facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Un papà offeso o un allenatore in cerca di alibi?

Domenica 07 maggio 2017
Luciano Spalletti è un bravo allenatore - anche se quest'anno i risultati sono stati, diciamo così, modesti - e soprattutto un formidabile comunicatore. Talmente abile da convincere se stesso - innanzitutto - che la Roma in fondo ha fatto bene e le responsabilità, eventualmente, sono dell'intera umanità e non sue. Può essere colpa dell'ambiente, delle radio, di una città in cui non cambia niente, di giocatori senza personalità, di perfidi cronisti. O di chi, magari, tira in ballo i figli. Riferendosi ad un pezzo, post derby, in cui - per amor di verità - gli veniva chiesto di sentire, sul bilancio complessivo della squadra e l'umore dei tifosi, le persone che più ama. Una cattiveria - ha urlato - perché i suoi figli preferirebbero non essere neppure nominati. Insomma, un'innocente considerazione ha finito per turbare l'uomo, che fa tutto per amore, e non più il professionista. Una cattiveria, ha urlato sempre con maggiore forza, dimenticandosi di aggiungere che non avremmo mai saputo che i suoi figli sono - orgogliosamente - tifosi della Roma se non fosse stato proprio lui - il papà garante della privacy - a tirarli sempre più frequentemente in ballo. Dicendo pubblicamente che era stato lui, suo figlio, a chiedergli a febbraio di un anno fa, quando decideva di cacciare il capitano da Trigoria: «Babbo, ma perché litighi con Totti?». Dicendo che era stato per lui, per quel figlio così tifoso della Roma, che - dopo mille considerazioni e centomila dubbi - si era convinto ad accettare questo ruolo faticoso di allenatore della Roma. Dicendo ai cronisti di guardare - sì, sì, date un'occhiata qui - quella foto sullo smartphone con il figlio a petto nudo e un tatuaggio in primo piano: «Forza Roma». «Vedete, è lui, mio figlio».

Di un figlio si può dire pubblicamente tutto questo, ma è cattivo ed amorale se qualcuno poi chiede ad un papà garante della privacy di confrontarsi a casa con chi lo ama allo stesso modo della Roma. Mi perdonerà Spalletti, ma alla storiella del genitore offeso - viste le premesse ed altri indizi - non riesco proprio a credere. Il sospetto è che - molto più di quella del papà turbato - sia fortissima la voglia dell'allenatore di confondere le acque, cercare alibi, urlare alla congiura e giustificare un'altra volta ancora una stagione piena di insuccessi. Da far passare - anche per chi dovesse pensare a lui a Milano - come il mortificante risultato di un ambiente ostile, di una squadra senza personalità (Manolas, Strootman, De Rossi, Nainggolan, Salah, e tutti gli altri, senza personalità?) di una città in cui imperversano le radio, e in fondo di perfidi cronisti. Insomma, sono stati loro a decretare l'eliminazione dalla Champions, dall'Europa League, dalla Coppa Italia, sono stati loro a far provare in due mesi le amarezze che Garcia non aveva conosciuto per due anni e mezzo, infilando cinque derby positivi. Ma d'altronde, più che ai risultati, in certi momenti - per fare un po' di confusione - è preferibile attaccarsi a tutto. Arrivando anche a strumentalizzare la storia della Roma, dicendo - come è successo poco tempo fa - che per lui ci sarebbe stato ancora posto nella Roma soltanto se nel frattempo fosse stato confermato Totti. Non chieda nulla, in questo caso, ai figli, sull'enormità della provocazione, considerando che la decisione era stata presa già. Magari si rivolga ai dirigenti più passionali in società. Nella speranza che, almeno loro, non si offendano per essere stati nominati.
di A. Vocalelli
Fonte: Corriere dello Sport

Comunicato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 07 giu 2017 
M. Sensi: "Gli americani ci hanno tolto tutto, Chi festeggia oggi la nascita del club non tifa Roma"
Maria Sensi, vedova dell'ex presidente della Roma Franco Sensi, torna ad attaccare...
Novant'anni di passione
Quel martedì pomeriggio del 7 giugno 1927 il calcio capitolino e le redazioni...
 Mar. 06 giu 2017 
Calciomercato Fiorentina, ufficiale: Pioli nuovo allenatore
L'ex tecnico dell'Inter è stato ufficializzato con un comunicato sul sito del club viola
 Lun. 05 giu 2017 
PRIMAVERA FINAL EIGHT, Roma-Lazio: info biglietti
L'As Roma, tramite il sito ufficiale, ha reso note le modalità e i costi per acquistare...
Serie A: ecco il nuovo pallone Nike
Verrà impiegato anche in Coppa Italia, Premier League e Liga
 Ven. 02 giu 2017 
Calciomercato, Di Francesco, fumata grigia per la Roma. L'ultimatum è di dieci giorni
Seduti tutti intorno ad un tavolo, immersi a lungo nello studio delle strategie...
 Mer. 31 mag 2017 
Il futuro non ha bisogno di ombre
Tutto come da copione: prima il comunicato ufficiale della società poi la conferenza...
 Mar. 30 mag 2017 
Calciomercato, Tuchel lascia panchina Borussia Dortmund
Tecnico aveva ancora un anno di contratto, accostato anche alla panchina giallorossa
Spalletti: "L'Olimpico mi ha presentato il conto"
Niente caffè, ma una cena per dirsi addio dopo appena un anno e mezzo. Ieri sera...
 Lun. 29 mag 2017 
Il futuro che preoccupa De Rossi
E adesso bisognerebbe capire quale futuro ci consegna il campionato senza più Totti,...
 Dom. 28 mag 2017 
Bollettino Medico: Emerson Palmieri
Rottura del legamento crociato per Emerson
Aldair: "Io vecchio e lui bimbo ma già leader vero"
Anche il 31 ottobre del 1998, sul calendario personale di Totti, resterà per tutta...
 Sab. 27 mag 2017 
ROMA-GENOA, alle 15:30 l'apertura dei cancelli
Di seguito ecco quanto comunicato da asroma.com. AS Roma informa tutti i tifosi...
 Ven. 26 mag 2017 
Smetto quando voglio
La passione per questo sport non può essere arginata da un contratto e forse è proprio...
Non è Francesco
Perché non essere diverso da qualsiasi altro «professionista» di un mondo pallonaro...
Arrivederci Roma
Arrivederci Roma? Chissà. Di sicuro c'è l'addio alla maglia della Roma. Su quello...
Totti, annunci e misteri
L'addio, ieri all'ora di pranzo, con una lettera su Facebook e con uno strascico...
 Mer. 24 mag 2017 
LUTTO Skorupski, morto il padre. L'Empoli: "Ci stringiamo intorno a Lukasz"
Alla fine non ce l'ha fatta, il papà di Skorupski. Il portiere dell'Empoli, in prestito...
 Mar. 23 mag 2017 
Calciomercato, la Roma sceglie: è Di Francesco
Calciatore, team manager, presto allenatore. Si avvia al completamento lo strepitoso...
Un mito oltre i confini
Tutto il mondo è paese. Tutto il mondo è all'interno del raccordo, quel lungo tratto...
 Dom. 21 mag 2017 
Calciomercato Roma, Spalletti ha comunicato il suo addio a fine stagione
Luciano Spalletti lascerà la panchina della Roma a fine stagione. Il tecnico toscano...
 Ven. 19 mag 2017 
Totti, ultima trasferta pensando a Miami
E' triste solo ad immaginarlo: l'ultima borsa da trasferta, l'ultimo pullman fino...
 Mer. 17 mag 2017 
Roma, Monchi trattiene Dzeko. Rudiger tra Conte e il Bayern. Stampa spagnola: Totti verso Miami
Il ds giallorosso ha comunicato all'attaccante l'intenzione di trattenerlo anche in vista della prossima stagione. Potrebbe invece partire il difensore tedesco corteggiato da Chelsea, United e Bayern Monaco
L'entusiasmo è un amore senza confini
E' quando suona Grazie Roma che il mondo sembra tutto giallorosso. Se poi a cantarla...
 Dom. 14 mag 2017 
Stadio Roma, Raggi: "Avanti in tempi rapidi per l'ok alla nuova delibera"
La sindaca di Roma Virginia Raggi è tornata a parlare dell'iter del progetto del...
Stavolta Totti va in campo
Se gestire la leggenda è risultato impossibile, meglio occuparsi soltanto...
 Sab. 13 mag 2017 
Totti. La Nike convoca i media stranieri ma il capitano rinvia ancora l'annuncio
La Roma lo ha deciso un anno fa, il nuovo ds Monchi lo ha ribadito non appena messo...
 Ven. 12 mag 2017 
Aggiornamento sui biglietti per Roma-Genoa
AS ROMA informa che a partire dalle ore 12.30 di oggi, venerdì 12 maggio 2017, sarà...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>