facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 settembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

EMERSON: "Nel secondo tempo giocata una grande gara, la sosta farà bene a tutti"

Domenica 19 marzo 2017
EMERSON A ROMA TV

Cerchi di più il gol?
"Lo provo sempre in allenamento, l'ho fatto con il Villarreal e anche il mister me lo chiede in allenamento. Ho questa qualità e ci devo provare e oggi per poco non facevo un bel gol."

Il modulo?
"Nel primo tempo eravamo a 3, nel secondo a 4, ma quando ci alleniamo lo facciamo su entrambi i moduli per questo non ci cambia molto nè a me nè a Bruno Peres."

Cosa è successo nei primi minuti?
"Noi pensiamo partita dopo partita, il Lione è ormai passato. Il Sassuolo andava avanti in velocità e abbiamo sofferto un po', nel secondo tempo abbiamo fatto bene le marcature facendo una grande gara."

La sosta?
"Si, c'era stanchezza, siamo umani. La sosta farà bene a tutti. Dobbiamo recuperare in vista di varie partite ravvicinate da preparare bene. Non sono al 100%, ma con i dottori abbiamo gestito bene il mio problema ma nella sosta farò terapie per stare al 100%."

La Nazionale Italiana?
"Sono molto contento per la possibilità, ringrazio la Roma la squadra e il mister. E' un onore per me, io ci sono. Se continuo a fare bene qua le cose verranno da sole."

*** *** ***


EMERSON IN ZONA MISTA

Sei pronto per la nazionale italiana?
"E' un grande onore essere accostato all'Italia, io ci sono, ora stiamo facendo i documenti e vediamo cosa succede."

I problemi al tendine risolti?
"Sulla coscia sinistra, non sono al 100% ma i dottori hanno fatto un grande lavoro, lo staff tecnico e abbiamo gestito questi 15-20 giorni. E' una cosa che abbiamo gestito bene."


Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 24 set 2017 
Roma: El Shaarawy, da "esubero" a uomo in più di Di Francesco. Ecco come
Di Francesco lo ha sempre difeso ("È il mio esterno ideale"). Ma quest'estate, con l'arrivo di Defrel e Schick, Stephan ha davvero pensato di andare via. Ora, dopo un inizio in sordina, ecco la doppietta di ieri contro l'Udinese e il posto da titolare col Qarabag in Champions
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>