facebook twitter Feed RSS
Martedì - 26 settembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

De Rossi e Strootman. I pilastri di Monchi

Venerdì 19 maggio 2017
Soltanto due curve separano la Roma dal traguardo del secondo posto e dalla conseguente possibilità di preparare il futuro con maggiore serenità. L'accesso diretto ai gironi della Champions League renderebbe sicuramente più semplici i compiti del nuovo diesse Monchi, convinto di poter comunque mantenere la competitività della rosa a prescindere dalla maggiori disponibilità finanziarie garantite dall'approdo nell'Europa che conta. Anche perché lo spagnolo, che da mesi studia le caratteristiche di ogni singolo giocatore giallorosso, ha già delineato la lista degli intoccabili da trattenere nella capitale, a prescindere dalle ipotetiche future offerte di mercato e dal rebus legato al nome del prossimo allenatore. Se fosse Spalletti le difficoltà sarebbero certamente inferiori, grazie ad una condivisione di intenti che negli ultimi tempia Trigoria ha registrato numerosi punti in comune sulle valutazioni della squadra. Non a caso Monchi ha puntato la priorità sui rinnovi di Strootman e De Rossi, entrambi ritenuti cardini del nuovo corso romanista.

Due situazioni tenete sotto stretta osservazione e destinate comunque a concludersi positivamente in tempi relativamente brevi grazie all'intenzione comune di proseguire il percorso insieme. Gli incontri andati in scena nel centro sportivo con l'agente del numero 16 hanno limato infatti la distanza economica tra le rispettive proposte sulla base di un biennale da circa 3 milioni netti a stagione. Praticamente stesse cifre su cui la Roma è convinta di poter convincere l'entourage di Strootman, partito da una richiesta ritenuta dalla società eccessivamente alta (quasi 5 milioni). La volontà del giocatore di raggiungere un punto d'intesa ha permesso alla parti di superare la prima fase di stallo, una consuetudine all'inizio di ogni trattativa. Poi durante l'estate si penserà anche a Nainggolan (a cui è stato promesso soltanto un adeguamento sull'attuale contratto), che Monchi considera pedina fondamentale per chiudere il cerchio dei titolari di centrocampo. Una zona di campo che la Roma preferirebbe soltanto completare, in attesa di definire le situazioni in bilico di Paredes, Grenier e Gerson. Probabilmente verranno affrontati discorsi differenti in difesa e in attacco, dove in pochi possono sentirsi sicuri di una conferma ferrea da parte del diesse.

Le variabili legate a possibili grandi offerte estive possono ovviamente mischiare le carte e le strategie in ogni momento, anche se Monchi preferirebbe evitare l'addio di Rudiger e Dzeko, punti di forza dei rispettivi reparti. Gli obblighi del bilancio renderanno la strada più chiara al termine della stagione, quando il presidente Pallotta volerà nella capitale (arrivo previsto la mattina del 28) per assistere all'ultima partita in giallorosso di Totti (finora nessuna proposta è arrivata dagli States). La tappa dello statunitense durerà un paio di giorni, poco tempo a disposizione per cercare di fare chiarezza (anche pubblicamente) sulle questioni irrisolte. Da ruolo in società del numero 10 al futuro di Spalletti, le lancette della programmazione già corrono veloci.
di A. Serafini
Fonte: Il Tempo

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 25 set 2017 
L'A.S. Roma nega l'accredito per lo stadio a Ugo Trani del Messaggero
Il giornalista ha criticato il presidente Pallotta qualche giorno fa: la società non lo fa entrare in tribuna stampa. E i tifosi per una volta sono tutti d'accordo
Salah, la freccia che ha conquistato Liverpool
Esistono momenti di assoluta felicità, in cui i gesti del proprio mestiere quasi...
Agnelli condannato per rapporti con ultrà: inibito per 12 mesi. Alla Juve 300mila euro di ammenda
Un anno di inibizione per aver avallato le condotte illecite dei suoi dirigenti...
Tumminello: "Già al lavoro per gonfiare di nuovo la rete"
L'attaccante di proprietà della Roma, in prestito al Crotone, Marco Tumminello,...
Roma, a Baku c'è anche Perotti e Totti festeggia i 41 anni
Per Di Francesco contro il Qarabag disponibile il centrocampista che difficilmente partirà dal primo minuto per la ferita riportata contro l'Udinese
Qarabag-Roma Le Probabili Formazioni
Champions League - Fase a Gironi 2ª Giornata
TUMMINELLO, intervento riuscito: recupero previsto in 4 mesi
Giornata intensa oggi per il prof. Mariani a Villa Stuart, viste le due operazioni...
TUMMINELLO, il messaggio d'affetto di Florenzi: "Non mollare, tornerai più forte di prima"
La maledizione del crociato colpisce ancora: ieri Marco Tumminello, calciatore di...
Qarabag-Roma, i convocati di Eusebio Di Francesco
Ecco la lista dei convocati per la seconda gara dei giallorossi nella Champions...
Milan, Fassone dà l'ultimatum a Montella: "Basta figuracce"
L’ad non digerisce la prova di Marassi: "Queste sconfitte non devono diventare una routine, loro fatturano un terzo di noi". Bonus finiti per il tecnico
ROMA, domani la partenza per Baku e la conferenza stampa, a seguire la rifinitura
La Roma partirà domani alle 8 per raggiungere Baku dove mercoledì alle 18 giocherà...
Qarabag-Roma, a Baku la trasferta più distante dei giallorossi in partite ufficiali
La capitale azera dista solo un paio di chilometri in più rispetto a Tromsø: cinque ore di aereo
TRIGORIA 25/09 - Seduta atletico-tattica in vista del Qarabag. Perotti in gruppo, out Moreno
La Roma torna ad allenarsi questa mattina in vista della trasferta di Champions...
Bollettino Medico: Hector Moreno
Dopo il trauma subito durante l'allenamento di ieri, Hector Moreno è stato sottoposto...
Roma, Gandini: "VAR utile. Vorremmo lo Stadio nel 2020, contenti di Totti"
Il dirigente giallorosso ha parlato anche di Champions, Di Francesco e mercato
Fazio: "Io sono pronto per giocare in qualsiasi modo, senza nessun problema"
Federico Fazio, difensore della Roma, è stato intervistato da Roma TV ed ha parlato...
Champions League Qarabag-Roma: Designazioni Arbitrali
La Uefa ha reso note le designazioni aribtrali per il secondo turno di Champions...
QARABAG, Gurbanov: "Non vediamo l'ora di giocare contro la Roma"
Gurban Gurbanov, allenatore del Qarabag prossimo avversario della Roma in Champions...
Chelsea, Conte: "La Roma ha tutte le potenzialità per superare il girone. Dobbiamo stare attenti"
Antonio Conte, tecnico del Chelsea, è stato intervistato da Radio 1 ed ha parlato...
Stadio della Roma: un nuovo progetto e il via libera in arrivo a breve
Una delle maggiori grandi opere che, nell'era della sindaca pentastellata Virginia...
Colpevoli di voler cantare: vogliono eliminare la Sud
Eliminazione del concetto di curva. Traduzione: la curva deve essere un settore...
Spal, ingresso allo stadio per 500 tifosi del Napoli senza biglietto
Circa cinquecento tifosi del Napoli senza biglietto. E con la Curva Est esaurita,...
Maledetto crociato, tocca a Milik e Tumminello
Tutti i crociati portano a Roma. Milik sarà solo di passaggio, per la seconda volta,...
Le idee tattiche chiare sin dal primo ritiro. Nainggolan? È più efficace di prima
La prima svolta è stata un cambiamento sorprendente: accerchiato dall'Atletico Madrid,...
L'invasione. Previsti tremila tifosi a San Siro
Trasferte vere e viaggi fantasma. In ogni caso, la tifoseria romanista si scalda...
Turbodifra. Roma a 12 punti e una gara da recuperare
Battuto da Spalletti, tra mille rimpianti, è già davanti a Spalletti. In otto giorni...
Adesso l'Olimpico si allontana. E servirà una Roma di ferro
Con Atalanta e Benevento sono arrivati sei punti, esattamente il 100% di quanto...
Giannini: "Sono stregato da Kolarov, bravo come Nela e Candela"
Peppe Giannini non è più il tecnico del Racing Fondi ,ma questo è ormai noto. Non...
Col Qarabag ancora rivoluzione
Anche dopo domani a Baku, nella seconda partita della fase a gironi della Champions,...
 Dom. 24 set 2017 
Roma: El Shaarawy, da "esubero" a uomo in più di Di Francesco. Ecco come
Di Francesco lo ha sempre difeso ("È il mio esterno ideale"). Ma quest'estate, con l'arrivo di Defrel e Schick, Stephan ha davvero pensato di andare via. Ora, dopo un inizio in sordina, ecco la doppietta di ieri contro l'Udinese e il posto da titolare col Qarabag in Champions
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>