facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Chiedi chi è Nainggolan

Martedì 28 febbraio 2017
«Odio la Juve». E non l'Estate, come cantò Bruno Martino nel‘60, anche se Radja, dopo l'Europeo, ha rinunciato alla solita vacanza senza freni a Ibiza, per restare a Porto San Giorgio accanto alla moglie in attesa della secondogenita. Nessuno dimentica, chiedete a Torino, lo spot del Ninja che piace tanto ai tifosi della Roma. E che oggi è anche lo slogan che accompagna l'inseguimento dei giallorossi alla capolista. Il video di qualche settimana fa avrà pure fatto discutere. Per l'esasperazione del concetto e anche perché detto in piena notte. Ma le parole, in quel filmato girato a tradimento, hanno la migliore conferma dai fatti. Che sono, pure quelli, raccontati dalle immagini. In campo e non fuori della discoteca. Momenti di sport e non di violenza. Bellissimi, dunque. Sono quelli dei gol in campionato di Nainggolan: già 9 (il suo record). I 3 prima di Natale: per chiudere la partita a Reggio Emilia contro il Sassuolo, per fare altrettanto nel derby d'andata e per stendere il Milan. E i 6 di questi primi 2 mesi del 2017: per vincere a Udine, per partecipare al tiro al bersaglio contro la Fiorentina, per indirizzare il match di Crotone, per umiliare il Torino e per disintegrare, con classe (la prima) e di potenza (la seconda), l'Inter. Eccolo, finalmente inquadrato per quello che è. Testimonial e simbolo anti bianconero. E non a chiacchiere.

FUMO DI LONDRA
- Di sera dà il meglio di sè. Non esce mai in maschera. Figuriamoci se si nasconde. E' sempre se stesso. Originale e plateale. Basta tornare alla notte di San Siro. Oppure a quella di maggio, quando in via Veneto, si appartò in un albergo a più stelle con il ct azzurro Conte. Che lo avrebbe voluto, dai primi di luglio, con lui al Chelsea. Nainggolan disse no. Per restare qui. Proprio lo stesso rifiuto di quando, ancora giocatore del Cagliari, gli venne offerta la possibilità di trasferirsi alla Juve. Da lì sono nati i tweet al veleno, ancora attuali e sempre in canna, con i tifosi bianconeri. La sopportazione ha un limite e va tutta in quelle poche righe di botta e risposta. Che, tradotte in gol, hanno l'effetto desiderato. Perché la Roma, con le sue reti e le sue prestazioni, continua a tenere aperto il campionato.

VITA SPERICOLATA
- Spalletti ha difeso il Ninja dagli sciacalli che lo hanno inquadrato con la sigaretta già fuori dal pacchetto e con la marcia ancora non in granata per raggiungere casa prima dell'alba. «Radja deve mangiare tanto, correre molto e dare tanti baci». L'allenatore lo porta come esempio. Perché sa che cosa gli garantisce in campo. «Vada pure al massimo». Di giorno, in allenamento e in partita, e di notte, quando decide di divertirsi. Al Toy Room o all'Os Club, dopo il rodaggio dei primi mesi all'Art Cafè. «Lo hanno ripreso quando io ho lasciato liberi lui e i compagni». Nessuna violazione al regolamento interno. Lucio e Radja, coincidenza anche nei nomi, illuminano la Roma dal 17 gennaio del 2016. Alla prima gara del tecnico, subentrato a Garcia, Nainggolan ha interrotto il suo digiuno. Ha fatto centro, contro il Verona all'Olimpico, e non si è fermato più: 6 reti nelle 19 partite del girone di ritorno, prima di andare all'Europeo. Il ct Wilmots lo ha convocato, pur rimproverandogli, ironico e al tempo stesso severo, il fumo e il bere. Il percorso non da atleta, per capirsi. Più duro il nuovo commissario tecnico Martinez che lo ha fatto fuori all'ultimo giro: ufficialmente perché, dopo aver saltato la chiamata in nazionale per infortunio, è andato in campo con la Primavera. Adesso, su Facebook, i tifosi del Belgio lo vogliono titolare. Lo vedono spopolare nel nostro campionato e non capiscono perché Martinez abbia deciso di trascurarlo. «Parli chiaro, dica pubblicamente quello che pensa». Si chiedono il diretto interessato e i suoi seguaci.

CUORE DI MAMMA
- Incide quanto Higuain da quando Spalletti lo ha battezzato trequartista: 12 gol stagionali (8 nel 2017, contando i 2 in Coppa Italia). Magari Conte, guardandolo dall'Inghilterra, ripensa alla forza d'urto di Vidal, sregolato forse più di Nainggolan. Che, ad esempio, sa quando deve rallentare, soprattutto dopo un'accelerazione come quella di San Siro. Spesso si rilassa sul litorale, a Ostia, fermandosi in riva al mare o semplicemente seduto al bar di qualche stabilimento. O nella sua villa di Casalpalocco, come è successo anche ieri, con la moglie Claudia, conosciuta a Cagliari e figlia di un comandante dei Carabinieri, o con le piccole Aysha (5 anni) e Miley (7 mesi), giocando con i suoi due cagnolini. O magari passando qualche ora al Noname Store, il negozio d'abbigliamento di famiglia aperto all'Eur. Quando c'è la cresta da sistemare, si presenta il suo parrucchiere di fiducia dal Belgio. Il tatuatore è, invece, italiano. La rosa rossa che ha sotto il collo è stata partorita in un mese (tra marzo e aprile dell'anno scorso). Le due ali sulla schiena sono il ricordo della mamma fiamminga che, scomparsa 7 anni fa, resta al centro della sua vita (e della gemella Riana, ora protagonista nel calcio a 5), dopo la fuga del papà indonesiano che li abbandonò senza un perché. I tatuaggi continuano a fiorire insieme con i gol: Radja non conta più i primi, ma fa più attenzione ai secondi. Sono stilettate all'Odiata. Per fermarla.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Vidal - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 16 feb 2018 
Sponsor, cessioni, stadio: ecco il piano
Salvo miracoli nel percorso che ricomincerà la settimana prossima nel gelo di Kharkiv,...
 Gio. 08 feb 2018 
Non c'è Roma senza Florenzi
A volte basta un capriccio per far saltare il banco, un'attesa troppo lunga, un...
 Mar. 06 feb 2018 
Calciatore al volante pericolo costante? Da Peres a Balotelli, gli incidenti con le supercar
La Roma si ferma al palo. No, questa volta non c'entra nulla il calcio giocato,...
 Sab. 03 feb 2018 
TRIGORIA 03/02 - Individuale per De Rossi, Gonalons, Schick, Karsdorp e Silva
ALLENAMENTO ROMA - Tattica nella rifinitura
 Ven. 02 feb 2018 
Il bilancio della Roma americana. È il mercato, bellezza, e tu non puoi farci niente
Baldissoni è stato chiaro nel suo intervento di mercoledì ai microfoni di Radio24:...
 Gio. 01 feb 2018 
Roma, arriva lo sponsor
Due escono, uno entra e in cassa finiscono una ventina di milioni «puliti». Silva...
Jonathan, il terzino sinistro preso per fare il vice-Kolarov
La carta d'identità dice 23 anni, terzino sinistro, argentino di origini italiane,...
 Mer. 31 gen 2018 
Calciomercato Roma, Monchi, sprint sulla fascia
Dopo Dzeko, anche Bruno Peres ha detto no. Altroché fuga, il mercato della Roma...
 Mar. 30 gen 2018 
Calciomercato Roma, ag. Vidal: "Non credo che la situazione coi giallorossi decollerà"
Ha parlato Graziano Battistini, rappresentante per l'Italia di Aleix Vidal, obiettivo...
Calciomercato Roma, attesa per Aleix Vidal: deve convincersi a lasciare Barcellona
Monchi al lavoro per dare a Di Francesco il rinforzo richiesto a destra: se lo spagnolo dei blaugrana dovesse dire di no, pronta la pista Mukiele, classe 1997 del Montpellier
Dzeko resta, Emerson saluta
Tanto rumore per Emerson Palmieri. Alla fine è il terzino brasiliano l'unico romanista...
La società. Il duo Pallotta-Monchi non programma vittorie
L' obiettivo più complicato è stato raggiunto all'inizio del 2018: rovinare la stagione...
 Lun. 29 gen 2018 
CALCIOMERCATO, dalla Spagna: Aleix Vidal alla Roma se salta la cessione di Dzeko
Aleix Vidal approderà alla Roma solamente se Dzeko non sarà ceduto al Chelsea. Infatti,...
Calciomercato Roma e Barcellona hanno trovato l'intesa per Deulofeu
Continuano le trattative di mercato tra Roma e Barcellona per Aleix Vidal e Deulofeu....
 Sab. 27 gen 2018 
Calciomercato Roma, dalla Spagna Vidal la prima scelta di Monchi, più lontano Deulofeu
Continua la trattativa tra Roma e Barcellona per quanto riguarda Alex Vidal e Gerard...
Radja resta qui. Barella boom
Non è mai troppo tardi per tentare ma forse è tardi per accettare. Il Bejing, la...
Roma, Emerson va. Kolarov in affanno, a sinistra si fatica
Certo, i tempi della maledizione della fascia sinistra sono ancora ben lontani....
Dzeko, un film già visto: Edin si allena a Trigoria, l'agente tratta con il Chelsea
L'ennesima vigilia funestata dal mercato, dove il calcio giocato appare essere un...
 Ven. 26 gen 2018 
Calciomercato Juventus, Asamoah tra rinnovo e Roma
Sono giorni frenetici quelli che sta vivendo la Roma. Il club giallorosso è alle...
Calciomercato Roma, Vidal più avanti, idea Sansone
Il diktat proveniente da Boston è stato chiaro: per acquistare bisogna prima cedere....
Calciomercato Roma, pit stop Dzeko. Col Chelsea si chiuderà all'ultimo giro
Ancora cinque giorni, ancora circa 120 ore per mettere ogni tassello al suo posto...
Fumata bianca solo per Emerson
Alzi la mano chi vedendo Dzeko segnare l'altra sera in pieno recupero non ha pensato...
 Gio. 25 gen 2018 
Calciomercato, Roma su Aleix Vidal e Sansone
Tutto è fermo fino a quando Dzeko non dice sì. Ma appena l'operazione con il Chelsea...
 Mer. 24 gen 2018 
DI FRANCESCO: "Sarebbe stata una sconfitta immeritata. Dzeko? Se ce l'ho, domenica gioca"
SAMPDORIA-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "La squadra è andata in svantaggio in una situazione irregolare"
MONCHI: "Dzeko? Le offerte arrivate fino ad oggi non interessano. Aleix Vidal? E un gran giocatore"
SAMPDORIA-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI: "Stiamo lavorando per cercare qualcosa che possa migliorare la squadra”
Calciomercato Roma, sondaggio per Joaquin Correa. Retroscena Lemos
Il ds Monchi continua ad operare sul terreno che conosce meglio, quello spagnolo....
Calciomercato Roma, da Bereszynski a Torreira: Asse caldo con la Samp
Oggi, mercoledì 24 gennaio 2018, si disputa a Genova Sampdoria-Roma, recupero della...
Calciomercato Roma, Il bomber e la valigia fatta troppo presto
Fare armi e bagagli non era nella testa di Dzeko prima che la Roma aprisse la porta...
Calciomercato, Dzeko-Chelsea. Oggi c'è il sì. Sprint Roma per Aleix Vidal
Attaccati al telefonino, aspettando la fumata bianca. Sarà una giornata strana quella...
Caccia alla punta, Monchi guarda in Spagna
Non solo uscite. La Roma infatti ha individuato il suo terzino. Dopo il no del Manchester...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>