facebook twitter Feed RSS
Martedì - 20 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Furie rosse con la maglia giallorossa

Martedì 12 settembre 2017
Tolta la Francia, ancora inarrivabile in termini numerici, la Spagna è il più vasto bacino dove la Roma è andata ad attingere per quanto riguarda il mercato estero. Si contano, infatti, addirittura otto spagnoli che hanno vestito la maglia giallorossa nella storia del club, anche se nessun giocatore col passaporto spagnolo è attualmente tesserato con la Roma. In testa di questa speciale graduatoria campeggia, come detto, la bandiera francese con tredici rappresentanti, tra cui i neo acquisti Gonalons e Defrel.

L'UNICO CAPITANO - Degli spagnoli passati per Roma, seppur molti con valore e blasone superiori, Joaquin Peiró - il primo della dinastia iberica - è stato quello che più ha lasciato il segno, al punto da diventare addirittura il capitano dei giallorossi nell'ultimo biennio della sua permanenza. Peiró, madrileno cresciuto sulla sponda-Atletico, fu tra i protagonisti della Grande Inter dal '64 al '66 con cui vinse la Champions League. Oscurato da Jair e Suarez - al tempo soltanto due stranieri potevano essere schierati - decise di virare verso Roma dove trascorse le successive quattro stagioni collezionando più di 100 presenze con 21 gol. Partito Peiró, arrivò un trentacinquenne Luis del Sol, considerato tra i più importanti spagnoli degli anni Sessanta. Del Sol sei anni prima fu campione d'Europa con le Furie Rosse, e più volte candidato per il Pallone d'Oro. Aprì e chiuse la carriera con la maglia della sua città, quella del Betis, mentre nel mezzo vinse tutto o quasi con la camiceta del Real Madrid e della Juventus poi. A Roma restò due stagioni per 50 partite e 4 gol.

LO STRANO CASO DI CESAR GOMEZ - Preso per sbaglio - o così pare - e mantenuto per obbligo. Il caso di Cesar Gomez del Rey è talmente strano da sfociare nel grottesco. Arrivò a Roma nel '97 su suggerimento di Zeman, rimasto impressionato dal difensore centrale quando sulla panchina della Lazio affrontò il Tenerife. Il problema è che il difensore che piaceva al boemo non era Cesar Gomez ma Paz, il compagno di reparto. Sensi staccò un assegno di 6 miliardi di lire e a Roma Cesar Gomez, oltremodo mediocre, restò quattro anni giocando appena tre partite per situazioni di estrema necessità. Il giocatore, sostenuto da un quadriennale da un miliardo e mezzo a stagione, rifiutò qualsiasi altra destinazione e aprì una concessionaria all'Eur.

BIG - Due grandissimi spagnoli hanno vestito in giallorosso, senza però lasciare minimamente il segno. Nella stagione 1997-98 fu la volta di un ventiduenne Ivan Helguera: appena nove partite prima di essere ceduto all'Espanyol e prima di diventare un galacticos a Madrid. Percorso inverso per Pep Guardiola, arrivato a Roma ultratrentenne nel mezzo della doppia esperienza col Brescia. Nella stagione 2002-03 l'attuale allenatore del Manchester City disputò appena quattro gare in giallorosso, non lasciando certamente un ricordo eccelso.

GLI ULTIMI - Nel 2011 due spagnoli sono approdati a Roma, decisamente diversi tra loro ma con sorti simili. Josè Ángel e soprattutto Bojan Krkic. Entrambi restano nella capitale soltanto una stagione, entrambi deludono specie Bojan che nelle stagioni precedenti al Barcellona veniva presentato come baby fenomeno. L'ultimo spagnolo giallorosso è, invece, Iago Falque che arriva a Roma nel luglio del 2015 dal Genoa per 8 milioni di euro. In giallorosso giocherà ventidue volte con appena due centri, prima di salutare tutti e volare a Torino assieme a Ljajic.
Fonte: Corriere dello Sport

Mercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 04 feb 2018 
MONCHI: "Dzeko avesse avuto la voglia di andare sarebbe andato. Convinti al 100% del nostro Mister"
VERONA-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHi: "Oggi non c'è altro risultato che la vittoria. Meglio che il mercato sia finito"
A voi due. Dzeko e Nainggolan, dalle manovre di mercato alle parole d'amore. Ma adesso servono fatti
Sono i giocatori più attesi. Dzeko, Nainggolan, perfino Bruno Peres, che però parte...
Roma, Di Francesco cambia
Certezze azzerate, modulo in discussione e ambiente avverso, a Roma sembra pieno...
I giallorossi non possono sbagliare
Il mercato non ha provocato terremoti e neanche modificato le ambizioni delle squadre...
Di Francesco revolution per salvare la sua Roma
«Di Francesco non è un tema». A chi gli chiede lumi sulla posizione dell'allenatore,...
 Sab. 03 feb 2018 
DI FRANCESCO: "Il Verona si è rinforzato, sarà diverso rispetto all'andata. De Rossi non convocato"
VERONA-ROMA LA CONFERENZA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko? L’ho trovato disponibile prima e molto più convinto adesso"
CALCIOMERCATO Roma, dalla Spagna: Sanabria verso il ritorno
In Spagna sono sicuri: Antonio Sanabria tornerà alla Roma la prossima estate. Secondo...
Roma, guarda che numeri
La Roma deve cambiare rotta. Sono 48 giorni che non vince una partita. E' stata...
Lorenzo il Magnifico che piace a mezza Europa
La scelta della Roma di farlo parlare ieri ai microfoni di Sky non è sembrata casuale....
La Roma riparte usando il 4-2-3-1
Il punto, almeno per ora, è stato messo alle 23 di mercoledì scorso, 31 gennaio,nella...
Di Francesco riparte da Dzeko
Tasto reset. Lontano dai fischi dell'Olimpico, e finalmente anche dalle trattative...
CALCIOMERCATO Roma. dalla Spagna: Monchi punta Kovacic per la prossima estate
Mateo Kovacic, centrocampista del Real Madrid, è entrato nel mirino della Roma per...
 Ven. 02 feb 2018 
Prospettiva Romanista - Finalmente la società parla chiaro
Mentre la questura non vuole che i tifosi abbiano il diritto di fare i tifosi
Lazio, la "garra" di Caceres: "Darò il massimo. Non vedo l'ora di giocare il derby"
Vuole prendersi la Lazio, Martin Caceres. Arrivato nel mercato di gennaio dall'Hellas...
Pellegrini: "È un momento delicato. Di Francesco ha le idee chiare"
Lorenzo Pellegrini ha parlato ai microfoni di Sky Sport. La partita contro il Verona...
Diritti tv, Mediapro ottimista: "Fiduciosi in accordo definitivo con la Lega"
«Crediamo che il nostro progetto e la nostra offerta siano molto buoni, quindi nutriamo...
Il bilancio della Roma americana. È il mercato, bellezza, e tu non puoi farci niente
Baldissoni è stato chiaro nel suo intervento di mercoledì ai microfoni di Radio24:...
Calciomercato Juventus, Pellegrini, Darmian, Han. I "bloccati" per giugno
Il mercato ha chiuso ufficialmente i battenti mercoledì sera, ma già un'altra sessione...
Per Dzeko c'era Giroud. Il Napoli voleva ElSha. Baldissoni e Monchi: "La verità sulla Roma"
Il momento di spiegare. Ecco la verità della Roma sul mercato di gennaio che ha...
Roma, gambe o testa? Dati fisici al top. DiFra non si tocca, sms ai giocatori: non avete alibi
Neppure lo straccio di un alibi: al 5° posto siete finiti, dal 5° dovete risalire....
Futuro Roma. Il piano Verdi
Aumento di ricavi, plusvalenze, rincorsa Champions League, allenatore. In oltre...
Dzeko: "Resto perché amo"
È rimasto per amore. Si era già capito, lo avevano dimostrato i fatti, ma adesso...
 Gio. 01 feb 2018 
Calciomercato, è record di tentativi falliti. In Italia spesi i soldi della Serie B inglese
Il record, questa volta, appartiene ai tentativi falliti. Tantissimi quelli che...
Calciomercato Roma, retroscena: Napoli e Siviglia su El Shaarawy
LE DUE SQUADRE CI HANNO PROVATO PER IL GIOCATORE DELLA NAZIONALE NEGLI ULTIMI GIORNI
Dzeko: "C'è stata la trattative col Chelsea ma sono felice di essere rimasto. Roma è casa mia"
Edin Dzeko, attaccante della Roma, ha rilasciato un'intervista. Di seguito le sue...
MORENO: "Successo tutto velocemente, non pensavo di lasciare la Roma"
Hector Moreno, ex difensore della Roma trasferitosi in Spagna nell'ultimo giorno...
CALCIOMERCATO Roma, piace Malacia, osservatori giallorossi a Rotterdam per visionarlo
Il lavoro di Monchi sembra non volersi fermare. Il d.s. ha adocchiato un giovane...
Verdi al Napoli? Trasferimento saltato per "colpa" della Roma. Monchi lo vuole in estate
Verdi e Dzeko sono state due trattative della Roma, in entrata e in uscita, che sembravano ormai andate in porto e che sono invece naufragate.
JONATHAN SILVA, il numero di presenze per il riscatto obbligatorio
È il giorno di Jonathan Silva, terzino mancino ex Sporting Lisbona, Boca Juniors...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>