facebook twitter Feed RSS
Sabato - 21 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Scusate il ritardo (non solo per colpa sua). La rincorsa di Gerson

Domenica 06 agosto 2017
È bastato un mese scarso di allenamenti e partite, è bastato giusto sporcarsi un po' le mani per dire con ragionevole sicurezza che Gerson e la Roma hanno perso un anno, sposandosi con il testimone di nozze meno indicato. Dietro quei 19 milioni pagati per lui qualcosa c'era da approfondire, da migliorare, da plasmare. È presto per dire tutto il resto, per carità: dove proseguirà la stagione il brasiliano, al netto delle indicazioni positive, lo decideranno anche le vie del mercato. E lì si vedrà fino a che punto davvero farà o meno rimpiangere l'investimento fatto per lui. Forse non accadrà mai, certo. Ma una cosa s'è capita: Gerson non è il giocatore che schieri un giorno allo Juventus Stadium come fosse una provocazione, poi lo fai sparire, lo cedi, lo mandi in Primavera dopo il suo rifiuto facendo credere che non fosse una punizione a chi davvero ha voluto sentirsi raccontare una favola. La sintesi è piuttosto questa: il brasiliano è capitato da queste parti nei mesi sbagliati, con un allenatore sbagliato, con un Luciano Spalletti che ha preferito arrostire un titolare piuttosto che preparare la tavola con un altro ingrediente, molto più comodo e a portata di mano.

QUALCOSA SI MUOVE - Un anno dopo e per il brasiliano sarebbe stata una musica diversa. Quattro settimane con Di Francesco sono state sufficienti per vedere dell'altro. O semplicemente per vedere qualcosa rispetto al nulla: Gerson esiste davvero, non è solamente un bonifico, un numero 30 messo lì a caso, un senza ruolo, né arte né parte. Questo pareva e questo non è. Non è un giudizio nel merito, non è una santificazione di Di Francesco o una crocifissione di Spalletti. Fu anche colpa del giocatore (e della sua famiglia) se un anno e mezzo fa, rifiutando il Frosinone, Gerson disse no anche alla possibilità di rendersi più...presentabile.

INDIZI - Il centrocampista di oggi, vale un punto di partenza, di ripartenza per il brasiliano. Un po' di scuola guida senza grandi risultati a Pinzolo, poi negli Stati Uniti Gerson ha cambiato marcia e fatto vedere più di una qualità. Certamente non tali da affidargli una maglia da titolare nella Roma di oggi, di sicuro sufficienti per far parte di una rosa di Serie A. E magari anche, col senno di poi, dell'organico della scorsa stagione, che in mezzo al campo era qualitativamente e numericamente inferiore rispetto a quello attuale. E allora gli indizi cominciano a essere due: il Lilla lo scorso gennaio, pur dentro una trattativa con qualche passaggio poco chiaro, l'aveva comunque acquistato investendo tra prestito e riscatto 18 milioni. E, secondo indizio, un lavoro tattico approfondito - per carità, magari unito ancheaun approccio diverso da parte del ragazzo - hanno fatto il resto in questa estate. Il terzo indizio farebbe una prova. Ma se è vero che la Roma, su indicazione di Di Francesco, s'è orientata per tenerlo in rosa almeno fino a gennaio, adesso lo scatto spetta al giocatore. Perché se un anno vieni bocciato puoi pure dare la colpa allo scarso feeling con il professore. Ma il secondo no, non lo puoi fallire. Non avresti scuse, non ti crederebbe (più) nessuno.
di D. Stoppini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Primavera - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 gen 2018 
Roma-Shakhtar Donetsk: Info Biglietti
Dopo che il 14 gennaio si è conclusa la fase di prelazione concessa ai titolari...
 Dom. 14 gen 2018 
Riscatto Roma, la Lazio affonda
La Roma Primavera vince da grande, la Lazio ripiomba nel baratro. I giallorossi,...
 Sab. 13 gen 2018 
PRIMAVERA, c'è un numero 10 della Roma con la fascia da capitano
Roma, numero 10 e fascia da capitano: è il gioiello Mirko Antonucci. Su di lui già...
 Ven. 12 gen 2018 
Stadio Roma, Civita: "Oggi le osservazioni sul verbale. Vogliamo completare l'iter in primavera"
Giorni importanti sul fronte stadio. Nella giornata di oggi sono attesa, qualora...
Tommasi: "Subito le seconde squadre. Lotito? Non può aggregare"
Damiano Tommasi, presidente dell'Associazione Italiana Calciatori ed ex centrocampista...
 Gio. 11 gen 2018 
In vendita dal 12 gennaio i biglietti per le gare interne di Serie A fino al 9 marzo
L'AS Roma comunica che a partire dalle ore 10:00 di venerdì 12 gennaio sarà possibile...
CALCIOMERCATO Roma, Virtus Entella e Pro Vercelli sulle tracce di Marcucci
Andrea Marcucci, centrocampista della Primavera di Alberto De Rossi, si sta mettendo...
Roma costretta a vendere
Il fair play finanziario incombe ancora. Sulle speranze presenti e sui sogni futuri....
 Mer. 10 gen 2018 
Calciomercato Roma, il Fair Play finanziario incombe: ecco chi sarà sacrificato in estate
Il fair play finanziario frena ancora i sogni della Roma. Sia in questo mercato...
Calciomercato Sassuolo, UFFICIALE: Cappa
Nella giornata di ieri Riccardo Cappa, ex attaccante della Primavera giallorossa,...
Tommasi: "Presenterò il mio programma nell'Assemblea di Lega"
"Di Biagio? Giusto guidi per ora la Nazionale"
Calciomercato Roma, Raiola spinge Luca Pellegrini verso il Psg
Andarsene ancor prima di iniziare. Potrebbe essere la scelta di Luca Pellegrini,...
 Lun. 08 gen 2018 
Roma, aria di rifondazione
Terapia d'urto per la Roma. La crisi è in stadio avanzato ed è finito il tempo delle...
Sala Roma
PROVA A PRENDERMI - La crisi della Roma è ufficialmente l'argomento più discusso...
Summit con Joe
E' il momento di guardarsi negli occhi. Lo ha detto Eusebio Di Francesco alla fine...
Supercoppa amara per i baby. De Rossi: "Ma il futuro è roseo"
Due facce della stessa medaglia. Da un lato l'amarezza per una sconfitta arrivata...
 Dom. 07 gen 2018 
SUPERCOPPA PRIMAVERA - Inter-Roma 1-1 (2-1 d.t.s.)
Nella finale a gara unica della Supercoppa Primavera TIM 2017/2018 l'AS Roma del...
Roma, Monchi chiama Pallotta: "Mercato? Ci vogliono soldi"
Dopo il k.o. con l'Atalanta, i dirigenti si ritroveranno per fare il punto, forse a Londra
Crisi Roma: la dirigenza a caccia di soluzioni. Pallotta attende risposte
Il presidente Jim Pallotta preferisce non commentare la sconfitta contro l'Atalanta,...
Calciomercato Roma, centrocampo opaco. Rispunta Castro
La Roma tornerà sul mercato, ormai è una certezza dopo le delusioni di dicembre...
"E' un predestinato...". Cagliari, ecco chi è Biancu, il "nuovo Barella" corteggiato da Inter e Roma
"Biancu è un predestinato: ha una grande carriera davanti". Tutti pazzi per Nicolò...
Ancora Inter-Roma: Emmers-Riccardi, sfida tra genietti
L'ultimo confronto da dentro o fuori l'ha deciso Xian Emmers. Sette mesi fa, a Reggio...
 Sab. 06 gen 2018 
Primavera, De Rossi: "Senza paura dell'Inter"
«Sappiamo di incontrare una squadra forte, una squadra organizzata, un settore giovanile...
 Ven. 05 gen 2018 
Supercoppa, De Rossi punta la linea verde
Prosegue la marcia di avvicinamento della Roma Primavera alla Supercoppa Italiana,...
 Mar. 02 gen 2018 
Sempre più Sud. Si è concluso un anno bellissimo. Tra gioie e dolori
Quella secondo cui per una botta di fortuna avuta la sfiga ti debba presentare all'infinito...
 Sab. 30 dic 2017 
Inter, stavolta un punto: con la Lazio finisce 0-0
La squadra di Spalletti dopo tre sconfitte consecutive trova almeno un pari che mantiene immutate le distanze in ottica Champions
Florenzi: duecento volte Roma
Se il destino sceglie di farti esordire in A a 20 anni al posto di Totti, tu che...
 Ven. 29 dic 2017 
Special Eusebio
Cinque anni non si dimenticano in novanta minuti. Sono stati anni magnifici per...
 Gio. 28 dic 2017 
CALCIOMERCATO Roma, interessa Haraslin. Su di lui anche Napoli e Inter
Tra le pretendenti per Lukas Haraslin c'è anche la Roma. Secondo le indiscrezioni...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>