facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Con il Genoa per dovere di Champions

Sabato 27 maggio 2017
«Insieme per i tre punti, per ascoltare di nuovo l'inno della Champions e per Francesco. Ci vediamo domenica», firmato, anzi twittato, Monchi, al secolo Ramón Rodríguez Verdejo, direttore sportivo della Roma. Come a dire: c'è una partita, non c'è solo Totti che, nel suo indice di gradimento elenco, viene messo per terzo. Ma l'ordine o la graduatoria alla fine non esiste, non si scindono i discorsi, perché si può parlare di un lupo senza sminuire l'importanza del branco: c'è la Roma, con dentro tutto, anche Totti. C'è Totti, che vuol dire Roma. C'è dentro la Champions, che vuol dire il bene della Roma e della sua gente. C'è Monchi, che ci ricorda tutto questo, lui che è appena arrivato e sembra aver capito tutto. Ma la gente lo sa: domani sarà all'Olimpico per tifare Roma e salutare il giocatore che meglio l'ha rappresentata in questi ultimi 24-25 anni.

LA MEMORIA - Quindi parliamo di Roma-Genoa significa parlare di tutto e delle sue singole parti. Davanti alla Roma quella squadra che ricompare quando c'è da chiudere un cerchio d'oro. Nel 1983 si chiuse il cerchio scudetto, era proprio il Genoa ed era Marassi, stavolta è l'Olimpico: ci pensò il bomber Pruzzo su cross del Capitano Di Bartolomei a dipingere il tricolore sulla maglia. Spalletti guiderà la Roma come tecnico (quasi) dell'Inter, autorizzata ad annunciare il suo nome come prossimo tecnico della ricostruzione nerazzurra. Ci sarà Totti, chissà se nelle vesti di calciatore (probabilmente sì, almeno per un bel pezzo) o solo di spettatore. Ci sarà la squadra migliore perché, al di là del clima, quella di domani è e sarà una partita da vincere comunque e a tutti i costi e pure se non se ne è parlato non cambia la sostanza. Ci sarà la formazione migliore. Quella vista nell'ultimo periodo con la presenza - rispetto a Verona - di Nainggolan al posto di Paredes. Sarà la partita per superare gli ultimi record (per tanti inutili) rimasti. Ognuno giocherà per il suo primato, da Spalletti (ottantasette gol in campionato sono gli stessi della stagione 1930-1931 quindi record eguagliato e quindi superabile) a Dzeko, che ambisce a diventare il miglior bomber (stagionale) della Roma (con i suoi 28 centri, Dzeko in campionato ha raggiunto Enrique Guaita al secondo posto dei bomber romanisti di tutti i tempi ed è a un passo da Rodolfo Volk che nel campionato ‘30-‘31 ne fece 29). La spinta in più di ogni singolo, insomma, dovrà regalare alla Roma quel secondo posto che merita, chiudendo a un passo dalla Juve e davanti all'esaltatissimo Napoli di Sarri. Poi, saluti a chi se ne andrà. Per forza o per scelta. Che sia festa per tutti. E se non si vincerà, mica daremo la colpa a Totti eh?
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero

Pruzzo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 03 gen 2018 
Caso Nainggolan: Roma lo assolve, però con riserva
Radja Nainggolan, il Capodanno e la diretta Instagram, giorno numero due. Archiviata...
 Mar. 02 gen 2018 
PRUZZO: "Nainggolan? Quanto successo è di una gravità inaudita"
"Su Nainggolan vediamo come si comporteranno i dirigenti della Roma, inutile parlarne...
 Ven. 29 dic 2017 
PRUZZO: "La Roma deve ottenere una vittoria fondamentale"
Roberto Pruzzo, ex attaccante della Roma e della Nazionale, ha parlato a Radio Radio:...
 Sab. 23 dic 2017 
Risate, tifosi, gol nel deserto. Ciak, si gioca!
«Mumo, nun ce riprovà , sinnò a Torino ce torni rotto», disse il minaccioso mediano...
 Mar. 19 dic 2017 
Roma e Juventus le ditte del gol
Sabato a Torino si affrontano le cooperative del gol. Roma e Juve sono tra le squadre...
 Sab. 16 dic 2017 
Parnasi: "Raggi, banche, nemici e derby: ecco il mio stadio della Roma"
«Raggi, Marino, Caltagirone, assessori vari, amici, nemici, banche, Pallotta che...
 Mer. 22 nov 2017 
Stile Di Francesco, un progressista contro il catenaccio
Il Tenero Eusebio è un predestinato, riluce già di un'aura sacra, profuma di santificazione,...
 Mar. 21 nov 2017 
PRUZZO: "Sono preoccupato per il Grifone, non vedo possibilità per controbattere i giallorossi"
Roberto Pruzzo, ex attaccante della Roma e della Nazionale, ha parlato a Radio Radio:...
 Lun. 13 nov 2017 
PRUZZO: "Roma e Lazio si equivalgono come mai prima. Vincerà chi avrà sangue freddo"
Roberto Pruzzo, storico ex attaccante della Roma e della Nazionale, ha parlato a...
 Lun. 23 ott 2017 
PRUZZO: "Il migliore di questa Roma è Kolarov"
Roberto Pruzzo, storico ex attaccante della Roma e della Nazionale, ha parlato a...
 Gio. 19 ott 2017 
Notte da sogno. Edin dice 100 con l'applauso dei grandi
Gli occhi. Gli occhi dei compagni raccontano tutto. Sbarrati, felici, orgogliosi....
 Gio. 28 set 2017 
PRUZZO: "In Europa difficoltà sul piano fisico, le avversarie corrono di più"
Roberto Pruzzo, ex attaccante di Roma e Fiorentina, ha parlato delle formazioni...
 Gio. 14 set 2017 
Roma si è già divisa: "Ma a Di Francesco dobbiamo dar tempo"
Da una parte chi difende Di Francesco «perché siamo solo alla terza partita ufficiale,...
 Ven. 08 set 2017 
PRUZZO: "Pallotta ogni tanto arriva. Deve verificare come stanno squadra e allenatore"
L'ex attaccante di Roma e Genoa, Roberto Pruzzo, ha parlato dell'arrivo nella capitale...
 Mer. 23 ago 2017 
Radja, recordman e pupillo di Lucio: Roma-Inter al bacio
«Gli voglio bene». L'amore di Spalletti per Nainggolan non è segreto. Niente gossip,...
 Sab. 19 ago 2017 
A Bergamo Di Francesco sfida un tabù
La nuova Roma è pronta a dare il calcio d'inizio alla sua stagione. Domani a Bergamo...
 Mer. 16 ago 2017 
PRUZZO: "Roma indebolita, Di Francesco deve fare di più"
"La Roma si è indebolita, tutti gli acquisti visti in campo finora non sembrano...
 Lun. 31 lug 2017 
PRUZZO: "I nuovi arrivati non spostano gli equilibri. Defrel? Non l'ha vista mai contro la Juve"
Roberto Pruzzo, ex calciatore giallorosso ed attuale direttore sportivo del Calcio...
 Ven. 07 lug 2017 
La nuova Roma sui monti per battere lo scetticismo
Sarà che mancano ben dieci nazionali (Rüdiger incluso, almeno finché non sarà ufficiale...
 Ven. 09 giu 2017 
Turbo Dzeko. Il futuro è suo
La sfida di Edin Dzeko. Dopo aver vinto il titolo di capocannoniere con 29 reti...
 Lun. 29 mag 2017 
Bomber Dzeko al top della Roma
In un certo senso, non c'è mai stato nessuno come lui. E no, non stiamo celebrando...
 Lun. 22 mag 2017 
PRUZZO: "Spero che le milanesi, il Napoli e la Roma possano competere l'anno prossimo"
L'ex attaccante della Roma Roberto Pruzzo ha parlato ai microfoni di Radio Radio...
 Dom. 14 mag 2017 
Gol, sfide e tante tensioni. Roma-Juve è un romanzo
Mai banale, anche se ra­ramente davvero deci­siva per il titolo. Roma-­Juve è...
 Ven. 12 mag 2017 
PRUZZO: "Prima di fare un salto nel buio terrei Spalletti"
Roberto Pruzzo, storico ex attaccante della Roma e della Nazionale, ha parlato sul...
 Mar. 09 mag 2017 
CALCIOMERCATO Roma, Pruzzo: "Spalletti o nessun altro italiano"
In casa Roma tiene sempre banco la questione legata al prossimo allenatore. In scadenza...
 Gio. 20 apr 2017 
Dzeko, febbre a quaranta
Lo scudetto è ormai utopia, l'impossibilità di vincere una coppa l'amara realtà....
 Ven. 14 apr 2017 
Comunque derby. "Caffé, cornetto e pranzo Olimpico"
L' irritazione, il dubbio, ma anche un po' di sana indifferenza. Il derby alle 12.30,...
 Mar. 04 apr 2017 
Roma-Lazio da urlo. Brividi dal passato
La scaramanzia. La voglia di crederci pur sapendo che è difficile. L'attesa. Il...
 Mer. 15 mar 2017 
Le grandi rimonte nel Dna giallorosso: anche adesso si può
Difficile sì, impossibile no. C'è sempre un ritorno, c'è sempre un'altra stagione,...
Colonia, Partizan: i ribaltoni d'amore
Per i quarantenni e cinquantenni di oggi, partite come quella di domani contro il...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>