facebook twitter Feed RSS
Sabato - 23 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

DI FRANCESCO: "Obiettivo? Partire forte, voglio una grande prestazione. Partita di Vigo è colpa mia"

ATALANTA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Voglio essere positivo, voglio pensare che questa squadra possa fare benissimo. Valutazioni dopo Atalanta e Inter. La colpa di quei 30 minuti di Vigo è mia, mi prendo la responsabilità. Totti lavora al mio fianco ed è motivo di orgoglio e soddisfazione"
Sabato 19 agosto 2017
Il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco ha incontrato i cronisti per la prima conferenza stampa alla vigilia dell'esordio in campionato a Bergamo contro l'Atalanta.

Alla vigilia dell'inizio del campionato della Roma quali sono i suoi obiettivi?
"L'obiettivo è partire forte e fare un buon risultato a Bergamo, sopratutto dopo i risultati della tournée spagnola, la partita di Vigo non mi è piaciuta per niente, per quello voglio una grande prestazione, sono convinto che entreremo in campo con molta determinazione perché affronteremo una grande squadra, per quanto riguarda gli obiettivi generali vogliamo migliorarci giorno dopo giorno".

Che avversario si aspetta di affrontare domani?
"Per la mentalità e la determinazione con cui hanno affrontato le amichevoli mi sembra come se per loro non fosse mai finito il campionato, sono convinto che sarà una partita difficilissima, ma anche loro troveranno contro una squadra che ha voglia di imporre il proprio gioco".

Nella griglia del campionato, nelle prime due file, con il mercato ancora aperto, quali squadre fanno messe?
"Le griglie le lascio fare a voi, è il vostro lavoro, io mi preoccupo di valutare la mia squadra, molte squadre si sono rafforzate, sarà un campionato più equilibrato, ci sarà meno distacco. Squadre come Milan e Inter che sono finite dietro, si sono rinforzate, soprattutto i rossoneri".

Al momento, accanto a Manolas qual è secondo lei il giocatore più in forma?
"Non voglio parlare della formazione di domani, dico solo che noi dobbiamo preparare la partita sotto l'aspetto della squadra, si parla sempre di reparti, ma io voglio parlare di un blocco squadra. Voglio far esaltare il collettivo, indubbiamente ci sono calciatori con più qualità, ma questa viene esaltata dal lavoro di squadra".

Come sta vedendo Florenzi? Ha già in mente dove utilizzarlo? Potrebbe essere lui il rinforzo in attacco?
"Oggi non è il giorno per parlare di mercato, nella mia testa c'è solo l'Atalanta. Florenzi per noi potrebbe essere un valore aggiunto, ora non è nelle condizioni di essere convocato, lo valuterò per la partita contro l'Inter. Deve lavorare molto, sia dal punto di vista fisico che metabolico, ma è un ragazzo con molta voglia di fare, per quello sono contento che stia tornando e spero di averlo presto in squadra, come lui, Karsdorp e altri giocatori".

Prenderete un difensore centrale?
"Io sono fiero del gruppo che ho, in queste due gare mi aspetto una grande prestazione, sia dei difensori che di tutti gli altri, bisogna fortificare questa squadra. Sento pensieri negativi, io voglio essere positivo, sono convinto che questa squadra possa fare molto bene. Ovviamente non siamo sciocchi, faremo delle valutazioni".

Come è possibile che venga cambiata un'opinione sulla squadra dopo il primo tempo di Vigo?
"La colpa di quel primo tempo è solo mia, mi assumo tutte le responsabilità, devo dimostrare che la squadra non è quella lì. Siamo a Roma, le valutazioni le fate dritte per dritte, senza girare intorno a nulla, io lo so, ma sono serenissimo. Ho fatto quelle scelte per tutelare alcuni giocatori che non potevano fare partite ravvicinate in questo momento della stagione. A nessuno piace fare quelle brutte figure, ma è solo colpa mia. Cambiare i giudizi dipende solo da noi, il campo darà le risposte, domani avremo l'occasione di dimostrare qualcosa di diverso. Anche io potrò dimostrare non sono un'integralista, non posso mettere in campo le idee degli altri, ma sono stato scelto per far giocare la squadra secondo le mie idee".

Arrivi al campionato come avevi previsto? E' mancato qualcosa nel pre-campionato? Chi ti ha colpito di più?
"A livello di singoli non devo parlare in maniera particolare di qualcuno. Un giocatore dalle potenzialità enormi è Nainggolan, può fare nelle due fasi molto bene, è un giocatore con potenzialità enormi e può esprimerle ancora di più. Sul discorso generale: anche dagli errori si impara. E' stata una grande scuola questo periodo, per cercare di capire cosa va e cosa non va. Ora si comincia a fare sul serio. Credo che chi sbaglia meno vince."

Lei pensa ad un 4-3-3 da portare avanti fino a fine campionato o sta pensando anche ad altri piani alternativi? Cosa si aspetta da De Rossi e da Totti?
"Di De Rossi ne ho già parlato, mi aspetto che sia il leader della squadra, con la sua romanità e il suo desiderio di mettersi a disposizione della squadra. Quando uno inizia un lavoro cerca di dare certezze. La capacità di interpretare il giusto mix è il vero segreto, mi sembra assurdo di parlare già di problemi del 4-3-3, vi fossilizzate sui numeri e non su un calcio dinamico e statico. C'è tanto da lavorare, ma mi sembra assurdo per 30 minuti parlare di qualcosa da mettere in discussione. Cerco di capire ed interpretare al meglio le situazioni, andremo avanti col 4-3-3 che è un sistema dinamico e non statico. Vi sto facendo capire che anche guardando il passato ho cambiato in tante occasioni. Perché devo cambiare qualcosa per 30 minuti di Vigo? La presenza di Totti è un motivo di grande orgoglio, sono felicissimo di averlo vicino da stasera."

E' soddisfatto del lavoro svolto dai calciatori in pre-campionato? Quanto manca per arrivare al top?
"Mi auguro che arrivi il prima possibile. Dobbiamo migliorare in tante cose e cercare di capire i meccanismi. Mi piace vedere la grande disponibilità della squadra, anche esasperata a volte, di mettere in pratica quello che gli chiedo. Io voglio cercare di esaltare tutti i calciatori in un sistema di gioco organizzato. Il pensiero è nettamente positivo, togliendo questi maledetti 30 minuti di Vigo, dove ci sarebbero voluti sei time-out per venire fuori da un momento di difficoltà."

Conferenza Stampa - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 06 apr 2018 
Valverde: "Non pensiamo alla Roma, ma dobbiamo tenere a mente che ha segnato tre gol al Chelsea"
Ernesto Valverde, allenatore del Barcellona, quest'oggi ha parlato in conferenza...
DI FRANCESCO: "Non meritavamo il 4-1. Under e Perotti out, per Nainggolan provino decisivo oggi"
ROMA-FIORENTINA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: “Bruno Peres è stato tra i migliori col Barcellona, soluzioni in mezzo al campo ne abbiamo, dobbiamo migliorare la qualità di palleggio e quella realizzativa"
PIOLI: "La gara di andata ci ha insegnato molto. Il 4-1 di Barcellona non rende giustizia..."
ROMA-FIORENTINA, LA CONFERENZA STAMPA DI STEFANO PIOLI: "Il 4-1 di Barcellona non rende giustizia alla prestazione della Roma. Thereau non ci sarà”
CHAMPIONS, lunedì la conferenza pre Barcellona di Di Francesco. A seguire allenamento a Trigoria
Martedì sera è in programma il ritorno dei quarti di Champions League tra Roma e...
 Gio. 05 apr 2018 
Aia, Nicchi: "Rizzoli ed io minacciati con delle pallottole"
«All'Associazione italiana arbitri sono arrivati plichi con pallottole indirizzate...
ROMA-FIORENTINA, domani la conferenza di Di Francesco
Inizia, la breve, marcia d'avvicinamento a Roma-Fiorentina. Venerdì 6 aprile, alle...
Serie A, gli arbitri sul piede di guerra: c'è il rischio astensione
Nel pomeriggio conferenza stampa del presidente dell'Aia Marcello Nicchi
FIORENTINA, domani Pioli in conferenza stampa
Domani venerdì 6 aprile alle 14 si terrà la conferenza stampa di Stefano Pioli nella...
 Mer. 04 apr 2018 
Il dubbio è a destra
Di Francesco non si scopre neanche al Nou Camp. Il tecnico si porta dietro due dubbi....
 Mar. 03 apr 2018 
DI FRANCESCO: "Siamo qui con grande umiltà. Nainggolan al momento giocherà al 50%"
BALRCELLONA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Il nostro sogno è fare qualcosa di straordinario. Tra oggi e domani provino per Nainggolan, al momento giocherà al 50%"
FAZIO: "Non dobbiamo pensare solo a Messi o Suarez. Giocheremo con umiltà e ambizione"
BALRCELLONA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI FEDERICO FAZIO
VALVERDE: "Approdare in semifinale sarebbe un premio importante. Messi? Se convocato, giocherà"
BALRCELLONA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI ERNESTO VALVERDE: "Roma da non sottovalutare. Busquets sta migliorando"
JORDI ALBA: "Possiamo battere chiunque ma la Roma è un avversario difficile"
BALRCELLONA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI JORDI ALBA: “La Roma è una grande squadra, sarà fondamentale non subire gol. Triplete? Niente è impossibile, le sensazioni sono positive”
 Lun. 02 apr 2018 
BARCELLONA-ROMA, domani la conferenza di Di Francesco e Fazio. Successivamente la rifinitura
Sarà Federico Fazio ad affiancare Eusebio Di Francesco nella consueta conferenza...
 Ven. 30 mar 2018 
VALVERDE: "Le condizioni di Messi? Aspettiamo di valutarlo in allenamento"
Ernesto Valverde, allenatore del Barcellona e prossimo avversario della Roma in...
Bologna-Roma I Convocati
Ecco la lista dei 22 giallorossi convocati da Eusebio Di Francesco per la sfida...
DI FRANCESCO: "Pellegrini fuori contro il Bologna, dobbiamo valutare Under" (VIDEO)
BOLOGNA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Domani uno tra Dzeko e Schick”
Donadoni: "Dovremo concedere poco spazio tra le linee. Destro è candidato per essere titolare"
BOLOGNA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO DONADONI
Barcellona-Roma, il programma
Si avvicina Barcellona-Roma e la Uefa ha diramato il media program riguardo alla...
 Gio. 29 mar 2018 
Barcellona-Roma: martedì la conferenza di Di Francesco e la rifinitura al Camp Nou
Si avvicina Barcellona-Roma e la Uefa ha diramato il media program riguardo alla...
BOLOGNA-ROMA, prevista per domani la conferenza di Di Francesco
Nella giornata di domani, all'interno del centro sportivo di Trigoria, avrà luogo...
 Mar. 27 mar 2018 
LA ROMA IN NAZIONALE - Bosnia-Senegal 0-0, Dzeko in campo per 69 minuti
Il tecnico della Bosnia-Erzegovina, Robert Prosinecki, aveva annunciato ieri in...
Schick torna rigenerato da Nanchino
Un «aiutino» dalla Nazionale. Schick torna dalla Cina rigenerato, il gol con la...
 Dom. 25 mar 2018 
Italia, Pellegrini: "Siamo stanchi di vedere sempre vincere gli altri. Vogliamo lasciare un segno"
Lorenzo Pellegrini, centrocampista della Roma attualmente impegnato con la Nazionale,...
 Lun. 19 mar 2018 
Serbia, il nuovo capitano Kolarov: "Pronto ad assumermi questa responsabilità"
Aleksandar Kolarov, terzino della Roma impegnato da oggi con la propria nazionale,...
 Sab. 17 mar 2018 
DI FRANCESCO: "Perotti è out. La squadra è carica, c'è il desiderio di mantenere il terzo posto"
CROTONE-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "El Shaarawy e Gonalons giocheranno dall'inizio. Ben venga il Barcellona, loro sono contenti e noi siamo contenti di poterli sfidare
VALVERDE: "Conosciamo le potenzialità della Roma. In due partite può succedere di tutto"
Il sorteggio di Champions League ha visto accoppiate la Roma di Di Francesco e il...
 Ven. 16 mar 2018 
Zenga: "Dovremo fare la partita perfetta e avere un pizzico di fortuna con la Roma"
CROTONE-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI WALTER ZENGA
 Gio. 15 mar 2018 
CROTONE-ROMA, programmata per sabato la conferenza di Di Francesco
Sabato all'interno del centro sportivo di Trigoria, avrà luogo la consueta conferenza...
 Lun. 12 mar 2018 
MARLOS: "Avremo un'ottima occasione per metterci in mostra"
ROMA-SHAKHTAR LA CONFERENZA STAMPA DI MARLOS
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>