facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Radja, recordman e pupillo di Lucio: Roma-Inter al bacio

Mercoledì 23 agosto 2017
«Gli voglio bene». L'amore di Spalletti per Nainggolan non è segreto. Niente gossip, insomma. Il flirt è stato consumato alla luce del sole e sempre a cielo aperto. L'estate è passata con Lucio che, in pubblico (quasi in ogni conferenza stampa da neoallenatore dell'Inter), ha inviato messaggi a Radja. E addirittura, con quel suo modo di voler fare comunque il simpatico, è arrivato al punto di confessare che lo avrebbe aspettato, davanti al cancello di Appiano Gentile, con lo spruzzo giusto di profumo addosso per conquistarlo al primo (nuovo) abbraccio. Niente da fare. Il 27 luglio, negli States, il belga ha rinnovato il suo contratto con la Roma fino al 30 giugno 2021. La foto, per la firma dell'accordo con ingaggio da top player, ha fatto subito il giro del pianeta: il centrocampista sorridente, seduto alla scrivania, tra Pallotta e Monchi. Il telo poggiato sul tavolo, non damare (e nemmeno da amare), a strisce nerazzurre. Il toscano di Montespertoli avrà imprecato contro i soliti sorcini di Trigoria per quell'immagine che ancora oggi sa tanto di sfottò.

QUESTIONE DI RICONOSCENZA - «Mi ha dato tantissimo». Spalletti sa di che cosa parla. E di sicuro non dimentica il suo secondo debutto sulla panchina della Roma, il 17 gennaio del 2016 all'Olimpico: a sbloccare la partita contro il Verona, minuto 41, pensò Nainggolan che realizzò, all'inizio del girone di ritorno, la prima rete stagionale (non bastò per il successo: 1-1 alla fine). Radja con Garcia, in quell'annata, era rimasto a digiuno, dopo aver festeggiato proprio con Rudi, nel campionato precedente, il suo record in A, arrivando a quota 5. Con Lucio, però, fece subito meglio, per il nuovo primato: 6 gol e in mezzo torneo.

TIRATORE SCELTO - Quel Roma-Verona è anche la prima partita di Nainggolan da trequartista nel 4-2-3-1. Spalletti cambiò molto in quella gara e passò anche alla difesa a 3. Ma la vera novità fu Radja più vicino alla porta. E soprattutto più libero da ogni compito tattico. Per la verità l'esperimento non fu subito replicato. Il belga tornò a centrocampo, da mezzala sinistra (come oggi), ritrovandosi più avanti quando Lucio rinunciò a Dzeko e virò sul 4-2-4 (la prima volta, il 2 febbraio 2016, a Reggio Emilia proprio contro Di Francesco, per il 2 a 0 contro il Sassuolo): Perotti e Nainggolan al centro, Salah ed El Shaarawy sui lati. La scelta definitiva nella stagione scorsa: sia con la difesa a 3 che con la linea a 4, ecco Spalletti che lo incorona trequartista per rendere più efficace la Roma. Radja accanto a Salah nel 3-4-2-1 e da solo nel 4-2-3-1, ovviamente sempre dietro al capocannoniere Dzeko. La soluzione offensiva ha certificato il 2° posto per l'accesso diretto in Champions il nuovo record di Nainggolan: 11 reti in A (14 totali: 2 in Coppa Italia e 1 in Europa League).

PASSO INDIETRO - «Può stare da tutte le parti». Lucio, però, non sa in che ruolo se lo ritroverà davanti sabato sera. A prescindere dal sistema di gioco (4-3-3 o 3-4-3), Radja potrebbe essere spostato da Di Francesco a destra da terzino (soluzione di scorta se Manolas dovesse faticare in quella posizione) o, sulla stessa fascia, da esterno di centrocampo. Sulla disponibilità del belga, comunque, il suo ex allenatore non ha mai avuto dubbi: «E' fatto di una pasta diversa. Colorato, ma differente da come lo dipingono. Grandissimo calciatore, perché riesce a fare con grande semplicità qualsiasi cosa gli si chiede per il grande carattere che ha. Da lui ho ricevuto molto». Quei 20 gol in un anno e mezzo da chi, anche quando la Roma non sarà in emergenza come contro l'Inter, non avrà più spazio (per il momento) da trequartista.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero

Pruzzo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 08 ott 2018 
I bomber della Roma di tutti i tempi
Da Dzeko a Totti, ecco i goleador della storia giallorossa 1) Francesco Totti 307...
 Mer. 03 ott 2018 
Dzeko nella top 10 dei bomber giallorossi. E la media gol è da record
Per il bosniaco 77 reti complessive dopo le tre al Plzen: ora insegue Da Costa, Delvecchio e Balbo. Segna 0,5 gol a partita, meglio fecero solo Manfredini e Volk (0,6): nella Roma "moderna" nessuno come lui
 Mar. 14 ago 2018 
Boniek: "Difficile far credere alla gente di vincere se vendi Alisson"
Intervistato, l'ex giocatore di Roma e Juventus, attuale presidente della Federcalcio...
 Mar. 03 lug 2018 
Pruzzo scarica Florenzi: "Non rinnova? Arrivederci e grazie. Capitano del futuro? Troveranno..."
"Capitano del futuro? Troveranno qualcun altro"
 Mer. 13 giu 2018 
Stadio Roma, grattacieli e 700 milioni di debiti: la saga dei Parnasi
Il fondatore Sandro era comunista, come i Marchini. Il figlio Luca: macché palazzinari, sviluppiamo progetti. Ma gran parte dei beni del gruppo sono ormai in mano a Unicredit
 Mar. 22 mag 2018 
Nainggolan, Icardi e Suso senza Mondiali. Eroi solo in A
Cosa spinge un ct come Roberto Martinez a lasciare Losanna e raggiungere a Roma...
 Ven. 18 mag 2018 
Lutto, è morto Gaetano Anzalone. Ci regalò Pruzzo e Liedholm
Era chiamato dai tifosi della Roma “il presidente gentiluomo”. Portò in giallorosso due dei protagonisti del secondo scudetto
 Lun. 14 mag 2018 
Juventus, Pruzzo contro Chiellini: "Ma quali scuse!"
La Juventus si conferma campione d'Italia, ma non mancano le polemiche dopo il settimo...
 Mar. 01 mag 2018 
Opinionisti e allenatori: ecco i finalisti 34 anni dopo
Quel che sappiamo dei giocatori della Roma del 1984 è che, per sempre, rimarranno...
Sant'Olimpico dei ribaltoni
Una notte come quella che la Roma si appresta a vivere contro il Liverpool, negli...
Io, due miei amici e l'incubo rosso
Tutto era pronto. Tutto. Come se nulla, chissà perché, avrebbe potuto modificare...
 Sab. 28 apr 2018 
E gli inglesi ci attaccano: "Raccontate solo bugie"
I tifosi della Roma che hanno partecipato alla trasferta di Liverpool per seguire...
Champions League, Pruzzo: "Roma-Liverpool ve la racconto io"
In attesa della semifinale di ritorno lo storico bomber giallorosso, che firmò il gol del pareggio contro i 'Reds' nella finale del 1984, parla di quella sfida e di quella che verrà
 Mar. 24 apr 2018 
Dito medio al Liverpool, Conti si scusa: "Inopportuno"
Il dirigente romanista, protagonista con l'ex compagno di squadra Pruzzo di una foto che è diventata virale: «Un momento di goliardia privato è stato reso pubblico»
Graziani: "Roma, elimina il Liverpool. Non per vendetta ma per Ago"
A poche ore dal match di andata della semifinale di Champions League tra Roma e...
 Lun. 23 apr 2018 
La grinta di Difra: "A Liverpool noi ci crediamo"
Da Schick a Dzeko, dal campionato alla Champions, il passo è lungo trentaquattro...
 Dom. 15 apr 2018 
 Gio. 12 apr 2018 
Da Liedholm a Capello, le notti magiche con il 3-0
Beato chi le ha viste tutte, pur avendo visto di tutto, per una vita. In fondo dev'essere...
Il Day After. La festa della città non solo dei giallorossi
Perfino nella sala d'attesa di un oculista, è bastato attendere un paio di minuti....
Dzeko: tecnica e generosità, un gigante capitale
Edin l'aveva capito prima di tutti, parecchio tempo fa. «Roma? Città bellissima,...
 Mer. 11 apr 2018 
Molto meglio di Roma-Dundee United
La rimonta con il Barcellona è stata probabilmente la più importante del calcio italiano nella massima competizione europea, di sicuro la più grande impresa europea nella storia giallorossa. Anche se quel pomeriggio di 34 anni fa non va dimenticato e Pruzzo era degno di Dzeko...
Romagica e Messi si inchina. Dzeko, De Rossi e l'urlo di Manolas: rimonta da leggenda
Se fosse un film o una canzone, sarebbe «La migliore Roma della nostra vita». Se...
Una Roma da impazzire
Orgoglio, prestigio, carattere, gioco e cuore per l'impresa mai vista: la Roma,...
 Mar. 10 apr 2018 
Dundee, Chelsea e armata catalana: quando il 3-0 si può
A 24 ore dalla sfida ai fenomeni catalani il 3-0 della Roma valeva più o meno cinquanta...
 Lun. 05 mar 2018 
Quella fitta rete di passaggi che non ha più un solo padrone
Nel 4-2 del San Paolo, ci sono tante storie da raccontare. Dal ritrovato Dzeko a...
 Ven. 16 feb 2018 
Silenzio, parla Zico: "A Dino Viola dissi sì, ma non mi lasciarono andare. Falcão è un re"
King Arthur è nato a Rio. Altro che storie dell'antica Britannia. L'epica la crea...
 Lun. 05 feb 2018 
PRUZZO: "La Roma deve ritrovare il gioco e continuare a vincere"
Roberto Pruzzo, ex attaccante del club capitolino e della Nazionale, ha commentato...
 Mer. 03 gen 2018 
Caso Nainggolan: Roma lo assolve, però con riserva
Radja Nainggolan, il Capodanno e la diretta Instagram, giorno numero due. Archiviata...
 Mar. 02 gen 2018 
PRUZZO: "Nainggolan? Quanto successo è di una gravità inaudita"
"Su Nainggolan vediamo come si comporteranno i dirigenti della Roma, inutile parlarne...
 Ven. 29 dic 2017 
PRUZZO: "La Roma deve ottenere una vittoria fondamentale"
Roberto Pruzzo, ex attaccante della Roma e della Nazionale, ha parlato a Radio Radio:...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>