facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 22 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma-Atalanta 1-1 Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dzeko non basta, Rudiger in affanno
Sabato 15 aprile 2017
Szczesny 6 - Incolpevole sul bel tiro al volo di Kurtic che sblocca l'incontro. Per il resto non è chiamato a grandi interventi e, nella ripresa, assiste al match da spettatore non pagante.

Rudiger 5.5 - Nel primo tempo, da terzino, fatica maledettamente a contenere Conti, che dalle sue parti fa praticamente ciò che vuole, compreso l'assist per il gol di Kurtic. Ritrova la bussola quando Spalletti lo ricolloca nel suo ruolo naturale.

Manolas 6 - Insuperabile nell'uno contro uno, probabilmente il migliore del reparto arretrato giallorosso nella prima frazione. Poi Spalletti lo sacrifica all'intervallo. Dal 46' Peres 6.5 - Entra benissimo in partita, costruendo numerose occasioni da rete per i compagni. Spinge molto e mette confusione nella retroguardia nerazzurra.

Fazio 6 - Con un colpo di testa sfiora il pareggio nel primo tempo. Dietro non è tranquillo come al solito e rischia tantissimo quando spalanca le porte del contropiede a Petagna. In crescendo nella ripresa.

Mario Rui 6 - Parte malino, perdendo in qualche circostanza Hateboer. Cresce con il passare dei minuti ed appoggia la manovra d'attacco con costanza e regolarità.

De Rossi 6 - Recuperato in extremis, Spalletti lo schiera dal primo minuto. La sua partita, però, non è da incorniciare: soprattutto nel primo tempo sbaglia tanti passaggi e soffre la marcatura a uomo di Kurtic. Dopo l'intervallo sale in cattedra e sfiora un eurogol. Dal 79' El Shaarawy s.v.

Strootman 5.5 - Si fa vedere e servire poco dai compagni, non riesce a prendere per mano la squadra e dettare legge nel settore centrale del campo. Meno pimpante rispetto al solito.

Nainggolan 6 - Ha la capacità di spaccare in due le difese avversarie ed oggi ci riesce solo in parte. Nel secondo tempo entra in campo con maggior cattiveria, sfiora il gol e colpisce una traversa.

Salah 6 - Si dà da fare negli ultimi trenta metri, spaziando per tutta la trequarti avversaria. Confeziona l'assist per il tap-in vincente di Dzeko e, quando accelera, mette in apprensione Masiello.

Perotti 6 - E' un po' la media fra un mediocre primo tempo, più o meno al livello dei compagni, ed una buona ripresa in cui aiuta la squadra in fase difensiva e dà vivacità nella metà campo avversaria. Dall'87' Totti s.v.

Dzeko 6.5 - Il gol del pareggio gli alza notevolmente il voto: decisivo, come al solito, anche se questa volta non basta per portare a casa i tre punti. Per il resto si nota molto poco tra i tre centrali difensivi dell'Atalanta.

di Dennis Magrì

*** *** ***


Szczesny sv: non deve fare nemmeno una parata.

Rüdiger 5.5: si fa saltare troppo facilmente da Conti, in occasione del gol bergamasco. Distratto nel primo tempo, cresce nella ripresa, così come tutta la squadra.

Manolas 6: al secondo minuto salva tutto deviando di schiena il tiro di Hateboer, che sarebbe andato in rete. Pochi minuti dopo si perde Petagna mentre sul gol ha poche responsabilità. Dal 1'st Bruno Peres 6.5: dà spinta sulla fascia destra, facendo qualcosina in più rispetto alle ultime uscite.

Fazio 6.5: non sbaglia praticamente nulla.

Mario Rui 6: avrà bisogno di giocare con continuità per tornare il giocatore ammirato a Empoli. Spinge con moderazione, difende abbastanza ordinatamente.

De Rossi 7: in dubbio fino all'ultimo, inizia male come tutti i suoi compagni. Gli capita l'occasione migliore del primo tempo ma di testa non riesce ad angolare. Nella ripresa si esibisce in una splendida rovesciata che colpisce il palo. Avrebbe meritato più fortuna. Dal 79' El Shaarawy s.v.

Strootman 5.5: a tratti con il freno tirato, dà l'impressione di poter dare qualcosa in più.

Salah 6: gli manca sempre qualche centimetro per arrivare sul pallone giusto. Bravo in occasione del gol del pareggio a servire l'assist a Dzeko.

Nainggolan 6: sottotono per gran parte della gara, fa tremare la traversa con un destro dall'interno dell'area. Si spegne così il forcing giallorosso.

Perotti 6: vince il ballottaggio con El Shaarawy e parte dall'inizio, largo a sinistra. Nel primo tempo si fa vedere poco mentre, nella ripresa, è lui a dare il via all'azione del pareggio con il cross millimetrico per Salah. Poco dopo, prova a mandare in porta anche Dzeko che non trova la porta. Tenta anche la conclusione dalla distanza, senza fortuna. Dal 41'st Totti sv.

Dzeko 6.5: segna ancora ma non riesce a fare la doppietta, non centrando la porta sul suggerimento di Perotti.

Spalletti 5.5: la Roma scende in campo con l'atteggiamento sbagliato e butta così 45 minuti di gioco. Nella ripresa il tecnico toscano inserisce Bruno Peres che dà una spinta importante nella prima metà del secondo tempo. I giallorossi avrebbero meritato il vantaggio, anche considerando le zero parate che ha dovuto Szczesny.

di Alessandro Carducci

*** *** ***


Le pagelle dell'Atalanta - Conti scatenato, Petagna non incide

Gollini 6 - C'è ancora qualcosa da sistemare sulla respinte, ma è giovane e possiede ampi margini di miglioramento. Risponde presente ai tentativi degli avversari ed è anche fortunato quando Nainggolan e De Rossi colpiscono rispettivamente traversa e palo.

Toloi 6.5 - Pressa alto ed esce bene sul portatore di palla avversario. Gioca una buonissima partita, in cui rischia poco e nulla contro Perotti e compagni. Bene anche in fase d'impostazione.

Caldara 6 - Gioca praticamente appiccicato a Dzeko e nel primo tempo lo annulla dal match. Nella ripresa però, al pari di Masiello, lo perde di vista in occasione del definitivo 1-1.

Masiello 6.5 - Non è impeccabile in occasione del gol di Dzeko, ma nel complesso gioca una grande gara, mantenendo alto il livello di attenzione per tutto l'arco della partita: intercetta molti passaggi degli avversari sulla propria trequarti.

Hateboer 6.5 - E' un po' la sorpresa di giornata: schierato dal primo minuto, si fa trovare pronto. Attento in fase difensiva, ma anche molto propositivo, soprattutto nella prima frazione di gioco.

Freuler 6 - Gioca qualche metro indietro rispetto al solito, ma quando può s'inserisce in avanti creando superiorità numerica sulla trequarti. Impreciso in fase d'impostazione.

Cristante 6 - Si abbassa per impostare, ma in fase di non possesso si allinea a Kurtic alle spalle di Petagna. Poi, dopo il pareggio della Roma, Gasperini lo sacrifica per inserire un calciatore più offensivo. Dal 53' D'Alessandro 5.5 - Non riesce praticamente ad entrare in partita, complice il forcing giallorosso.

Kessié 6.5 - Ma quanto corre?! Instancabile: rincorre Nainggolan per tutti i novantatre minuti di gioco senza mai tirare il fiato, annullando il belga per vari spezzoni di partita.

Conti 7 - Gasperini lo sposta a sinistra e proprio da quella fascia arrivano le occasioni migliori per i bergamaschi. Una continua spina nel fianco della difesa giallorossa, con Rudiger che non riesce quasi mai a fermarlo. Perfetto l'assist per il gol di Kurtic.

Kurtic 7 - Un primo tempo in cui lo noti ovunque: a dar manforte in difesa, sulla trequarti ed in area di rigore. Segna un gol meraviglioso con cui sblocca l'incontro e mette in discesa la gara dell'Atalanta. Cala nella ripresa. Dal 67' Cabezas 6.5 - Potrebbe essere lui il nuovo crack di Gasperini: gioca con personalità e dà qualità negli ultimi trenta metri.

Petagna 5.5 - Si vede solo un tempo, il primo: difende il pallone, lotta con Fazio e Manolas e fa salire la squadra. Sotto porta, però, non è incisivo e non sfrutta quelle due-tre limpide occasioni per sbloccarsi. Dall'85' Paloschi s.v.

di Dennis Magrì
Fonte: TMW

Roma-Atalanta - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 20 gen 2018 
Curva Sud, ancora sanzioni per i lanciacori
Arrivano così, in maniera inaspettata eppure costante, le sanzioni per i tifosi...
La Roma in partenza: Dzeko e Emerson verso il Chelsea per 55 milioni
Difficilmente poteva esserci modo peggiore per avvicinarsi a Inter-Roma. Uno spareggio...
 Gio. 18 gen 2018 
La doppia partita di Nainggolan tra San Siro e la Cina
Il riferimento per gli ottimisti è l'Italia del Mundial 1982, iniziato tra polemiche...
 Mar. 16 gen 2018 
Calciomercato Roma, Monchi: "Radja? Vi spiego"
Fibrillazione. Paure e dubbi. Ma alla fine una certezza: la Roma non ha ricevuto...
 Lun. 15 gen 2018 
Calciomercato Roma, addio Nainggolan: due innesti per Di Francesco
I bagordi di Capodanno costeranno caro a Radja Nainggolan. Oltre all'esclusione...
 Dom. 14 gen 2018 
Roma, silenzio social per Nainggolan: il Ninja alle Maldive senza Twitter e Instagram
Lo dovrebbero chiamare "silenzio social". È quello che si è imposto Radja Nainggolan...
 Mer. 10 gen 2018 
Roma, i "desaparecidos" di Di Francesco
L'incontro londinese tra il presidente Pallotta e il d.s. Monchi è previsto per...
 Mar. 09 gen 2018 
Roma-Atalanta 1-2 Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Tutti in partenza per Londra: arriva lo sponsor
La Roma si trasferisce a Londra. Una riunione ormai diventata di routine negli ultimi...
 Lun. 08 gen 2018 
L'ira di Kolarov: discussione con alcuni compagni all'intervallo
La Roma sta vivendo un periodo si crisi che riguarda gioco e risultati. Anche i...
Sala Roma
PROVA A PRENDERMI - La crisi della Roma è ufficialmente l'argomento più discusso...
La Roma a terra, Di Francesco cambi rotta
«Per fare mercato bisogna avere i soldi e voi conoscete la nostra situazione economica....
 Dom. 07 gen 2018 
Roma, mese nero: 5 punti in 5 gare. E c'è la grana Nainggolan
L'ultima vittoria in campionato è l'1-0 col Cagliari del 16 dicembre. Il ritorno al gol di Dzeko è l'unica nota lieta
Forum Leggi le Opinioni dei Tifosi
Roma-Atalanta 1-2
Calciomercato Roma, Monchi in partenza per trattare Bruno Peres col Benfica
Al termine di Roma-Atalanta il DS della Roma ha ribadito la necessità di soldi per...
Crisi Roma: gol assente
Si è spenta la Roma. Lo choc provocato dalla punizione Nainggolan può avere parzialmente...
Roma battuta e fischiata. L'effetto Di Francesco è finito
Con il carbone atalantino dell'Epifania, ultima stazione di una profonda crisi d'identità...
L'Atalanta sgretola una Roma di fantasmi
Il 2018 non è uguale per tutti e i tifosi di Roma e Atalanta lo possono spiegare...
Le due facce della Capitale con vista sulla Champions
Lazio alle stelle, Roma in crisi. Le due formazioni romane, per risultati e stato...
Befana amara: crisi Roma
Inizia nel peggior modo possibile il 2018 della Roma ormai in piena crisi di gioco...
Le trasgressioni che a Radja in privato non bastano più
Beati gli inglesi. Hanno inventato il calcio. Hanno inventato il fairplay. Non sono...
Diverte, poi resiste: la Roma ko, Dea ammazzagrandi
Se pensate che il periodo delle feste non vi abbia giovato né al fisico né al morale,...
Il problema non sono gli assenti ma i presenti
Ma qualcuno è davvero convinto che la Roma abbia perso contro l'Atalanta perché...
Dall'Atalanta un'altra lezione, la Roma ora teme le vacanze
Prima il Napoli al San Paolo e adesso la Roma all'Olimpico: quattro giorni in tutto....
Roma-Atalanta 1-2 Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-ATALANTA 1-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Un riposo utile anche se... Al ritorno il punto su Defrel
L'obbligo di rientrare a Roma domenica prossima, 14 gennaio, lunedì 15 invece ci...
La Roma non esiste più
Sparita in 21 giorni: la Roma non c'è più e nemmeno Di Francesco sa perché. Il 2018...
 Sab. 06 gen 2018 
Roma, l'occhiolino di Kolarov. Gasperini: "Secondo voi perché l'ha fatto?"
L'esterno della Roma immortalato mentre fa un gesto che ha creato un polverone sui social
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>