facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 24 marzo 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 
Foto Notizia

Il Leicester ritrova la memoria: gli ammutinati di Ranieri non smettono di vincere

Lunedì 20 marzo 2017
D'improvviso, forse per un caso, più probabilmente per ragioni esatte, il cielo del Leicestershire, nelle East Midlands, è tornato sereno. In una manciata di settimane i nuvoloni lividi e carichi di pioggia sono volati nelle terre dei ricordi, e il sorriso è affiorato di nuovo perfino sulla faccia dei sassi. Il mondo ora ride, l'inverno non fa più paura, addirittura il gelo è divenuto più clemente. Ma, soprattutto, il Leicester City campione d'Inghilterra in carica ha ripreso a sfrecciare. Era precipitato nell'abisso più profondo della Premier League, frequentava ormai l'idea (umiliante, va detto) di retrocedere con la corona ancora adagiata sulla testa e viaggiava in un capriccio del destino. Poi, d'improvviso, forse per un caso, più probabilmente per ragioni esatte, l'andare della stagione ha compiuto una virata tanto inaspettata quanto attesa. Dev'essere stato un colpo di vento, a sciacquar via quei temporali pazzeschi. E, a voler essere precisi, quel vento ha un nome e un cognome: Craig, Craig Shakespeare. Non è James Bond in Missione Goldfinger: al più somiglia al signor Wolf di Pulp Fiction, quello che risolveva problemi. Di sicuro, nel respiro corto di quattro-partite-quattro, Shakespeare ha restituito un presente e un futuro alle Foxes, sfruttando anche la benedizione dell'uomo dal cognome più impronunciabile del Regno, il presidente Vichai Srivaddhanaprabha.

IL ROMANZO
Al grande romanzo del Leicester, si sarà intuito, finora è mancato un personaggio, e certo non un attore di secondo piano. Convitato di pietra dell'opera di...Shakespeare è d'altronde Claudio Ranieri. Vale la pena di ricordare che Ranieri è stato esonerato lo scorso 23 febbraio in coda alla sfida di Champions persa contro il Siviglia. Ai giocatori delle Foxes, del resto, sembrava non riuscire naturale neppure il semplice allacciarsi gli scarpini, tanto per capirsi. Infilavano sconfitte come fossero perle di una collana: solo che la collana subito si rivelava fatta di pasta, non certo di madreperla. E, non fosse sufficiente, i giocatori tutti avevano smesso di segnare in campionato. Una «non squadra». Così, come si diceva, i dirigenti del club per qualche giorno si sono attardati a fingere di venerare Ranieri e infine hanno imboccato la via più larga: la strada dell'esonero. Licenziato Claudio, che pure non è mai stato padrone di una visione tattica geniale, il Leicester ha spiccato il volo. Un volo lieve, livellato, morbido? Figurarsi. Quattro vittorie consecutive, undici gol segnati, appena quattro subìti, una qualificazione ai quarti di finale della Champions raggiunta in rimonta contro il Siviglia. Allora la domanda che balla sull'orizzonte dell'Europa è una e una soltanto: ma è possibile? È mai possibile che una squadra che non segnava neanche a specchio aperto riesca a calare un poker di successi convincenti, a convertire i dubbiosi di ogni categoria e a regalare a sé e ai tifosi una manovra smerigliata nell'arco di tre settimane? Evidentemente è non soltanto possibile, ma reale. Dai fondali della Premier, però, risalgono in superficie dicerie e pensieri; e dagli spogliatoi, fiumi di sussurri. È logico che per la rapidità e per l'esagerazione la grande trasformazione del Leicester abbia suscitato un mare di sospetti. Troppo smaccata, la metamorfosi. E ogni indizio oggi conduce ai giocatori delle Foxes e, in particolare, al deterioramento dei rapporti tra la rosa e Ranieri. Lo hanno voluto esonerare i calciatori, ecco il fuoco che crepita sotto la cenere delle belle parole. Gli hanno teso una trappola, peccando di irriconoscenza e, di fatto, di tradimento nei confronti di chi li avevi accompagnati al trionfo. Perfino Cesare Prandelli si è insospettito, da lontano. «Con il Leicester c'è stato un approccio, ma ho subito detto di no. Non si va in un posto del genere dopo aver visto come è stato trattato Ranieri». Non appare un caso dunque che d'improvviso il cielo del Leicestershire, nelle East Midlands, sia tornato sereno.
di Benedetto Saccà
Fonte: Il Messaggero

Ultime Notizie

 
Ven. 24 mar 2017
Immagine Notizia Curva romanista torna al derby. La Nord è pronta a rispondere
La rimozione delle barriere e il ritorno della curva Sud all'Olimpico per il derby...
Fonte: Il Tempo
 
Immagine Notizia Fazio: "La squadra è convinta, il campionato non è finito. Dobbiamo battere la Lazio"
Il difensore della Roma Federico Fazio è stato intervistato. Queste le sue parole:...
Fonte: Roma Radio
 
Flash News
TRIGORIA, oggi amichevole a porte aperte tra Prima Squadra e Primavera
Nella giornata di ieri la Roma è tornata ad allenarsi dopo tre giorni di riposo...
 
Immagine Notizia Lo scudetto di Luciano: portare Roma a quota 86
Sette vittorie su 9 partite, e forse potrebbero anche non bastare per vincere lo...
Fonte: Gazzetta dello Sport
 
Immagine Notizia Biglietti derby. Prelazione abbonati fino a domenica
«In questo momento non è una priorità, almeno entro il fine settimana». Dalla Questura...
Fonte: Gazzetta dello Sport
 
Immagine Notizia Calciomercato Roma, Pallotta, pluriennale per Spalletti, ma c'è una dead-line per accettare
La Roma ha messo le sue carte sul tavolo e adesso aspetta che Luciano Spalletti...
Fonte: Corriere della Sera
 
Immagine Notizia Via le barriere, la questura non ha gradito l'anticipazione
L'obiettivo è avere uno stadio che spinga la Roma alla rimonta nella semifinale...
Fonte: Corriere della Sera
 
Immagine Notizia Totti chiama, nessuno risponde
James Pallotta è ripartito ieri pomeriggio senza aver incontrato Francesco Totti....
Fonte: Corriere dello Sport
 
Immagine Notizia Tra Spalletti e la Roma un mese di prova
La Roma è appesa a Spalletti. Il pressing sull'allenatore non ha prodotto la fumata...
Fonte: Corriere dello Sport
 
Immagine Notizia Verso un derby da tutto esaurito
La Roma si prepara per un derby da tutto esaurito. L'obiettivo della società è riempire...
Fonte: Corriere dello Sport
 
Immagine Notizia Dieci milioni di consulenze. Pallotta alla Roma "costa"
Ottant'anni fa, Gilberto Mazzi sognava e cantava «mille lire al mese». Oggi invece...
Fonte: La Repubblica
 
Immagine Notizia Totti a Edicola Fiore: "Dove tireresti un rigore a Buffon?" Il Capitano: "Sui coj..."
Francesco Totti, Capitano della Roma, è stato ospite al programma Edicola Fiore...
 
Immagine Notizia Il nodo dei bacini d'utenza: 200 milioni spaccano la Lega
Nel bel mezzo del caos scoppiato in Lega sono arrivate, fresche fresche, le indagini...
Fonte: Gazzetta dello Sport
 
Immagine Notizia Calciomercato Roma, Spalletti ci pensa. Il club detta i tempi e valuta alternative
Hanno parlato gli altri. Luciano Spalletti ha ascoltato, non era la cena al ristorante...
Fonte: Gazzetta dello Sport
 
Immagine Notizia Roma contro Lazio. Per la diga Caio è una sfida capitale
A leggere quel nome, vien da credere che possa essere uno qualsiasi. Rodrigo Caio,...
Fonte: Gazzetta dello Sport
 
Immagine Notizia La cena al S.Marco pagata da Lucio
Cena a base di pizza, carne e pesce, consumata in un clima cordiale all'interno...
Fonte: Il Messaggero
 
Immagine Notizia Calciomercato Roma, giochi di strategia
Digerita la pizza di mercoledì sera, James Pallotta ieri pomeriggio - anticipando...
Fonte: Il Messaggero
 
Immagine Notizia Basta bufale: anche Totti contro i fake sul web
«Basta bufale in rete». A dirlo è uno che in rete, in tutti i sensi, ci finisce...
Fonte: Leggo
 
Immagine Notizia Calciomercato Roma, Strootman sarà blindato, Manolas resta in bilico
Tutto fermo. O quasi. Perché nell'empasse che riguarda il tira e molla con Spalletti...
Fonte: Il Messaggero
 
Immagine Notizia Soldi pubblici per le opere: l'ultima beffa sullo stadio
Il nuovo progetto dello stadio di Tor di Valle non c'è, la delibera di giunta nemmeno,...
Fonte: Il Messaggero
 
Immagine Notizia TOTTI: "Ho preso quasi una decisione sul mio futuro, ma aspetto maggio/giugno per dirla"
"In cinque minuti non si può risolvere una partita. Non me la prendo con Spalletti, anche se mi dispiace non giocare. Rispetto le sue scelte. Non farei mai l'allenatore della Roma. Sarebbe un 1 vs 30 e caratterialmente non sono adatto"
 
 
Gio. 23 mar 2017
Cercano di fotografare l'arbitro donna sotto la doccia: squalificati tre giocatori minorenni
A dare l’allarme la stessa Maria Clotilde Benvenuti (sorella di Maria Beatrice): un quindicenne e due sedicenni di una squadra romana avevano tentato di fare foto e video da una finestra degli spogliatoi. E il giudice li ha squalificati per 15 mesi
Fonte: Il Messaggero
 
Minacce all'arbitro Massa, la Digos è al lavoro sulla lettera anonima
Proseguono le indagini della digos sulle minacce arrivate all'arbitro Davide Massa...
Fonte: Il Messaggero
 
"Da qui non si passa!". Walter Samuel, 39 anni da 'The Wall'
Palla a centrocampo, arbitro col fischietto in bocca. Calcio d'inizio: "Speriamo...
Fonte: gianlucadimarzio.com
 
Roma, Spalletti: un mese per definire il futuro
Jim Pallotta ha lasciato Roma nel primo pomeriggio, è andato a Londra e poi tornerà...
Fonte: Il Messaggero
 
CALCIOMERCATO, Boniek: "Ho cenato con Szczesny: mi ha detto che gli piacerebbe restare a Roma"
Ai microfoni di Centro Suono Sport è intervenuto l'ex giallorosso Boniek: "Sono...
 
Pallotta e il gap con la Juve: "Dobbiamo essere più intelligenti e furbi"
Parla il presidente della Roma: “Il calcio non è uno sport facile, ma stiamo cercando di migliorarci. Lo stadio farà una differenza enorme”
 
E' morto Tomas Milian
L'attore è scomparso a Miami all'età di 84 anni: celebre per il ruolo del burbero ispettore di polizia romanesco
Fonte: ANSA
 
ROMA, niente incontro Totti-Pallotta
Dopo la cena di ieri sera con Luciano Spalletti, si pensava che oggi il presidente...
 
PALLOTTA, il presidente ripartirà oggi da Ciampino
Ulteriore cambio di programma per la partenza di Pallotta che volerà verso gli USA...
 
 
Prima  Precedente    | 1 | 2 3 4 5 6     Successiva | Ultima