facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 21 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Kolarov, lo stakanovista che ha riunito la Jugoslavia

Venerdì 22 settembre 2017
Nessuno, nella Roma, ha giocato quanto lui in questo inizio di stagione: 360 minuti su 360 in campionato (come Alisson e Dzeko), 90 su 90 in Champions League, 180 su 180 nelle qualificazioni mondiali con la nazionale della Serbia. Il tutto condito con 3 gol (con la Roma nella prima partita, contro l'Atalanta; in nazionale contro Moldova e Irlanda) e 2 assist per il suo grande amico Edin Dzeko. Un vero stakanovista. L'impatto di Aleksandar Kolarov sulla Roma è stato straordinario. E lo è ancora di più se si pensa che è costato soltanto 5 milioni (versati al Manchester City, dove aveva giocato 165 partite in Premier League con 11 gol e 35 in Champions League con 3 gol) e con un accordo tra lui e il club giallorosso che - sono parole del direttore sportivo Monchi - «è stato trovato in cinque minuti».

Qualche fine intenditore di calcio, al suo arrivo, ha imbrattato i muri di Roma di insulti (naturalmente anonimi) per il suo passato nella Lazio. Kolarov ha risposto sul campo, risultando da subito un leader con i comportamenti e conquistando Di Francesco che, nonostante sia l'uomo del turnover, non gli ha fatto saltare nemmeno un minuto. A Roma, dopo l'esperienza comune nel Manchester City, ha ritrovato un suo grande amico: Edin Dzeko. Kolarov è serbo, Dzeko è bosniaco e non è automatico che scatti il feeling. Loro due, però, sono davvero legati e lo si vede anche in campo: Kolarov ha servito al centravanti due assist che gli hanno permesso di segnare contro il Verona (con una bella scivolata ad anticipare l'avversario) e contro il Benevento (tocco a porta vuota sul pallone sul quale c'era scritto: basta spingere).

A Benevento il terzino aveva servito un altro pallone al bacio a Edin, ma il terrorizzato Venuti ha trasformato in autogol quella che sarebbe stata la tripletta del bosniaco. Kolarov ha giocato più di tutti e, visto che alla Roma (come al Sassuolo nello scorso campionato) gli infortuni muscolari non sono merce rarissima, c'è chi teme l'usura per un giocatore oltre i 30 anni. Kolarov, però, è un eccezionale gestore di se stesso. In partita, a volte, sembra quasi sonnecchiare per partire poi in devastanti raid. Sa gestirsi, insomma, e dovrà farlo anche nelle prossime settimane, quando non potrà riposare. Kolarov è stato infatti convocato dal commissario tecnico della Serbia, Slavoljub Muslin, per le prossime due gare delle qualificazioni ai Mondiali 2018: contro l'Austria il 6 ottobre e contro la Georgia il 9. In nazionale Aleksandar ha giocato 70 partite e segnato 10 reti.

Notiziario: nell'allenamento di ieri si è rivisto in gruppo Radja Nainggolan, assente mercoledì a Benevento, che sarà sicuramente convocato per la gara di sabato (ore 15) contro l'Udinese. Deciderà Di Francesco se schierarlo titolare o portarlo in panchina, visto che le prossime due gare, prima della sosta perle nazionali, saranno quella di Baku contro il Qarabag e quella di San Siro contro il Milan.
di L. Valdiserri
Fonte: Corriere della Sera

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 31 mar 2018 
DiFra lancia Schick nel lunch match. Ünder, Barça a rischio
«Uno tra Dzeko e Schick giocherà centravanti, ho visto delle cose in allenamento...
Schick ci riprova a sentirsi grande
«Dzeko e Schick hanno le stesse chance di iniziare il match, giocherà o l'uno o...
 Ven. 30 mar 2018 
VALVERDE: "Le condizioni di Messi? Aspettiamo di valutarlo in allenamento"
Ernesto Valverde, allenatore del Barcellona e prossimo avversario della Roma in...
Gerson: "Andiamo a Barcellona per cercare di qualificarci. Senza mio padre oggi non sarei qui"
Gerson, centrocampista della Roma, ha rilasciato un'intervista. Il brasiliano ha...
Barcellona-Roma, il programma
Si avvicina Barcellona-Roma e la Uefa ha diramato il media program riguardo alla...
Nainggolan: "Barcellona, Juve, Cina e video: vi dico tutto. A Capodanno ho sbagliato..."
"La Lazio si lamenta troppo. Offerte da Inter e Cina? In passato potevo andare via”
Strootman: "Bologna fondamentale"
Dal Dall'Ara al Camp Nou, da Verdi a Messi. In 5 giorni sarà il rossoblù, con sfumature...
 Gio. 29 mar 2018 
Barcellona-Roma: martedì la conferenza di Di Francesco e la rifinitura al Camp Nou
Si avvicina Barcellona-Roma e la Uefa ha diramato il media program riguardo alla...
Barcellona, per Messi solo parte dell'allenamento in gruppo
Dopo la sosta, anche il tecnico del Barcellona Valverde ha ritrovato i suoi calciatori...
Strootman: "Dopo l'infortunio al ginocchio mi dicevano che non avrei più potuto giocare"
Il centrocampista della Roma e della nazionale olandese, Kevin Strootman, è stato...
Okaka si racconta: "Io, Conte, Conti e Ranieri. Ho un messaggio per Schick"
Londra e Roma non sono così distanti quando questo spazio è attraversato dai ricordi....
TRIGORIA 29/03 - Sala video e lavoro sul campo
ALLENAMENTO ROMA - Defrel in gruppo, individuale per Karsdorp e Pellegrini
Il baluardo della difesa: Comandante Fazio, Roma ai tuoi ordini. Barça, stai attento
È uno dei pochi ad essersi salvato dal disastro dell'Argentina in Spagna, non fosse...
Pellegrini out? Nainggolan sanzionato
Ieri a Trigoria, nel giorno in cui Alberto De Rossi ha rinnovato per altri due anni...
Un k.o tira l'altro. Troppa fretta dopo i crociati e giocatori mai più al top
Andrea Conti, a pensarci bene, è stato pure fortunato: il ginocchio sinistro, operato...
 Mer. 28 mar 2018 
La nuova vita di Francesco Totti tra ieri, oggi e domani
F. Totti. Targhetta plastificata, cartoncino inserito dentro con sopra scritto,...
Alisson, offensiva Real. Il Barcellona su Under
La Liga spagnola li tenta, la Roma per ora resiste. I due protagonisti di questo...
Un quarto di secolo con Totti
«Mister, fai entrare il ragazzino». Brescia, 28 marzo 1993, parla Sinisa Mihajlovic,...
Ore 17.42: così nasce il calcio secondo Francesco
«Mamma, lasciami i soldi per la merenda». «Va bene, ma non comprare le solite schifezze»....
Rieccolo. Karsdorp vede la luce: calcia il pallone. Guarigione vicina, la Roma lo aspetta
Ha ricominciato a dare calci al pallone con la gioia negli occhi del bambino che...
 Mar. 27 mar 2018 
Trigoria, il programma degli allenamenti sino a venerdì in vista della partita contro il Bologna
La redazione di Roma TV ha annunciato il programma settimanale degli allenamenti...
TRIGORIA 27/03 - Defrel in gruppo. Domani in campo anche Schick e Strootman
La Roma ha ripreso ad allenarsi al "Fulvio Bernardini" in vista della sfida di sabato...
Stampa belga, Nainggolan assente all'allenamento per un lutto familiare
Nessun problema fisico o disciplinare per Radja Nainggolan. La Federcalcio belga...
Gol e assist: Schick si rilancia
Nel pozzo di San Patrizio, secondo una leggenda irlandese, si trovano ricchezze,...
 Lun. 26 mar 2018 
NAINGGOLAN salta la rifinitura col Belgio: assente per problemi personali
Tramite il proprio profilo Twitter, il Belgio ha reso noto che Nainggolan non si...
Karsdorp spera in un gran finale
Non è finita. La stagione di Karsdorp sembrava destinata a restare nell'anonimato...
L'organico è al top ma Di Francesco non ha più la Roma B
Dicono che i problemi veri, per un allenatore, nascano quando deve iniziare a pronunciare...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>