facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Calciomercato Panchine calde: mezza serie A cambia a fine stagione

Garcia e Mihajlovic ai saluti, Di Francesco piace a molti. Allegri saldo alla Juve: ma la Premier lo vuole tentare
Martedì 29 dicembre 2015
L'inizio del 2016 alle porte ci condurrà subito al giro di boa del campionato di serie A. C'è un'altra metà di stagione da giocare per centrare gli obiettivi stagionali. Ma intanto il fermento sulle panchine italiane comincia ad avvertirsi. Ci sono conferme scritte, altre che andranno solo ratificate ed altre ancora da verificare da qui alla fine. Ma ci sono anche allenatori che potrebbero cambiare aria, altri oggetto dei desideri di nuovi presidenti, altri ancora un po' più in bilico. Il tecnico che con questa stagione sembra aver definitivamente completato il suo processo di maturazione, è Eusebio Di Francesco, che... "rischia" di portare il suo Sassuolo in Europa. Il suo ciclo in Emilia è iniziato nel 2012, si è interrotto per un mese all'inizio del 2014, un esonero consumato a fine gennaio e di cui il patron Squinzi si è pentito a inizio marzo. Il nome di Eusebio Di Francesco è circolato in passato anche in ambienti Roma: a fine stagione potrebbero essere Bologna o anche Firenze le destinazioni possibili. In entrambi i casi si tratta di ipotesi perché Donadoni e Paulo Sousa sembrano confermatissimi, ma se per i due si aprissero nuovi scenari (Milan uno e Juve l'altro: spiegheremo dopo perché) ecco che scatterebbe il toto-sostituti. Il dato di fatto è che Di Francesco dovrebbe ritenere esaurita la sua straordinaria missione nel Sassuolo, dove si potrebbero andare a pescare scommesse in B da giocare subito: più difficile Rastelli che sta facendo benissimo a Cagliari, ma c'è anche una idea-Juric del Crotone.

LE GRANDI. Tra conferme e dubbi o grossi dubbi. Sarri a Napoli non lo tocca nessuno, Mancini non lo toccherebbe nessuno se non ci fosse il Chelsea a metterlo in nomination per il 2016-2017. E allora all'Inter, potrebbe scattare una straordinaria operazione nostalgia: un altro ritorno, quello di Mourinho. Ma sia chiaro: se Mancio decide di restare nessuno lo discute. E Allegri? Max è lì, forte di tutto quel che ha fatto alla Juve nella passata stagione. Ora che la squadra si è rimessa in corsa può persino sognare il personale bis, di contro ci sono offerte che brillano in Premier (Chelsea e United su tutti, a Londra vorrebbero anche il ds bianconero Paratici) e che al momento non decollano. La Juve va avanti serena, ci sono piste "scritte" e ancora mai battute che potrebbero aprirsi (Prandelli), c'è una candidatura soft che porterebbe a Paulo Sousa (di qui le controcautele con le candidature viola, ma non sono iniziative societarie, questo sia chiaro: la Fiorentina è convinta che il portoghese resterà). E, per la Juve, c'è anche chi non esclude un clamoroso ritorno: Antonio Conte. Quello del ct - che in questo momento sembra in pole al Chelsea - è il nome che ricorre, anche per il Milan e la Roma, le due big dove il cambio di panchina sembra scritto o quasi. Il dopo Mihajlovic interessa anche l'accoppiata Lippi-Brocchi e Donadoni, eroe rossonero in campo: se il Bologna dovesse perderlo, oltre a Di Francesco Corvino penserebbe anche a Montella, rientrato in A dalla porta della Samp, dove potrebbe tornare Iachini, corteggiato in estate e protagonista del ritorno in A nel 2012. La situazione Pioli alla Lazio è tutta da scrivere: il tecnico può restare e finora ha resistito alla burrasca: se a fine stagione andasse via si aprirebbe la corsa alla successione con Lippi, Prandelli, Guidolin e Mazzarri sullo stesso piano. Occhio a Mazzarri: sta studiando l'inglese a Manchester ma il tempo del suo ritorno in A potrebbe essere maturo: un candidato possibile anche per Firenze oltre che per Lotito. Nella Roma il dopo Garcia vede, oltre a Conte, Spalletti in pienissima corsa, e la pista straniera Emery.

GLI ALTRI. Potrebbe cambiare il Carpi, ripartendo da nuove scommesse se sarà serie B (Camplone, Bucchi). O da Di Carlo. Il Palermo sarà al bivio. Confermare Ballardini o un giovane: Juric è un profilo, a Zamparini piace molto anche Stellone. E se il tecnico romano lasciasse il Frosinone, anche Stirpe potrebbe pensare al tecnico del Crotone
di Fabio Massimo Splendore
Fonte: Corriere dello Sport

Ballardini - Le Ultime News

 
    1   2       >   >> 
 
 Ven. 17 ago 2018 
Calciomercato Serie A: tutti gli affari UFFICIALI con le probabili formazioni
Pronti, partenza, via! Domenica 1 luglio si apre ufficialmente la campagna trasferimenti...
 Lun. 13 ago 2018 
Il pagellone mercato delle venti squadre di serie A
Giudizio, qualità, punto di forza, obiettivo e incognita: a sei giorni dall'inizio del campionato abbiamo analizzato le mosse di mercato di tutte le protagoniste
 Sab. 07 lug 2018 
Oggi giocherebbero così: i probabili undici delle 20 di Serie A
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De...
 Sab. 30 giu 2018 
Calciomercato Serie A: tutti gli affari ufficiali
Pronti, partenza, via! Domenica 1 luglio si apre ufficialmente la campagna trasferimenti estiva 2018, che si chiude alle ore 20 di venerdì 17 agosto. Calciomercato.com riepiloga gli arrivi e le partenze annunciati da tutti i 20 club di Serie A.
 Mer. 13 giu 2018 
Serie A, il domino è completo: le 19 società hanno scelto il tecnico
In attesa dell'ultima neopromossa, le 19 società certe della partecipazione alla...
 Ven. 11 mag 2018 
Calciomercato Roma, sondaggio con il Genoa per Perin
C'è la volontà di trattenere Alisson
 Gio. 19 apr 2018 
"Roma, vietato pensare già al Liverpool..."
Il cuore dei tifosi è tutto al Liverpool. Lo dimostrano le lunghissime file ieri...
Roma, terza col brivido
Anche se a fatica, ecco il controsorpasso sull'Inter (di nuovo a meno 1) e insieme...
 Mer. 18 apr 2018 
Under lancia Di Francesco: 2-1 al Genoa, Roma terza
I giallorossi superano il Grifone coi gol del turco e l'autogol di Zukanovic. Inutile la rete di Lapadula per i rossoblù
C'è Under: la Roma va a caccia del pass Champions
Non sarà facile, con la Roma che in campionato fatica a fare gol e il Genoa che...
Roma in semifinale perché Di Francesco fa di testa sua
Senza questa scocciatura della Champions, la Roma si sarebbe potuta concentrare...
Controsorpasso Capitale
Il Liverpool, come il Paradiso di Warren Beatty, può attendere. Di Francesco fa...
 Mar. 17 apr 2018 
DI FRANCESCO: "Cambierò qualcosina al livello di uomini. Schick è in grandissima crescita"
ROMA-GENOA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dobbiamo migliorare in determinazione e cattiveria”
Roma-Genoa: i convocati di Ballardini
PROVE METICOLOSE AL ‘SIGNORINI’ PER LAXALT & CO.
BALLARDINI: "Se giochiamo spensierati contro la Roma prendiamo 4 gol. All'Olimpico faremo turnover"
ROMA-GENOA, LA CONFERENZA STAMPA DI DAVIDE BALLARDINI: "Domani affronteremo una squadra straordinaria"
 Lun. 16 apr 2018 
ROMA-GENOA, domani la conferenza stampa di Di Francesco
Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, domani alle ore 14:45 parlerà in conferenza...
 Sab. 17 feb 2018 
Genoa-Inter 2-0: Pandev e un autogol di Ranocchia affondano l'Inter
Nerazzurri sotto per un clamoroso e sfortunato autogol, poi colpiti dall'ex: Spalletti ora è quarto, ma rischia il sorpasso della Lazio lunedì
 Mar. 28 nov 2017 
Roma anomala. Var solo come gli pare
In 13 gare, mai un episodio rivisto. Eppure con Inter, Lazio e Genoa gli estremi c’erano. Allora, non sarebbe il caso di far scegliere agli allenatori?
La strada
Sono i vagiti di una grande squadra. Non ancora compiuta, non ancora vincente, ma...
 Dom. 26 nov 2017 
Raptus De Rossi, stop Roma: il Genoa fa 1-1 con Lapadula
Giallorossi avanti con El Shaarawy, poi la manata dell'azzurro a Lapadula: rosso e rigore. Si ferma la corsa di Di Francesco
LAPADULA: "Zero problemi con De Rossi, l'adrenalina fa brutti scherzi"
GENOA-ROMA 1-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA LAPADULA A MEDIASET Un gol pesante......
Roma, via allo sprint di Natale
La Roma, passando da Marassi al 14° turno, sa bene quale deve essere il suo piano...
 Sab. 25 nov 2017 
Genoa-Roma: i convocati di Ballardini
Sotto l'ombrello della rifinitura, pioggia debole e intermittente, la squadra ha...
BALLARDINI: "Domani non dovremo concedere nulla, Marassi ci aiuta"
GENOA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI DAVIDE BALLARDINI: "La Roma, insieme alla Juventus e Napoli, è la squadra più forte. Ha forza fisica e qualità tecnica”
 Ven. 24 nov 2017 
Perinetti, Dg Genoa: "Roma con Juve e Napoli per il titolo"
Giorgio Perinetti, dg del Genoa, ai microfoni di Tele Radio Stereo. Direttore, che...
Bertolacci: "Sono tornato e ora faccio gol. Roma più forte, ma il Genoa..."
Ripartenza per due. Il Genoa a Crotone ha ritrovato il successo e il sorriso, contemporaneamente...
 Gio. 23 nov 2017 
Genoa: Pandev, Roma? Vogliamo far punti
'Ballardini ci ha dato tranquillità'.Zukanovic: "Ora più solidi"
Le scelte
E' Champions League, è campionato, è un continuo giro di giostra. La Roma non si...
 Lun. 06 nov 2017 
GENOA, ufficiale Ballardini: debutto casalingo contro la Roma
Attraverso un post apparso su Twitter, il Genoa ha ufficializzato il ritorno in...
 Dom. 05 nov 2017 
Genoa esonera Juric, arriva Ballardini
Come successore è indicato Ballardini, attesa per annuncio
 
    1   2       >   >>