facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

La cattiveria di Edin e i bluff di Lucio

Lunedì 20 marzo 2017
L'Uomo dei Sogni, ma per qualcuno anche degli incubi, si accomoda in panchina. Luciano Spalletti decide di portare accanto a sé i 30 gol stagionali di Dzeko. Edin, dunque, l'unico responsabile per il flop europeo? Fate voi. Al fianco del bosniaco, tra le riserve pure Diego Perotti, che sembra essere finito in castigo. Il motivo? Lo sa lui e, ovviamente, pure Lucio. Che, solo apparentemente incurante dell'esito dell'incontro («Io non sono sfigato: ho raggiunto un livello professionale per cui una sconfitta o una vittoria non mi determinano niente») cambia la Roma rispetto al Lione con il chiaro obiettivo di bissare in campionato l'inutile successo ottenuto in Europa League. Perché le parole contano, ma talvolta - come ha spiegato sabato proprio il tecnico - non indicano la verità. Lucio, questo è certo, ci teneva eccome a battere il suo amico Eusebio Di Francesco e per farlo ha scelto una Roma (davanti) inedita. Meno di nove minuti, però, e gol di Defrel, ve lo ricordate?, che poco prima prima s'era pappato un gol grande così. Insomma, rete del vantaggio del Sassuolo firmata dall'attaccante che, in gennaio, era stato individuato (invano) dagli uomini di James Pallotta come l'ideale vice Dzeko (e/o Salah...). Per fortuna della Roma, però, Paredes ha il destro ispirato e il risultato torna in partita con il siluro dell'argentino dal limite dell'area emiliana.

UN DUBBIO LEGITTIMO
- La partita è fatta di strambi errori e di inguardabili giocate da film comico. Con Szczesny che, quando ha la palla sui piedi o sulla testa, diventa attore protagonista di un film horror. E così anche la rete del sorpasso in extremis di Salah, favorita da quel grottesco scivolone sulla linea bianca del fragile Peluso, non fatica a rientrare nel pittoresco, sgraziato panorama tecnico della sfida. Per cui i tre gol che accompagnano le due squadre negli spogliatoi per l'intervallo appaiono addirittura pochi. Due della Roma senza Dzeko: una buona notizia, a pensarci bene. Dopo un'ora, dentro proprio Edin: giusto il tempo di ambientarsi e subito gol. Strano... Trentuno reti complessive (21 in campionato): non male. Certo, se non sprecasse tutte quelle occasioni... Tanto la storia è, e sarà sempre, la stessa: Edin non vale una lira. Ogni suo gol è casuale, frutto dell'incapacità altrui e mai della sua bravura. Se non altro, Spalletti ha smesso di etichettarlo come poco cattivo; ma forse, ricordando le sue ultime esternazioni, Lucio bluffava a buon fine. Non raccontava la verità, anche in quel caso.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      263   264   265   266   267    
 
 Mer. 10 mag 2017 
Calciomercato Roma, rebus tecnico
Anche se a Trigoria l'epilogo sembra scontato, non arriveranno certezze finché...
Quei soloni che attaccano l'allenatore
Sono dovuti venire allo scoperto, uscendo dalle proprie tane, quando mancavano cinque...
Pioli cacciato, parte il domino degli allenatori
L'Inter ha esonerato ieri sera Stefano Pioli. Una notizia che era nell'aria e che...
L'agente Giuffredi: "Mario Rui via se resta Spalletti"
Parole al vetriolo quelle che ha usato nella giornata di ieri il procuratore di...
All'Olimpico in 50 mila. Totti day: biglietti domani
Due partite vecchia manie­ra, con l'Olimpico vestito a festa. Oltre 50mila spettatori...
Roma, Monchi risolve la prima questione: De Rossi batte quattro e trova l'accordo
La prima missione compiuta di Monchi riguarda il rinnovo di De Rossi, per cui si...
Il futuro è oggi. La Roma a Totti: scegli tu il ruolo
Jeu décisif dicono i francesi nel tennis, quando non vogliono usare quella parolaccia...
Inter. E ora Conte o Spalletti con l'ex d.s. della Roma?
Quale futuro tecnico per l'Inter che cambia allenatori come fossero calzini? Prima...
Montella sfida Emery
Il finale di stagione vede la Roma protagonista sia in campo che fuori. E senza...
Dzeko, stop di dieci giorni Lucio in piena emergenza
Dzeko out, Nainggolan in dubbio per la Juventus. Sono questi gli esiti degli esami...
Milinkovic Savic, sui social spunta il selfie sul ponte dei manichini
ROMA - Nuova puntata del Milinkovic-Social: il centrocampista della Lazio si...
 Mar. 09 mag 2017 
Calciomercato Inter, esonerato Stefano Pioli: la squadra a Vecchi
L'Inter ha esonerato Stefano Pioli. Lo ha comunicato il club, in serata, sul suo...
BOLLETTINO MEDICO - Dzeko e Nainggolan
Radja Nainggolan e Edin Dzeko, usciti doloranti dalla sfida contro il Milan per...
ROMA-JUVENTUS: distinti esauriti, curve quasi
A cinque giorni da Roma-Juventus, gara che potrebbe sancire lo scudetto bianconero...
Szczesny intervista Nainggolan: "Roma una scelta di vita. Vorrei restare almeno 5 anni" (VIDEO)
"Quello sulla gola il mio tatuaggio più doloroso. Non ero certo uno bravo a scuola"
CALCIOMERCATO, De Rossi e la Roma verso il rinnovo: un anno a 4 milioni con opzione per il secondo
Sembra avvicinarsi il matrimonio tra la Roma e Daniele De Rossi, giocatore in scadenza...
CALCIOMERCATO Roma, ag. Mario Rui: "Dovesse rimanere Spalletti decideremo noi di andar via"
Il procuratore di Mario Rui, Mario Giuffredi, è tornato a parlare del proprio assistito...
Calciomercato Roma, Spalletti all'Inter: primi contatti con il club nerazzurro
Spalletti primo obbiettivo della nuova Inter cinese.
Calciomercato Roma, pericolo inglese: Liverpool su Salah
Alternativa a Brandt, anche Mohamed Salah è entrato nelle mire del Liverpool: ma la Roma non vuole cedere l'egiziano. Klopp pensa anche a Chamberlain.
Boniek e il tweet che fa infuriare i tifosi della Juventus (FOTO)
Il presidente della Federazione polacca risponde a chi gli chiede biglietti per Cardiff: «Andate da Davids...»
 
 <<    <      263   264   265   266   267