facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 23 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Dzeko corre per la Scarpa d'oro. Segna più lui di tutto il Crotone

Domenica 12 febbraio 2017
In fondo la strada è la stessa, per diventare il settimo re di Roma o il custode internazionale del gol sempre da Crotone devi passare, sempre la luna piena del lungomare devi ammirare. Magna Grecia e chissà se Magna Bosnia, ma questo chiede oggi Edin Dzeko a una trasferta di quelle «occasione o trappola», a seconda della capacità di gestione, a seconda della mentalità per dirla alla Spalletti.

RISPOSTA CERCASI
- Per dirla alla Dzeko, c'è da rispondere con la lingua del gol all'avanzata uruguaiana, Edinson Cavani e Luis Suarez, che nella classifica della Scarpa d'oro hanno messo una marcia alta. Dzeko ora è terzo, il distacco dall'attaccante del Psg è aumentato dopo la doppietta al Bordeaux di venerdì sera, pure Suarez con due gol ha superato l'attaccante di Spalletti. Funziona così, una risposta è necessaria: Cavani è a quota 37,5 (ogni rete in Ligue 1 vale 1,5), Suarez a 36, Edin a 34 (in compagnia di Aubameyang, Messi e Alexis Sanchez): serve una doppietta per andare in testa. Servono i gol di Dzeko alla Roma tutta, così appesa alla necessità di non mollare un centimetro stritolata com'è dalla voglia di rincorsa alla Juventus e dalle manovre assai poco concilianti del Napoli. Di centravanti ce n'è uno, di capocannonieri a fine stagione la Roma ne ha avuti solo sei: Volk, Guaita, Da Costa, Manfredini, Pruzzo e Totti. Se il settimo re sarà davvero bosniaco, sarebbe un inedito e forse la più grande capriola di rendimento di un attaccante giallorosso nella storia. Perché, direbbe Spalletti, «ora sono tutti sul carro di Dzeko». Ma lo stesso allenatore toscano un anno fa teneva Edin a lungo in panchina, a vantaggio dell'attacco piccolo e veloce. È vero allora che il bosniaco ha messo tanto di suo in questa rinascita. Ora la velocità è di pensiero e di esecuzione, del carro (forse) e di un giocatore (sicuro) che ha il divieto assoluto di riposo appeso al collo.

IL PIÙ IMPIEGATO
- Avanti così, allora. Hai visto mai che la serie si allunga: Dzeko va in gol da tre partite di campionato consecutive, solo una volta in questa stagione ha fatto quattro. E ha fatto tanto, altro che storie: 24 gol stagionali, per dire, sono quattro in più delle reti che il Crotone tutto ha segnato in campionato. «Ma non c'è Dzeko senza Roma», ha detto il bosniaco martedì scorso dopo aver steso la Fiorentina. Vero: non c'è calciatore in A che tira più in porta di lui, 62 volte, segno che c'è un lavoro di squadra a supportarlo. Ma funziona come col segno «+», puoi cambiare l'ordine degli addendi e il risultato non cambia. «Non c'è Roma senza Dzeko», è altrettanto vero: con 1.970 minuti il bosniaco è il giocatore di movimento più utilizzato da Spalletti. Magna Bosnia è a Trigoria.
di D. Stoppini
Fonte: Gazzetta dello Sport

News

 
 <<    <      263   264   265   266   267    
 
 Mar. 21 feb 2017 
Stadio Roma: pronta una controproposta del Campidoglio ai proponenti
Pronta una controproposta del M5S basata su eco-sostenibilità e rimodulazione delle opere pubbliche
Totti: "Mi sarebbe tanto piaciuto giocare con Falcao"
Tra campioni scatta subito l'intesa ed ecco spuntare quella scintilla negli occhi...
TRIGORIA, domani pomeriggio in programma la rifinitura alla vigilia del match contro il Villarreal
Domani la squadra giallorossa tornerà ad allenarsi al Fulvio Bernardini alle ore...
Spuntino in panchina: portiere si ritira (VIDEO)
Inchiesta della Fa su Shaw, del Sutton. L'ombra delle scommesse
Juventus, Pjanic ha uno "scheletro" sull'armadietto (FOTO)
Cuadrado pubblica un post su Instagram, subito rimosso e ripubblicato con la "censura", Ma sull'armadietto del compagno di squadra c'è una foto inequivocabile
Falcao: "Totti e Spalletti grandi persone, si rispettino"
Il Divino, nella Capitale per presentare un docufilm a lui dedicato, sottolinea: "Non ci devono essere dissidi tra i due. Spero che Francesco continui a giocare fino a 50 anni. La società merita di avere uno stadio tutto suo. E la Sud deve tornare, la squadra ha bisogno di lei"
Siviglia, pres. Castro: "Non so se Monchi andrà via, aspettiamo la fine della stagione"
l presidente del club andaluso sul futuro del suo diesse: “Lo scorso anno doveva andarsene e poi è restato, molte volte l’impossibile diventa possibile”
ROMA-VILLARREAL, domani Spalletti e Paredes in conferenza stampa
Come riferito dal profilo Twitter della Roma, domani alle 15:15 si terrà la...
Falcao: "La Roma è stata una grande sfida, ora ha una società vera"
Chiedi chi era Falcao - Baldissoni: "Grazie per le gioie che ci hai dato"
CALCIOMERCATO Siviglia, pres. Castro: "Non so se Monchi andrà via"
Il presidente del Siviglia José Castro ha rilasciato alcune dichiarazioni a Cadena...
Konsel: "Se la Roma gioca così può recuperare la Juventus. Spalletti è un ottimo tecnico"
Michael Konsel, ex portiere della Roma, è stato intervistato ed ha parlato della...
TRIGORIA 21/02 - Seduta di lavoro tra video, palestra e tattica
ALLENAMENTO ROMA - Scarico per molti dei titolari di Roma-Torino
Florenzi: "Non ho mai smesso di lottare, ringrazio tutti" (VIDEO)
Il centrocampista della Roma Alessandro Florenzi ha utilizzato il proprio account...
Roma, non fermarti: oltre la media Champions e nulla da perdere
I giallorossi difendono la seconda posizione ma possono guardare e sognare più avanti
VILLARREAL, Jaume Costa: "Crediamo nella rimonta"
In conferenza stampa è intervenuto Jaume Costa, difensore del Villarreal, prossimo...
CALCIOMERCATO Roma, Atletico Madrid e Siviglia su Perotti, che piace anche ad Everton e Tottenham
Diego Perotti, attaccante della Roma, non sta vivendo il suo miglior momento in...
Stadio della Roma, i consulenti del progetto: "L'ippodromo è un rudere"
Della Seta e Calzona: «La proposta di vincolo surreale. Questo ippodromo può piacere o non piacere ma un dato è incontrovertibile ovvero che il suo valore è nella funzione e questa è persa irrimediabilmente, sia che lo stadio si faccia o meno»
VILLARREAL, Castillejo: "All'Olimpico ci metteremo la faccia"
Ha parlato Castillejo, calciatore del Villarreal, tornando sulla sfida con la Roma,...
Roma, tornano i tiri da lontano
In molti hanno visto una trasmutazione: non era Dzeko, era Higuain. In quel gol...
EUROPA LEAGUE Roma-Villarreal, designazioni arbitrali
Sarà il tedesco Felix Zwayer ad arbitrare giovedì prossimo la gara di Europa League...
 
 <<    <      263   264   265   266   267