facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Dzeko corre per la Scarpa d'oro. Segna più lui di tutto il Crotone

Domenica 12 febbraio 2017
In fondo la strada è la stessa, per diventare il settimo re di Roma o il custode internazionale del gol sempre da Crotone devi passare, sempre la luna piena del lungomare devi ammirare. Magna Grecia e chissà se Magna Bosnia, ma questo chiede oggi Edin Dzeko a una trasferta di quelle «occasione o trappola», a seconda della capacità di gestione, a seconda della mentalità per dirla alla Spalletti.

RISPOSTA CERCASI
- Per dirla alla Dzeko, c'è da rispondere con la lingua del gol all'avanzata uruguaiana, Edinson Cavani e Luis Suarez, che nella classifica della Scarpa d'oro hanno messo una marcia alta. Dzeko ora è terzo, il distacco dall'attaccante del Psg è aumentato dopo la doppietta al Bordeaux di venerdì sera, pure Suarez con due gol ha superato l'attaccante di Spalletti. Funziona così, una risposta è necessaria: Cavani è a quota 37,5 (ogni rete in Ligue 1 vale 1,5), Suarez a 36, Edin a 34 (in compagnia di Aubameyang, Messi e Alexis Sanchez): serve una doppietta per andare in testa. Servono i gol di Dzeko alla Roma tutta, così appesa alla necessità di non mollare un centimetro stritolata com'è dalla voglia di rincorsa alla Juventus e dalle manovre assai poco concilianti del Napoli. Di centravanti ce n'è uno, di capocannonieri a fine stagione la Roma ne ha avuti solo sei: Volk, Guaita, Da Costa, Manfredini, Pruzzo e Totti. Se il settimo re sarà davvero bosniaco, sarebbe un inedito e forse la più grande capriola di rendimento di un attaccante giallorosso nella storia. Perché, direbbe Spalletti, «ora sono tutti sul carro di Dzeko». Ma lo stesso allenatore toscano un anno fa teneva Edin a lungo in panchina, a vantaggio dell'attacco piccolo e veloce. È vero allora che il bosniaco ha messo tanto di suo in questa rinascita. Ora la velocità è di pensiero e di esecuzione, del carro (forse) e di un giocatore (sicuro) che ha il divieto assoluto di riposo appeso al collo.

IL PIÙ IMPIEGATO
- Avanti così, allora. Hai visto mai che la serie si allunga: Dzeko va in gol da tre partite di campionato consecutive, solo una volta in questa stagione ha fatto quattro. E ha fatto tanto, altro che storie: 24 gol stagionali, per dire, sono quattro in più delle reti che il Crotone tutto ha segnato in campionato. «Ma non c'è Dzeko senza Roma», ha detto il bosniaco martedì scorso dopo aver steso la Fiorentina. Vero: non c'è calciatore in A che tira più in porta di lui, 62 volte, segno che c'è un lavoro di squadra a supportarlo. Ma funziona come col segno «+», puoi cambiare l'ordine degli addendi e il risultato non cambia. «Non c'è Roma senza Dzeko», è altrettanto vero: con 1.970 minuti il bosniaco è il giocatore di movimento più utilizzato da Spalletti. Magna Bosnia è a Trigoria.
di D. Stoppini
Fonte: Gazzetta dello Sport

News

 
 <<    <      263   264   265   266   267    
 
 Dom. 10 set 2017 
Schick che sollievo: nessuna lesione, ma niente Champions
L'attaccante giallorosso potrebbe tornare in gruppo già mercoledì: dagli accertamenti non sono state riscontrate lesioni
SERIE A 3ª Giornata - Risultati Finali
Rinviata la gara di Genova tra Sampdoria-Roma per rischio maltempo, continua la...
SCHICK rassicura: "Fuori solo pochi giorni"
Patrik Schick sarà indisponibile solo per pochi giorni. A comunicarlo è lo stesso...
BOLLETTINO MEDICO 10/09 - Patrik Schick
Accertamenti strumentali per Patrik Schick
CHAMPIONS LEAGUE, domani la conferenza stampa di Di Francesco, Strootman e Simeone
Domani sarà la vigilia dell'esordio in Champions League della Roma contro l'Atletico...
TOTTI al GP di Misano: "Futuro allenatore della Roma? No, tranquilli..."
Totti al GP di Misano: "Con un po' di amici nel box Ducati! Forza ragazzi!"
SCHICK oggi pomeriggio sarà sottoposto ad una risonanza magnetica
Patrik Schick svolgerà una risonanza magnetica questo pomeriggio. Come riferito...
Alisson: "Avrei lasciato la Roma se non avessi avuto la certezza di giocare"
Il portiere della Roma, Alisson, ha rilasciato alcune dichiarazioni circa la possibilità...
Lazio-Milan, la decisione del Prefetto: si giocherà alle 16
Il Prefetto ha deciso: Lazio-Milan si giocherà alle 16. Niente rinvio dunque, ma...
TRIGORIA 10/09 - Campi impraticabili causa maltempo: seduta video e palestra
Archiviato il rinvio di Samp-Roma, ieri i giallorossi non hanno perso tempo e si...
ROMA, allarme alluvione e forte vento: chiusa temporaneamente via di Trigoria
Strade allagate, rami e cavi caduti in città a causa della pioggia forte che sta...
CHAMPIONS LEAGUE, Roma-Atletico Madrid: Le Designazioni Arbitrali
Le designazioni arbitrali per Roma-Atletico Madrid. Il match sarà diretto dal serbo...
Ferrero: "Con la Roma a gennaio? No, prima..."
Chi ha penalizzato di più questo rinvio? Il presidente della Samp, Massimo Ferrero,...
Carica Olimpico
Nel Roma Store di Via del Corso, a pochi passi dall'albergo dove soggiorna il presidente...
Fiducia Pallotta
Spunta il tipico minivan nero, si aprono le porte scorrevoli, i paparazzi preparano...
La frenata. Schick e il nuovo piano: esordio sabato 23?
Conta i giorni e pensa al bianconero. Sono i colori dell'Udinese, che potrebbero...
No Griezmann no gol. Atletico, stop a Valencia
Senza Antoine Griezmann difficilmente il party offensivo dell'Atletico funziona....
Di Francesco al grande ballo. Top deb
Eusebio Di Francesco al ballo dei debuttanti. Martedì il tecnico della Roma farà...
Roma, sfida al tabù Champions League
Quando si parla di «calcio sostenibile» si fanno spesso due nomi: Borussia Dortmund...
Florenzi scalpita, De Rossi c'è
Il sole mattutino aveva acceso le polemiche sul rinvio di Sampdoria-Roma, ma Genova...
 
 <<    <      263   264   265   266   267