facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

DI FRANCESCO: "Obiettivo? Partire forte, voglio una grande prestazione. Partita di Vigo è colpa mia"

ATALANTA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Voglio essere positivo, voglio pensare che questa squadra possa fare benissimo. Valutazioni dopo Atalanta e Inter. La colpa di quei 30 minuti di Vigo è mia, mi prendo la responsabilità. Totti lavora al mio fianco ed è motivo di orgoglio e soddisfazione"
Sabato 19 agosto 2017
Il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco ha incontrato i cronisti per la prima conferenza stampa alla vigilia dell'esordio in campionato a Bergamo contro l'Atalanta.

Alla vigilia dell'inizio del campionato della Roma quali sono i suoi obiettivi?
"L'obiettivo è partire forte e fare un buon risultato a Bergamo, sopratutto dopo i risultati della tournée spagnola, la partita di Vigo non mi è piaciuta per niente, per quello voglio una grande prestazione, sono convinto che entreremo in campo con molta determinazione perché affronteremo una grande squadra, per quanto riguarda gli obiettivi generali vogliamo migliorarci giorno dopo giorno".

Che avversario si aspetta di affrontare domani?
"Per la mentalità e la determinazione con cui hanno affrontato le amichevoli mi sembra come se per loro non fosse mai finito il campionato, sono convinto che sarà una partita difficilissima, ma anche loro troveranno contro una squadra che ha voglia di imporre il proprio gioco".

Nella griglia del campionato, nelle prime due file, con il mercato ancora aperto, quali squadre fanno messe?
"Le griglie le lascio fare a voi, è il vostro lavoro, io mi preoccupo di valutare la mia squadra, molte squadre si sono rafforzate, sarà un campionato più equilibrato, ci sarà meno distacco. Squadre come Milan e Inter che sono finite dietro, si sono rinforzate, soprattutto i rossoneri".

Al momento, accanto a Manolas qual è secondo lei il giocatore più in forma?
"Non voglio parlare della formazione di domani, dico solo che noi dobbiamo preparare la partita sotto l'aspetto della squadra, si parla sempre di reparti, ma io voglio parlare di un blocco squadra. Voglio far esaltare il collettivo, indubbiamente ci sono calciatori con più qualità, ma questa viene esaltata dal lavoro di squadra".

Come sta vedendo Florenzi? Ha già in mente dove utilizzarlo? Potrebbe essere lui il rinforzo in attacco?
"Oggi non è il giorno per parlare di mercato, nella mia testa c'è solo l'Atalanta. Florenzi per noi potrebbe essere un valore aggiunto, ora non è nelle condizioni di essere convocato, lo valuterò per la partita contro l'Inter. Deve lavorare molto, sia dal punto di vista fisico che metabolico, ma è un ragazzo con molta voglia di fare, per quello sono contento che stia tornando e spero di averlo presto in squadra, come lui, Karsdorp e altri giocatori".

Prenderete un difensore centrale?
"Io sono fiero del gruppo che ho, in queste due gare mi aspetto una grande prestazione, sia dei difensori che di tutti gli altri, bisogna fortificare questa squadra. Sento pensieri negativi, io voglio essere positivo, sono convinto che questa squadra possa fare molto bene. Ovviamente non siamo sciocchi, faremo delle valutazioni".

Come è possibile che venga cambiata un'opinione sulla squadra dopo il primo tempo di Vigo?
"La colpa di quel primo tempo è solo mia, mi assumo tutte le responsabilità, devo dimostrare che la squadra non è quella lì. Siamo a Roma, le valutazioni le fate dritte per dritte, senza girare intorno a nulla, io lo so, ma sono serenissimo. Ho fatto quelle scelte per tutelare alcuni giocatori che non potevano fare partite ravvicinate in questo momento della stagione. A nessuno piace fare quelle brutte figure, ma è solo colpa mia. Cambiare i giudizi dipende solo da noi, il campo darà le risposte, domani avremo l'occasione di dimostrare qualcosa di diverso. Anche io potrò dimostrare non sono un'integralista, non posso mettere in campo le idee degli altri, ma sono stato scelto per far giocare la squadra secondo le mie idee".

Arrivi al campionato come avevi previsto? E' mancato qualcosa nel pre-campionato? Chi ti ha colpito di più?
"A livello di singoli non devo parlare in maniera particolare di qualcuno. Un giocatore dalle potenzialità enormi è Nainggolan, può fare nelle due fasi molto bene, è un giocatore con potenzialità enormi e può esprimerle ancora di più. Sul discorso generale: anche dagli errori si impara. E' stata una grande scuola questo periodo, per cercare di capire cosa va e cosa non va. Ora si comincia a fare sul serio. Credo che chi sbaglia meno vince."

Lei pensa ad un 4-3-3 da portare avanti fino a fine campionato o sta pensando anche ad altri piani alternativi? Cosa si aspetta da De Rossi e da Totti?
"Di De Rossi ne ho già parlato, mi aspetto che sia il leader della squadra, con la sua romanità e il suo desiderio di mettersi a disposizione della squadra. Quando uno inizia un lavoro cerca di dare certezze. La capacità di interpretare il giusto mix è il vero segreto, mi sembra assurdo di parlare già di problemi del 4-3-3, vi fossilizzate sui numeri e non su un calcio dinamico e statico. C'è tanto da lavorare, ma mi sembra assurdo per 30 minuti parlare di qualcosa da mettere in discussione. Cerco di capire ed interpretare al meglio le situazioni, andremo avanti col 4-3-3 che è un sistema dinamico e non statico. Vi sto facendo capire che anche guardando il passato ho cambiato in tante occasioni. Perché devo cambiare qualcosa per 30 minuti di Vigo? La presenza di Totti è un motivo di grande orgoglio, sono felicissimo di averlo vicino da stasera."

E' soddisfatto del lavoro svolto dai calciatori in pre-campionato? Quanto manca per arrivare al top?
"Mi auguro che arrivi il prima possibile. Dobbiamo migliorare in tante cose e cercare di capire i meccanismi. Mi piace vedere la grande disponibilità della squadra, anche esasperata a volte, di mettere in pratica quello che gli chiedo. Io voglio cercare di esaltare tutti i calciatori in un sistema di gioco organizzato. Il pensiero è nettamente positivo, togliendo questi maledetti 30 minuti di Vigo, dove ci sarebbero voluti sei time-out per venire fuori da un momento di difficoltà."

Conferenza Stampa - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 30 dic 2017 
DI FRANCESCO: "Schick l'ho cambiato per i troppi errori. Dzeko? Anche io mi chiedo perché non segni"
ROMA-SASSUOLO 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Siamo stati sottotono e non possiamo permettercelo. Mi chiedo anche io perché Dzeko non faccia gol. Uscire dalla Coppa Italia ci ha tolto qualcosa dal punto di vista mentale. Schick? Al di là dei sintomi influenzali l'avrei cambiato ugualmente, era fuori dal contesto della partita. Troppi errori da punto di vista tecnico"
 Ven. 29 dic 2017 
SPALLETTI: "Ora sono più interista di prima. Gioco prevedibile? Analisi corretta"
Il tecnico nerazzurro ha parlato in sala stampa alle ore 15.00 per presentare la sfida con i biancocelesti
INZAGHI: "Ancora non si vedono immagini chiare del contatto tra Bastos e Kolarov nel derby"
Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Inter-Lazio, il tecnico biancoceleste...
DI FRANCESCO: "Fatto ottime cose nei primi 6 mesi ma ci manca qualcosa. Schick giocherà dall'inizio"
ROMA-SASSUOLO LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Con Torino e Juventus abbiamo creato occasioni, il risultato cambia i giudizi. Schick giocherà dall'inizio sicuramente, Defrel non ci sarà. Dobbiamo cercare di saper prendere le sconfitte nel modo giusto, dobbiamo somatizzarle"
Iachini: "Con la Roma serve la partita perfetta. Di Francesco è già riuscito a dare la sua impronta"
ROMA-SASSUOLO, LA CONFERENZA STAMPA DI GIUSEPPE IACHINI
 Gio. 28 dic 2017 
ROMA-SASSUOLO, domani la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco
E' il momento di Roma-Sassuolo e di conseguenza della conferenza stampa di Eusebio...
 Sab. 23 dic 2017 
ALLEGRI: "Alla fine abbiamo sofferto perché ci siamo incasinati e la Roma ha forza e qualità"
JUVENTUS-ROMA 1-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA MASSIMILIANO ALLEGRI: "Tagliavento ha arbitrato una buona partita”
 Ven. 22 dic 2017 
DI FRANCESCO: "Gara importante ma non fondamentale. Il rigorista lo scelgo io"
JUVENTUS-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "La Roma deve cercare un risultato positivo. Non cambio l’idea di calcio. Sono venuti a mancare dei risultati, dobbiamo rispondere sul campo”
ALLEGRI: "La Roma è più favorita delle altre per lo scudetto. Di Francesco sta dando equilibrio..."
JUVENTUS-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI: "Valuto oggi se Mandzukic e Cuadrado saranno a disposizione. La Roma è sempre stata l'antagonista della Juve, ha giocatori di spessore internazionale. Schick? Non ho rimpianti"
 Gio. 21 dic 2017 
JUVENTUS-ROMA, Di Francesco in conferenza stampa domani
Venerdì 22 dicembre 2017, alle ore 13.45, il tecnico Eusebio Di Francesco incontrerà...
 Mer. 20 dic 2017 
DI FRANCESCO: "Buona gara per le occasioni create, c'è stata un pizzico di sfortuna"
TIM CUP, ROMA-TORINO 1-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko si sentiva di battere il rigore. La Coppa Italia era un obiettivo"
 Mar. 19 dic 2017 
DI FRANCESCO: "Passare il turno in Coppa Italia per prepararci al meglio per la Juve"
"Domani cambieremo qualcosa. Schick deve migliorare fisicamente e tatticamente. Juventus-Roma importante per lo scudetto"
 Lun. 18 dic 2017 
Febbre Juventus-Roma: polverizzati 2.000 mila biglietti del settore ospiti
La vittoria contro il Cagliari, anche se ottenuta all'ultimo istante di una partita...
ROMA-TORINO, niente conferenza stampa per Di Francesco: parlerà a Roma TV e Rai Sport
Contrariamente alla prassi, domani Eusebio Di Francesco non terrà la consueta conferenza...
 Sab. 16 dic 2017 
DI FRANCESCO: "Schick ha giocato perché deve crescere. VAR? Come un film thriller"
ROMA-CAGLIARI 1-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Potevamo segnare prima ma non siamo stati cattivi. Vincere al 94′ ti fa dire che hai vinto con difficoltà, io non la vedo così."
Shakhtar, Palkin: "Siamo passati in un girone con il Napoli, possiamo battere la Roma"
Parla l’ad degli ucraini: “Oggi le percentuali di passaggio del turno degli ottavi di Champions sono 50 e 50, anche se loro hanno giocatori eccellenti”
 Ven. 15 dic 2017 
SPALLETTI: "A Roma ho avuto problemi coi tifosi"
Luciano Spalletti, tecnico dell'Inter, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia...
MIHAJLOVIC: "Scudetto? Juventus e Napoli hanno qualcosa in più"
Mihajlovic: Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match casalingo contro...
DI FRANCESCO: "Ci siamo allenati per essere più cinici. Schick potrebbe giocare dall'inzio"
ROMA-CAGLIARI LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Tommasi è nato per fare il Presidente della Figc, sarei molto felice. Sarebbe un errore pensare a Juve-Roma, per questo domani Nainggolan sicuramente potrebbe essere titolare"
Diego Lopez: "Con la Roma prova di maturità, possiamo dire la nostra"
ROMA-CAGLIARI CONFERENZA STAMPA DI DIEGO LOPEZ
 Mer. 13 dic 2017 
Il Mahrez d'inverno
I complimenti, e pure qualche rimpianto. Ieri la Roma tramite i propri profili social...
 Mar. 12 dic 2017 
Trigoria, il programma settimanale in vista del Cagliari
La Roma è ripartita dopo il pareggio di Verona con il Chievo. Dopo essersi ritrovati...
ROMA-CAGLIARI, venerdì la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco
La Roma tornerà in campo sabato sera contro il Cagliari, match in programma alle...
 Lun. 11 dic 2017 
Shakhtar, la Roma con i pericoli Bernard e Ferreyra. L'ultima volta fu eliminazione agli ottavi...
L'urna ha sorriso ai giallorossi, ma guai a sottovalutare la squadra di Fonseca, che ha eliminato il Napoli: occhio ai brasiliani e al fattore campo
 Dom. 10 dic 2017 
DI FRANCESCO: "È stata la Roma che immaginavo, ma c'è stata poca cattiveria"
CHIEVO-ROMA 0-0 LE INTERVISTE PRE-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Sarebbe un errore grave basarci sull'arbitraggio"
 Sab. 09 dic 2017 
DI FRANCESCO: "Schick potrebbe giocare dall'inizio. Devo valutare Perotti e Florenzi"
CHIEVO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: Dopo una grande Champions, occorre una grande partita"
MARAN: "Con la Roma ce la giocheremo su ogni pallone"
CHIEVO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI ROLANDO MARAN: “Chievo e Roma hanno una mentalità simile sulla disposizione in campo. Giochiamocela”
 Ven. 08 dic 2017 
Totti: "Monchi mi è stato vicino nel momento dell'addio"
Lo storico capitano ha scritto l'introduzione al libro che descrive il metodo di lavoro del direttore sportivo
Allegri: "Della Roma non parla nessuno, ma ha grande equilibrio. Lotterà fino alla fine"
Il tecnico bianconero: “Spalletti? Anche in giallorosso ha fatto risultato importanti, poi ha trovato una Juve che ha fatto meglio”
Monchi: "Il mio metodo si basa sul lavoro e sul rapporto diretto con i giocatori"
“Quando sono arrivato a Roma, avevo un primo obiettivo, capire la Roma. Se tu conosci l’ambiente è meglio”
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>