facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma da record. Trasferte d'oro

Giovedì 21 settembre 2017
Tanta Roma contro un piccolo Benevento. La squadra di Di Francesco passeggia al Vigorito, vincendo con due gol per tempo, con due pali e tante altre occasioni create. Un altro successo firmato da Dzeko, autore di una doppietta e dei due legni colpiti, che salgono a sei dall'inizio del campionato. Il Benevento resta ultimo in classifica, la posizione di Baroni è a rischio, anche se fino alla partita di domenica a Crotone non succederà niente e il tecnico paga anche colpe non sue, con una squadra assemblata in corsa negli ultimi giorni di mercato e che al momento sembra non avere la cifra tecnica per poter tentare di salvarsi. La Roma ha nove punti in quattro partite giocate e in tre delle quali ha mantenuto la porta inviolata. E' in scia con il gruppo di testa e deve recuperare la partita con la Samp. Il successo di Benevento, il secondo in trasferta in questo campionato, migliora il record delle vittorie consecutive fuori casa: adesso sono nove, come il Milan di Capello, a meno 2 dal record dell'Inter di Mancini.

CINQUE CAMBI - Di Francesco ha proseguito con il turn over e ha cambiato cinque uomini rispetto alla partita vinta contro il Verona. Confermati i giovani Ünder e Pellegrini e anche Fazio in difesa, alla ricerca dei tre punti per non perdere di vista la vetta della classifica. Baroni ha cambiato quattro giocatori rispetto alla pesante sconfitta con il Napoli, con l'obiettivo di conquistare i primi punti in serie A. Il Benevento ha provato a giocarsela a viso aperto con la Roma, ha accettato di andare all'uno contro uno e inevitabilmente ha concesso spazi agli attaccanti di Di Francesco. Una scelta azzardata da parte di Baroni, oppure il tentativo disperato di affidarsi al gioco di fronte alla superiorità dell'avversario. La prima occasione è stata di Dzeko, che di testa su cross di Bruno Peres ha impegnato Belec. Ünder è apparso meno brillante rispetto alla gara di esordio contro il Verona, la catena di destra non ha funzionato come quattro giorni prima e al 18′ un errore di Bruno Peres ha portato il Benevento in tre contro due nell'area romanista: Cataldi, fischiato dai numerosi tifosi romanisti per il suo passato laziale, da solo dentro l'area ha sbagliato calciando fuori. Quattro minuti dopo la Roma è passata in vantaggio con una precisione chirurgica: Kolarov ha crossato dal fondo e Dzeko si è fatto trovare appostato nell'area piccola per ribattere a rete. E proprio a sinistra la Roma ha aperto la difesa campana. Dzeko ha avuto altre occasioni e ha colpito anche il palo. Kolarov e Perotti hanno sfondato sempre su quella fascia, costringendo Baroni a far retrocedere spesso da quella parte anche Puscas. Il raddoppio è arrivato al 35′ quando Lucioni, nel tentativo di anticipare Dzeko sul cross di Bruno Peres, ha deviato il pallone in porta. La partita a quel punto era chiusa. Il Benevento è apparso incapace di reagire, è arrivato qualche fischio all'indirizzo dei giocatori di casa. Di Francesco ha affidato la regia a Gonalons, all'esordio nel campionato italiano. Il francese ha superato l'esame, risultando uno dei migliori in campo. Ha fatto da schermo alla difesa e ha fatto ripartire l'azione in velocità, come in occasione del secondo gol. E' la conferma che la Roma quest'anno ha due titolari per ruolo e l'ex Lione è una valida alternativa per De Rossi, ieri rimasto in panchina.

TANTO EDIN - Nella ripresa Di Francesco ha tolto Ünder per El Shaarawy. A Dzeko sono bastati sette minuti per mettere a segno il terzo gol con un sinistro a giro dal limite dell'area. Baroni ha provato a risistemare il Benevento con il 4-5-1, ma è servito a poco. Un paio di timidi tentativi di Coda e la difesa romanista, diretta con autorevolezza da Fazio, ha fatto scattare ancora una volta alla perfezione il fuorigioco. C'è ancora il tempo per il quarto gol, azione fotocopia del secondo, con il cross dal fondo di Kolarov e autorete di Venuti e per la traversa di Dzeko.
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 28 nov 2018 
SCHICK, possibile ritorno alla Sampdoria
Un'indiscrezione quella del Secolo XIX, secondo la quale Patrik Schick potrebbe...
Roma, la cassa ride: 70 milioni dalla Champions
Squadra fischiata, ma la qualificazione almeno porta soldi: salgono i ricavi
Ottavo, acquistare!
L'Olimpico ha cantato per poco meno di cinquanta minuti, fino al gol di Bale. Hanno...
ElSha e Dzeko finiscono ko: mezza squadra in infermeria
La squadra di Di Francesco continua a perdere pezzi per strada e si ritrova in emergenza...
 Mar. 27 nov 2018 
DI FRANCESCO: "Mi girano veramente tanto. Dzeko, Pellegrini, De Rossi, El Shaarawy out contro Inter"
ROMA-REAL MADRID 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: “Ogni volta che prendiamo gol smettiamo di giocare, non ci possiamo permettere certi errori”
MANOLAS: "Siamo una squadra giovane e dobbiamo avere pazienza. E' normale perdere contro il Real"
ROMA-REAL MADRID 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANOLAS A SKY Di Franesco ha detto...
Il paradosso di Eusebio: giocarsi il posto contro i più forti d'Europa
Eusebio Di Francesco cammina spedito, altro che passettini incerti sul filo del...
Roma e Real, l'oasi Champions contro i dolori del campionato
A parte la maledizione di Dzeko e quel dolore che potrebbe tenerlo fuori, la grande...
Serve una Roma Real. Ma senza Dzeko
Stasera non piove, ma di acqua ne è già scesa abbastanza. A Udine la Roma ha perso...
 Lun. 26 nov 2018 
Pjanic fa il talent scout? Segue da lontano un giovane giallorosso
Pjanic benedice il baby giallorosso Pietro Tomaselli
DI FRANCESCO: "Mio futuro? Ho sempre sentito la fiducia della società"
ROMA-REAL MADRID, CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO:"Non si compra al supermercato la voglia di vincere le partite con maggiore cattiveria. Provino per Olsen. Pellegrini out"
DZEKO: "Nessun contatto con il Real Madrid"
Edin Dzeko, attacante della Roma, ha commentato al Kicker, le voci di mercato...
Monchi: "Il progetto è vincente, ma serve tempo. Stiamo trovando la strada"
"Con il Real ambiziosi e motivati al 100%"
Eusebio, due occasioni per non essere Rudi
La panchina di Di Francesco, proprio come 2 mesi fa dopo la sconfitta del Dall'Ara...
 Dom. 25 nov 2018 
Altro che Roma o Inter: Rafinha si è rotto il crociato, stagione finita
Il centrocampista brasiliano si è infortunato al ginocchio nel big match con l'Atletico Madrid: per lui in vista l'operazione e un lungo stop
 Sab. 24 nov 2018 
Calciomercato Roma, il ginocchio tiene in ansia De Rossi. Monchi compra: sogno Rabiot
Il centrocampista della Roma salta anche Real e Inter. Potrebbe rientrare per la sfida prenatalizia con la Juventus allo Stadium
Juan Jesus non esce più: con lui la Roma non perde
Oggi pomeriggio a Udine, Juan Jesus giocherà la quarta gara consecutiva da titolare...
Il bilancio è ok eppure vendiamo
La Roma va a Udine con molte assenze e, allo stesso modo,si prepara a una gara importante...
L'occasione per Schick prepara l'uscita di Dzeko
Se due indizi sono una coincidenza, ne servono tre per fare una prova. Per poter...
 Ven. 23 nov 2018 
Il Black Friday del calciomercato: la top 11 dei giocatori in scadenza
Tanti i big liberi dalla prossima estate e dunque abbordabili a cifre vantaggiose...
Calciomercato Roma, Rugani dice sì: ma la Juve frena
Il difensore non trova spazio con Allegri, però i bianconeri non vorrebbero lasciarlo andare
Roma su Rabiot. Baldini al lavoro per regalare a Di Francesco il dopo De Rossi
La volta buona potrebbe essere arrivata. Tra la Roma e Adrien Rabiot, infatti, c'è...
 Gio. 22 nov 2018 
CALCIOMERCATO Roma, tre squadre di Serie B su Fuzato
Il giovane portiere brasiliano della Roma Daniel Fuzato è richiesto in Serie B....
CALCIOMERCATO Roma, Rafinha: "Concentrato sul Barcellona, mio padre ha sbagliato"
In questi giorni si è parlato molto di una possibile partenza di Rafinha dal Barcellona,...
Sensi, Tonali, Barella e... Il mercato vira al centro
Il classe '95 del Sassuolo piace ai rossoneri e ad Ausilio che, però, lo vorrebbe per l'estate. Per il 18enne del Brescia in ballo con i nerazzurri pure Juve e Chelsea. L’Inter è in pole sull'azzurro del Cagliari. La Roma alle prese con nodo della clausola di Pellegrini
CALCIOMERCATO Roma, dalla Turchia: Marcano in prestito al Galatasaray
Arrivato in questo mercato estivo, Marcano sembra non aver convinto Monchi e Di...
Pradè: "Ho provato a portare Totti alla Samp. Alla Roma avevo quasi preso Eto'o e Mutu"
In vista di Udinese-Roma in programma sabato alle 15 alla Dacia Arena ha parlato,...
Under, super clausola anti-Arsenal. Piace Fofana
L'Arsenal ora fa sul serio. I Gunners, infatti, ormai hanno deciso di puntare su...
Calciomercato Roma, Monchi vuole Rabiot: Barça e Juve le rivali
Il mercato invernale servirà a Monchi per rinforzare il centrocampo. L'obiettivo...
La Roma nel futuro: ecco la pista Rugani
Ieri il procuratore del difensore della Juventus è stato a Trigoria. Non ha spazio con Allegri. E il ds Monchi si cautela in caso di addio di Manolas
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>