facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Kolarov mette tutti d'accordo

Giovedì 07 settembre 2017
L'ex laziale brizzolato ora mette d'accordo tutti. Tre gol (e un palo) nelle prime quattro partite ufficiali di questa stagione hanno fatto dimenticare i trascorsi in biancoceleste di Kolarov, la cui carta d'identità recita 31 anni, ma - a parte qualche capello bianco - sembra piuttosto ringiovanito in campo. E in 360 minuti ha spazzato via ogni dubbio.
Lo scorso anno tra Manchester City e Serbia aveva fatto centro una volta sola, in Premier League, a dicembre nel ko col Leicester. Ha già triplicato il bottino, risultando subito decisivo con la Roma: ha rotto il ghiaccio a Bergamo, nell'ostico debutto in Serie A, si è preso una pausa alla seconda giornata contro l'Inter, esclusivamente perché il legno della porta si è messo di traverso nella serata sfortunatissima dei giallorossi.
Ma il feeling col gol l'ha ritrovato presto, in Nazionale: una rete e un assist contro la Moldavia, 1-0 determinante martedì con l'Irlanda. Era da marzo 2016 che non riusciva a segnare per il suo paese, lo ha fatto due volte di fila nella prima sosta da difensore giallorosso. Anche se, forse, sarebbe più corretto definirlo regista esterno col vizio del gol, bomber aggiunto di una squadra che sta cercando la sua identità tattica. Una certezza Di Francesco ce l'ha: Kolarov è l'uomo in più della Roma. Preso per 5 milioni di euro dal City, con l'obiettivo di incrementare personalità ed esperienza della rosa, è diventato un imprescindibile.
Ieri si è riaffacciato a Trigoria per una sgambata, un allenamento soft per recuperare le energie in vista del tour de force da compiere nelle prossime tre settimane tra campionato e Champions League.
La condizione fisica di Aleksandar è ottimale e Palmieri può recuperare con calma: più che una «toppa», infatti, a sinistra Monchi ha trovato un titolarissimo. «Manca poco», ha scritto ieri Emerson, sottintendendo al rientro in campo, ma al di là del tempo (circa due mesi) che impiegherà per rimettersi a disposizione dovrà faticare parecchio per riconquistare la maglia perduta. Esploso con Spalletti, il brasiliano deve confermarsi con Di Francesco, Kolarov permettendo.
Il serbo ad oggi incide quanto Dzeko, che però l'attaccante lo fa di mestiere: anche Edin è a quota 3 reti in 4 gare ufficiali, una contro l'Inter e una doppietta con la Bosnia. Ma dai piedi del terzino-bomber sono passati ben 185 palloni nelle due sfide di campionato, più di tutti i suoi compagni, Dzeko compreso. Entrambi hanno cercato la porta due volte, come nessun altro ha fatto finora (una media al ribasso rispetto agli altri club di A: la Roma tira poco in generale). Gli insulti scritti sui muri della città, per le vie del centro storico, sono stati lavati via dall'innegabile qualità dell'ex Lazio, che adesso sul web strappa solo complimenti: il video della discesa sulla fascia sinistra con siluro a seguire contro l'Irlanda ha già fatto il giro del mondo.
E Monchi se la ride sotto i baffi: un grande acquisto a piccolo costo fa felice la Roma, dal campo alle casse del club. Di Francesco dovrà preoccuparsi di gestire il trentunenne (quasi 32, a novembre) anche se non ha al momento un sostituto di ruolo: Moreno e Jesus possono giocare da quella parte all'occorrenza.
Per ora Kolarov dovrebbe stringere i denti e fare doppietta di presenze tra Sampdoria e Atletico Madrid. De Rossi, che ieri si è allenato col serbo a ritmi blandi (oggi rientrano i sudamericani), dovrebbe invece rifiatare sabato per tornare capitano in Champions: si scalda Gonalons. Peres e Karsdorp si sono allenati in gruppo, il primo si candida per risolvere l'emergenza a destra, mentre il secondo andrà al massimo in panchina.
di E. Menghi
Fonte: Il Tempo

Mercato - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Lun. 19 nov 2018 
In Spagna sono sicuri: il Real Madrid vuole Dzeko
Un immediato futuro Real per Dzeko? In Spagna non lo escludono. Anzi, il portale...
Roma, Natale della verità
Un mese da dentro o fuori. Entro Natale, si decide molto della stagione giallorossa....
 Dom. 18 nov 2018 
Nastasic e Ashley Young nel mirino. Pellegrini da blindare. E quanti in uscita...
Il mercato invernale giallorosso sta per entrare nel vivo. Il d.s. Monchi lavora per un colpo in difesa (dove potrebbero uscire Bianda, Karsdorp e Marcano) e a centrocampo (in pole Herrera e Van de Beek). Fari anche su Thorgard Hazard, fratello di Eden
Fazio, Perisic, Milinkovic e... Quando il Mondiale fa "male"
Roma e Inter le più interessate, ma anche nelle altre squadre non mancano giocatori che, in questa prima parte di campionato, stanno risentendo della partecipazione alla competizione estiva
Pellegrini, arriva una maxi offerta dal Manchester United
Il suo manager è stato in Inghilterra per la proposta: i Red Devils gli garantiscono uno stipendio da star. Ora tocca alla Roma
La Roma in azione. Van de Beek priorità di Monchi a gennaio
Tra poco più di un mese si apriranno le porte del calciomercato invernale e la Roma...
 Sab. 17 nov 2018 
Roma, De Rossi torna col Real Madrid. E poi il rinnovo di un altro anno
Il centrocampista giallorosso andrà in panchina a Udine e rientrerà dal 1' in Champions, prima di discutere il prolungamento del contratto e il futuro da allenatore
Attenta Roma, c'è Mou su Pellegrini
L’agente in Inghilterra, lo United pronto a pagare la clausola
Manolas, niente frattura ma una forte distorsione
Per tirare un sospiro di sollievo, bisognerà attendere le prossime ore. Manolas,...
 Ven. 16 nov 2018 
Schick: "Voglio restare a Roma. Le voci di mercato solo speculazioni"
L'attaccante giallorosso smentisce qualsiasi ipotesi di partenza a gennaio in prestito, come aveva fatto anche il suo agente qualche giorno fa
Calciomercato, un mondo di svincolati: possibili affari a costo zero in Italia e all'estero
Fioccano le occasioni, sia sul mercato italiano che su quello estero. Da chi cerca squadra come il campione del mondo Zaccardo, Palladino e Pepito Rossi, ai possibili affari che offre la Premier. Occhio, però: non è tutto oro quello che luccica. Un parametro zero importante può costare parecchio, tra ingaggio e commissioni...
Obiettivi Roma, ecco la lista di Monchi per gennaio
Il ds giallorosso è pronto a tornare in azione nel mercato invernale per sistemare il reparto arretrato e il centrocampo: vi sveliamo tutti i suoi obiettivi
La meglio gioventù nata all'alba del terzo millennio
Tra il 1999 e 2001 c'è una schiera di talenti, in quasi tutti i ruoli del campo....
Roma, i difensori del gol: su 22 centri 8 vengono da dietro. A Monchi piace il fratello di Hazard
Un gol ogni tre segnati. Anzi, addirittura qualcosa in più (uno ogni 2,75). È la...
Roma, da Karsdorp a Perotti e Marcano: ecco i big a rischio
C'è chi potrebbe partire per andare a giocare e chi, invece, potrebbe partire perché...
 Gio. 15 nov 2018 
RAFINHA: "Vado da Monchi"
Nuovo nome per il centrocampo della Roma. Si tratta di Rafinha, centrocampista del...
Roma sotto assedio: da Pellegrini a Under il rischio addio è alto
La Roma è sotto assedio e rischia concretamente di perdere una parte importante...
Juan Jesus non tradisce: con lui in campo giallorossi mai sconfitti
Domenica scorsa aveva aperto le marcature con la Samp. Un gol che per Juan Jesus...
Calciomercato, De Ligt e Manolas: Juventus insaziabile
L’olandese classe 1999 è valutato 50 milioni. L’alternativa è il greco della Roma: clausola da 36 milioni
Le mire saudite sulla Roma: il progetto di bin Salman gelato da Pallotta
L'Arabia Saudita aveva un piano per il calcio italiano. O almeno un'idea: entrare...
Marcano verso l'addio, ma sarà plusvalenza
Monchi si guarda in giro, ma non è detto che la Roma faccia investimenti di primo...
La Juventus piomba su Herrera e... Savorani
La Juve tenta il doppio sgarbo. I bianconeri, infatti, stanno pensando seriamente...
DiFra Die Hard: il resiliente Eusebio è sopravvissuto a tre crisi
«Le critiche? Sono resiliente e non mollo». Lo disse già il 15 settembre 2017 e...
 Mer. 14 nov 2018 
Calciomercato Liverpool, offerta choc al Barcellona: pronti 100 milioni per Dembelè
Ousmane Dembelé da sempre è nel mirino dei club inglesi, ma uno in particolare sembra...
Calciomercato Roma, dall'Inghilterra: occasione Young già a gennaio
MONCHI PUNTA L'ESPERTO GIOCATORE INGLESE: PRONTA L'OFFERTA AL MANCHESTER UNITED
Sulla trequarti o alla... Modric: Coric è in rampa di lancio
Il centrocampista croato, con al momento una sola presenza in A, potrebbe essere l'altro baby pronto ad esplodere in casa giallorossa. Il tecnico negli ultimi allenamenti lo ha schierato a protezione della difesa, quasi a volergli regalare un futuro alla... Modric
Calciomercato Roma, pressing su Tonali: il Brescia ha rifiutato 12 milioni in estate
I giallorossi potrebbero inserire giovani contropartite. Monchi a centrocampo sta cercando una baby alternativa a De Rossi
Juventus e Bayern Monaco su Manolas: la Roma vuole blindarlo
I due club puntano a sfruttare la clausola del greco (36 milioni), ma i giallorossi studiano la contromossa
Cellino: "Per Tonali non mi ha chiamato nessuno. Chi lo vorrà dovrà dimostrare amore per me e..."
"Chi lo vorrà dovrà dimostrare amore per me e il ragazzo"
RiMonchi. Roma, a gennaio altra rivoluzione
Sarà un mercato di riparazione, nel vero senso della parola. Anzi se sarà possibile...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>