facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 15 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Calciomercato Roma, Kessie a Zingonia lo danno giallorosso da gennaio

Venerdì 28 aprile 2017
A Bergamo già da gennaio tutti erano convinti che Franck Kessie fosse stato ceduto alla Roma e per la verità nessuno mai aveva accennato a qualche dissenso. Da sempre i tanti gioielli nati e valorizzati a Zingonia sono destinati a fare le valige appena sbocciano, in quanto il futuro atalantino è legato proprio a questo fenomeno. Dai tempi di Domenghini, Pizzaballa, Scirea ad oggi è sempre stato così ed il tifoso accetta il tutto, anche perchè l'Atalanta così operando è la società provinciale con la più lunga permanenza in serie A. Sicchè Franck Kessie allunga la fila ed in un certo senso la certificazione al passaggio alla Roma la firmò proprio un giallorosso doc quale D'Alessandro in occasione del recente confronto con i giallorossi uscendo dagli spogliatoi: «Franck guardati bene d'attorno perché questo sarà il tuo stadio nel prossimo campionato». E l'ivoriano rispose con la flemma di sempre, perché lui abbozza e poi va dritto per la propria strada. Come ad inizio campionato, quando esordiente in serie A si conquistò un rigore, si rialzò, prese tra le braccia il pallone, con la testa bassa si diresse immediatamente sul dischetto degli undici metri, ignorò in modo assoluto le recriminazioni del rigorista ufficiale Paloschi e le urla di Gasperini che gli chiedeva di dare palla al più esperto compagno, accennò col capo, sempre rivolto a terra, all'arbitro che era pronto e segnò con la freddezza di un Gigi Riva.

SICURO E DECISO - Franck è così, senza paure o remore, deciso fin da piccolo a diventare un grande, capace di scambiare dimensione senza fare una piega, come passare dalla maglia del Cesena in B a quella della Nazionale della Costa d'Avorio come niente fosse. Restando però umile, seguendo le direttive dell'allenatore con estrema correttezza, amico di tutti, cercando e mettendo a frutto i consigli di "papà" Raimondi, insostituibile chioccia del clan nerazzurro. Nè fin qui la sua vita privata ha avuto scossoni destabilizzanti, tanto da essere ritenuto in ogni ambiente il classico "bravo ragazzo", legato in modo viscerale alla sua famiglia. Elementare il fatto che Bergamo atalantina lo ami veramente e forse anche per questo ha già accettato la sua partenza in quanto merita la grossa chance capitolina. E pensare che nell'estate scorsa, quando tornò dal prestito di Cesena, pochissimi a Bergamo puntarono su di lui, considerandolo un elemento di second'ordine. Tranne però Gasperini, che durante la preparazione estiva fotografò a 360 gradi il potenziale suo, di Grassi, Conti, Petagna, Spinazzola, Bastoni, Freuler ponendo le basi per il capolavoro che sta confezionando.
di G. Grecchi
Fonte: Corriere dello Sport

News

 
 <<    <      263   264   265   266   267    
 
 Lun. 06 nov 2017 
Roma, nove mesi di blitz vincenti
E adesso il record è tutto suo. La Roma da sola, è la squadra che nella storia del...
Brasiliani, che successo
La colonia non si è rinsaldata a Rio ma in montagna, nella Val Rendena, dove si...
Tifosi, festa con Florenzi
Salta Florenzi, il capitano di giornata, in campo fino alla fine nonostante un problema...
Strappa e servi. E' il Radja style
Le traiettorie di Nainggolan, in campo come nella vita, sono meravigliosamente stravaganti....
Fiorentina-Roma 2-4: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: FIORENTINA-ROMA 2-4 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Come corre questa Roma. È un treno ad alta velocità
Santa Maria Novella chiama Termini, quattro cantuccini che valgono tre punti e festa...
Prova di forza dei giallorossi. Ora il derby della Capitale
Ridono Roma, Lazio e Juve, piangono Napoli, Inter e Fiorentina: è la sintesi della...
Un sorriso vale più di mille parole urlate al megafono
L'uomo con il megafono lo aveva cacciato; il provinciale inadeguato l'ha fatto diventare...
La Roma galoppa al ritmo di record
La Roma, quando si mette in viaggio, è davvero implacabile. E, proprio lontano dall'Olimpico,...
 Dom. 05 nov 2017 
Lazio-Udinese, gara rinviata. Ipotesi recupero il 24 gennaio
Potrebbe essere il 24 gennaio prossimo, un mercoledì, la prima data utile per recuperare...
Il Chelsea di Conte batte Mou: Morata condanna lo United
Premier League. Chelsea-Manchester United 1-0: al 55' Morata. Dopo il ko con la Roma in Champions, Conte allontana i fantasmi dell'esonero
Genoa esonera Juric, arriva Ballardini
Come successore è indicato Ballardini, attesa per annuncio
DI FRANCESCO: "Avevo paura di questa trasferta. I giocatori ora sposano in pieno la mia teoria"
FIORENTINA-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Gerson lo seguivo dal Sassuolo. Partita bella e giocata ad alta velocità, merito anche della Fiorentina. Il derby non è una partita come le altre”
Roma, finalmente Gerson: due gol e tanta sostanza
FIRENZE A distanza di un paio di anni, diciamolo, anzi ribadiamolo: quella maglia...
GERSON: "Ho tanta fiducia dopo la doppietta. Ruolo preferito? Devo solo giocare bene"
FIORENTINA-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA GERSON A ROMA TV Due gol e partita...
Roma, la redenzione di Gerson: da bidone a campione
A Firenze i primi due gol in Serie A del brasiliano, quasi un anno dopo la sciagurata partita con la Juventus in cui era stato bollato come fallimento
GERSON, solo crampi
Gerson ha chiesto il cambio a pochi minuti dalla fine del match contro la Fiorentina:...
Fiorentina-Roma 2-4 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Gerson decisivo, Fazio disattento in copertura
MANOLAS: "Il mister fa sentire tutti importanti. Siamo una grande squadra: faremo anche meglio..."
FIORENTINA-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA MANOLAS A MEDIASET Vittoria importante...
Roma, vittoria da record. Gerson super, Viola k.o.
Il brasiliano incanta, ma la Viola risponde: nella ripresa decidono il greco di spalla e il mago dalla panchina: i giallorossi centrano il record di vittorie esterne (12) nella storia della Serie A
 
 <<    <      263   264   265   266   267