facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma da record. Trasferte d'oro

Giovedì 21 settembre 2017
Tanta Roma contro un piccolo Benevento. La squadra di Di Francesco passeggia al Vigorito, vincendo con due gol per tempo, con due pali e tante altre occasioni create. Un altro successo firmato da Dzeko, autore di una doppietta e dei due legni colpiti, che salgono a sei dall'inizio del campionato. Il Benevento resta ultimo in classifica, la posizione di Baroni è a rischio, anche se fino alla partita di domenica a Crotone non succederà niente e il tecnico paga anche colpe non sue, con una squadra assemblata in corsa negli ultimi giorni di mercato e che al momento sembra non avere la cifra tecnica per poter tentare di salvarsi. La Roma ha nove punti in quattro partite giocate e in tre delle quali ha mantenuto la porta inviolata. E' in scia con il gruppo di testa e deve recuperare la partita con la Samp. Il successo di Benevento, il secondo in trasferta in questo campionato, migliora il record delle vittorie consecutive fuori casa: adesso sono nove, come il Milan di Capello, a meno 2 dal record dell'Inter di Mancini.

CINQUE CAMBI - Di Francesco ha proseguito con il turn over e ha cambiato cinque uomini rispetto alla partita vinta contro il Verona. Confermati i giovani Ünder e Pellegrini e anche Fazio in difesa, alla ricerca dei tre punti per non perdere di vista la vetta della classifica. Baroni ha cambiato quattro giocatori rispetto alla pesante sconfitta con il Napoli, con l'obiettivo di conquistare i primi punti in serie A. Il Benevento ha provato a giocarsela a viso aperto con la Roma, ha accettato di andare all'uno contro uno e inevitabilmente ha concesso spazi agli attaccanti di Di Francesco. Una scelta azzardata da parte di Baroni, oppure il tentativo disperato di affidarsi al gioco di fronte alla superiorità dell'avversario. La prima occasione è stata di Dzeko, che di testa su cross di Bruno Peres ha impegnato Belec. Ünder è apparso meno brillante rispetto alla gara di esordio contro il Verona, la catena di destra non ha funzionato come quattro giorni prima e al 18′ un errore di Bruno Peres ha portato il Benevento in tre contro due nell'area romanista: Cataldi, fischiato dai numerosi tifosi romanisti per il suo passato laziale, da solo dentro l'area ha sbagliato calciando fuori. Quattro minuti dopo la Roma è passata in vantaggio con una precisione chirurgica: Kolarov ha crossato dal fondo e Dzeko si è fatto trovare appostato nell'area piccola per ribattere a rete. E proprio a sinistra la Roma ha aperto la difesa campana. Dzeko ha avuto altre occasioni e ha colpito anche il palo. Kolarov e Perotti hanno sfondato sempre su quella fascia, costringendo Baroni a far retrocedere spesso da quella parte anche Puscas. Il raddoppio è arrivato al 35′ quando Lucioni, nel tentativo di anticipare Dzeko sul cross di Bruno Peres, ha deviato il pallone in porta. La partita a quel punto era chiusa. Il Benevento è apparso incapace di reagire, è arrivato qualche fischio all'indirizzo dei giocatori di casa. Di Francesco ha affidato la regia a Gonalons, all'esordio nel campionato italiano. Il francese ha superato l'esame, risultando uno dei migliori in campo. Ha fatto da schermo alla difesa e ha fatto ripartire l'azione in velocità, come in occasione del secondo gol. E' la conferma che la Roma quest'anno ha due titolari per ruolo e l'ex Lione è una valida alternativa per De Rossi, ieri rimasto in panchina.

TANTO EDIN - Nella ripresa Di Francesco ha tolto Ünder per El Shaarawy. A Dzeko sono bastati sette minuti per mettere a segno il terzo gol con un sinistro a giro dal limite dell'area. Baroni ha provato a risistemare il Benevento con il 4-5-1, ma è servito a poco. Un paio di timidi tentativi di Coda e la difesa romanista, diretta con autorevolezza da Fazio, ha fatto scattare ancora una volta alla perfezione il fuorigioco. C'è ancora il tempo per il quarto gol, azione fotocopia del secondo, con il cross dal fondo di Kolarov e autorete di Venuti e per la traversa di Dzeko.
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 01 set 2018 
Senza niente
Senza anima, senza gambe, senza testa, senza alibi. Di Francesco chiedeva una grande risposta, il risultato è una grande domanda: dov'è la Roma?
Beffa a San Siro, vince il Milan 2-1. Sondaggio per Marchisio
Quattro giorni dopo il rocambolesco pareggio contro l'Atalanta, la Roma esce sconfitta...
Suicidio Roma, il Milan ringrazia
Beffa infernale a San Siro per la Roma. Va sotto con Milan, rientra, resta in gioco...
 Ven. 31 ago 2018 
Monchi: "Non firmo per il secondo posto. E il Real senza CR7..."
Il direttore sportivo giallorosso: “Vogliamo provare a lottare su tutti i fronti e arrivare a combattere ancora per qualcosa a marzo e aprile. L’obiettivo è non deludere i tifosi”
Ora servono delle risposte
Giochiamo prima di tutti e di venerdì: poco riposo e molta ansia per il Milan-Roma...
 Gio. 30 ago 2018 
Rivoluzione in difesa a San Siro
Era la certezza della scorsa stagione, i titolari sono gli stesi (tranne il portiere),...
 Mer. 29 ago 2018 
STROOTMAN, striscione contro Pallotta: "La Roma non si U$A e getta. Onore a chi la rispetta"
La cessione di Strootman ha scottato non poco la tifoseria. L'olandese era un giocatore...
Calciomercato Apollon FC, preso D'Urso dalla Roma
Christian D'Urso all'Apollon FC, un'avventura per tentare il salto di qualità....
Strootman torna a Trigoria. Schick: "Buona fortuna Kevin", Coric: "Grande uomo e grande giocatore"
Kevin Strootman è tornato a Roma per prendere le sue ultime cose e salutare i compagni....
Roma, le plusvalenze dell'era Pallotta: dal 2012 incassati oltre 400 milioni
Roma plusvalenze era Pallotta - La Roma si avvia a chiudere il mercato estivo con...
Rebus Roma: con il 4-3-3 c'è Pastore da mezz'ala, torna in pista il Faraone
Improvvisamente il 4-3-3 non va più bene per la Roma: 14 mesi di lavoro, e soprattutto...
 Mar. 28 ago 2018 
Strootman saluta, tifosi in rivolta contro il duo Monchi-Pallotta e il "like" di Nainggolan
“Ora ci venderete anche Dzeko il 30 agosto?” il commento di un supporter giallorosso che trova il consenso del centrocampista dell’Inter su Instagram
I compagni salutano Strootman (FOTO)
Dzeko: “Ci mancherai dentro e fuori dal campo”, Florenzi "Sei stato un esempio di lavoro e un grande compagno di squadra, ci mancherai"
NAINGGOLAN saluta Strootman: "E' stato bello combattere con te"
Dopo essere stati compagni di squadra nella Roma, anche Radja Nainggolan ha voluto...
Strootman al Marsiglia, "guerra" social tra Inter e Roma
I due club scherzano a colpi di tweet sulle operazioni di mercato riuscite e mancate. Malcom, Vidal e Modric i grandi protagonisti tra le risate dei tifosi
Strootman saluta la Roma: "Non è facile lasciare dopo 5 anni, mi avete sempre supportato" (VIDEO)
“Siete stati una famiglia, vi auguro tutto il meglio”
Calciomercato Marsiglia, Strootman viene presentato in conferenza stampa
Pubblicato il video di lancio dell’acquisto
Sole, mare, donne e gol: Borriello giocherà a Ibiza
Il 36enne attaccante pronto a firmare per l'UD, squadra di terza divisione spagnola
La Uefa non vuole evolversi: "Niente Var in Champions"
Il presidente Ceferin: «L'ho detto anche al nuovo designatore Rosetti: utilizzeremo la tecnologia ma solo quando saremo pronti»
Strootman baci e saluti. Per gennaio si pensa ancora a Ziyech
L’olandese è volato a Marsiglia. Visite mediche, oggi l’annuncio ufficiale. Nella Roma ritorna l’ipotesi del marocchino dell'Ajax del quale si era tanto parlato in estate
Dazn, in arrivo i primi esposti alle autorità per i disservizi
Fioccano i primi esposti, di numerose associazione dei consumatori ad Antitrust, AgCom e Lega Calcio, per i problemi che gli utenti di Dazn hanno avuto durante le prime partite via internet
La Roma esiste solo un tempo
Cambia la stagione, non il trend: la Roma stecca ancora all'Olimpico, come è successo...
 Lun. 27 ago 2018 
MONCHI: "Strootman? E' stata una decisione presa insieme, a nessuno si mette una pistola..."
ROMA-ATALANTA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI: "A nessuno si mette una pistola alla testa per andare via”
STROOTMAN in partenza per Marsiglia
Kevin Strootman non è più un giocatore della Roma. Nella giornata di ieri infatti...
Adesso chi si incazzerà con i compagni?
È che Strootman le stimmate del romanista ce le aveva come ferite a quel ginocchio... È che molti avevano proiettato in lui tante cose nostre. Invece va via così, che uno stava in ferie.
BENATIA: "Ho parlato a Strootman del Velodrome e di cosa lo aspetta a Marsiglia. Lui era contento"
Questo uno stralcio dell'intervista rilasciata dal difensore della Juventus ed ex...
Strootman furibondo per la cessione: "Mi hanno venduto"
Il centrocampista olandese non voleva lasciare la capitale. La decisione è stata presa dopo l'arrivo di Nzonzi: «Se non sono importante, me ne vado»
Strootman, Monchi ha smontato la vecchia Roma. Pallotta: "Perché abbiamo bisogno di sostituirlo?"
I romanisti che sabato pomeriggio si facevano il sangue amaro davanti alla tv ammirando...
Strootman adieu. Cessione lampo per abbondanza
Come un temporale estivo, la cessione di Strootman al Marsiglia (25 milioni più...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>