facebook twitter Feed RSS
Sabato - 18 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Calciomercato Panchine calde: mezza serie A cambia a fine stagione

Garcia e Mihajlovic ai saluti, Di Francesco piace a molti. Allegri saldo alla Juve: ma la Premier lo vuole tentare
Martedì 29 dicembre 2015
L'inizio del 2016 alle porte ci condurrà subito al giro di boa del campionato di serie A. C'è un'altra metà di stagione da giocare per centrare gli obiettivi stagionali. Ma intanto il fermento sulle panchine italiane comincia ad avvertirsi. Ci sono conferme scritte, altre che andranno solo ratificate ed altre ancora da verificare da qui alla fine. Ma ci sono anche allenatori che potrebbero cambiare aria, altri oggetto dei desideri di nuovi presidenti, altri ancora un po' più in bilico. Il tecnico che con questa stagione sembra aver definitivamente completato il suo processo di maturazione, è Eusebio Di Francesco, che... "rischia" di portare il suo Sassuolo in Europa. Il suo ciclo in Emilia è iniziato nel 2012, si è interrotto per un mese all'inizio del 2014, un esonero consumato a fine gennaio e di cui il patron Squinzi si è pentito a inizio marzo. Il nome di Eusebio Di Francesco è circolato in passato anche in ambienti Roma: a fine stagione potrebbero essere Bologna o anche Firenze le destinazioni possibili. In entrambi i casi si tratta di ipotesi perché Donadoni e Paulo Sousa sembrano confermatissimi, ma se per i due si aprissero nuovi scenari (Milan uno e Juve l'altro: spiegheremo dopo perché) ecco che scatterebbe il toto-sostituti. Il dato di fatto è che Di Francesco dovrebbe ritenere esaurita la sua straordinaria missione nel Sassuolo, dove si potrebbero andare a pescare scommesse in B da giocare subito: più difficile Rastelli che sta facendo benissimo a Cagliari, ma c'è anche una idea-Juric del Crotone.

LE GRANDI. Tra conferme e dubbi o grossi dubbi. Sarri a Napoli non lo tocca nessuno, Mancini non lo toccherebbe nessuno se non ci fosse il Chelsea a metterlo in nomination per il 2016-2017. E allora all'Inter, potrebbe scattare una straordinaria operazione nostalgia: un altro ritorno, quello di Mourinho. Ma sia chiaro: se Mancio decide di restare nessuno lo discute. E Allegri? Max è lì, forte di tutto quel che ha fatto alla Juve nella passata stagione. Ora che la squadra si è rimessa in corsa può persino sognare il personale bis, di contro ci sono offerte che brillano in Premier (Chelsea e United su tutti, a Londra vorrebbero anche il ds bianconero Paratici) e che al momento non decollano. La Juve va avanti serena, ci sono piste "scritte" e ancora mai battute che potrebbero aprirsi (Prandelli), c'è una candidatura soft che porterebbe a Paulo Sousa (di qui le controcautele con le candidature viola, ma non sono iniziative societarie, questo sia chiaro: la Fiorentina è convinta che il portoghese resterà). E, per la Juve, c'è anche chi non esclude un clamoroso ritorno: Antonio Conte. Quello del ct - che in questo momento sembra in pole al Chelsea - è il nome che ricorre, anche per il Milan e la Roma, le due big dove il cambio di panchina sembra scritto o quasi. Il dopo Mihajlovic interessa anche l'accoppiata Lippi-Brocchi e Donadoni, eroe rossonero in campo: se il Bologna dovesse perderlo, oltre a Di Francesco Corvino penserebbe anche a Montella, rientrato in A dalla porta della Samp, dove potrebbe tornare Iachini, corteggiato in estate e protagonista del ritorno in A nel 2012. La situazione Pioli alla Lazio è tutta da scrivere: il tecnico può restare e finora ha resistito alla burrasca: se a fine stagione andasse via si aprirebbe la corsa alla successione con Lippi, Prandelli, Guidolin e Mazzarri sullo stesso piano. Occhio a Mazzarri: sta studiando l'inglese a Manchester ma il tempo del suo ritorno in A potrebbe essere maturo: un candidato possibile anche per Firenze oltre che per Lotito. Nella Roma il dopo Garcia vede, oltre a Conte, Spalletti in pienissima corsa, e la pista straniera Emery.

GLI ALTRI. Potrebbe cambiare il Carpi, ripartendo da nuove scommesse se sarà serie B (Camplone, Bucchi). O da Di Carlo. Il Palermo sarà al bivio. Confermare Ballardini o un giovane: Juric è un profilo, a Zamparini piace molto anche Stellone. E se il tecnico romano lasciasse il Frosinone, anche Stirpe potrebbe pensare al tecnico del Crotone
di Fabio Massimo Splendore
Fonte: Corriere dello Sport

Ballardini - Le Ultime News

 
    1    
 
 Lun. 06 nov 2017 
GENOA, ufficiale Ballardini: debutto casalingo contro la Roma
Attraverso un post apparso su Twitter, il Genoa ha ufficializzato il ritorno in...
 Dom. 05 nov 2017 
Genoa esonera Juric, arriva Ballardini
Come successore è indicato Ballardini, attesa per annuncio
 Dom. 24 set 2017 
Roma, risorge il Faraone e l'Udinese fa la mummia
Avviso ai naviganti: a dispetto di tanti pronostici, la Roma è pronta a iscriversi...
 Mar. 18 apr 2017 
Calciomercato, allenatori in attesa: la lista degli italiani senza panchina
Se è vero come è vero che l'Italia è un paese di allenatori, questa lista lo conferma....
 Mar. 24 gen 2017 
Calciomercato Palermo, Corini si dimette. Zamparini pensa a...
Il tecnico del Palermo Eugenio Corini ha rassegnato in mattina le proprie dimissioni...
 Mer. 07 set 2016 
Allegri re di denari, in scia c'è Spalletti, a ruota lo seguono De Boer e Montella
Massimiliano Allegri resta sempre in testa, anche nelle speciale graduatoria degli...
 Gio. 01 set 2016 
Mercato, Serie A: ecco le spese squadra per squadra
Il calciomercato si è chiuso alle ore 23 di ieri e da oggi sarà possibile mettere sotto contratto i calciatori svincolati e liberi sul mercato.
 Dom. 08 mag 2016 
Milan, devi tifare Inter. Napoli: ansia da 2° posto, Palermo vicino alla salvezza
Che incastri nell'ultima giornata: i rossoneri devono battere la Roma e sperare nei cugini che saranno ospiti del Sassuolo, Sarri deve superare il Torino stasera e...
 Lun. 29 feb 2016 
Gli Oscar della Serie A: il caso Juventus è il miglior film. Higuain come Di Caprio
Assegniamo le 24 statuette del calcio a due terzi della stagione: ad Allegri la miglior Regia, il silenzio dei tifosi di Roma e Lazio miglior colonna sonora
 Mar. 12 gen 2016 
Garcia, è finita davvero...
Una cosa è certa: alla Roma non hanno fretta, ma stavolta il giorno dei saluti è...
 Lun. 11 gen 2016 
CALCIOMERCATO Palermo, esonerato Ballardini. Squadra a Viviani
PALERMO - Maurizio Zamparini ha deciso: Davide Ballardini non è più l'allenatore...
 Mer. 06 gen 2016 
CALCIOMERCATO dietrofront Zamparini: il Palermo conferma Ballardini
Il comunicato era in uscita, l'ufficialità pronta a essere sancita. Iachini destinato...
CALCIOMERCATO Palermo, esonerato Ballardini: al suo posto torna Iachini
Altro esonero in casa Palermo: dopo la sconfitta con la Fiorentina, il presidente...
 Ven. 25 dic 2015 
Serie A, Juventus, Roma e Torino un giorno in più di vacanza
Ecco come passano le vacanze natalizie i calciatori di serie A. Alcuni volano a Dubai, altri tornano a casa. Pasqual in Finlandia, Estigarribia si sposa
 Lun. 21 dic 2015 
Da Garcia a Mihajlovic, babbo Natale salva la panchina
Se ne va una domenica di abbracci collettivi e individuali alle panchine, di risultati che salvano coach in bilico o quantomeno possono consentir loro di respirare per qualche ora. L'ultimo turno dell'anno solare ha indubbiamente dato una grossa mano soprattutto ai mister in difficoltà
 Lun. 07 dic 2015 
Calciomercato, da Ballardini a Montella: il cambio non basta. E gli esoneri potrebbero aumentare
Sono già sei gli avvicendamenti in panchina. Ma almeno altri quattro tecnici sono a rischio
 Mer. 02 dic 2015 
Coppa Italia, il Palermo è fuori. L'Alessandria sbanca il Barbera
Finisce 2-3 per i grigi di Gregucci: trovano il Genoa. Vazquez si fa espellere dopo 22 minuti per una gomitata
 Gio. 12 nov 2015 
Pause e allenatori. Rivoluzione in panchina
Ultimo stop prima del rush di gennaio. Ultima pausa. Ultimo fermo di campionato....
Lazio sparita Inizia il processo
Oggi i dirigenti a colloquio con Pioli Tare: "Non c’è più voglia di vincere"
 Mer. 11 nov 2015 
Calciomercato story: gli ultimi migliori colpi di gennaio
Gli ultimi migliori acquisti nella finestra di mercato invernale della Serie A
 Mar. 10 nov 2015 
Palermo, è ufficiale: esonerato Iachini, ecco Ballardini
Il club rosanero ha comunicato il cambio in panchina con una nota ufficiale
 Mer. 04 mar 2015 
Atalanta, ecco Edy Reja: esonerato Colantuono
Decisivo per il tecnico del club bergamasco il ko interno in campionato contro la Sampdoria, il quarto consecutivo. Fra venti giorni il nuovo allenatore andrà al San Paolo per affrontare la sua ex squadra
 
    1