facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, attacco mai così ricco

Sabato 02 settembre 2017
Era da anni che la Roma non aveva così tante soluzioni offensive. A cominciare dal centravanti. Ce ne sono addirittura tre: Dzeko, Schick e Defrel, in ordine gerarchico. Con gli ultimi due che possono fare anche gli esterni, con movimenti e caratteristiche completamente diversi. Gli esterni di ruolo sono quattro: Ünder a destra, Perotti ed El Shaarawy a sinistra, Florenzi che può giocare in entrambe le fasce. Una varietà di soluzioni e di ricambi di grandissima qualità. Per spiegare come giocherà la Roma partiamo dal modulo. Difficilmente Di Francesco si discosterà dal 4-3-3, con Schick che partirà da destra. E' stato provato così in questi primi allenamenti in giallorosso, nelle partitelle a tema che ha fatto svolgere Di Francesco, con le sponde e contro la Primavera, a campo ridotto. I movimenti del 4-3-3 garantiscono la massima copertura del campo, secondo il tecnico abruzzese. Possiamo ipotizzare che i due attaccanti esterni restino leggemente alle spalle del centravanti, in un 4-3-2-1, ma la sostanza cambia poco.

NON È DEFREL - E' chiaro che Schick non è Defrel, se parte da esterno ha bisogno di un terzino che gli copra le spalle. Di Francesco lo sa, il ceco non può garantire la mole di lavoro in copertura che sì è sobbarcato Defrel in queste prime uscite. E non è un caso che quando il francese nel finale è stato sostituito, sia contro l'Atalanta che contro l'Inter, la Roma da quella parte ha sbandato. In questi giorni Di Francesco ha provato spesso Florenzi terzino destro. Soluzione temporanea, in attesa del rientro di Karsdorp, previsto per fine mese. Con un esterno difensivo che fa tutta la fascia Schick può partire da destra. Florenzi potrebbe giocare in quel ruolo alla ripresa del campionato contro la Samp. Poi c'è da dire che Perotti ed El Shaarawy non sanno e non vogliono giocare a destra, loro si giocheranno il posto per la fascia sinistra. Dove potrebbe finire anche Florenzi, una volta tornato al cento per cento e quando sarà finita l'emergenza in difesa. L'azzurro per la sua grande duttilità può risolvere tanti problemi a Di Francesco. Può fare anche il terzino sinistro e liberare Kolarov per il ruolo di centrale.

TANTE SOLUZIONI - Di Francesco vuole andare avanti con le sue idee, è convinto di poter inserire Schick nei suoi schemi e comunque l'attaccante ceco va considerato un titolare, anche alla luce dell'investimento che ha fatto la società per soffiarlo alla concorrenza. Il giocatore ha dato la sua disponibilità a partire da destra. Avere un tandem d'attacco Dzeko-Schick è un valore aggiunto per la Roma e Di Francesco è disposto a modificare qualcosa per farli giocare insieme. Il ceco avrà la possibilità di accentrarsi e sfruttare le sponde del compagno. Quel che è certo è che Schick non sia arrivato a Roma solo per essere la riserva del bosniaco: l'investimento fatto per lui dimostra la fiducia che la società e l'allenatore hanno nelle sue grandi qualità. Di Francesco ora ha a disposizione un potenziale offensivo enorme. Non solo a livello di centravanti e non dimentichiamo che per Defrel la Roma ha speso venti milioni per fargli fare l'alternativa a Dzeko. Monchi ha messo a disposizione dell'allenatore almeno due opzioni per ogni ruolo, in particolare in attacco, con l'aggiunta di un jolly come Florenzi che può ricoprire diverse posizioni. E' interessante vedere come Di Francesco riuscirà a far coesistere Schick e Dzeko in una squadra che pratica un calcio offensivo. Senza dimenticare Ünder, che nei pochi minuti giocati contro l'Inter ha fatto vedere di poter essere un esterno molto pericoloso.
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Primavera - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 15 nov 2017 
TRIGORIA 15/11 - Recuperato Peres, a parte Nainggolan, differenziato per Schick
ALLENAMENTO ROMA - Riscaldamento atletico e lavoro tattico.
 Lun. 13 nov 2017 
Strakosha, l'ex per una notte
Guantoni in alto. Già passata l'angoscia, può esultare Strakosha. E anche la Lazio...
Olimpico, il derby dei gol
Ultimi dieci anni, venti derby giocati in campionato, solo tre pareggi, la bellezza...
Piano sicurezza derby: 700 steward impiegati
Le prime riunioni già oggi, il Gos di mercoledì, il tavolo tecnico in Questura di...
 Dom. 12 nov 2017 
Roma, Dzeko si ricarica per spezzare il digiuno
Per uno che in carriera, tra squadre di club e nazionale, ha realizzato 297 reti,...
Felipe e Nani ci sono: la Lazio se la ride con due grandi novità
E' il weekend dei redivivi e lungodegenti. Tutti si sentono pronti a rientrare e...
Pellegrini avanza aspettando Radja
Non è il tipo che fa polemiche ma rimanere fuori dalla lista dei convocati di Ventura...
 Sab. 11 nov 2017 
Roma, Nainggolan rientra a Trigoria. Dzeko scalda i motori per il derby: tripletta in allenamento
Radja Nainggolan è tornato a Trigoria dopo la lesione all'adduttore destro rimediata...
TRIGORIA 11/11 - Partitella con la Primavera, Dzeko a segno tre volte a segno.
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Schick e Peres, terapie per Nainggolan
Lazio in ansia: si ferma Strakosha
C' è un allarme anche nella Lazio a una settimana dal derby. Riguarda Thomas Strakosha,...
Kolarov aria di festa. È già pronto per la Roma
La giornata di Eusebio Di Francesco non era iniziata nel migliore dei modi, con...
 Ven. 10 nov 2017 
TRIGORIA 10/11 AM - Forza e reattività nella seduta mattutina
ALLENAMENTO ROMA - Differenziato per Schick, Peres e Nura
 Gio. 09 nov 2017 
Roma, Juan Jesus: "Possiamo battere chiunque". Schick a colloquio con Di Francesco
Questa mattina la Roma ha ripreso gli allenamenti a Trigoria dopo i tre giorni di...
Sarà un derby olimpico. Oltre 50 mila tifosi: mai così dal 2015
Dall'ultima volta con più di 52mila spettatori reali sono passati oltre quattro...
 Mar. 07 nov 2017 
Schick, a Genova il rientro intelligente
«Torno» . Sì ma quando? «Presto, molto presto». Intercettato da un tifoso in un...
 Dom. 05 nov 2017 
La montagna giallorossa
Più che una partita sarà una battaglia, di muscoli, di gambe, di nervi. Fiorentina-Roma...
 Sab. 04 nov 2017 
PRIMAVERA - Udinese-Roma 2-2
Nell'8ª giornata del Girone Unico del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto...
 Ven. 03 nov 2017 
CALCIOMERCATO Roma, primo contratto per Cargnelutti: accordo fino al 2020 (FOTO)
La Roma guarda al futuro: il difensore della Primavera Riccardo Cargnelutti ha firmato...
 Mer. 01 nov 2017 
I baby k.o, ma la vetta è a 3 punti. Tutto si può
Celar non basta e la Primavera cede al Tre Fontane. Il Chelsea si riscatta dal 2­-0...
I figli di Totti e De Rossi tifano insieme
I padri si sono divisi, uno in campo a guidare la Roma, l'altro in tribuna tra Gandini...
 Lun. 30 ott 2017 
Pellegrini si piazza a centro Europa
Ripartiamo dal 28' st dello Stamford Bridge: esce il pur bravo Gerson ed entra Pellegrini....
 Sab. 28 ott 2017 
Che batosta a Trigoria: mai così giù dal 2003
La Roma crolla, incassando sette gol da una spietata Atalanta. Al Tre Fontane la...
 Ven. 27 ott 2017 
PRIMAVERA, Roma-Atalanta 1-7
Nella 7ª giornata del Girone Unico del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto...
Florenzi l'uomo in più
Un anno fa l’infortunio di Alessandro, ieri la notizia del crack di Karsdorp. Ora il numero 24 della Roma dovrà spostarsi avanti e indietro nella catena di destra
 Mer. 25 ott 2017 
Safe standing areas, in piedi verso il futuro. Ma i lavori al Ministero si sono fermati
Nell'ultimo periodo si è ricominciato a multare persone "colpevoli" di comportarsi...
 Mar. 24 ott 2017 
Fazio verso il recupero. Manolas migliora, Schick c'è
Di Francesco sorride, la Roma sta per ritrovare i ministri della difesa. Fazio ha...
 Ven. 20 ott 2017 
Roma-Lazio, tutte le informazioni sui biglietti del derby
L'AS Roma informa che la prevendita dei biglietti per Roma-Lazio avrà inizio alle...
 Mer. 18 ott 2017 
Che Roma con super Dzeko: impresa sfiorata. Hazard salva Conte: 3-3!
Luiz e il belga danno il 2-0 al Chelsea, ma Kolarov e la doppietta del bosniaco ribaltano tutto. Ancora Hazard firma il pari, Blues ancora in testa al girone a+2 su Di Francesco
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>