facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 16 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

L'abbonato non paga più

Venerdì 08 settembre 2017
Le pay tv continuano a spendere cifre elevate per assicurarsi i grandi eventi sportivi ma non sempre il gioco vale la candela, visto che la soglia degli abbonati è ormai in una fase di stallo. Di chi la colpa? Non certo degli utenti che non si perdono le partite in diretta. In verità fanno di tutto per guardarle anche con espedienti più o meno leciti. Ma fare i furbetti può causare danni e rischi da non sottovalutare. La pirateria su internet è da sempre un nemico da combattere. I sequestri continuano a esserci ma la piaga è ancora aperta. Chi ne fa uso rischia di consegnare il proprio computer a malware e hacker, che possono inserire dentro di tutto, a cominciare dalle cliccate periodiche a siti da pubblicizzare, virus e furti di password. Perché nessuno ti dà una partita gratis senza guadagnarci qualcosa. Oppure ti fanno pagare, anche solo 10 euro per accedere a una piattaforma di eventi. Ma il decoder che viene installato è una sorta di "sanguisuga" del wi-fi e tutto ciò che è collegato alla rete wireless può essere spiato dall'esterno.

I SOCIAL - Negli Usa anche sullo sport si è creato l'effetto Netflix. I costi per gli abbonati via internet si sono abbassati rispetto a una pay tv, perché la banda larga costa molto meno rispetto a satellite e digitale terrestre. Quindi Facebook trasmette la Champions e Twitter dà in diretta i match di football americano con audience medio di 2,7 milioni di utenti al minuto. In Italia recentemente la Roma sul proprio profilo Facebook ha trasmesso la diretta di un'amichevole da Pinzolo. Non sono pochi coloro che come singoli utenti aprono delle dirette Fb e fanno vedere spezzoni di eventi ai propri amici. Controllare la violazione dei diritti è pressoché impossibile per forze dell'ordine e possessori dell'esclusiva, ma il gestore della piattaforma dovrebbe allestire una rete che permetta di intervenire. Nel nostro Paese le partite in streaming si possono vedere anche legalmente. Ci sono applicazioni e siti che lo consentono. Per esempio i siti delle scommesse sportive. Il giocatore che vanta un saldo attivo si può registrare e vedere Serie A, B e Lega Pro. Certo, la qualità non è eccellente come quella delle pay in Hd ma la diretta è garantita. Anche il canale Tim Tv offre un servizio a pagamento di alcune partite (non tutte). I costi? Più o meno un paio di euro a gara.

GLI EVENTI - Gli eventi singoli si possono acquistare anche sulle pay tv. Mediaset Premium, che ancora per un anno detiene i diritti della Champions League, in questa stagione ha deciso che la diretta si può acquistare singolarmente. Nei primi due anni non è stato fatto, tanto che molti abbonati con la tessera prepagata hanno protestato. Lo scopo del divieto era spronare il cliente ad abbonarsi. Ma al terzo anno, visto che la soglia abbonamenti non supera i 2 milioni, si è deciso di sdoganare il metodo pay-per-view. La singola partita di Serie A costa 10 euro. Quella di Champions 15, mentre ai possessori di tessere prepagate è stata offerta la possibilità di avere tutta la Champions con 149 euro da pagare una tantum. A Sky gli abbonati sono di più (circa 4 milioni e 800mila), le partite singole costano 7,90 per la Serie A e 5,90 per la serie cadetta. Tuttavia lo spacchettamento dei diritti decisi dalla Lega Calcio e le tecnologie che consentono numerose fruizioni fanno sì che le esclusive alla fine non sono esclusive, il mercato resta fermo perché gli abbonati non crescono, gli abusivi si moltiplicano. Tutte queste componenti fanno retrocedere il valore del calcio italiano, succube di un sistema che non lo fa crescere. In futuro quindi i prezzi delle aste per i diritti sono destinati a scendere e alle società entreranno sempre meno soldi.
di M. Castoro
Fonte: Il Messaggero

Mercato - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Ven. 06 lug 2018 
Roma, assalto a Mertens
Un colpo in attacco per rispondere al boato provocato dall'eventuale (e ormai prossimo)...
Ecco Di Francesco 2.0 tra attese e certezze
Il Di Francesco 2.0 è già iniziato. Ieri il tecnico era a Trigoria per ultimare...
 Gio. 05 lug 2018 
Calciomercato, Kalinic da Simeone, Zaza vicino al Milan. Garcia aspetta Balotelli
Nikola Kalinic lascia il posto a Simone Zaza. Sempre più vicino all'Atletico Madrid...
Calciomercato Roma, primi contatti con il Napoli per Mertens
La Roma studia il colpo Mertens. Nei giorni scorsi era rimbalzata la notizia di...
Calciomercato Roma, Bruno Peres al Sao Paulo: prossima settimana le visite mediche
Monchi è riuscito a piazzare Bruno Peres. Il terzino, infatti, si trova già in Brasile...
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Corlu al Lyngby Boldklub
Rezan Corlu, attaccante classe '97 di proprietà della Roma, si trasferisce in prestito...
Sassuolo, Carnevali: "Vogliamo tenere Berardi, ma se lui vorrà cambiare ascolteremo offerte"
In entrata il colpo Kevin Prince Boateng, ma anche possibili movimenti in uscita:...
Calciomercato Pescara, incontro con la Roma per Antonucci
Idee chiare per il Pescara, che ha messo nel mirino Mirko Antonucci, esterno offensivo...
Calciomercato Roma, dall'Inghilterra: idea Savic se parte Manolas
Sul centrale in forza all’Atletico Madrid ci sarebbe un forte interesse anche di Chelsea e Juventus
Juve, Ronaldo sempre più vicino: vertice in sede con Agnelli. Moggi: "Fatte le visite a Monaco"
Il Real lo toglie dalla pubblicità delle nuove maglie
CALCIOMERCATO Roma, Segura (ds Barcellona): "Cillesen in giallorosso? Non ho informazioni su questo"
Il direttore sportivo del Barcellona Pep Segura ha dichiarato di "non avere informazioni"...
Calciomercato, Roma-Alisson: patto sul prezzo
Il portiere brasiliano partirà solo se il club incasserà la cifra che ritiene giusta. Real e Chelsea lo cercano ma nessuno è ancora arrivato a 70 milioni
Calciomercato Inter, caccia al terzino: Florenzi il sogno
Urge un terzino destro in casa Inter. Dopo gli addii di Cancelo e Santon, per quella...
Calciomercato Roma, da Forsberg a Ziyech: Monchi tra cessioni e acquisti
"Il mercato della Roma non è ancora terminato. Forse, occorrerà sfoltire la rosa,...
Calciomercato Fiorentina, se salta Pjaca torna di moda Berardi
Capitolo Pjaca, sul quale la Fiorentina continua ad avere la priorità. I viola stanno...
Calciomercato, dalla Turchia: il Galatasaray fa la spesa a Roma
Il club turco ha contattato la Roma per chiedere l’elenco dei giocatori che a Trigoria sono di troppo, per valutare e analizzare i profili, ed eventualmente chiederli in prestito
Calciomercato, Areola chiodo fisso Roma (e fiducia). Su Alisson...
La Roma non perde di vista Areola, convinta che alla fine riuscirà a sbloccare la...
CALCIOMERCATO Ponce-AEK Atene, salta tutto: l'attaccante vuole la Spagna
Sta per saltare definitivamente il passaggio di Ponce all'AEK Atene. Infatti, l'attaccante...
Calciomercato, Monchi, la Roma e quei quattro nodi da sciogliere presto
Motivare al massimo Karsdorp, il contratto di Florenzi, le tante cessioni e l’attesa per Alisson
La rivincita di Gonalons. Tutto pronto, ma quel post...
La moglie del centrocampista rispondendo a un’amica che le chiedeva quando sarebbero rientrati nella capitale, lei ha risposto così: “A Roma mi sa che non torniamo, scrivimi in privato”
Calciomercato Roma, Alisson dice sì anche al Chelsea
Monchi attende la proposta ufficiale degli inglesi ed è pronto a chiudere.
Chiara, Sara e le altre: quando decidono le donne
Cominciò Amra, che in gennaio convinse Dzeko a restare. E se Coric e Pastore sono qui…
DiFra: "Per lo scudetto vogliamo esserci anche noi. Nainggolan? E' stata una scelta condivisa"
Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, ha rilasciato una lunga intervista....
Roma, visite mediche a Villa Stuart per El Shaarawy​
Dopo le tante voci di mercato e la conferma da parte della società, per Stephan...
Alissonovela. Il futuro del portiere più Blues che Blanco
Più Blues che Blanco, ma per ora conta solo il verdeoro. La proposta "indecente"...
Peres ceduto al San Paolo. Karsdorp,visita medica ok
La Roma saluta Bruno Peres. Il terzino, dopo il no al Torino, andrà al San Paolo...
L'esercito di Eusebio. In marcia a Trigoria
Il mercato frenetico di giugno aveva un obiettivo tra i tanti: dare a Di Francesco...
 Mer. 04 lug 2018 
Di Francesco, il saluto al Bologna e l'entusiasmo per la nuova tappa al Sassuolo
Attraverso il proprio account Instagram, l'attaccante ha parlato così dell'addio ai colori rossoblu e della nuova avventura in neroverde
Calciomercato Roma, c'è sempre Areola in pole
La lista dei portieri per il dopo Alisson è lunga, ma una trattativa vera e proprio...
La Roma saluta Bruno Peres: prestito al San Paolo
Il terzino brasiliano rimane in patria dove ha trascorso le vacanze
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>