facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Spagna-Italia 3-0: Isco e Morata travolgono gli azzurri, Mondiali a rischio

Una doppietta del fantasista e un gol del centravanti affondano la Nazionale di Ventura al 'Bernabeu' in un match decisivo per la qualificazione a Russia 2018
Sabato 02 settembre 2017
MADRID - Dal tripudio 'Mundial' dell'82' all'incubo di una Coppa del Mondo senza Italia la prossima estate: 35 anni dopo l'atmosfera è molto diversa al 'Bernabeu' dove l'Italia esce umiliata dagli 'olé' della marea rossa e la pipa di Pertini e i Tricolori al vento sono un ricordo sbiadito, spento come lo sguardo del presidente federale Tavecchio impietrito sugli spalti. La Nazionale azzurra viene travolta dalla Spagna che allunga a +3 in vetta al gruppo G e sarà costretta ormai quasi sicuramente ad affrontare il playoff per staccare il pass per Russia 2018. Alla fine dei conti non pagano le scelte del ct Ventura che prova a giocarsela con coraggio schierando Candreva e Insigne ai lati di Belotti e Immobile, con De Rossi a fare da diga in mediana accanto a Verratti e due terzini di spinta come Darmian e Spinazzola, mentre al centro della difesa accanto a Bonucci punta sull'usato sicuro scegliendo Barzagli per sostituire l'infortunato Chiellini. È invece un 4-5-1 all'apparenza molto meno offensivo quello di Julen Lopetegui, che lascia Iniesta libero di agire dietro al ‘falso nueve' Isco e schiera Asensio e Silva mezzali e Busquets con Koke davanti alla difesa, dove Ramos fa coppia con il 'barcelonista' Piqué fischiatissimo nella casa del Real Madrid.

FURIE ROSSE - Il copione della gara è chiaro fin dalle prime battute, con la Spagna a far girare la palla in cerca di spazi e l'Italia compatta nella propria metà campo pronta ad andare in pressing e a ripartire. Una strategia che richiede però aggressività e a farne le spese subito è Verratti, ammonito già al 4' per un fallo su Busquets e raggiunto al 12' da Bonucci sul taccuino dell'arbitro. Il fallo del neo milanista su Asensio al limite dell'area costa però caro due volte, perché costringerà il difensore (diffidato) a saltare il prossimo match contro Israele e - soprattutto - perché sulla palla va Isco che con un destro a giro telecomandato supera Buffon surriscaldando un 'Bernabeu' già in ebollizione. La strada adesso è ancora più in salita per l'Italia, che prova comunque a reagire e al 22' manda il primo segnale a un De Gea bravo però a risponde d'istinto all'incornata di Belotti su cross di Darmian. Ma è solo un fuoco di paglia perché la Spagna risponde subito con Piqué - che resta alto dopo un corner e di testa sfiora la traversa (26') - e prima del riposo (40') prende il largo con un sinistro chirurgico del fenomenale Isco, lasciato libero di colpire al limite dell'area. Unico rimpianto azzurro un fuorigioco inesistente fischiato alla mezz'ora su Belotti lanciato a rete da un lancio di De Rossi. Si va al riposo con due reti sul groppone e l'impressione che i due soli mediani azzurri non possano bastare, circondati dalle maglie rosse dei giocolieri iberici e poco assistiti da un Insigne in difficoltà a coprire tutta la fascia e un Candreva monocorde.

SPROFONDO AZZURRO - Dopo l'intervallo si riprende senza cambi ed è proprio Candreva a ciccare clamorosamente una ghiotta palla che gli capita sul destro dopo uno spunto di Immobile. Non è poi migliore la mira di Belotti che al 53' non inquadra la porta di testa a due metri dalla porta, ma la sensazione è che l'Italia - al di là degli sforzi per riaprire il match - si affidi all'improvvisazione a differenza di una Spagna che consente ai suoi assi di recitare un copione mandato giù a memoria. E lasciati gli azzurri liberi di sfogarsi per un po' le 'Furie Rosse' riprendono presto in mano il comando della partita, annichilendo l'Italia con il possesso palla e numeri di alta scuola come il tunnel su Verratti ad opera di Isco (68'), che poi manda al tiro Carvajal a cui sbarra però la strada Buffon. Ventura prova a cambiare l'inerzia della sfida mandando in campo Eder e Bernardeschi al posto di Belotti e Candreva (70'). Lopetegui risponde inserendo Morata per Iniesta, salutato dall'ovazione del 'Bernabeu' a differenza dell'altro 'blaugrana' Piqué. Un cambio che si rivela azzeccato perché è proprio il nuovo centravanti del Chelsea a calare il tris dopo aver tagliato la difesa come il burro in combinazione con l'arrembante Sergio Ramos. Nel finale c'è spazio anche per Saul Niguez e Gabbiadini (dentro al 78' al posto di Asensio e di Immobile) e tempo ancora per un destro di Insigne parato da De Gea e un gol annulalto a Morata per fuorigioco. E il sipario cala praticamente al 90', quando il 35enne Villa dà il cambio a Isco che esce dal campo con due reti nel bottino e la Spagna ai suoi piedi.
di Giuliano De Matteis
Fonte: Corriere dello Sport

Darmian - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 05 lug 2018 
Calciomercato Inter, caccia al terzino: Florenzi il sogno
Urge un terzino destro in casa Inter. Dopo gli addii di Cancelo e Santon, per quella...
 Dom. 03 giu 2018 
Calciomercato Juve, dopo Perin c'è Florenzi sul menù
Nei giorni della stretta finale per Mattia Perin (martedì l'incontro decisivo...
 Ven. 01 giu 2018 
CALCIOMERCATO Juventus, dall'Inghilterra: vicino l'ingaggio di Darmian
Per gli inglesi è sicuro: Matteo Darmian vestirà la maglia della Juventus. Secondo...
 Mar. 15 mag 2018 
Di Francesco-Monchi, patto per la Roma
Quattro, forse cinque giocatori nuovi. Pronti, fatti, consapevoli. Non da esplorare,...
 Lun. 07 mag 2018 
Roma, tutti gli obiettivi di calciomercato
Sta già nascendo una Roma ambiziosa. Già prima della partita di Cagliari, dopo i...
 Mar. 17 apr 2018 
Calciomercato Manchester United, la lista nera di Mourinho: "Non li voglio più vedere!"
Manchester United, un'estate di saldi? Ecco chi può partire
 Mar. 27 mar 2018 
Inghilterra-Italia 1-1 Pellegrini costretto al cambio per un problema al polpaccio
Insigne risponde a Vardy, Di Biagio indenne a Wembley
 Mer. 21 mar 2018 
Di Biagio va subito all'attacco: si parte con il 4-3-3
Di Biagio prova subito il 4-3-3. E' il suo sistema di gioco, lo vedremo sia venerdì...
 Mar. 20 mar 2018 
Calciomercato Roma, Mourinho scarica Blind, i giallorossi ci pensano ancora
L'allenatore del Manchester United, José Mourinho, ha messo fuori dal proprio progetto...
 Lun. 19 mar 2018 
Azzurri: allenamento a ranghi ridotti, in campo Florenzi (VIDEO)
FIRENZE - Allenamento a ranghi ridottissimi per gli azzurri, radunati a Coverciano:...
 Dom. 18 mar 2018 
Italia, i convocati di Di Biagio
Presenti Florenzi e Pellegrini
 Ven. 02 feb 2018 
Calciomercato Juventus, Pellegrini, Darmian, Han. I "bloccati" per giugno
Il mercato ha chiuso ufficialmente i battenti mercoledì sera, ma già un'altra sessione...
 Sab. 27 gen 2018 
Radja resta qui. Barella boom
Non è mai troppo tardi per tentare ma forse è tardi per accettare. Il Bejing, la...
 Gio. 25 gen 2018 
Calciomercato Pellegrini, la Juve insiste: a luglio può pagare la clausola rescissoria
Juventus, Pellegri a un passo. A luglio Darmian e Pellegini
Calciomercato Roma, Dzeko-Emerson: Il punto e i nomi in entrata
Sono giorni decisivi nella Capitale: il futuro di Edin Dzeko verrà scritto nel corso...
 Mer. 24 gen 2018 
Caccia alla punta, Monchi guarda in Spagna
Non solo uscite. La Roma infatti ha individuato il suo terzino. Dopo il no del Manchester...
 Mar. 23 gen 2018 
Calciomercato Roma, si cerca un terzino: La lista di Monchi
Con Karsdorp indisponibile fino all'inizio della prossima stagione e il rendimento...
Calciomercato, prove di ritorno per Criscito tra Genoa e Roma
Il calciomercato Serie A invernale 2018 è nella sua fase più cruciale. quella che...
Calciomercato Roma, esce Dzeko, entra Sturridge. Un mercato da Premier
Partenze, arrivi, ritardi e anticipi: la rotta tra la Serie A e la Premier League...
Darmian, pressing su Mourinho
Matteo Darmian rappresenta la soluzione multitasking a Trigoria. Abile sia a sinistra...
Il Chelsea chiama e Dzeko dice yes. La Roma fa cassa
Il 22 giugno 2017 la Roma ufficializzò la cessione di Salah al Liverpool, il 22...
 Lun. 22 gen 2018 
Calciomercato Roma, i nomi di Monchi
L'eventuale uscita di Dzeko permetterebbe alla Roma di agire sul mercato in entrata nella finestra di gennaio
Trattativa Edin-Chelsea: sono ore decisive
Ultima a San Siro prima dello Stanford Bridge? È ancora presto per dirlo. Quella...
 Sab. 20 gen 2018 
Calciomercato Roma, adesso ci siamo: ecco Badelj
Monchi ha in pugno il regista croato della Fiorentina: arriverà a luglio a parametro zero ma se il ds convince i viola subito...
Vuoi un po' di Roma? In uscita Emerson, Dzeko o Nainggolan
Non sappiamo se il denaro sia davvero lo sterco del diavolo o una scorciatoia per...
 Ven. 19 gen 2018 
Calciomercato Roma, il Chelsea stringe per Emerson: può partire già nelle prossime ore
Dopo l'offerta arrivata via intermediario due giorni fa, stamattina è arrivata anche...
CALCIOMERCATO Roma, torna di moda il nome del laterale del Bayern Monaco Bernat
In casa Roma, in previsione delle possibili uscite nella sessione invernale sulle...
La legge del mercato: la Roma tifa Conte
A poche ore dalla gara di Milano contro l'Inter (arbitra Massa) è ancora il calciomercato...
Calciomercato, Emerson viaggia verso il Chelsea. Roma su Darmian
La Lego ha annunciato il licenziamento di 1400 dipendenti, la Mattel vede precipitare...
 Gio. 18 gen 2018 
Calciomercato, via libera United per Darmian. E Roma e Juve...
Il nome di Matteo Darmian è destinato ad infiammare questi ultimi giorni di sessione...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>