facebook twitter Feed RSS
Sabato - 21 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

DI FRANCESCO: "Nainggolan sarà out. Gonalons dal primo minuto. Il problema di Schick è da valutare"

BENVENTO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Contro il Verona la squadra ha messo in campo il lavoro fatto in allenamento. Il problema di Schick è da valutare. Ma prima di giocare dovrà allenarsi, non è ancora brillante. Rischioso far partire Florenzi dall'inizio"
Martedì 19 settembre 2017
Archiviata la vittoria di sabato sera contro il Verona, la Roma torna subito in campo per il primo turno infrasettimanale di campionato: domani pomeriggio alle 18 i giallorossi scenderanno sul campo del Benevento di Baroni. Alla vigilia del match, mister Di Francesco interviene in conferenza stampa dalla sala Champions di Trigoria per rispondere alle domande dei cronisti.

Conferme dopo il Verona?
"Ottima gara dove la squadra ha messo in campo quello che facciamo in allenmaneto. Anche nelle altre era successo, molto meno a Bergamo. Ho visto una crescita costante".

Cosa si aspetta dal Benevento?
"Se guardiamo l'ultima gara vediamo una squadra allo sfascio, ma io ho visto la gara contro la Sampdoria, il Torino e il Bologna, dove ha perso immeritatamente, dovevano pareggiare o forse vincere. Giocano col 4-4-2, ma forse cambieranno. Noi dobbiamo guardare in casa nostra e portare a casa un risultato positivo, non dobbiamo assolutamente sottovalutare il Benevento, che ha dimostrato di valere."

Gonalons sarà titolare? Come sta andando il suo lavoro quotidiano?
"Gonalons lo volevo far giocare contro la Sampdoria. Poi ho scelto altre soluzioni, credo sia arrivato il suo momento, sarà in campo dal primo minuto quasi sicuramente. E' cresciuto nei meccanismi, viene da un campionato totalmente diverso, ma ci darà una grandissima mano e sarà il giocatore visto a Lione."

Schick e Nainggolan come stanno?
"Radja quasi sicuramente non sarà di questa partita, probabilmente rimarrà qui a Roma in modo da recuperarlo per sabato. Ha un fastidio tendineo dietro la gamba, ha bisogno solo di sfiammare. Con l'Udinese credo di poterlo recuperare. E' normale che qualche problemino ci possa essere visto il cambio di metodo di lavoro e i carichi. Radja mi auguro di poterlo avere sabato. Schick domenica doveva fare un allenamento di recupero. Schick è arrivato a Roma con nemmeno cinque allenamenti fatti, non era assolutamente pronto a giocare, ha avuto difficoltà a rimettersi al passo degli altri. Questo piccolo fastidio sarà da valutare, mi auguro che si possa prima allenare, in modo da poterlo mettere in campo nel modo giusto. Quando ha giocato quei 20 minuti si è visto che non era brillante."

Florenzi farà la seconda partita di fila o è meglio la cautela?
"Vi state facendo dire la formazione? (ride, ndr). Potrebbe essere un pericolo farlo giocare subito, sarebbe un grosso rischio farlo giocare dall'inizio."

Dzeko può giocarle tutte o possiamo immaginare Defrel da centravanti?
"E' una soluzione, in questa partita no, credo di portare avanti un certo discorso. Ha trovato confidenza col gol, rigiocherà dall'inizio Dzeko. E' in un momento positivo. Vi do la formazione adesso e facciamo prima (ride, ndr)."

La posizione di Schick è quella vista col Verona da esterno destro?
"L'ho provato in tutti gli allenamenti da centravanti come alternativa a Dzeko, anche per un motivo di condizione, visto che è meno dispendioso giocare li. A partita in corso c'era la possibilità di farlo vedere, poteva essere importante fare un gol dal punto di vista psicologico. Può partire da quella posizione lì, magari meno largo. Può giocare benissimo con Dzeko e Defrel stesso."

In quel caso cambia l'atteggiamento del terzino?
"Magari anche della mezzala. Io faccio tante valutazioni, non penso solo alla mia idea di gioco, ma voglio anche far rendere al meglio i giocatori a disposizioni."

Molti si dimenticano della Roma per la corsa allo scudetto. Quanto è importante fare un filotto di vittorie fino alla sosta?
"Dei molti mi interessa pochissimo a me, penso più al lavoro di campo, è giusto che ognuno esprima la propria opinione, spero di far cambiare a tutti le idee. Mi sembra prematuro fare discorsi dopo tre partite. Domani è importante vincere, bisogna pensare a domani. Tutti sono caduti sul fatto che dimenticano che con la Sampdoria non abbiamo giocato. Non sappiamo ancora quando si recupererà, ci sono altre priorità."

Allegri ha fissato a quota 90 punti la quota scudetto, è d'accordo?
"Al di là dei punti che fai l'importante è vincere. L'anno scorso si sono fatti 87 punti, ma l'importante è ottenere qualcosa di importante, non importano i punti. Comunque è una quota giusta."

L'esodo dei tifosi verso Benevento le fa pensare che c'è di nuovo entusiasmo nei confronti della Roma?
"La passione i tifosi ce l'hanno sempre avuta, non per la Roma di Di Francesco, ma per la Roma. Voglio sottolineare che contro l'Atletico ho sentito un grande tifo quando eravamo in difficoltà, questo è il vero tifoso, è il vero tifoso della Roma. Si sente quando hai la gente positiva vicino. Questo aspetto di positività dentro la squadra prevale."

Si aspetta cambi di modulo da parte del Benevento?
"Non lo so, quello che conta è il nostro atteggiamento e la nostra voglia di portare a casa i tre punti, essendo aggressivi dall'inizio."

Sta cambiando il suo modo di vedere calcio da quando è a Roma?
"Secondo me chi dice certe cose è poco informato. Mi sta bene tutto, integralista, zemaniano... Ma io sono difranceschiano. In base a quello che vedo faccio. Al di là del sistema di gioco, io ho in testa la preparazione della gara e basta. Io sono molto attento sulla fase difensiva, lavoro sul blocco della squadra che fa i movimenti difensivi. Il Napoli ha fatto tre gol col Benevento essendo aggressivi in avanti rubando palla. Col Verona abbiamo fatto il primo gol conquistando palla su una loro rimessa. Fase offensiva e difensiva non vanno separate, chi pensa che io sottovaluti la fase difensiva fa un grandissimo errore."

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 25 mag 2018 
Monchi, lunedì il premio come dirigente dell'anno
Il ds della Roma andrà a Napoli per la consegna del riconoscimento di Football Leader
 Gio. 24 mag 2018 
Italia, Mancini: "De Rossi non è escluso definitivamente, tutti i migliori sono convocabili"
Roberto Mancini, commissario tecnico dell'Italia, quest'oggi al termine del suo...
TURCHIA, lieve infortunio in allenamento per Under
Lieve infortunio in allenamento per Cengiz Under, volato in Turchia per il raduno...
Roma, il mercato inattivo
«Abbiamo avuto tanti angoli ma li sfruttiamo poco per quelle che sono le nostre...
 Lun. 21 mag 2018 
Di Francesco: "La mia filosofia è provare a dominare il gioco"
Si racconta, Eusebio Di Francesco, tra la sua esperienza in campo, la sua filosofia...
 Dom. 20 mag 2018 
Agli Internazionali sfilata di volti noti: il neo ct Mancini, Schick ed El Shaarawy
Gli Internazionali fanno rima con glamour, volti noti e prevenzione. Nella Wimbledon...
 Sab. 19 mag 2018 
 Ven. 18 mag 2018 
TRIGORIA 18/05 - Individuale per Alisson per un risentimento muscolare, Fazio ed Under
Si torna ad allenare la Roma in vista dell'ultima partita di campionato contro il...
Marcano del Porto è vicino. Idea Politano, Under va ko
Dopo aver brindato alla stagione con una cena in riva al mare di Santa Severa (incorniciata...
 Gio. 17 mag 2018 
CENGIZ Botta al costato in allenamento, non ci sarà all'evento di oggi pomeriggio in centro
Cengiz Ünder, allenatosi questa mattina a Trigoria con il resto della squadra, ha...
 Mer. 16 mag 2018 
TRIGORIA 16/05 - Karsdorp in gruppo, differenziato per Peres e Defrel
ALLENAMENTO ROMA - Palestra e poi lavoro sul campo
 Sab. 12 mag 2018 
Roma: attacco al potere Juve
Più vicine, ma mai abbastanza. La Roma cresce, la Juve resta al potere. Come colmare...
 Ven. 11 mag 2018 
 Gio. 10 mag 2018 
Roma, Manolas e Perotti in dubbio per la Juve. Sabato test decisivo
Domenica sera quando Roma e Juventus si sfideranno all'Olimpico, entrambe potrebbero...
TRIGORIA 10/05 - Seduta iniziata in palestra e proseguita sul Campo B
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Manolas, Perotti e Peres
 Mer. 09 mag 2018 
TRIGORIA, il programma fino a venerdì in vista del match contro al Juve
Dopo l'allenamento matuttino di oggi, la Roma continuerà a lavorare di mattina....
TRIGORIA 09/05 - Partitella con la Primavera. Strootman in gruppo. Individuale per Manolas
Torna ad allenarsi la Roma dopo i giorni di riposo concessi dal mister Di Francesco....
 Mar. 08 mag 2018 
Strootman e Perotti puntano la Juve. E riecco anche Karsdorp
La squadra al completo si ritroverà mercoledì, ma intanto il lavoro degli infortunati dà buoni responsi. Bene anche il difensore, che dopo una stagione fuori potrebbe rientrare per il Sassuolo
 Dom. 06 mag 2018 
DI FRANCESCO: "E' una vittoria sporca, da grande squadra. Juventus? Si scende in campo per vincere"
CAGLIARI-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko ce l’ha fatta vincere"
 Sab. 05 mag 2018 
 Ven. 04 mag 2018 
TRIGORIA 04/05 - Squadra divisa in due: lavoro atletico e tattico. A parte Strootman e Perotti
Archiviata l'eliminazione dalla Champions League, la Roma è tornata ieri ad allenarsi...
 Gio. 03 mag 2018 
Trigoria, il programma degli allenamenti in vista della trasferta di Cagliari
In vista del match di domenica sera contro il Cagliari, i giallorossi si rivedranno...
Formello: una ventina di tifosi laziali al centro sportivo per applaudire il Liverpool (VIDEO)
Lo sfottò da derby non finisce mai. All'indomani dell'eliminazione della Roma nella...
 Mer. 02 mag 2018 
Liverpool, allenamento di rifinitura nel centro sportivo della Lazio
Il centro sportivo di Formello come appoggio giornaliero per la seduta di rifinitura,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>