facebook twitter Feed RSS
Martedì - 20 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, risorge il Faraone e l'Udinese fa la mummia

Domenica 24 settembre 2017
Avviso ai naviganti: a dispetto di tanti pronostici, la Roma è pronta a iscriversi alla corsa scudetto. E non lo fa in base ai classici indicatori di iniziò stagione - fatturato, mercato, monte ingaggi - ma alla luce di prestazioni via via più scintillanti, che dopo 5 partite giocate pongono la squadra di Di Francesco avanti anche al gruppo di Spalletti dello scorso anno (12 punti a 10). Stavolta a farne le spese è una derelitta Udinese, seppellita da un 3-1 santificato dal gol di Dzeko e dalla doppietta del redivivo El Shaarawy, a cui segue la rete di Larsen. Quanto basta per rilanciare la Roma e per mettere Delneri a rischio, visto i 5 k.o. in 6 match. A meno di immediati ribaltoni, con la Samp si giocherà tutto, e i nomi che ruotano sono Reja (soprattutto), Ballardini e Marino, anche se il sogno resta Guidolin.

LA SESTA DI DZEKO - Entrambi gli allenatori si affidano a un robusto turnover rispetto all'ultimo match. I giallorossi cambiano 5 titolari; stessa quantità scelta dai friulani, che però giubilano anche il portiere Scuffet a vantaggio di Bizzarri. Se nel 4-3-3 della Roma Perotti per un tempo fa l'esterno destro - posizione che ama meno - e Nainggolan, agisce tra le linee, spesso da trequartista, per l'Udinese il 4-4-2 di partenza, è meno rigido rispetto al passato, visto che in fase offensiva Behrami (spento) resta più basso, mentre De Paul si affianca a Maxi Lopez e Lasagna, che in copertura scende sulla mediana. L'Udinese pare stare sul pezzo, visto che dopo una trentina di secondi Jankto impegna già Alisson, ma è un fuoco di paglia, perché al 12' la Roma è già in vantaggio, grazie a una caparbia azione sulla trequarti di Nainggolan che, da terra, serve solo davanti a Bizzarri il solito Dzeko, giunto al 6° gol in campionato e al 22° nelle ultime 22 partite di A. Il meccanismo friulano così è già inceppato, con le fasce che si aprono per le scorribande di Perotti e Florenzi sulla destra, tant'è che Bizzarri deve intervenire un altro paio di volte su Dzeko. Intendiamoci, in fase offensiva la squadra di Del Neri dà dei segnali di esistenza in vita sopratutto con De Paul, che al 25' dribbla Kolarov e serve Maxi Lopez per un facile tiro, e al 39' tira a botta sicura se a salvare non intervenisse De Rossi. Ma è la qualità che fa la differenza, e così al 30' Dzeko si libera di Angella e dà una palla al centro per El Shaarawy, che con un bel tocco di destro scavalca il portiere e raddoppia (30'). È la rinascita del Faraone, che segna anche il 3° gol seguendo un'azione innescata da una rabona di Perotti su cui Larsen apparecchia goffamente la palla all'attaccante. Morale: al 45' la partita è già finita.

ERRORE PEROTTI - Non sappiamo quanto l'appagamento giallorosso aiuti l'Udinese, però il passaggio al 3-5-1-1 (poi 3-5-2) e gli ingressi di Pezzella e Fofana migliorano la squadra di Delneri, che riesce a fare maggior densità a centrocampo in cui De Paul e Jankto - con l'uscita di Lasagna - a turno vanno ad affiancare Maxi Lopez. Intendiamoci, niente di trascendentale, però al 9' Larsen sfiora il palo su assist di Pezzella, mentre al 30' il neo entrato Bajic impegna Alisson e, sul successivo angolo, Nuytinck di testa colpisce la traversa. Con le praterie che ci sono, però, è la Roma che sfiora il poker soprattutto con Dzeko e il subentrato Defrel, ed in entrambi le volte è bravo Bizzarri. L'occasione più grande è però al 43', quando Perotti calcia un rigore che si era procurato per un intervento in ritardo di Angella; dal dischetto però l'argentino colpisce il palo. Prima del fischio finale, però, c'è il tempo di annotare il bel lancio di Nuytnic che pesca Larsen (tenuto in gioco da Moreno) per il gol della bandiera. Che non appanna la festa giallorossa e non accresce il morale bianconero.
di M. Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 07 feb 2018 
L'intermediario di Dzeko: "Edin ha dato l'impressione più volte di non volere veramente il Chelsea"
Federico Pastorello, intermediario nella trattativa che ha portato Emerson Palmieri...
Calciomercato, la Roma blinda Pellegrini
Le vacanze post mercato sono già finite. Da oggi Monchi tornerà a lavoro a Trigoria...
Calciomercato Roma, Slimani ha rifiutato i giallorossi per il Newcastle
Islam Slimani in questa sessione di mercato invernale è stato ad un passo dal vestire...
Roma, non resta che Gerson
Senza Nainggolan e Pellegrini squalificati, con Gonalons infortunato e Daniele De...
Di Francesco inflessibile, Bruno Peres sta fuori
Non era felice. Dove quel felice lì è chiaramente un eufemismo. Piccolo o grande...
Un miliardo in fumo, il calcio senza titoli dei padroni stranieri
Un miliardo e trecento milioni investiti, duecento calciatori acquistati, quindici...
 Mar. 06 feb 2018 
Roma, venerdì di fronte all'Uefa per il fair play finanziario
Tra 72 ore la Roma volerà in Svizzera per l'appuntamento fissato in agenda con l'Uefa...
CALCIOMERCATO Roma, dalla Francia: il PSG ha cercato Schick, Monchi ha richiesto 60 milioni
Nonostante non sia partita bene l'avventura di Patrik Schick con la maglia della...
Spalletti: "Parlo volentieri con i tifosi. Non credo di aver detto niente di particolare"
Luciano Spalletti interviene a PremiumSport sulla questione che lo ha visto protagonista,...
Diritti tv, De Siervo, ad Infront: "Il mercato è aperto, ora il calcio è più visibile"
«Mi aspetto che Sky possa intervenire davanti all'Autorità garante per la concorrenza...
Calciomercato, Top 25: i migliori contratti in scadenza a giugno 2018
Da Ribery a De Vrij, da Balotelli a Ibrahimovic: sono tanti i campioni che entro...
Bruno Peres, super multa e possibile cessione immediata
Dopo l'incidente di ieri, causato da un uso eccessivo di alcolici nella notte post...
Calciomercato Roma, Pellegrini, clausola da rivedere
Riflettori puntati su Lorenzo Pellegrini. Le buone prestazioni del giovane centrocampista...
Da Delvecchio a Under: quando il gol è lampo
Chiamateli piè veloci. Non saranno omerici, ma sono eroi. Almeno per un giorno,...
Roma, modulo di gruppo
Adesso, ritrovata la vittoria dopo 50 giorni di digiuno, c'è solo da capire che...
Spalletti ad alcuni tifosi: "Totti non correva più, gli altri si deprimevano"
Chiacchierando a notte fonda con sei tifosi della Roma, davanti a un ristorante...
De Rossi, la chiave per una Roma flessibile
Manca dal 30 dicembre 2017, Roma-Sassuolo 1-1, ma può essere la chiave per rendere...
 Lun. 05 feb 2018 
Tifosi furiosi con Bruno Peres: "Sfasciacarrozze, vai via da Roma"
Tra ironia (“Possiamo chiamarlo Bruno Ceres?”) e sarcasmo (“Più che un calciatore è uno sfasciacarrozze”), il web giallorosso si scaglia contro il brasiliano dopo l’incidente: “Più auto distrutte che partite decenti”
Peres, positivo l'alcol test. Per il brasiliano allenamento punitivo a Trigoria
Peres: alcol test positivo. Ritiro della patente e 800 euro di multa
Diritti TV, l'assemblea di Lega ha accettato l'offerta di MediaPro. Serie A in mani spagnole
Importante svolta sul fronte dei diritti TV. In data odierna l'assemblea di Lega...
L'agente di Jonathan Silva: "Nel giro di dieci giorni si allenerà con la squadra. Qui può crescere"
L'unico acquisto del mercato invernale di Monchi si chiama Jonathan Silva. L'argentino...
Ci pensa Under. Ma che fatica
Sarà stata l'annunciata visita nella Capitale del leader turco Erdogan, ma ieri...
CALCIOMERCATO Roma, Nacho pronto a lasciare Madrid
In casa Roma è pronto a tornare di moda per l'estate il nome di Nacho: secondo quanto...
GIROUD: "Durante il mercato il mio agente ha ricevuto una chiamata dalla Roma"
Olivier Giroud, attaccante del Chelsea, è stato ospite di Telefoot ed ha parlato...
Calciomercato Roma, dalla Spagna, il Real Madrid piomba su Alisson
Alisson rappresenta una delle note più liete della Roma targata Eusebio Di Francesco....
L'urlo dei lupi per uscire dal tunnel
Dopo aver rotolato per un mese e mezzo abbondante giù per le scale del campionato,...
 Dom. 04 feb 2018 
Doppietta Salah, slalom gigante e gol leggendario al Tottenham: adesso è Re di Anfield (VIDEO)
Liverpool-Tottenham 2-2: Kane neutralizza le magie di Salah. L'attaccante egiziano arriva a quota 21 gol in campionato, ma la sua doppietta non basta: prima Wanyama, poi il centravanti inglese smorzano il grido dell'Anfield al 94'
DI FRANCESCO: "E' un periodo che la squadra crea tanto, ma ha sofferto meno"
VERONA-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "In 10 non abbiamo subito tiri in porta, abbiamo equilibrio. Ero convinto che Under venisse fuori"
Roma, tre punti d'oro in 10 e senza gambe
Il primo gol del turco consegna i tre punti ai giallorossi e riporta la zona Champions League a un passo, ma preoccupa la tenuta fisica del gruppo, mai brillante
STROOTMAN: "Avremmo potuto chiudere la partita nel primo tempo. Ho sbagliato un'occasione incredibil
VERONA-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA STROOTMAN A MEDIASET Era fondamentale...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>