 19 mag 2018 
 Ven. 18 mag 2018 
TRIGORIA 18/05 - Individuale per Alisson per un risentimento muscolare, Fazio ed Under
Si torna ad allenare la Roma in vista dell'ultima partita di campionato contro il...
Marcano del Porto è vicino. Idea Politano, Under va ko
Dopo aver brindato alla stagione con una cena in riva al mare di Santa Severa (incorniciata...
 Gio. 17 mag 2018 
CENGIZ Botta al costato in allenamento, non ci sarà all'evento di oggi pomeriggio in centro
Cengiz Ünder, allenatosi questa mattina a Trigoria con il resto della squadra, ha...
 Mer. 16 mag 2018 
TRIGORIA 16/05 - Karsdorp in gruppo, differenziato per Peres e Defrel
ALLENAMENTO ROMA - Palestra e poi lavoro sul campo
 Sab. 12 mag 2018 
Roma: attacco al potere Juve
Più vicine, ma mai abbastanza. La Roma cresce, la Juve resta al potere. Come colmare...
 Ven. 11 mag 2018 
 Gio. 10 mag 2018 
Roma, Manolas e Perotti in dubbio per la Juve. Sabato test decisivo
Domenica sera quando Roma e Juventus si sfideranno all'Olimpico, entrambe potrebbero...
TRIGORIA 10/05 - Seduta iniziata in palestra e proseguita sul Campo B
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Manolas, Perotti e Peres
 Mer. 09 mag 2018 
TRIGORIA, il programma fino a venerdì in vista del match contro al Juve
Dopo l'allenamento matuttino di oggi, la Roma continuerà a lavorare di mattina....
TRIGORIA 09/05 - Partitella con la Primavera. Strootman in gruppo. Individuale per Manolas
Torna ad allenarsi la Roma dopo i giorni di riposo concessi dal mister Di Francesco....
 Mar. 08 mag 2018 
Strootman e Perotti puntano la Juve. E riecco anche Karsdorp
La squadra al completo si ritroverà mercoledì, ma intanto il lavoro degli infortunati dà buoni responsi. Bene anche il difensore, che dopo una stagione fuori potrebbe rientrare per il Sassuolo
 Dom. 06 mag 2018 
DI FRANCESCO: "E' una vittoria sporca, da grande squadra. Juventus? Si scende in campo per vincere"
CAGLIARI-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko ce l’ha fatta vincere"
 Sab. 05 mag 2018 
 Ven. 04 mag 2018 
TRIGORIA 04/05 - Squadra divisa in due: lavoro atletico e tattico. A parte Strootman e Perotti
Archiviata l'eliminazione dalla Champions League, la Roma è tornata ieri ad allenarsi...
 Gio. 03 mag 2018 
Trigoria, il programma degli allenamenti in vista della trasferta di Cagliari
In vista del match di domenica sera contro il Cagliari, i giallorossi si rivedranno...
Formello: una ventina di tifosi laziali al centro sportivo per applaudire il Liverpool (VIDEO)
Lo sfottò da derby non finisce mai. All'indomani dell'eliminazione della Roma nella...
 Mer. 02 mag 2018 
Liverpool, allenamento di rifinitura nel centro sportivo della Lazio
Il centro sportivo di Formello come appoggio giornaliero per la seduta di rifinitura,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>